Skin ADV
Altre Notizie
Gubbio: il Gran Ballo dei Santantoniari chiude gli appuntamenti di carnevale con i veglioni ceraioli: stasera a "Trg Plus" (ore 20.50)Grande entusiasmo e goliardia come tradizione vuole, al Gran Ballo dei Santantoniari che ha chiuso al Crico`s di Cipolleto, la serie di appuntamenti di carnevale con i veglioni ceraioli. Clima di allegria che ha caratterizzato tutta la serata, allietata dalla musica di Genio e la Bubi band, e di Fausto Paffi e la sua band. Grande festa ovviamente per il capodieci di S.Antonio, Michele Gaggiotti acclamato in particolare dalla manicchia di Ontano (di cui fa parte): a fare gli onori di casa il presidente della Famiglia dei Santantoniari, Alfredo Minelli, con tanto di bombetta in testa. Simpatica e goliardica, la presentazione sul palco, da parte di Alberto Cappannelli, presentando gli ospiti presenti, il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati (nell`inedita versione a bombetta) Presidenti di Università Muratori, Famiglie ceraiole è Maggio Eugubino. Grande entusiasmo per i capodieci portato in sala su una inedita barella-betoniera (richiamando il lavoro del capodieci) e ovazione al momento del passaggio di consegna tra il capodieci 2015 di S.Antonio, Daniele Battistelli (ritrovatosi sullo stesso palco con il fratello Matteo, che quest`anno alzerà San Giorgio) e Michele Gaggiotti eletto lo scorso 10 gennaio. È` stata anche eletta la Santantoniara 2016, si tratta di Giulia Fiorucci che ha ricevuto la corona dalla Santantoniara 2015, Giulia Rampini. La Famiglia dei Santantoniari anche questo hanno ha scelto di devolvere l`intero ricavato del guardaroba alle Missioni della nostra Diocesi in Bolivia. Il ricavato contribuirà al pagamento del container che a metà marzo (17/03) verrà riempito con i viveri donati da tante famiglie di Gubbio durante la Raccolta cibo. 08/02/2016 15:57
Umbertide: mercoledì 10 febbraio letture e proiezioni video per il Giorno del RicordoMercoledì 10 febbraio l`Amministrazione Comunale di Umbertide torna a commemorare il Giorno del Ricordo, ricorrenza istituita a livello nazionale il 30 marzo del 2004 al fine di mantenere viva la memoria del dramma delle Foibe e dell`esodo giuliano-dalmata. Così mercoledì 10 febbraio, alle ore 12, presso la Sala consiliare della residenza comunale avrà luogo una commemorazione multimediale, con letture e proiezione di filmati che racconteranno la tragedia delle Foibe e dell`esodo giuliano-dalmata, a cura dell`Accademia dei Riuniti. All`iniziativa interverranno il sindaco Marco Locchi e l`assessore alla Cultura Raffaela Violini. Saranno inoltre presenti rappresentanze delle scuole del territorio. “Con questa iniziativa vogliamo ricordare una triste pagina della storia del nostro Paese e rendere omaggio a tutte quelle persone che persero la vita nella tragedia delle foibe – hanno affermato il sindaco Locchi e l`assessore Violini – Sarà l`occasione per riflettere su un passato non poi così lontano e contribuire a costruire un futuro migliore”. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. 08/02/2016 17:07
Gubbio: nota del sindaco Stirati e vice Cecchetti su richiedenti asilo e rifugiatiIl sindaco Stirati e la vice Cecchetti intervengono con una nota sulla partecipazione del Comune ai bandi del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, in scadenza nel mese di febbraio. Il Comune – spiegano gli amministratori - prosegue su una modalità concertata di condivisione con vari soggetti e proprio l’adesione a questo sistema mette in futuro al riparo dall’arrivo indiscriminato e fuori controllo di immigrati. In tale direzione va la partecipazione del Comune al Bando SPRAR del Ministero dell’Interno, affidato nella gestione all’ANCI, in favore di 40 richiedenti e titolari di protezione internazionale, nonché di titolari di protezione umanitaria. L’amministrazione – viene sottolineato - si avvarrà di soggetti attuatori con pluriennale e consecutiva esperienza nella presa in carico di richiedenti/titolari di protezione umanitaria, che dispongano di strutture di accoglienza idonee e abbiano un qualificato curriculum in materia di progetti SPRAR. Il cofinanziamento del Comune si estrinsecherà nell’utilizzo di spazi di pertinenza pubblica per le attività aggregative dei rifugiati. 08/02/2016 17:51
Assisi: in gita scolastica dalla Spagna, trovato con hashishE` stato trovato in possesso di tre grammi di hashish durante i controlli per accedere alla Basilica di San Francesco, ad Assisi, un ragazzo di 17 anni, spagnolo, in gita in Italia con la sua scuola. Secondo quanto riferito dai carabinieri, si era portato la droga dalla Spagna. Il ragazzo e` stato segnalato alla prefettura quale assuntore di stupefacenti. Segnalati anche altri due giovani trovati in possesso di circa un grammo di cocaina, a Petrignano, nel corso dei controlli svolti dai militari della compagnia di Assisi. Un equipaggio dell`aliquota radiomobile ha infine arrestato una donna, sorvegliata speciale di pubblica sicurezza con obbligo di dimora nel comune di Viterbo, che violando le prescrizioni si sarebbe recata in visita dai familiari, sempre a Petrignano.08/02/2016 16:24
Umbertide: venerdì 12 febbraio torna a riunirsi il Consiglio comunaleIl presidente Giovanni Natale ha convocato il Consiglio comunale in seduta pubblica, sessione straordinaria, per il giorno venerdì 12 febbraio alle ore 15,30 per discutere i seguenti punti all`ordine del giorno: 1- Approvazione verbali precedenti sedute; 2 – Comunicazioni del sindaco; 3- Interrogazioni, interpellanze, odg; 4- Variante n. 5 PIP Buzzacchero - trasmissione verbale conferenza di servizi per la votazione da parte del Consiglio Comunale ai sensi dell`art. 8 del DPR 160/2010. 08/02/2016 17:37
Serie B1, la Tuum Perugia vince in scioltezza contro Pagliare 3-0Vince in scioltezza la Tuum Perugia nella prima giornata del girone di ritorno della serie B1 femminile che ha segnato la ripresa ufficiale dei combattimenti. Una gara tenuta sotto controllo quella contro il fanalino di coda Abros Pagliare che ha cercato di fare del suo meglio ma non è riuscito a rendersi quasi mai pericoloso. Dopo due settimane di sosta la squadra delle magliette nere riprende da dove aveva lasciato ed infila la nona affermazione stagionale che serve a riprendere la marcia verso le posizioni di vertice. Tre punti che consentono di rimpinguare le casse ed operare un nuovo sorpasso sulle dirette concorrenti per il vertice agguantando nuovamente quella terza piazza che significa play-off. È stata la battuta l’assoluta protagonista del match con le umbre che si sono particolarmente distinte mostrando una determinazione impressionante e mettendo a segno ben diciotto punti dai nove metri. La partenza delle ospiti è stata rapida con Catena e Puchaczews capaci di infliggere punizioni dure (4-10). Pamic ha fatto del suo meglio ma la giovane regista Di Romano ha dato prova di saper gestire senza alcuna esitazione. Nella seconda frazione si è lottato alla pari sino al 13-13, momento nel quale si è fatto sentire anche lo spessore a muro delle perugine che hanno cambiato assetto ma non incisività andando a raddoppiare. Il terzo parziale è stato segnato da Mearini che con nove colpi vincenti ha marchiato a fuoco la gara, malgrado le padrone di casa abbiano retto con Stasierowsky sino al 10-10, l’allungo irresistibile delle grifone ha chiuso i conti. 08/02/2016 13:30



Utenti online:      167


Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook