Skin ADV

Assisi: buoni spesa per persone e famiglie in difficoltà da spendere in beni alimentari e di prima necessità

Assisi: e' stato pubblicato l'avviso per l'assegnazione di buoni spesa a sostegno delle persone e famiglie in difficolta' per l'acquisto di beni alimentari e di prima necessita' presso le locali attivita' commerciali.

E’ stato pubblicato l’avviso per l’assegnazione di buoni spesa a sostegno delle persone e famiglie in difficoltà per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità presso le locali attività commerciali. Si tratta di una misura urgente di solidarietà prevista nell’ambito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e lo stanziamento previsto è di 182.137,00 euro. L’Ufficio Servizi Sociali diretto dalla dottoressa Angela Gatto, in linea con l’assessore Massimo Paggi, ha elaborato, su indicazione della giunta, i contenuti del progetto e sarà lo stesso Ufficio a individuare la platea dei beneficiari e a determinare il contributo da erogare per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali derivanti dall’emergenza coronavirus, in base alle domande che perverranno, dando priorità a coloro che non ricevono alcun sostegno economico pubblico (ad esempio reddito di cittadinanza, reddito di inclusione, Naspi, indennità di mobilità, cassa integrazione guadagni, altre forme di sostegno a livello locale o regionale). Per gli assegnatari di sostegni pubblici verrà formato un elenco separato e l’Ufficio potrà valutare l’esistenza di una particolare condizione di bisogno qualora il sostegno pubblico già percepito appaia palesemente insufficiente rispetto alle necessità primarie del nucleo familiare. A proposito dei requisiti, possono presentare domanda di ammissione al bonus le persone residenti nel comune in condizione di disagio economico a causa della sospensione dello stipendio o dell’attività lavorativa che possiedono sul conto corrente bancario o postale, alla data del 31 dicembre scorso, non oltre 6mila euro. La domanda va fatta compilando un modulo (reperibile sul sito internet (http://www.comune.assisi.pg.it/2021/01/21/emergenza-alimentare-covid-19-misure-di-sostegno-alle-famiglie-disagiate-buoni-spesa-2021/) che va presentato tramite raccomandata all’indirizzo Comune di Assisi, Piazza del Comune, 10, 06081 Assisi oppure tramite PEC all’indirizzo comune.assisi@postacert.umbria.it. Il valore complessivo dei buoni spesa è rapportato al numero delle persone componenti il nucleo familiare anagrafico, da un minimo di 180 euro a 480 e può essere anche ripartito in più pezzi. I buoni spesa consentiranno al beneficiario di acquistare prodotti alimentari e beni di prima necessità (per l’igiene personale e dell’abitazione) con esclusione di alcolici, schede telefoniche e gratta e vinci, e potranno essere utilizzati fino al 31 luglio in uno o più punti vendita aderenti all’iniziativa. I buoni spesa sono nominativi e non possono essere ceduti a terzi, non sono convertibili in valuta e non è ammessa la corresponsione in denaro. L’amministrazione comunale procederà alla consegna dei buoni spesa agli aventi diritto presso il proprio domicilio tramite il personale della Protezione civile o Croce Rossa o Caritas Diocesana. Le domande saranno evase fino a esaurimento del budget assegnato. Da oggi online è disponibile l’avviso pubblico per la domanda e per la formulazione dell’elenco degli esercizi commerciali presso i quali si potranno utilizzare i buoni spesa.

Assisi/Bastia
21/01/2021 14:13
Redazione
Gubbio: "Giornata della memoria", domani alle ore 10 Santa Messa al Mausoleo dei Quaranta Martiri
Domani alle ore 10,00 presso il Mausoleo dei Quaranta Martiri sarà celebrata la Santa Messa presieduta da S.E. Luciano P...
Leggi
Covid: in Umbria 286 nuovi casi e altri 9 morti nelle ultime 24 ore
Altri nove morti per il Covid in Umbria nell` ultimo giorno, 723 dall`inizio della pandemia, secondo quanto riporta il s...
Leggi
Gubbio, parla Pasquato: "Con il Modena sara' una partitona e ce la giocheremo. Il mio sogno?Tornare in Serie A"
La fantasia al potere. La crescita di Cristian Pasquato (nella foto di Simone Grilli) è senza dubbio uno dei segreti del...
Leggi
Bevagna: terminati i lavori di restauro dell’opera di Andrea Camassei
La cornice dorata, i volti chiari e perfetti nei lineamenti, le vesti che sembrano ondeggiare, i puttini dall`espression...
Leggi
Citerna: festeggiato San Sebastiano, patrono dei vigili urbani
“Per la tua salute ho sempre pregato il Cristo e per l’Impero Romano ho dato sempre onore a Dio che è in Cielo”. Sono le...
Leggi
Assisi: da lunedì i lavori per l’acquedotto in via Valecchie
Lunedì prossimo, 25 gennaio, inizieranno i lavori per la realizzazione dell’acquedotto (dorsale acquedottistica in gergo...
Leggi
C.Castello: Opera Pia Muzi Betti; sindacati, riconoscere subito il contratto della Sanità al personale
Ai lavoratori e alle lavoratrici dell`Opera Pia Muzi Betti di Città di Castello, struttura per anziani duramente colpita...
Leggi
Bastia Umbra: i Carabinieri intervengono per una lite in famiglia e trovano in casa una coltivazione di marijuana
Lo scorso fine settimana è giunta alla Centrale dei Carabinieri di Assisi una richiesta di aiuto di una madre stanca dei...
Leggi
Dalla Kermesse Cinema Sotto Le Stelle di Spello arriva il "Cappellaio Matto" contro la violenza di genere"
E’ online il videoclip ufficiale di “Cappellaio Matto”, il nuovo toccante singolo del cantautore Eugenio Picchiani che l...
Leggi
Covid: Porzi, vaccinazione per tutti gli operatori sanitari
"Eliminare le discriminazioni e adoperarsi affinché tutti gli operatori sanitari, non dipendenti del Servizio sanitario ...
Leggi
Utenti online:      622


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv