Skin ADV

"Pazza" Sir Safety Conad Perugia: da 0-2 a 3-2 contro Cmc Piacenza

Sport, volley: La Sir Safety Conad Perugia va sotto di 0-2 contro la Cmc Ravennama poi ribalta tutto e vince al tiebreak. Kovac: "Non deve accadere mai più di sbagliare l'approccio".
Vittoria col brivido per la Sir Safety Perugia. I bianconeri infatti soffrono contro ogni pronostico più del dovuto contro Ravenna al PalaEvangelisti, con la squadra romagnola che accarezza l'impresa in vantaggio di ben due set prima della rimonta dal terzao parziale in poi propiziata dal solito e intrascendibile Atanasijevic (24 punti per lui, e Froom, 21 palloni messi a terra invece per il tedesco, grazie ai quali la Sir prima riacciuffa il risultato e poi al tie break infilza il colpo della vittoria. Privi di Russel e Tzioumakas, i perugini subiscono subito la partenza arrembante degli ospiti guidati dall'ex della gara Della Lunga, un paio di muri di Kaliberda uniti alle schiacciate di Atanasijevic riportano i risuktato sulla parità (15-15), poi è un continuo inseguirsi, si arriva ai vantaggi dove risulta fatale l'errore di Kaliberda in attacco, palla fuori e set ai romagnoli. Lo schiaffo preso non sveglia tuttavia i perugini che anzi restano sempre in difficoltà e si devono inchinare 22-25. Anche il terzo parziale rischia di essere un incubo e anticipare i titoli di coda ma sull'11-17 la Sir torna essere quella che tutti si aspettano: De Cecco, Froom e Atanasijevic puniscono un Ravenna che non riesce a trovare la penna giusta per chiudere la partita, 1-2 (25-23). La stanchezza per gli ospiti si fa sentire sulle gambe, con il sangue agli occhi invece la Sir si butta a capofitto nel quarto game dove non sbaglia praticamente un colpo e se lo aggiudica 25-17. Si va al tie break, la Cmc prova a fare la sua partita fino alla fine, la qualità di una Sir “pazza” però alla fine prevale e questa volta è proprio un errore in battuta dell'ex Della lUnga a consentire ai bianconeri di festeggiare la vittoria in rimonta. “Abbiamo giocato male i primi tre set ma alla fine siamo riuscirti a portare a casa una guerra durissima” commenta a fine gara Kovac “Errori nella fase di approcio come quelli di oggi (ieri) non possono davvero accadere, c'è molto da lavorare anche se è chiaro che giocare ogni tre giorni come successo anche questa settimana non aiuta di cert ad essere sempre lucidi e pronti ad ogni evenienza”. Uno dei protagonisti, Elia, attribuisce anche al tifo bianconero una parte dela vittoria: “Ringrazio pubblicamente i nostri tifosi perchè quando onestamente era difficile sperare nella rimonta e tutto si stava trasformando in una debacle ci sono stati vicini e ci hanno incitato fino alla fine. Noi in campo siamo stati bravi a non disunirci, a restare in partita e credere alla'impresa che fortunatamente è arrivata”.
Perugia
01/02/2016 08:20
Redazione
Gubbio, torna la raccolta cibo dell'ufficio missionario della Diocesi
Torna nella Diocesi di Gubbio la raccolta cibo, promossa dall’Ufficio missionario e sostenuta dalle parrocchie e da tant...
Leggi
Occhio alle truffe on line: Enel lancia l'allarme agli internauti umbri
Internauti umbri, prestate attenzione: da alcune segnalazioni si apprende che in questi giorni è tornata a circolare, da...
Leggi
Gualdo Tadino: anche l'Authority Anticorruzione chiede lumi sull'affidamento del servizio rifiuti dopo il ricorso di Esa
La gara per l’affidamento in concessione del servizio pubblico locale di gestione integrata dei rifiuti nell’Ati1 dell’U...
Leggi
Vittorio Sgarbi torna a Gualdo Tadino: oggi alle 18 presentazione catalogo mostra "Dalla terra al cielo"
Dopo il grande successo dell’inaugurazione della mostra “Dalla terra al cielo, dal figurativo all’informale”, promossa d...
Leggi
Soccorso Alpino Umbria: ricevuta la delegazione dal Nepal, presente anche Romizi
Il presidente del Club Alpino Italiano Umberto Martini e il presidente del Club Alpino Nepalese Ang Tshering Sherpa in v...
Leggi
Programma sviluppo rurale 2014-2020, oggi a Montefalco presentazione dei bandi
Si parlerà di sviluppo rurale e in particolare dei bandi della nuova programmazione per il periodo 2014-2020 attivati da...
Leggi
Gubbio: oggi i funerali di Andrea Coccia, il 40enne deceduto in piscina per un malore
Cordoglio a Gubbio per l`improvvisa morte del 40enne Andrea Coccia, deceduto sabato mattina mentre era in vasca nella Pi...
Leggi
Eccellenza: Trestina da urlo, la Subasio tiene il passo, crolla il Villabiagio
Eccellenza, 20esima giornata: il Trestina annienta 3-0 in trasferta il Bastia e rimane a +4 sulla Subasio, che regola di...
Leggi
Serie D: crolla il Città di Foligno, pari per Città di Castello e Sansepolcro
Serie D, 22esima giornata: il Citta` di Foligno naufraga per 4-2 a Montecatini: vantaggio toscano in apertura con Ferrar...
Leggi
Serie D: Pianese - Gubbio 0-1, decisivi Kalombo e Volpe
Nella 22esima giornata del girone E di Serie D, il Gubbio espugna il sintetico di Piancastagnaio superanado per 1-0 la P...
Leggi
Utenti online:      267


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv