Skin ADV
Altre Notizie
Foligno: domani tornano in pista i cavalieri della Giostra della Quintana

Domani Sabato 2 agosto ritornano in pista i cavalieri della Giostra della Quintana di Foligno. Al Campo de li Giochi è in programma la prima sessione di prove libere in vista della Rivincita del 14 settembre. La sessione di sabato si articola in due fasi: nella prima, dalle ore 17 fino alle 19, saranno protagonisti 5 Rioni, mentre gli altri 5 proveranno dalle ore 21 fino alle 23. I Rioni avranno a disposizione 4 tornate con qualsiasi cavallo ritenuto idoneo alle previsite effettuate il 19 luglio. Per quanto riguarda i cavalieri, la novità di questa prima sessione di prove libere è l’assenza di Luca Innocenzi, Furente di Contrastanga, e di Massimo Gubbini, Animoso del Giotti, impegnati nella Giostra di Ascoli Piceno in programma domenica 3 agosto. 01/08/2014 18:40:00
Informagiovani Gubbio: attivita' sospesa nella settimana di Ferragosto

L’Informagiovani sospende l’attività per una settimana ad agosto, dall`11 al 16, mentre negli altri giorni del mese lo sportello di via Cavour rimarrà aperto  la mattina, dalle 9 alle 12 , per dare informazioni sulle scelte universitarie, sull’iscrizione al programma “Garanzia Giovani” e per molti altri percorsi informativi. Il progetto “Lavoro x te - Garanzia Giovani” è un programma dell`Unione Europea, tramite il quale si possono ricevere formazione e aumentare le possibilità di inserimento nel mondo del lavoro. E’ rivolto ai giovani tra i 15 e i 29 anni, senza occupazione né frequenza di studio, senza corsi di formazione. E’ possibile registrarsi al portale https://lavoroperte.regione.umbria.it, per accedere a “Garanzia Giovani” e fissare un appuntamento con i Servizi per l`impiego (ex Uffici di collocamento).  Entro 2 mesi dall`adesione si potrà ottenere un appuntamento per effettuare il colloquio mirato a ricostruire la storia scolastico-professionale che termina con la firma del Patto di servizio. L’Ufficio Informagiovani del Comune è a disposizione per la compilazione del profilo nella banca dati “Lavoro per Te” - tel. 075 9237 530/502.  Per quanto riguarda i Corsi di formazione, ci sono nuove opportunità formative gratuite per la fascia d`età 25-64 anni. Nel territorio dell`Alto Chiascio sono attivati  percorsi sulle energie rinnovabili, su marketing e promozione, sulla lavorazione di vigneti ed oliveti, su partecipazione ed autoimpreditorialità, turismo e sicurezza sul lavoro. Tutte le opportunità sul sito    www.provincia.perugia.it/guidetematiche/lavoroimpresaformazioneeuropa/cerchilavoro/corsidiformazionegratuiti/corsidiformazioneperadulti/disponibili  .  Infine, da domenica 3 agosto, e ogni prima domenica del mese, i giovani  potranno visitare gratuitamente monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato. www.beniculturali.it/domenicaalmuseo . Infine, l’ufficio Informagiovani  offre consulenza per scegliere la vacanza miglio attraverso la collaborazione con Informagiovani di Torino www.comune.torino.it/infogio/vacanze/welcome.htm  . Per ricevere la newsletter iscriversi al servizio Informagiovani tramite la compilazione dell`apposito modulo scaricabile dalla pagina http://informagiovani.comunedigubbio.it/Eventi_News_Documenti/Documenti.aspx  .  01/08/2014 19:03:00
Coldiretti, soddisfazione per il si' di Palazzo Cesaroni al piano zootecnico regionale

Coldiretti Umbria esprime soddisfazione per l’approvazione, nei giorni scorsi, da parte dell’Assemblea Legislativa dell’Umbria, del Piano zootecnico regionale. Dopo un lungo iter che ci ha visti fortemente impegnati - sottolinea Albano Agabiti presidente della Coldiretti Umbria - il Piano approvato va nella giusta direzione di promuovere lo sviluppo della zootecnia umbra, compatibilmente alla tutela ambientale. Occorre ora - aggiunge Agabiti - valorizzare tutte quelle iniziative economiche che favoriscano la crescita della filiera zootecnica, da accompagnare anche con risorse utili al successo di progetti virtuosi messi in campo dagli allevatori. Il legame con il territorio, la trasparenza e la qualità delle produzioni - ribadisce Diego Furia direttore Coldiretti Umbria - restano i punti di forza imprescindibili per gli allevatori umbri, anche a fronte di una crescente consapevolezza della società su quanto quotidianamente arriva sulle tavole. Si è preso atto, come da Coldiretti più volte sollecitato - continua Agabiti - dell’importanza e della centralità della zootecnia per la tutela ambientale, per il mantenimento delle zone marginali e non da ultimo come traino per l’economia, visto che essa rappresenta oltre un terzo della Produzione Lorda Vendibile agricola regionale. Crescerà - conclude Agabiti - anche il nostro impegno per offrire ai consumatori prodotti al 100% italiani e umbri, dato che il consumo di quest’ultimi in particolare, può innescare un processo virtuoso per l’intera economia locale, non solo per il settore primario.01/08/2014 18:04:00
Incidente sulla SS 318 di Valfabbrica: traffico ad una corsia

L`Anas comunica che, a causa di un incidente, è provvisoriamente chiusa la corsia di marcia in direzione Perugia della strada statale 318 “di Valfabbrica” in località Sant’Egidio, tra lo svincolo di Petrignano e l’innesto della E45. Il traffico è consentito in corsia di sorpasso. Il sinistro, per cause in corso di accertamento, ha riguardato un motociclo che non ha coinvolto altri veicoli. Il conducente è rimasto ferito. Sempre sulla strada statale 318 “di Valfabbrica”, nel medesimo tratto ma in carreggiata opposta, è temporaneamente chiusa la corsia di marcia in direzione Ancona per circa 800 metri (dal km 1,565 al km 2,315) per consentire la rimozione di terra presente sulla banchina laterale. Sul posto è presente il personale Anas al fine di ripristinare la circolazione appena possibile.01/08/2014 15:03:00
Gubbio: lettere anonime contro le cene delle associazioni dei Quartieri, replica il Sindaco

Presa di posizione dell’amministrazione comunale di Gubbio sulla vicenda delle reiterate lettere spedite al sindaco da una non meglio precisata ARGI, che dichiara accogliere gran parte dei ristoranti e agriturismi di Gubbio e inonda anche la rete di posizione dello stesso tenore. «Siamo disponibili ad accogliere ogni suggerimento, critica o collaborazione assicurata nel bene della città – scrive il sindaco Stirati - ma non possiamo accettare da nessuno modalità che non esito a definire intimidatorie. E soprattutto è inaccettabile l’anonimato e i metodi da ‘corvi’ espressi nelle lettere dove si lamenta un ‘danno’ di incasso per le attività di ristorazione delle strutture, dovuto alle ‘cene’ allestite in città presso le zone dei Quartieri. L’amministrazione collabora con tutte le forme di associazionismo spontaneo cercando di sostenerle e se possibile di coordinarle. Il “Torneo dei Quartieri” e le feste collegate sono espressione dell’intera città, hanno una lunga tradizione e non sono improvvisazioni dell’ultima ora. Quest’anno, fra l’altro, ci sarà la partecipazione di tutti e quattro i rioni cittadini, con una forte valenza sociale e di aggregazione, e capace di svolgere un ruolo di promozione  turistica  della città e del territorio. Operando vilmente per demolire l’esistente e agitando lo spauracchio della denuncia, senza proporre nulla di costruttivo, si fa un danno d’immagine a Gubbio. La richiesta è di uscire allo scoperto per confrontarsi serenamente e, possibilmente, contribuire a migliorare l’esistente.01/08/2014 14:28:00
Club Automodellistico 5 Colli, sottoscritto accordo con Ifmar per i campionati del mondo 2016

Una vetrina importante per la cittàche sarà letteralmente presa d`assalto dai tanti curiosi, tifosi e simpatizzanti del mondo dell`automodellismo e soprattutto l`impegno che quotidianamente il Club Automodellismo 5 colli mette er allargare sempre più i confini dell`associazione, regalando al panorama sportivo della città eventi ed esperienze sempre più importanti grazie alla qualità di impianti all`avanguardi. Questi in sintesi i concetti espressi durante la conferenza stampa di presentazione dei Campionati del mondo di automodellismo scala 1/10che si disputeranno tra il 4 e il 13 agosto 2016 al circuito Mario Rosati di Gubbio, torneo iridato che raccoglierà la presenza delle firme più prestigiose del mondodell`automodellismo, dopo la scelta sancita nel corso dell`assemblea internazionale di Zagabria nel 2013. A presenziare l`evento il sindaco di Gubbio Filippo Mario Stirati, che ha parlato di come la scelta di Gubbio come capitale del mondo per l`evento della prossima estate sia solo il primo passo verso una catalizzazione di manifestazioni sportive di primo livello nella città dei Ceri da qui in avanti, annunciando anche la candidatura di Gubbio, dopo un incontro con il presidente del Coni regionale Ignozza nei giorni scorsi, a tutte le manifestazioni sportive che sceglieranno l`Umbria come teatro di rappresentazione. Pienamente soddisfatto anche Giuseppe Agostinelli, uno dei membri e dirigente del Club Automodellismo 5 Colli: “Dopo aver ospitato in questi anni 8 campionati italiani, 3 campionati europei e numerosi trofei prestigiosi a livello nazionale e internazionale – ha ricordato Agostinelli - la pista eugubina di automodellismo si è vista assegnare il campionato mondiale. Il circuito è tra i più moderni e tecnologici al mondo. Infatti prevede la divisione della pista in 3 settori, una delle poche in Italia, ma soprattutto ha previsto una soluzione innovativa per il recupero dei modelli in pista. Ringrazi veramente tutti i nostri collaboratori per il grande apporto che ci danno costantemente, senza il volonttariato, di cui il nostro Club ne è un lampante esempio, non si sarebbero mai raggiunti traguardi di questa portata”.Dietro al tavolo delle autorità hanno trovato posto due pezzi da novanta dell`automodellismo internazionale, come il presidene dell` Ifmar Dallas Mathiesen e il responsabile della Federazione europea Sander De Graff, firmatari dell`accordo di collaborazione assieme ad Agostinelli e Stirati. Il perchè della scelta delle strutture eugubine lo spiega proprio Dallas Mathiesen, per la terza volta in visita alla città : “Gubbio è una città bellissima di cui mi sono innamorato sin dalla prima visita. Per quello che offre la città dal punto di vista del territorio, dei valori e della passione per lo sport e specialmente per questo tipo di sport senza dimenticare le strutture ottime che ci sono, l`abbiamo votata come la candidata più adatta a ricevere l`onere e l`onore di accogliere questi campionati del mondo. “ 01/08/2014 16:15:00



Dal Forum

Utenti online:      131

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook