Skin ADV

Cani maltrattati a Bastia Umbra

Cani maltrattati a Bastia Umbra. La polizia denuncia per maltrattamento di animali una 41enne laziale.

Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato P.S. di Assisi, diretto dal Vice Questore Aggiunto della P.d.S. Francesca D. DI LUCA, hanno liberato e portato in salvo 14 cani di diversa taglia e razza che da giorni erano rimasti chiusi dentro un appartamento di Bastia Umbra. La segnalazione da parte di alcuni passanti è scattata verso mezzanotte, quando sono state uditi i lamenti dei poveri animali. Sul posto gli agenti, vista la scena, chiedevano l’intervento del Servizio Veterinario della Asl. Al momento del blitz gli agenti e i veterinari trovavano nello giardino recintato 3 cani di razza boxer uno dei quali accasciato a terra in pessime condizioni di salute, visibilmente denutrito tanto da non riuscire a reggersi sulle zampe. Per tale motivo, immediatamente, veniva con urgenza portato presso l’Ospedale Veterinario di Perugia dove però, nonostante le cure, è deceduto il giorno successivo. Dall’interno dell’abitazione si udivano altri cani abbaiare. Si riusciva a scoprire lungo il perimetro dell’abitazione una sorta di cunicolo protetto con tavole e pedane in alluminio dove all’interno venivano trovati altri due cani di piccola taglia, di cui uno di pochi mesi; all’interno vi era una quantità massiccia di escrementi accumulati da almeno 20 giorni. Grazie al microchip che alcuni dei cani recuperati avevano, si riusciva a risalire ai loro proprietari, un 47enne, toscano e una 41enne, laziale che risultavano al momento irreperibili. A quel punto, sentendo ancora guaire dall’interno, constatando che vi fosse evidentemente una situazione di pericolo per altri animali, gli agenti di polizia chiedevano l’intervento dei Vigili del Fuoco i quali, giunti sul posto, riuscivano ad accedere in sicurezza da una finestra. All’interno, tra odori nauseabondi prodotti da escrementi solidi e liquidi, venivano trovati 3 cani di razza chihuahua e 5 cuccioli di pochi giorni di vita, chiusi dentro un bagno a chiave e senza cibo. In casa, priva quasi totalmente di arredi, venivano trovati anche delle voliere con all’interno dei pappagalli esotici, successivamente affidati al Nucleo Carabinieri Forestali. I 14 cani trovati, di cui 8 adulti, un cucciolo di due mesi e 5 di appena 10 giorni, i quali non può escludersi che fossero destinati al commercio illegale, venivano curati e successivamente ricoverati presso il canile comunale di Assisi. L’inquilina dell’appartamento, la 41enne laziale, rintracciata dagli agenti e convocata presso il Commissariato, si giustificava affermando di aver dovuto lasciare i suoi animali perché a seguito di uno sfratto si ritrovava da sola a dover effettuare il trasloco. Le condizioni in cui venivano trovati gli animali, registrate dagli agenti di polizia e accertate dal Servizio Sanitario, non hanno potuto però evitare la denuncia per la donna che dovrà ora rispondere del reato di maltrattamenti di animali.

Assisi/Bastia
21/06/2017 13:14
Redazione
Gubbio, torna domani dalle 10 alle 19 l'Open day del poliambulatorio Euromedica
  Un`intera giornata all`insegna della prevenzione: e` l`Open day che propone il poliambulatorio Euromedica di Gubbio, ...
Leggi
A Gubbio dal 3 al 7 Luglio arriva l'Atalanta Camp: stasera immagini e interviste nel Trg sport (ore 19,45)
Sarà una delle novità calcistiche di questa estate a Gubbio: dal 3 al 7 luglio, si svolgerà l`Atalanta Camp, che avrà lu...
Leggi
Ricorrenza eccidio 40 martiri di Gubbio: ieri sera il concerto a San Giovanni e veglia. Oggi il clou delle celebrazioni
Giornata di celebrazioni solenni come ogni 22 giugno, a Gubbio, per il 73mo anniversario dell`eccidio dei 40 Martiri. D...
Leggi
Da Ruggeri ai Decibel, dagli Afterhours ad Andrea Scanzi: torna ad agosto "Gubbio Doc fest"
Musica, con Enrico Ruggeri e i Decibel, gli Afterhours e Fuochi sulla collina, l`evento omaggio a Ivan Graziani di e con...
Leggi
Progetto coltivazione nocciole FAT-Ferrero. Appello dell'assessore comunale eugubino Mancini agli agricoltori locali
L’assessore allo Sviluppo Economico di Gubbio,  Giordano Mancini ha partecipato nei giorni scorsi ad un incontro presso ...
Leggi
Città di Castello: si apre la stagione estiva alle piscine comunali
A Città di Castello si apre ufficialmente la stagione estiva delle piscine comunali. Da subito wi-fi libero e prestissim...
Leggi
Allarme di Cesca (Cna Umbria): "Il credit crunch continua a colpire le imprese"
“Il credit crunch continua a colpire le imprese, soprattutto le più piccole. Nonostante gli auspici e e gli appelli lanc...
Leggi
Inclusione sociale, dalla Regione oltre 22 milioni per i comuni: capofila sara' Foligno, a breve convenzione anche con Gubbio e C.Castello
Una serie interventi per l`inclusione sociale e la lotta alla poverta` verranno realizzati, per la prima volta in Umbria...
Leggi
Perugia: condizioni stazionarie dei due giovani intossicati da botulino
Sono stazionarie le condizioni dei due giovani pazienti ricoverati da domenica scorsa presso il reparto di Rianimazione ...
Leggi
A "Umbria jazz" il 15 luglio l'unica data italiana del tour di Brian Wilson
Sara` a Umbria jazz il 15 luglio nell`unica data italiana Brian Wilson che, appena compiuti 75 anni, ha annunciato l`usc...
Leggi
Utenti online:      261


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv