Skin ADV
Altre Notizie
Giochi de le Porte: il calendario dei prossimi appuntamenti

Dopo il successo della sedicesima edizione del trofeo Cardinali, la marcia di avvicinamento all’edizione 2014 dei Giochi de le Porte prosegue domenica 31 agosto con l’inizio delle ricognizioni dei somari lungo l’anello del centro storico dalle ore 15.00 alle 17.00. Altre sessioni: martedì 2 settembre (la mattina dalle ore 5.45 alle 7,00), domenica 7 settembre, domenica 14, fino ad arrivare, domenica 21, al pranzo del Portaiolo seguito dalle prove ufficiali. Sabato 13 settembre ecco l’occasione attesa da tutti: la presentazione del Palio di San Michele Arcangelo 2014, realizzato da Cosimo Epicoco, presso la chiesa monumentale di San Francesco. In serata, come annunciato dal presidente Pieretti nel corso del trofeo Cardinali, torna l’appuntamento con il Convivio Epulonis, quest’anno aperto a tutti. La cena sarà a pagamento e sarà possibile iscriversi presso i priori e i comitati di Porta. Cosimo Epicoco, quarantasettenne pugliese di Ceglie Messapica in provincia di Brindisi, si è formato all’Istituto d’Arte di Grottaglie e all’Accademia di Belle Arti di Lecce. Tra il 1992 e il 1999 ha svolto una ricerca pittorica d’indirizzo materico, informale. Di quel periodo le mostre a Brindisi, Roma, Saarbruken, Ceglie Messapica e Bari. Nel 2000 ecco l’inversione di tendenza, con le prime sollecitazioni figurative, che affiorano in occasione della mostra “Giovane Arte del XXI secolo” di Otranto. Sue opere si trovano in collezioni private e pubbliche. Attualmente lavora come maestro d’arte presso l’Istituto dell’Opera Don Guanella di Roma. Cosimo Epicoco sarà anche il protagonista di una mostra personale che sarà inaugurata il 7 settembre presso San Francesco e che sarà possibile visitare per tutto il mese di settembre.20/08/2014 16:16:00
Gubbio: domani giovedi 21 agosto il terzo appuntamento teatrale con "Pollicino"

Ultimi due appuntamenti per la prima edizione di “POLLICINO - SENTIERI TEATRALI IN CITTA’ ”, promossa e organizzata da “Gubbio Fa Centro” insieme alle compagnie teatrali "IL LABORINCOLO" e "PANEDENTITEATRO", in collaborazione con Comune, Biblioteca Sperelliana, associazione “Eolo”. Un’esperienza nuova in Umbria, una proposta originale di teatro itinerante, pensata per bambini e famiglie, che si snoda nel Centro Storico, scenario naturale per incontri e animazioni. Dopo le prime due proposte, si prosegue domani giovedì 21 agosto con un pomeriggio in Biblioteca dalle 17 alle 18,30, con il Laboratorio di modellazione di Eva Hausegger e alle 18,30 con il Teatro di Strada; la sera alle ore 21 appuntamento in Piazza S. Giovanni con lo spettacolo “Tutti i bambini sono buoni cotti bene”; giovedì 28 agosto, il pomeriggio verrà trascorso nel Giardino piccolo di Piazza 40 Martiri dalle 17 alle 18,30, in compagnia di Ayumi Makita che insegnerà a fare origami e collage e alle 18,30 con il Teatro di Strada, mentre la sera alle 21 in Largo Domeniconi, Madonna degli Angeli ci sarà uno spettacolo di burattini dai 3 anni in poi, dal titolo “Torsolo”. I laboratori sono gratuiti mentre per la sera l’ingresso è di 4 euro e il quarto della famiglia entra gratis; in caso di maltempo gli spettacoli si terranno nel Chiostro di S. Francesco.20/08/2014 17:40:00
La Marcia della Pace Perugia-Assisi contro "la terza guerra mondiale"

Sara` "contro la terza guerra mondiale" della quale ha parlato Papa Francesco, la Marcia della pace Perugia-Assisi in programma il 19 ottobre. Ad annunciarlo e` il coordinatore Flavio Lotti. Perugia e Assisi sono i "luoghi che piu` di ogni altro hanno dato forza e voce alla domanda popolare di pace e di giustizia, di disarmo e nonviolenza". "Il pericolo che avanza sul piano mondiale - sottolinea Lotti in una nota - e` grande e nessuno sara` in grado di proteggerci se, noi per primi, non sapremo costruire una politica davvero nuova: una politica di pace. Papa Francesco ha evocato un mondo in guerra dove si commettono le piu` spaventose crudelta` contro bambini, donne, uomini e intere popolazioni. Ha sollecitato l`intervento immediato della tanto bistrattata organizzazione delle Nazioni Unite, ha ricordato il dovere della comunita` internazionale di proteggere i piu` vulnerabili, ha messo all`indice l`interventismo armato di questo o quel governo che pretende di fare da solo per i propri interessi, ha condannato ancora una volta il disastroso metodo della guerra e dei bombardamenti ma ha anche messo in gioco se` stesso. Di questa lezione dobbiamo far tesoro tutti ma perche` non sia solo un auspicio dobbiamo cominciare noi". Per Lotti "questo e` il tempo in cui ciascuno deve mettersi in gioco". "Ci sono - aggiunge - mille modi per farlo. Ma poi c`e` un giorno, il prossimo 19 ottobre, in cui possiamo fare una cosa tutti insieme. Unire le nostre voci, le nostre facce, le nostre gambe, le nostre preoccupazioni, denunce, domande, proposte e speranze e dare corpo ad una grande manifestazione di pace. A questo possiamo dedicare i 60 giorni che ci separano dal prossimo 19 ottobre. A diffondere l`invito, via internet, di citta` in citta`, scuola per scuola, casa per casa. Perche` ciascuno possa scegliere di esserci in prima persona".20/08/2014 13:33:00
Tentato omicidio Fermo: Paglia non risponde al Gip

Si e` avvalso oggi della facolta` di non rispondere nell`udienza di convalida davanti al gip, Roberto Paglia, il quarantanovenne di Foligno arrestato per avere sparato domenica vari colpi di pistola contro la moglie in un camping di Marina Palmense (Fermo), dove la coppia era in villeggiatura insieme al figlio di 13 anni e ad alcuni amici. Il giudice si e` riservato sulla richiesta di convalida dell`arresto e di applicazione di misura cautelare in carcere avanzata dalla procura. "Sul piano delle future strategie difensive attendiamo che il quadro investigativo si cristallizzi per adottare poi quella migliore" hanno detto i difensori di Paglia, gli avvocati David Zaganelli e Fabio Michelangeli. L`udienza di convalida si e` svolta nel carcere di Fermo. La donna rimane invece ricoverata in ospedale ad Ancona in prognosi riservata, anche se sembra aver superato abbastanza bene le prime 48 ore.20/08/2014 15:02:00
Barberini (Pd): "Sul Sert di Foligno si passi dalle parole ai fatti"

Il consigliere regionale del Partito democratico Luca Barberini si dice soddisfatto per l`impegno della Usl 2 a spostare la sede del Sert di Foligno da viale Ancona all`ospedale e invita il direttore generale Sandro Fratini a “fare presto” e a “non lasciarsi condizionare da chi vuole pretestuosamente lasciare tutto come sta”. “Bene l’impegno finalmente assunto dal direttore della Usl 2 – afferma Barberini - che va a rimediare una scelta sbagliata, seppure utile a dare una prima riposta a un servizio che necessitava di spazi più ampi e attrezzati, ma passi subito dalle parole ai fatti e non si lasci condizionare da chi, come alcuni esponenti del centrodestra folignate e umbro, vuole pretestuosamente lasciare tutto come sta: si tratta di una scelta di civiltà e di economicità”. Barberini è stato fra i primi a contestare la scelta della Usl 2 di stabilire il Sert di Foligno in viale Ancona, “una delle principali via d’accesso alla città, lontana dall’ospedale, zona prevalentemente residenziale che ospita una delle scuole elementari e d’infanzia più frequentate del territorio folignate”, definendola “sbagliata, inopportuna, non condivisa dai cittadini”, portando il caso all’attenzione del Consiglio regionale e sollecitando più volte l’azienda sanitaria locale a “revocare l’oneroso contratto di affitto stipulato e a trovare una sede più idonea e meno dispendiosa”. “Il trasferimento va fatto in tempi rapidissimi – evidenzia Barberini – perché le criticità rappresentate dai cittadini sono aumentate negli ultimi tempi, tanto che l’area intorno alla nuova sede del Sert di Foligno è divenuta degradata, con i residenti in zona che hanno il timore di frequentare spazi pubblici e ricreativi prima fruiti tranquillamente da tutti. Non si tratta di mettere in discussione l’utilità del Sert o di discriminare chi è vittima di fenomeni di dipendenza – spiega il consigliere del Pd –, ma di individuare una struttura veramente adatta ad accogliere al meglio gli utenti, vicina all’ospedale o al suo interno, come previsto dalle linee guida regionali e dai principali protocolli in materia”. Barberini afferma anche che “spostando la sede del Sert all’interno dell’ospedale, la Usl 2 risparmierebbe oltre 100mila euro l’anno, mettendo finalmente in atto la deliberazione del Consiglio comunale di Foligno, datata 31 dicembre 2009, di ubicare questo servizio sanitario in prossimità dell’ospedale”.20/08/2014 10:43:00
Fontanelle Branca: domani la presentazione, con stand e triangolare

Non è ancora spenta l`eco dei festeggiamenti per i 40 anni di attività (nella foto, un momento della serata dell`autunno scorso) che l’ASD Fontanelle Branca apre la nuova stagione agonistica e sportiva con una serata di festa davvero speciale. L’appuntamento è per giovedì 21 agosto alle ore 19 presso gli impianti sportivi “Marco Minelli” di Fontanelle. I Presidenti Giorgio Saldi e Fausto Fioroni faranno gli onori di casa. Si inizia alle 19 con la presentazione: sarà l’occasione per fare il punto sull’ottima stagione appena conclusa che ha riservato grandi soddisfazioni, annunciando le ambizioni ed i programmi per la stagione alle porte. Verranno inoltre presentate ufficialmente tutte le squadre, dai Piccoli Amici alla Prima Categoria, con i relativi tecnici e staff, che si apprenstano a prendere parte ai vari tornei locali, provinciali e regionali con i colori bianco azzurri. Dopo la presentazione, alle ore 20, si potrà assistere ad un mini torneo triangolare che vedrà impegnate la Juniores A1 Fontanelle Branca, il Real Padule ed il Ponte D’Assi. Durante tutta la serata sarà possibile deliziare il palato con l’ottima pizza sfornata dai forni a legna presso gli stand sociali dell`impianto "Marco Minelli". Tutti gli sportivi e non sono invitati a partecipare, per passare una bella serata all’insegna dello sport e del sociale.20/08/2014 17:52:00



Dal Forum

Utenti online:      130

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook