Skin ADV

Assisi: il Consiglio Comunale approva il primo bilancio dell’Amministrazione Proietti

Il Consiglio Comunale approva il primo bilancio dell'Amministrazione Proietti. Per la prima volta Assisi ha un bilancio di previsione entro gennaio.

“Un traguardo importante che è un nuovo punto di partenza della nostra azione amministrativa per la Città. Un’azione amministrativa che sarà coraggiosa, condivisa e incisiva. Assisi rinasce da qui” lo ha annunciato ieri il Sindaco Stefania Proietti in Consiglio prima di concludere la sessione che ha sancito l’approvazione del bilancio di previsione 2017 del Comune di Assisi, il primo bilancio che viene approvato con due mesi di anticipo rispetto ai tempi fissati dalla legge. Un risultato in termini di efficienza e programmazione, per nulla scontato viste le numerose situazioni di emergenza che l’attuale Amministrazione ha dovuto affrontare. L’approvazione del documento di previsione economico-finanziaria entro gennaio consente ai Comuni di avere premialità e trova immediato riscontro in termini operativi consentendo alla macchina amministrativa di disporre degli stanziamenti previsti dal bilancio, senza ricorrere alla gestione provvisoria e permettendo di portare a compimento opere finanziate nelle annualità precedenti. “Siamo tra le prime città in Umbria ad aver raggiunto l’approvazione del bilancio di previsione entro gennaio, e questo grazie al lavoro incessante della Giunta e ad una costante azione di partecipazione e condivisione sia con la maggioranza di governo che con i cittadini con i quali abbiamo dialogato nel corso di 16 incontri in tutto il territorio, rilevando esigenze e necessità e riuscendo così a mappare le priorità di intervento da inserire nello strumento finanziario di programmazione” ha ricordato il Sindaco Proietti. Un bilancio che vale 49 milioni di euro come totale generale di entrate, con oltre 13 milioni di euro di investimenti previsti sul territorio, di cui 2 milioni e 263 mila euro sono fondi destinati alla valorizzazione del patrimonio culturale, all’ambiente e al sociale, ottenuti, in soli sei mesi di governo, come finanziamenti da enti pubblici e privati, senza gravare quindi sulle tasche dei cittadini e delle attività produttive. Cittadini e imprese che non  vedranno aumentare le tasse, tra cui la TARI (Tassa sui Rifiuti) nonostante l’aumento dei costi di smaltimento ed ottenendo comunque un’ottimizzazione dei servizi in termini di pulizia e raccolta, con l’implementazione di nuovi e più efficienti servizi di raccolta differenziata porta a porta che saranno gradualmente estesi anche al Centro Storico. Nessun aumento per i costi di servizi mensa e trasporto scolastico e nuovi fondi per il sociale grazie al SIA, per l’eliminazione delle barriere architettoniche e il finanziamento del “Dopo di Noi”. Implementati i settori del turismo e della cultura, per la prima volta dotati in bilancio di oltre 500.000 euro di risorse dedicate alla promozione turistica, al marketing territoriale, alle App informative, alla valorizzazione del Natale e delle iniziative culturali. Annunciato inoltre dal Sindaco un piano di razionalizzazione delle spese energetiche avviato con gli uffici che andrà ad incidere sulla spesa di 1,3 milioni di euro di cui 700.000 euro solo per la pubblica illuminazione. Previste, per la prima volta dopo anni, anche nuove assunzioni di personale nei settori con maggiore fabbisogno  al fine di fornire servizi sempre più efficienti ai cittadini. Sempre in questa ottica ed in linea con il Documento Unico di Programmazione la riorganizzazione dell'Ente, che sarà sottoposta a verifica periodica, per quanto di competenza degli organi di gestione, al fine di controllarne efficacia ed efficienza. Queste solo alcune delle novità contenute nel bilancio di previsione 2017 approvato ieri dal Consiglio Comunale di Assisi. “Un grazie particolare alla Giunta, ai dipendenti e a tutti i Consiglieri della maggioranza - ha dichiarato il sindaco Proietti - Il metodo di lavoro che ha portato al Bilancio 2017, basato sulla partecipazione e sulla piena esaltazione di tutte le sensibilità di questa maggioranza, diverrà un modello consolidato per l’Amministrazione e permetterà di creare nel tempo un modello politico-amministrativo basato su una sempre maggiore valorizzazione e coinvolgimento delle energie espressione delle forze politiche e civiche di questa compagine di governo e delle energie provenienti da tutti i cittadini: partecipazione e trasparenza ci permetteranno di dare uno slancio sempre maggiore all’azione amministrativa”.

Assisi/Bastia
31/01/2017 17:40
Redazione
Gubbio: stasera unica data in Umbria ‘Grand Suite Classique Verdiana’ del Balletto di Siena al teatro ‘Ronconi’
Sarà l’unica data in Umbria, quella in programma stasera alle ore 21 al Teatro di Gubbio ‘L. Ronconi’ dedicata alla vita...
Leggi
Perugia, presentata all'Accademia Belle Arti l'edizione 2017 di Expo Casa. Stasera a "Trg Plus" (ore 20,50)
Expo Casa si rifà il look. E nel giro di tre anni, la grande mostra mercato dedicata all`edilizia e all`arredamento, pro...
Leggi
Eccellenza: oggi c'è il recupero Torgiano-Villabiagio
Oggi giornata di recupero con Torgiano-Villabiagio (ore 14,45) partita valida per la 17esima giornata di campionato e ri...
Leggi
Incendio di Nocera: ipotesi tentato femminicidio ai danni della 40enne. Piantonato in ospedale il sospettato
Starebbe assumendo i chiari connotati del tentato omicidio l`incendio scoppiato ieri sera nell`hinterland di Nocera Um...
Leggi
Sisma, oltre 50 le stalle prefabbricate
"Per quanto riguarda il post sisma 30 ottobre, i `Mapre`, moduli abitativi prefabbricati rurali emergenziali, sono adess...
Leggi
Bacchetta e Bettarelli inaugurano la nuova sede della Futurmec
“L’apertura della nuova sede della Futurmec è un importante segnale di vitalità del tessuto imprenditoriale tifernate ed...
Leggi
Ricordato ad Umbertide il sacrificio del giovane carabiniere Donato Fezzuoglio
Undici anni fa, il 30 gennaio 2006, in una giornata fredda si consumava il più efferato delitto della storia di Umbertid...
Leggi
“Festival del Cinema di Spello”: svelato il ricco programma che accompagnerà la sesta edizione
Il count down ha ufficialmente inizio. Manca ormai meno di un mese e poi, finalmente, in Umbria sarà tempo di grande cin...
Leggi
Gualdo T.: Rosa Maria Scassellati la nuova priora di Porta San Facondino
Sarà Rosa Maria Scassellati la nuova priora di Porta San Facondino. La nuova priora, che affiancherà il neo priore Mario...
Leggi
Perugia, ufficiali Gnahorè e Dossena. Salutano Zebli e Drole'
Serie B: nell`ultimo giorno di mercato il Perugia ufficializza gli innesti del centrocampista classe 1993 Eddy Gnahore...
Leggi
Utenti online:      623


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv