Skin ADV

Bartoccini Fortinfissi Perugia espugna Firenze (1-3) e brinda in un colpo solo a salvezza e playoff

Una gara dove la Bartoccini Fortinfissi Perugia vince e convince contro Firenze infliggendo un netto 1-3 (22-25 16-25 25-21 19-25 i parziali).

Una gara dove la Bartoccini Fortinfissi Perugia vince e convince contro Firenze infliggendo un netto 1-3 (22-25 16-25 25-21 19-25 i parziali). Alla vigilia l’obbiettivo, pienamente centrato, era conquistare punti per non arrivare con il cuore in gola all’ultima giornata ed andare ai Playoff di Serie A1 Femminile, per farlo c’è stato bisogno di una prestazione corale  da parte di tutta la squadra, impreziosita dagli acuti attesi della solista Serena Ortolani, giudicata poi MVP di partita.

Nel primo set si parte punto a punto  fino al 4 pari, poi la Bartoccini Fortinfissi Perugia allunga e sul 6-9 il gap diventa importante, le fiorentine se ne accorgono e cominciano la reazione trascinate dai colpi di Nwakalor, a quota 15 trovano nuovamente la parità e Mazzanti invoca il time-out. La pausa da l’esito sperato e Perugia rientra in campo con un’altra grinta Ortolani sale in cattedra e quando Havelkova mette a segno l’ace del 16-19 è Mencarelli a fermare il gioco, il margine diminuisce grazie Van Gestel ma quando Perugia torna sul +3 grazie al muro, il coach orvietano ferma per l’ultima volta il gioco (18-21) e cambia la diagonale invertendo la tendenza, sul 21-23 Mazzanti non vuole rischiare ed anche lui chiama l’ultima sospensione di gioco. Al rientro capitan Angeloni beffa il muro d’esperienza e l’out di Enweonwu danno il primo set alle umbre 23-25.

Il secondo set parte con Firenze più decisa portandosi subito sul 4-2, le “magliette nere” non mollano però raggiungendo 6 pari prima ed allungando poi sul 6-8 momento in cui Mencarelli chiama il  time-out, la pausa però non da l’effetto desiderato e sul 9-14 arriva il suo secondo stop. Il destino del set è già segnato però e la Bartoccini Fortinfissi Perugia deve solo amministrare sfruttando le mani del muro fiorentino, sul finale chiude tutto Ortolani che intercetta un muro al volo e schiaccia a terra la palla del 16-25 e del primo punto verso la salvezza.

Terzo set arrembante per Firenze che parte mettendo subito pressione alle umbre, i colpi di Ogoms trascinano le bisontine sul 10-5, Enweonwu da il cambio alla compagna sul tabellino e sul 17-12 Mazzanti chiama il time-out. Le pause non servono il margine è tanto per Il Bisonte che amministra in tranquillità,  sul finale le Ortolani e Carcaces provano a guidare la rimonta ma osando è proprio la cubana che commette l’errore che regala il 25-21 alle padrone di casa.

L’avvio di quarto parziale continua sulla scia del precedente con entrambe le squadre che forzano e si equivalgono fino al 5-5, poi Havelkova accelera a muro ed il margine comincia ad aumentare, sul 5-8 Mencarelli ferma il gioco, la pausa fa bene alle padrone di casa che trovano la reazione giusta sul campo e tornano in parità sull’8-8. La Bartoccini Fortinffissi Perugia però oggi cerca il bottino pieno ed alza ulteriormente il ritmo, trascinate dei muri di Aelbrecht e dai colpi di Havelkova ed Ortolani il gap aumenta fino al massimo vantaggio che arriva sull’11-21. Nel finale Alberti cerca di trascinare le compagne ma c’è poco da fare, il set lo termina la MVP Ortolani scagliando a terra  la palla che vale il 19-25 per il tabellone, ma che per Perugia vuol dire salvezza.

Perugia
27/02/2021 20:28
Redazione
Devastante Perugia: 3-0 al Modena con due rigori sbagliati, vetta a -2
Un Super Perugia annienta 3-0 al "Curi" il Modena in una gara in cui il risultato poteva esser ancor più rotondo e sale ...
Leggi
Post Gubbio-Vis Pesaro 1-1, Torrente: "Gol del pari nostro regalo". Ferrini: "Punto guadagnato". All'interno link con servizio partita e interviste
E` un Vincenzo Torrente tutto sommato soddisfatto quello che analizza il pari(1-1) con la Vis Pesaro: "Credo sia un punt...
Leggi
Gubbio-Vis Pesaro 1-1: gol di Ferrini, pareggio marchigiano a 15' dalla fine
Il Barbetti quest’anno non è terreno fertile: il Gubbio conferma il trend tutt’altro che positivo tra le mura amiche e p...
Leggi
Giornata delle malattie rare: a Gubbio il 28 febbraio luci a Palazzo dei Consoli
Dodici comuni hanno aderito all’iniziativa promossa dalle associazioni del territorio per sensibilizzare sul tema della ...
Leggi
Ad Assisi ricatto sul web per foto osè ai danni di due teenagers. A Spello un barista inveisce contro i Carabinieri per multa Covid, denunciato
Brutta avventura per due teenager dell`assisano, vittime di un raggiro che viaggia attraverso i social.  Tutto inizia c...
Leggi
Il sindaco di Deruta Michele Toniaccini presidente dell'Anci regionale
E’ stato eletto all’unanimità il nuovo presidente di Anci Umbria, Michele Toniaccini, durante la XII Assemblea congressu...
Leggi
Gubbio: continuano le ricerche di Talco, il San Bernardo scomparso e forse rubato
E` un appello disperato quello dei proprietari di Talco, il San Bernardo scomparso in zona Ferratelle di Gubbio, la nott...
Leggi
Covid: Umbria “arancione” rafforzata. In provincia di Perugia scuole ancora in Dad, ma riaprono i nidi. Su le serrande per i negozi
Da lunedì prossimo, 1 marzo, entrerà in vigore in Umbria la nuova ordinanza che, alla luce dell’andamento del situazione...
Leggi
Gubbio: l'Antichità A.M. Marcelli di Luigi Minelli festeggia 70 anni di attività. Un'eccellenza nell'antiquariato
70 anni di ricerca, viaggi, commerci, ma soprattutto di mobili antichi, di intarsi e ceramiche preziose, di dipinti, mai...
Leggi
Michele Toniaccini, sindaco di Deruta, è stato eletto all'unanimità nuovo presidente di Anci Umbria
Michele Toniaccini, sindaco di Deruta, è stato eletto all`unanimità nuovo presidente di ANCI Umbria durante la XII Assem...
Leggi
Utenti online:      182


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv