Skin ADV

A Gubbio l’evento “Battista Sforza, la donna e il potere”: il 7 luglio Palazzo Ducale apre le sue porte all'eccellenza culturale e gastronomica

"Battista Sforza, la donna e il potere". Evento che coniuga cibo, vino e storia e che celebra a Gubbio la figura femminile piu' affascinante legata al Ducato.

Il 7 luglio si terrà a Gubbio l’evento “Battista Sforza, la donna e il potere”,  un iniziativa voluta da Host, associazione che rappresenta ristoratori ed albergatori di Gubbio, coadiuvati dall’Associazione Culturale La Medusa. L’iniziativa rappresenta, in maniera rivisitata, l’ormai consueto appuntamento di Gubbio Food Experience, che negli scorsi anni ha animato la città con cene a tema, che hanno sempre riscosso un grande successo. L’anno che stiamo vivendo impone una revisione di tutte le attività in armonia e in linea con le attuali normative vigenti in tema di sicurezza.

Così l’iniziativa si articola in una serata dedicata all’affascinante figura di Battista Sforza, a cui l’Azienda agraria Semonte ha dedicato un nuovo spumante che ne porta il celebre nome, Metodo classico Battista, che verrà presentato, a cura del Sommelier Giorgio Passamonti, durante la serata. 

L’appuntamento, per chi prenoterà in tempo, è alle ore 17.30 presso Palazzo Ducale, dove si svolgerà una conferenza tenuta dalla direttrice Paola Mercurelli Salari su Battista, modererà Elisa Polidori Presidente dell’Associazione Culturale La Medusa che ha co-organizzato l’iniziativa, ed interverrà Federico Fioravanti, ideatore del Festival del Medioevo con un breve focus sull’edizione 2020. 

Ma Chi era Battista Sforza? figlia di Alessandro Sforza, signore di Pesaro, e della sua prima moglie Costanza da Varano, nacque nel gennaio del 1446 a Pesaro Sua madre la lasciò orfana a soli 18 mesi di età, dopo aver dato alla luce suo fratello Costanzo, e suo padre si risposò subito dopo. Già a 3 anni iniziò a imparare il latino, insegnato normalmente alla corte pesarese, anche alle ragazze. A 4 anni fu a Milano, alla corte dello zio Francesco Sforza, appena divenuto signore di Milano. A 12 anni ritornò in patria e l’anno seguente, nel 1459, venne promessa, tredicenne, al trentasettenne Federico da Montefeltro, il fratello della sua matrigna, che era conte di Urbino e uno dei più grandi condottieri del Rinascimento. I due si sposarono l'8 febbraio del 1460. Fu un matrimonio felice: Battista, che non spiccava solo per doti culturali, ma anche per intelligenza e capacità di governo, sostituì spesso il marito a capo del loro Stato durante le sue numerose assenze per impegni militari. Il temperamento deciso di Battista e la sua alta cultura la resero nota e apprezzata in tutte le corti italiane: non solo letterata e mecenate, proteggendo molti artisti alla sua corte di Urbino, ma comparve persino in qualche accampamento, a fianco del marito, per incoraggiarlo e sostenerlo in battaglia! È accertato per esempio che fosse presente all'assedio di Fano nel 1463. Morì, verosimilmente di polmonite acuta, a Gubbio il 7 luglio 1472, a soli 26 anni, poco dopo la nascita dell’unico figlio maschio, lasciando il marito nello sconforto. Essendo religiosissima e terziaria francescana, volle essere sepolta nella fossa comune delle monache del convento di santa Chiara di Urbino, vestita di un semplice saio.

Dal matrimonio tra Battista e Federico da Montefeltro nacquero 6 femmine e un solo maschio, Guidobaldo; alcuni figli illegittimi di Federico vennero cresciuti a corte da Battista, assieme ai legittimi. Dopo la conferenza la serata, allietata dal un piccolo corteo storico curato da Sara Panfili, responsabile per i costumi della Società Balestrieri di Gubbio,  si sposterà ai Giardini Pensili, dove gli chef della Gubbio Food Experience, proporranno a tutti i partecipanti, degli apperitizer abbinati allo spumante in presentazione, che ruoteranno anche e soprattutto, intorno alle eleganti note del tartufo, grazie alla collaborazione con l’Azienda Giuliano Tartufi. “La più grande soddisfazione in questo momento è stato realizzare questo evento in un 2020 così difficile – sottolinea Gloria Pierini, Presidente dell’Associazione Host – questo vuol dire che la determinazione e la perseveranza possono rendere possibile ogni progetto, che non può mai essere individualista, ma condiviso tra operatori e realtà diverse, importati alleanze che danno i loro frutti.” L’appuntamento è dunque per il 7 luglio a Palazzo Ducale e Giardini Pensili, con un comodo servizio navetta per i partecipanti, che partirà da Piazza Quaranta Martiri.

Gubbio/Gualdo Tadino
29/06/2020 16:03
Redazione
Giovedi' 2 e Venerdi' 3 Luglio la statale 452 "Contessa" di Gubbio chiusa al traffico per lavori in orario notturno
Per consentire gli interventi di ripristino della pavimentazione all’interno della galleria “della Contessa”, nel comune...
Leggi
TRG ancora assente su canale 11? E' necessario risintonizzare i canali del proprio televisore. Informazioni allo 075.9235035
E` diventata da alcune settimane operativa la nuova ottimizzazione delle frequenze di TRG, in virtù della concentrazione...
Leggi
Torna la serie B: stasera alle ore 21 il Perugia scenderà in campo nella trasferta senza tifosi contro il Cittadella
Torna il campionato, il Perugia prepara stasera alle 21 al “Tombolato” la sfida contro il Cittadella, quarto in classifi...
Leggi
Norcia, riaperta la piscina comunale. “Luogo di ristoro psicofisico in sicurezza”
Ha riaperto i battenti a Norcia la Piscina comunale di Viale Europa sabato 27 giugno. La struttura, dotata di una vasca ...
Leggi
Estate a Pietralunga: al via il primo week-end alla scoperta delle bellezze naturali e dei sapori del Borgo
Passeggiate naturalistiche con tappa gastronomica, ricerca e raccolta del tartufo, camminate alla scoperta delle erbe sp...
Leggi
Anas: incidente sul raccordo Perugia-Bettolle tra Corciano e Olmo
 Sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle è provvisoriamente chiusa la carreggiata in direzione Perugia tra gli svinco...
Leggi
Assisi: la giunta comunale chiede al consiglio di aderire alla Marcia della Pace Perugia-Assisi
La giunta comunale ha approvato un ordine del giorno da sottoporre all’attenzione del consiglio comunale con cui si deci...
Leggi
Assisi: il sindaco Proietti interviene presso le poste
Tutti gli uffici postali del territorio devono tornare a osservare gli orari e i giorni di apertura in vigore prima dell...
Leggi
Gubbio riparte: estate 2020 ricchissima di eventi e spettacoli
Un’estate ricca, ricchissima di eventi, che nell’anno forse più difficile di sempre propone decine di spettacoli, manife...
Leggi
Spello: attiva la fontanella d’acqua potabile in località Acquatino
Attiva la nuova fontana d’acqua potabile nella frazione di Acquatino nell’area in cui via Ponte Ruito si incrocia con vi...
Leggi
Utenti online:      311


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv