Skin ADV
Altre Notizie
Gualdo T.: dopo il Gran Concerto di Natale in partenza a gennaio la stagione teatrale

Successo di pubblico e critica per il “Gran Concerto di Natale” organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Gualdo Tadino che si è svolto presso la Chiesa Santa Maria Madre di Dio (San Rocco) giovedì 18 dicembre. Un evento di qualità che ha fatto gioire i tanti cittadini accorsi ad ascoltare le note dei grandi compositori classici e dei canti natalizi della tradizione cristiana. L’Amministrazione Comunale ha approfittato dell’occasione per augurare Buone Feste a tutti i gualdesi. Il Concerto di Natale chiude la stagione di eventi culturali dell’anno 2014 organizzati dal Comune di Gualdo Tadino. Stagione culturale 2015 che si riaprirà subito a gennaio con la messa in scena della “Stagione di Prosa” presso il Teatro Don Bosco.19/12/2014 18:26:00
Perugia: completato il restauro della tomba di Gerardo Dottori

Sono terminati i lavori di restauro della sepoltura di Gerardo Dottori: a renderlo noto e` l`assessore comunale di Perugia alla cultura, Teresa Severini, la quale ricorda che "restituire decoro alla tomba di Dottori era un preciso impegno che avevo assunto davanti alla citta`. Era inimmaginabile che la sepoltura di uno dei piu` grandi artisti di Perugia fosse lasciata nell`abbandono. Il secondo impegno, cui terro` fede, per quanto riguarda Dottori, e` riportare le sue opere a Palazzo della Penna per ricollocarle in una cornice degna e appropriata". Nei primi anni Ottanta - ricorda una nota del Comune - su proposta di Massimo Duranti, con Giorgio Casoli sindaco e Franco Chiatti assessore ai Cimiteri, il Comune delibero` di erigere un sepolcro per l`artista dell`aeropittura futurista nell`area dedicata ai personaggi illustri del cimitero civico. Fu incaricato del progetto l`architetto Bruno Signorini che, sentita anche la Soprintendenza, penso` un sepolcro a terra molto semplice ma, al tempo stesso, esteticamente significativo. Fu scelto un grande blocco di marmo di Carrara, di notevole spessore, lasciato al grezzo nei suoi quattro lati. Sulla superficie, il progettista penso` un segno aeropittorico tracciato di stagno (o materiale simile) incastonato sul marmo, che racchiude il nome, il cognome, la dizione "aeropittore futurista" e le date di nascita e morte di Dottori. Col passare degli anni, la pietra si era completamente annerita, fino a confondere le scritte e le linee, in parte danneggiate. Ora - come detto - e` stato completato il restauro.19/12/2014 18:15:00
Aeroporto dell'Umbria: il nuovo hub e' con Monaco di Baviera, stamane la presentazione

Sarà Monaco di Baviera l`hub europeo al quale si collegherà l`aeroporto dell`Umbria S.Francesco d`Assisi a partire dal prossimo 29 marzo: l`annuncio è avvenuto stamane in conferenza stampa, alla presenza del presidente di Sase Fagotti, del direttore dell`aeroporto umbro Farabbi e del responsabile di Sviluppumbria Agostini: il collegamento con la capitale dell`oktoberfest garantirà ai passeggeri che partiranno da Perugia, di ricollegarsi poi con i principali aeroporti del mondo. Inizialmente sarà previsto un collegamento bisettimanale al costo di 149 euro garantito dalla compagnia di bandiera tedesca Lufthansa. Nella nota diramata "Lufthansa e SASE sono liete di annunciare che sono state già attivate le vendite per il nuovo collegamento tra Perugia e l’hub di Monaco di Baviera, che partirà il prossimo 29 marzo con due voli andata e ritorno a settimana. La nuova rotta rientra nella strategia di sviluppo del “San Francesco di Assisi” e consentirà, grazie ai collegamenti in prosecuzione sul network Lufthansa / Star Alliance, di inserire l’Umbria come destinazione nei sistemi di prenotazione globali. Gli orari proposti infatti, grazie anche all’estrema fruibilità dello scalo di Monaco “Franz Josef Strauss”, consentono già quelle connessioni sul medio e lungo raggio richieste dagli stakeholder regionali. I voli saranno operati con aeromobili Embraer 195 da 120 posti. Un collegamento che, oltre alle opportunità offerte dai voli in connessione, sarà molto apprezzato dalla clientela “business” - vista l’altissima concentrazione di imprese nella regione Bavarese – e da quella “leisure” – considerando il fascino e la bellezza di una grande città come Monaco ed in virtù del fatto che la Germania è il primo mercato turistico europeo per l’Umbria". 19/12/2014 17:59:00
Gubbio, ancora furti di rame al cimitero centrale

Ancora furti di rame al cimitero centrale di Gubbio: dopo gli episodi già segnalati nei mesi scorsi, i soliti ignoti sono tornati a colpire. Nel mirino dei malintenzionati intere grondaie che contorniano numerose cappelle sono state trafugate presumibilmente nella notte, nella zona piu` moderna del cimitero. I furti sono stati segnalati alle forze dell`ordine. Segnalazioni in tal senso sono giunte anche alla redazione di TRG. I cittadini chiedono maggiore sorveglianza o l`utilizzo di telecamere per arginare un fenomeno che nei mesi non accenna a placarsi, legato alla rivendita di rame da tempo al centro di traffici illeciti.19/12/2014 12:42:00
Conferenza stampa Giunta regionale? No, protesta dei precari provinciali

Protesta delle Rsu della provincia di Perugia prima della conferenza stampa della presidente della Regione, Catiuscia Marini (nella foto Umbria24, un momento della protesta). Qualche decina di lavoratori con le bandiere dei sindacati ha preso posto all`interno di palazzo Donini, sede della giunta. "Chiediamo un impegno della Regione per farsi promotrice neiconfronti del Governo su quanto succede in tutte le Province" ha detto uno dei sindacalisti, Angelo Scatena (Fp-Cgil). "Da domani questo disagio - ha aggiunto - diventera` realta` su scuole e ambiente". "Con l`approvazione della Legge di stabilita` questo Governo ha deciso di mandare a casa i lavorarori delle Province e ditagliare i servizi ai cittadini", si legge in una nota delle rsudella Provincia di Perugia. Concluso il proprio intervento nella conferenza stampa a Palazzo Donini, e dopo aver risposto ad alcune domande dei giornalisti, la presidente della giunta ha lasciata la sala della giunta per tornare nuovamente a parlare con i dipendenti della Provincia di Perugia e con le lororappresentanze sindacali.19/12/2014 16:26:00
Perugia, Camplone torna al 4-3-3 contro il Pescara: Flores con Giacomazzi centrale, tridente con Perea

Giornata di vigilia per il Perugia che domani alle 15 al Curi affronta il Pescara di mister Baroni. Camplone deve sciogliere gli ultimi nodi di formazione, dovendo infatti fare i conti con molti acciaccati: Comotto recupererà solo per il Carpi, Goldaniga non è al meglio, probabile l`iserimento di Flores accanto a Giacomazzi, con Crescenzi, ieri a riposo, e Del Prete al rientro dalal squalifica. A centrocampo si profila un terzetto composto da Fossati, Nicco e Fazzi, con taddei in panchina. Il 4-3-3 disegnato dal tecnico pescares, che non sembra dunque intenzionato a riproporre il 4-3-1-2 visto nell`ultima trasferta siciliana,vedrà Perea centrale, con Falcinelli e Lanzafame sugli esterni, con rabusic ancora in panchina e possibile partente a gennaio. Infine, ad arbitrare la gara tra Perugia e Pescara sarà Eugenio Abbattista di Molfetta, coadiuvato dagli assistenti Disalvo e Guccini. 19/12/2014 17:11:00



Dal Forum

Utenti online:      120

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook