Skin ADV

21/o Concorso musicale nazionale "Zangarelli" a Città di Castello

Saranno 60 le scuole, con una partecipazione stimata in oltre 3.000 persone tra studenti e accompagnatori, a prendere parte alla 21/a edizione del Concorso musicale nazionale "Zangarelli" di Citta' di Castello.

Saranno 60 le scuole, con una partecipazione stimata in oltre 3.000 persone tra studenti e accompagnatori, a prendere parte alla 21/a edizione del Concorso musicale nazionale "Zangarelli" di Città di Castello. La manifestazione, riservata agli studenti delle scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale e ai licei musicali, è promossa dalla Scuola media "Alighieri-Pascoli" e si svolgerà dal lunedì 8 a mercoledì 10 maggio, quando in città si riverseranno migliaia di giovani musicisti accompagnati da famiglie e insegnanti. Le 60 le scuole presenti, dal Piemonte alla Sicilia, parteciperanno a questa edizione 2019 - è detto in un comunicato della Regione - con 32 orchestre e cinque cori, formazioni che già da sole contano circa 1500 partecipanti, a cui dovranno sommarsi moltissimi altri solisti per un totale di circa 3000 esibizioni nei tre giorni del concorso. Numeri significativi giungono anche dalle strutture ricettive del territorio, già da tempo tutte esaurite. "Si tratta di una manifestazione in grande crescita - ha tenuto a sottolineare l' assessore regionale alla cultura intervenuta alla conferenza stampa di presentazione dell' evento- con una partecipazione che premia la suo essersi affermato come un evento di livello nazionale. La grande disponibilità serietà e competenza dei dirigenti e dei docenti della "Alighieri-Pascoli" ha portato nel tempo alla costruzione di un evento, organizzato direttamente dalla struttura scolastica in questione, difficilmente replicabile altrove". "Il concorso Zangarelli - sottolineano il direttore artistico del Concorso Marcello Marini e il direttore organizzativo Leonora Baldelli - è uno dei più importanti concorsi nazionali e, a detta di moltissimi, anche uno dei migliori, con molti tentativi di imitazione. Tutto ciò è confermato dal numero sempre crescente di adesioni di scuole che si mobilitano con grandi gruppi e viaggi impegnativi per essere presenti. Da notare anche la presenza di gruppi scolastici che accompagnano gli esecutori e che scelgono Città di Castello e l' Alta Umbria come meta per viaggi d' istruzione. La città e l' Amministrazione Comunale tifernate saranno, come sempre, al fianco del Concorso, così come il Conservatorio Morlacchi di Perugia". "Il Concorso - ha sottolineato il dirigente scolastico della Scuola Statale Secondaria di I grado 'Alighieri - Pascoli' Filippo Pettinari - ha da sempre come primo obiettivo la valorizzazione dell' aspetto educativo e didattico della musica, di importanza assoluta anche per la crescita e la maturazione dei giovani protagonisti. Una prova di vita che, nonostante la gara, viene sempre vissuta in un clima di amicizia e serenità tra i ragazzi e i genitori". Preludio alla tre giorni di concorso, sabato 4 maggio, alle 18, nella Sala degli Specchi di Palazzo Bufalini, si svolgerà il Concerto di Gala che vedrà esibirsi, per la prima volta, tutti i docenti della Alighieri-Pascoli, in omaggio a tutti gli sponsor che contribuiscono alla riuscita della manifestazione. Questo concerto verrà replicato in occasione della Cerimonia di premiazione finale che si terrà in San Domenico venerdì 10 maggio alle ore 18. Il tradizionale Concerto inaugurale, invece, avrà luogo mercoledì 8 maggio (ore 21.15) al Teatro degli Illuminati e vedrà protagonista l' "Orchestra di fiati dell' Alta Umbria e del Conservatorio di Perugia", 50 elementi diretti dal Maestro Nolito Bambini gratuita di prodotti locali nell' Atrio del Palazzo Comunale.

Città di Castello/Umbertide
29/04/2019 18:19
Redazione
Gubbio: nuovo appuntamento stasera alle 21 con ‘Hilariter, nel cuore, sulle spalle’. Incontro all'hotel San Marco con Claudio Fiorucci
Si terrà stasera giovedì 2 maggio presso l’Hotel S. Marco alle ore 21, un nuovo appuntamento di ‘Hilariter, nel cuore, s...
Leggi
Anas: da giovedì 2 maggio lavori sulla SS3 “Flaminia” allo svincolo Foligno nord/Perugia
Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sulle principali strade statali umbre, avviati da Anas (G...
Leggi
Gubbio: indicazioni per il voto domiciliare e assistito per consultazioni elettorali
L’Ufficio Elettorale, in vista delle elezioni amministrative che si terranno il 26 maggio contemporaneamente alle elezio...
Leggi
Arte in tavola a Bevagna
Non solo buon cibo da degustare, ma anche nuove ricette da imparare nell’edizione 2019 di “Arte in Tavola”, che si terrà...
Leggi
Gubbio: modifiche al traffico da mercoledì 1 maggio
Il Comando di Polizia Municipale comunica che da mercoledì 1 maggio, con l`entrata in vigore della regolamentazione esti...
Leggi
Approda anche a Gubbio la sesta edizione di ‘Encuentro’
E’ in programma dal 1° al 5 maggio la sesta edizione di ‘Encuentro’, festival dedicato alla letteratura ispanoamericana,...
Leggi
Dall’associazione ‘Amici si Spello’ 7.500 euro a sostegno di Pamela
L’associazione Amici di Spello, ha già provveduto, lo scorso 26 aprile, ad effettuare un bonifico di 7.500 euro a favore...
Leggi
Presentazione del volume ‘Storie di Gubbio’ atti delle conferenze del 2016-2017-2018
Verrà presentato sabato 4 maggio alle ore 11 presso la Residenza Municipale in piazza Grande il volume ‘Storie di Gubbio...
Leggi
C.Castello: il Quartetto Cherubini al Festival delle Nazioni
Il Quartetto Cherubini ha conquistato il pubblico di Città di Castello nel concerto che si è svolto ieri pomeriggio al T...
Leggi
Calendimaggio di Assisi 2019, le scuole e gli alunni vincitori del Premio Lampone
Si è tenuta nella mattinata del 29 aprile, nella sala della Conciliazione di Assisi, la cerimonia di consegna dei premi ...
Leggi
Utenti online:      405


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv