Skin ADV
Altre Notizie
Gubbio: al via sabato i veglioni ceraioli di carnevale

Da sabato si apre la serie di appuntamenti con i veglioni ceraioli di carnevale. Apre le danze il Veglione dei ceraioli di San Giorgio, organizzato dalla Famiglia dei Sangiorgiari all`hotel Catignano. Animerà la serata la musica i Jezzemani e Marco e Claudia. Sarà festa grande per il capodieci Andrea Fronduti, nominato poche settimane fa, mentre a fare gli onori di casa sarà il presidente della famiglia, Vittorio Fiorucci. Una serata che si caratterizzerà anche per solidarietà e arte. Come annunciato ieri da Franco Chianelli nella nostra trasmissione LINK – che potrete tra l`altro vedere in replica domenica alle ore 17 su TRG – saranno distribuiti braccialetti azzurri per fare una donazione al Comitato Daniele Chianelli a favore del centro di ematologia di Perugia, diretto dal prof. Brunangelo Falini. E al veglione dei Sangiorgiari – come anche agli appuntamenti successivi - sarà possibile consegnare il pezzo di brocca destinato a comporre l`opera di Maddalena Vantaggi, l`artista eugubina selezionata per realizzare tre degli esemplari delle Brocche d`autore 2015, che ha scelto di realizzarle in formato puzzle con i pezzi di brocca degli eugubini. Le famiglie ceraiole hanno dato la disponibilità per allestire una sezione del suo particolare e accattivante museo durante il vejone, dove i presenti potranno conoscere il progetto e portare il proprio pezzo di brocca.29/01/2015 18:06:00
Perugia: Timi e Toscani testimonial per il via dei corsi dell'Accademia di belle arti

Filippo Timi e Oliviero Toscani testimonial d`eccezione per il via dei corsi dell`Accademia di belle arti di Perugia. L`attore-regista perugino ha letto e commentato brani tratti dal "Principio della Academia del Dissegno", del matematico Raffaello Sozi, che con il pittore Orazio Alfani fondò l`Accademia nel 1573. Timi ha fatto scorrere come sottofondo le note di The end, dei Doors: una positiva provocazione per dire "ragazzi, pensate a godervi l`Accademia".29/01/2015 18:28:00
Ponte San Giovanni dice “no” a tutte le mafie

Ponte San Giovanni si mette in marcia per gridare "no" a tutte le mafie e per riportare l`attenzione su un quartiere che, da anni, lamenta la presenza non sufficientemente adeguata di forze dell` ordine e di istituzioni. Quanto emerso da due recenti inchieste sulla presenza di un presunto sodalizio di tipo `ndranghetistico nel quartiere, ha destato, una volta di più, forte allarme. Alla fiaccolata, promossa da Franco Granocchia e dal presidio per la legalità dell’IDV era presente il leader dell’Idv nazionale Ignazio Messina. “E` un problema culturale dice Messina lungo il percorso ai giornalisti- e la mafia non è un fenomeno meridionale ma è un fenomeno nazionale. E` proprio di oggi l`operazione straordinaria contro la `ndrangheta a Bologna e di qualche settimana fa operazioni in tutta Italia. 29/01/2015 18:13:00
Lasciano la figlia di 8 anni chiusa nel furgone, per andare al lavoro: denunciati 2 cinesi

Lasciano la figlia di 8 anni chiusa al freddo nel furgone mentre stanno al lavoro. E` accaduto a Terni, dove una coppia di genitori cinesi sono stati denunciati per abbandono di minore dalla polizia dopo che un passante ieri sera, mentre la temperatura a Terni era intorno ai 2 gradi, ha sentito il pianto disperato di un bambino provenire da un furgone, posteggiato in un parcheggio. L`uomo ha chiamato subito il 113, per poi chiedere informazioni nei negozi della via. Secondo la ricostruzione della polizia, un commerciante cinese, titolare di un negozio poco distante, insieme alla moglie ha preso le chiavi e ha aperto il furgone, inveendo contro la figlia, ancora piangente e rintanata al buio in un angolo dell`abitacolo congelato. Alla polizia il genitore ha riferito che la bambina era entrata da sola nel furgone, chiudendosi dentro. All`interno, sul pavimento del cassone, gli agenti hanno trovato una coperta e un piccolo cuscino. Entrambi i genitori, 37 anni lui, 34 lei, regolari in Italia, sono stati quindi denunciati ed e` stata inviata una segnalazione al Tribunale per i minorenni di Perugia per verificare se esistono i presupposti per l`adozione di un provvedimento a tutela della minore.29/01/2015 12:57:00
"Salviamo lo Sportello a 4 zampe": l'appello di Emanuela Mori (Pd)

Sportello a 4 Zampe, un presidio istituzionale dei diritti e tutela degli animali da salvare e potenziare. In riferimento all`intenzione di smantellare lo Sportello a 4 zampe, a seguito della riforma delle province e relativa riorganizzazione di uffici e servizi la consigliera comunale (Pd) Emanuela Mori invita alla mobilitazione di Istituzioni e cittadini per mantenere in funzione lo Sportello a 4 Zampe, istituito dalla Provincia di Perugia 15 anni fa e che nel tempo e` “diventato un vero e proprio faro per tutti coloro che amano gli animali ed hanno a cuore la loro tutela.” "Con la riforma delle Province c`è un rischio concreto che tale servizio venga fortemente depotenziato.” “Pertanto invito la Regione dell’Umbria (peraltro gia’ investita ufficialmente della questione attraverso una apposita interrogazione) e il Comune di Perugia affinché si attivino per mantenere questa importante struttura che nel corso degli anni, grazie anche alla professionalità e dedizione dei dipendenti, ha di fatto prodotto numeri record in termini di accessi, presenze e richieste di intervento da parte di numerosi proprietari di animali non solo della Provincia di Perugia.” “Mi rivolgo al sindaco, alla giunta e al consiglio auspicando per il comune di Perugia un ruolo di ente capofila per mantenere e raccordare le sinergie istituzionali con gli altri comuni su questo servizio particolarmente utile per i cittadini”. “Al di là dell`interrogazione che presenterò, fin da domani, al sindaco Romizi per chiedere quale iniziative intenderà intraprendere a sostegno dello Sportello a 4 Zampe, invito tutte le persone che hanno in comune l`amore per gli animali e la forte sensibilità alla loro tutela a far sentire la propria voce".29/01/2015 12:41:00
Romulo Togni, Claudio Crespini e Omar Martinetti domani a "Il Rosso e il Blu" (ore 12 RGM - ore 21 TRG)

Saranno Claudio Crespini, ex ds di Gubbio, Gualdo e Rimini, Eugenio Romulo Togni centrocampista della Spal, ex Sorrento, Pescara e Avellino e Omar Martinetti, ex attaccante di Gubbio, Viterbese, Ancona e Reggiana, gli ospiti della 19a puntata de “IL ROSSO E IL BLU”, il format sportivo ideato e condotto da Giacomo Marinelli Andreoli, in onda quest`anno per la prima volta in onda su RGM hit radio, su TRG (ch11) e su www.trgmedia.it. Si tratta del primo talk show sportivo in Umbria in onda in contemporanea su radio – tv – internet. Apertura e copertina per Claudio Crespini, collegato direttamente da Milano, dall`Ata Executive hotel dove sono in corso le febbrili trattative degli ultimi giorni di calciomercato: da alcuni anni Crespini – ex ds di Gubbio, Gualdo e Rimini – lavora per tre società di Croazia e Serbia per scoprire e proporre talenti locali in Italia (Jovetic uno dei primi). Per tre anni fu ds di un Gubbio vincente in C2 capace di andare in finale playoff con il Rimini nella stagione in cui il campionato vedeva anche la Fiorentina. Attualità invece con Eugenio Romulo Togni, regista della Spal, avversaria del Gubbio domenica prossima, ma avversario dei rossoblù anche con le maglie di Sorrento e Pescara tra il 2010 e il 2012. Uno specialista dei calci piazzati come Loviso, con un duello a distanza intrigante. Infine la storia della settimana che parla di Omar Martinetti, ex attaccante del Gubbio (ma anche di Viterbese, Ancona, Reggiana) infortunatosi la scorsa settimana cui il figlio in una gara di tornei giovanili ha dedicato il gol. Ogni weekend l`appuntamento con l`attualità ma anche gli aneddoti, con i personaggi e le storie di sport su “Il Rosso e il Blu” è su RGM (88,5 -89,3 Fm) venerdì ore 12 e ore 19 e sabato ore 10, su TRG (canale 11) venerdì ore 21 e sabato ore 14.30 e agli stessi orari tv su www.trgmedia.it dove la trasmissione sarà anche “postata” dal sabato.29/01/2015 16:38:00



Dal Forum

Utenti online:      100

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook