Skin ADV

Assisi: via Ermini più sicura, approvato il progetto

Assisi: via Ermini piu' sicura, approvato il progetto. Saranno rifatti i marciapiedi e piu' punti luce; attenzione ai disabili.

La giunta comunale nell’ultima seduta ha approvato il progetto definitivo di riqualificazione e messa in sicurezza di via Ermini. Il finanziamento previsto per realizzare i lavori è di un milione e 100 mila euro. Quel tratto di strada, spesso teatro di incidenti e investimenti, è sempre stato all’attenzione dell’amministrazione che due anni e mezzo fa ha deciso di realizzare una mini rotatoria sperimentale al fine di garantire maggiore sicurezza ai pedoni e agli automobilisti. La mancanza di sicurezza di quell’area su cui confluisce via Ermini ha fin da subito obbligato l’amministrazione a prendere provvedimenti, anche provvisori. Infatti la mini rotatoria sperimentale si è rivelata efficace in quanto sono calati gli incidenti ma nelle intenzioni degli amministratori sussiste la necessità di ridurre ancora la velocità di percorrenza della viabilità attraverso una riduzione della carreggiata. Tre i tipi di intervento che saranno realizzati: la rotatoria stabile in corrispondenza dell’incrocio con via Toti al posto di quella provvisoria attualmente esistente; la ripavimentazione dei marciapiedi con allargamento della banchina al fine di ridurre la larghezza della carreggiata; sostituzione delle luci a led con riposizionamento dei pali e aumento di altri due punti luce. Questi interventi dovranno risultare funzionali alla realizzazione di una pista ciclabile su uno dei due lati della carreggiata. Particolarmente importante il lavoro che verrà fatto per i marciapiedi perché verrà demolita l’attuale pavimentazione e lo spazio per i pedoni sarà allargato. Sarà rivisto l’intero sistema degli accessi dedicati ai disabili, infatti in corrispondenza dei passaggi pedonali esistenti verranno realizzate rampe con pendenza massima fino all’8 per cento a uso dei disabili. Una novità riguarda i nuovi percorsi tattili tipo “Loges” (Linea di orientamento guida e sicurezza) che saranno inseriti sulle pavimentazioni dei marciapiedi a uso dei non vedenti/ipovedenti, sarà inoltre prevista, dove possibile, anche una recinzione lungo gran parte del percorso che rappresenta una “guida naturale” oltre che un “corrimano” per chi ha difficoltà con la vista. Nel progetto è previsto anche il rifacimento della zona di fermata degli autobus e sempre nel piano di abbattimento delle barriere architettoniche sarà installato un pannello tattile per le informazioni. I lavori inizieranno agli inizi dell’anno prossimo, dopo l’espletamento della gara.

Assisi/Bastia
09/10/2019 16:49
Redazione
Domani presentazione del programma dell'esercitazione di protezione Civile ”Gubbio si Esercita”
Presentazione del programma dell`esercitazione di protezione Civile ”Gubbio si Esercita”, domani alle ore 12.00 presso l...
Leggi
Gubbio: domani la presentazione della Stagione di Prosa 2019/2020
Domani alle ore 11,30 presso la Sala degli Stemmi del Comune di Gubbio verrà presentata la Stagione di Prosa 2019/2020 d...
Leggi
"Indossare l'arte": domenica prossima a Gubbio si inaugura la mostra di Antonella Maranga
Si terrà domenica 13 ottobre, alle ore 18 al Park Hotel Ai Cappuccini, il vernissage della mostra di Antonella Maranga, ...
Leggi
"Visioni d'Umbria": confronto Tesei-Bianconi promosso da CNA. In diretta su TRG dalle ore 17.30
Proseguono, accanto alla campagna elettorale verso il voto del 27 ottobre, anche i confronti pubblici tra i candidati al...
Leggi
Arriva a Gubbio un format ideato dall’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria: stasera si parla di social al Digipass (ore 21)
Dopo Narni e Spoleto, arriva a Gubbio un format ideato dall’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria organizzato nei DigiPASS ...
Leggi
Grande successo per la terza edizione della Festa Regionale dei nonni tenutasi quest'anno a Città di Castello
Si è tenuta domenica scorsa a Città di Castello la terza edizione della Festa Regionale dei nonni promossa dall`associaz...
Leggi
C.Castello: il cigno Otis arrivato al Parco di Rignaldello
Ora Gisella non è più sola. È arrivato Otis, il cigno che il consigliere comunale di Città di Castello Giovanni Procelli...
Leggi
SuperEnalotto: ad Arrone centrato un 5 da 31mila euro
Umbria a segno nell`ultimo concorso del SuperEnalotto: ieri sera ad Arrone, in provincia di Terni, è stato centrato un "...
Leggi
Strage di pecore in azienda agrituristica tra Gubbio e Sigillo
Strage di pecore, la notte scorsa, sulle colline di Gubbio, a circa 700 metri di altitudine. I lupi hanno attaccato e br...
Leggi
Ciclismo. Michele Corradini (team Fortebraccio) corona un sogno: nel 2020 correra' tra i professionisti
Michele Corradini ha centrato l’obiettivo prefissato a inizio 2019 e nella prossima stagione correrà tra i professioni...
Leggi
Utenti online:      471


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv