Skin ADV

Ad una coppia tifernate il contributo più alto del bando famiglie numerose

Ha otto figli la coppia di tifernati che ha ricevuto il contributo piu' alto, 900 euro, nell'ambito del bando della zona sociale 1 per le famiglie numerose del comune di Citta' di Castello.

Ha otto figli la coppia di tifernati che ha ricevuto il contributo più alto, 900 euro, nell’ambito del bando della zona sociale 1 per le famiglie numerose del comune di Città di Castello: “Delle 79 domande pervenute per ora il fondo della Regione dell’Umbria ne può finanziare 29. I nuclei che ne beneficeranno sono di Città di Castello ma anche di Umbertide, Pietralunga e San Giustino Sono contributi di importo diverso. Il più alto, 900 euro, andrà ad una famiglia che ha 8 figli di cui sei ancora minori” dichiara l’assessore alle Politiche sociali Luciana Bassini, sottolineando come “le risorse del bando erano di 15mila euro, auspichiamo che sia finanziato perché anche se si parla di inverno demografico c’è ancora chi investe nelle future generazioni e la legge regionale ha tra le sue benemerite finalità sostenere il maggiore carico nel lavoro di cura ed educativo, attraverso un sostegno economico delle famiglie con almeno quattro figli. Naturalmente questa misura rappresenta uno soltanto degli strumenti con cui l’Amministrazione sta vicino e aiuta le famiglie nelle funzioni di crescita equilibrata e serena in caso di difficoltà economiche o di altro tipo. In questo momento ad esempio sono in distribuzione i contributi per il Noinsieme che finanzia i beni di prima necessità, il Family Tech per abbattere il divario digitale, i buoni spesa tecnologici per le famiglie che hanno subito decurtazioni del reddito a causa dell’emergenza sanitaria. Riteniamo però che un’iniziativa focalizzata sulle famiglie numerose sia importante e risposta ad una domanda da parte del territorio. I numeri delle richieste, 79 domande di cui 50 ancora da evadere, debbono farci riflettere sull’opportunità di incrementare il fondo come misure autonoma della zona sociale 1 perché fa leva su un modello di famiglia che sfugge al welfare ordinario. E’ in fondo una sorta di quoziente familiare che viene applicato alla realtà locale e che indirettamente costituisce un riconoscimento di questa tipologia di unione, sempre più rara ma ancora presente e vitale”.

Città di Castello/Umbertide
17/02/2021 13:22
Redazione
Dalla prossima settimana fototrappole in Piazza Garinei a Trestina
Fototrappole in Piazza Garinei a Trestina: l’installazione è annunciata dal neoassessore alla Polizia Municipale di Citt...
Leggi
Gubbio: ex ospedale, recepito dalla Regione il progetto per la Casa della salute
E’ stato finalmente recepito da parte della Giunta Regionale il progetto esecutivo della Casa della salute per la riqual...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, ieri 26 nuovi positivi e otto guariti
“I dati di ieri sono nuovamente piuttosto preoccupanti, perché parliamo di 26 nuovi casi di positività al Covid-19 e sol...
Leggi
Pietralunga: a scuola sicuri, test rapidi e gratuiti in farmacia
Rientro a scuola in sicurezza per la popolazione scolastica di Pietralunga. Nei prossimi due weekend (20-21 e 27-28 febb...
Leggi
Covid-19: prorogati all’11 marzo i bandi per scuole primarie e secondarie e servizi socio educativi 0-6
Sono stati prorogati all’11 marzo (fino alle ore 12) i bandi per le borse di studio a studenti della scuola primaria e s...
Leggi
Cinghiali: assessore Morroni annuncia tavolo con ATC, associazioni agricole e venatorie, per definire ulteriori efficaci misure di contenimento
“Sul problema della proliferazione dei cinghiali sul territorio regionale, aggravato dall’emergenza sanitaria da Covid-1...
Leggi
Festival del Cinema Città di Spello: "Meno di Trenta" premia Ludovico Di Martino
Meno di Trenta assegnerà il primo Premio Speciale della sua seconda edizione a Ludovico Di Martino, regista ventottenne ...
Leggi
Ospedale Perugia: neonata con rara malattia metabolica curata grazie ad una diagnosi da record
Una diagnosi precoce permetterà ad una bambina nata all’ospedale di Perugia di usufruire di un piano terapeutico in grad...
Leggi
Assisi: da oggi chiusi al pubblico gli uffici comunali, sempre aperti e attivi i servizi indifferibili
Da oggi saranno chiusi al pubblico tutti gli uffici comunali tranne che per i servizi indifferibili. Sarà possibile cont...
Leggi
Avanti tutta Onlus vicino all'Oncologia dell'Ospedale di Perugia
Il Martedì grasso è da sempre un momento di serenità e di spensieratezza. Nella missione che da sempre muove Avanti tutt...
Leggi
Utenti online:      153


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv