Skin ADV

"L’agricoltura umbra è al collasso: servono interventi immediati e incisivi": l’appello di Cia e Confagricoltura

"L'agricoltura umbra è al collasso: servono interventi immediati e incisivi": l'appello di Cia e Confagricoltura. Prolungata siccita', danni da ungulati, ritardo nei pagamenti dei contributi da parte di Agea.

Prolungata siccità, danni da ungulati, ritardo nei pagamenti dei contributi del Piano di sviluppo rurale da parte di Agea:"l’agricoltura umbra è al collasso". Lo dichiarano senza mezzi termini i Presidenti di Cia e Confagricoltura dell’Umbria rispettivamente Domenico Brugnoni e Marco Caprai. Entrambe le organizzazioni chiedono pertanto alla Regione l’immediato pagamento dei contributi da parte dell’Agenzia. Disastrose secondo la Cia dell’Umbria e Confagricoltura le conseguenze di questi ritardi nell'erogazione dei contributi sui bilanci delle imprese agricole e zootecniche e sulla loro tenuta finanziaria. "In un momento di particolare criticità per il settore in Umbria - dicono i due Presidenti - le produzioni delle importanti eccellenze regionali come olio,legumi e creali fortemente compromesse dalla siccità e con i prezzi di mercato che non consentono di coprire i costi di produzione,ritardi di oltre due anni e mezzo nella riscossione dei premi,mettono in ginocchio numerose aziende che rischiano di chiudere i battenti definitivamente". Ad aggravare la situazione già drammatica l’emergenza ungulati che in Umbria è fuori controllo. "Stiamo assistendo- denunciano Cia e Confagricoltura- a devastazioni da parte di branchi di cinghiali di interi territori regionali: dal Parco del Monte Cucco a Colfiorito, dall’Alto Chiascio al Monte Peglia, dal Trasimeno all’Alto Tevere negli ultimi anni sono state falcidiate quantità ingenti di produzioni di cereali, legumi, ortive, uva, tutte produzioni di grande eccellenza in alcuni casi addirittura D.O.P". Cia e Confagricoltura chiedono poi piani immediati e adeguati di contenimento e prevenzione della specie cinghiale e il riconoscimento dei danni alle colture e agli allevamenti. In fine la Cia dell’Umbria torna a sollecitare la pratica della cosidetta 'braccata', già adottata in Toscana suggerendo una caccia con i cani più incisiva, poiché afferma Domenico Brugnoni: "Non è con la riduzione del termine da 48-12 ore per l'attivazione degli interventi che in Umbria si può arginare la drammatica piaga dei danni da cinghiale provocati alle colture".

Perugia
05/10/2017 17:26
Redazione
"Festa del pensionato CIA": da Gubbio l'appello a rivedere i tetti pensionistici e introdurre la 14ma mensilita'
È stato un fine settimana importante per la CIA la Confederazione italiana agricoltori, quello che  ha visto di scena a ...
Leggi
C.Castello: 8 spettacoli, 4 esclusive, grandi attori e grandi autori per la stagione di prosa 2017/2018 degli Illuminati
8 spettacoli, 4 esclusive, grandi attori e grandi autori nella Stagione di Prosa del Teatro degli Illuminati di Città di...
Leggi
La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno premia i migliori diplomati degli istituti superiori. Stasera in "Trg Plus" (ore 21)
Attenzione al mondo della scuola, impegno fattivo per la valorizzazione e formazione dei futuri protagonisti dello scena...
Leggi
Gubbio: ‘Il Sabato in biblioteca’ va a teatro con spettacoli per le scuole
Sabato 7 ottobre appuntamento al Teatro Comunale ‘L. Ronconi’ con una iniziativa della Biblioteca Sperelliana nell’ambit...
Leggi
"Nel segno dei padri" presentato in Sicilia: applausi a Mirto, citta' d'origine del carabiniere ucciso insieme ai 40 martiri
  È approdato anche in terra di Sicilia il romanzo storico "Nel segno dei padri" presentato venerdì scorso aMirto, la c...
Leggi
"Obesity day", martedì dibattito a Gubbio. La fiamma del benessere sarà accesa dagli studi di TRG
In concomitanza con “OBESITY DAY” Giornata Mondiale della Lotta all’Obesità, alla sua quindicesima edizione, ‘CITTA’ DEL...
Leggi
Norcia: salvo dopo il sisma, in cammino verso Santiago
"Esco da una brutta malattia che si è abbinata anche al terremoto di un anno fa che ha provocato enormi danni a Norcia e...
Leggi
Edilizia scolastica: altri 6,6 mln all'Umbria per nuovi edifici
“Arrivano in Umbria ulteriori 6 milioni e 590mila euro per la realizzazione di nuovi edifici scolastici, innovativi dal ...
Leggi
"SOS imprenditore", presentato in Regione il nuovo servizio per chi fa impresa
Un numero di telefono per chi fa impresa, con esperti e consulenti pronti a dare informazioni e dritte su tutte le probl...
Leggi
Futsal C1, Vis Gubbio sempre in vetta a punteggio pieno dopo il 6-1 a Cannara. Sabato alle 16 c'e' S.Lorenzo
Il campionato di C1 regionale di futsal continua a vedere la Vis Gubbio come grande protagonista: la squadra di Marco ...
Leggi
Utenti online:      281


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv