Skin ADV

Caso Rocchetta. FI:"Si insedi la Commissione speciale. Si a un dibattito franco e aperto". Critiche all'ordine del giorno della maggioranza :"Accende solo una nuova miccia"

Proseguono a Gualdo Tadino le reazioni e i commenti al consiglio comunale aperto di lunedì sera sulla vicenda Rocchetta . Forza Italia con i consiglieri Silvia Minelli e Fabio Viventi, in una nota, ricordano che l'intento delle minoranze, quando era stato richiesto il consiglio, era quello di far sì che tutti potessero partecipare e dire la loro; ascoltare direttamente i soggetti parte in causa e soprattutto cercare di tendere una mano per tentare ancora di trovare un punto di incontro necessario per uscire da questa fase di stallo che nuoce fortemente ad una Città già duramente provata dalla morsa della crisi economica e produttiva.

 

"Da parte nostra - si legge nel documento - nell’esplicitare la nostra posizione come Forza Italia, abbiamo ribadito: l’importanza del ripristino dell’area della Rocchetta per l’immediata fruibilità di uno dei simboli cittadini, che deve necessariamente diventare nuovamente un punto di attrattività per i gualdesi e per i turisti; l’opportunità di verificare, a salvaguardia di tutti soggetti parte in causa nella vicenda, la sostenibilità del bacino idrico delle nostre sorgenti, con contestuale monitoraggio di quella di Santo Marzio; la constatazione che, senza un abbassamento dei toni aspri che da anni contraddistinguono le prese di posizione di Amministrazione e Comunanza Agraria, la risoluzione della vicenda non possa prendere una piega auspicabile per il bene di tutti i gualdesi. Stante queste considerazioni, ci siamo messi a disposizione con il massimo spirito costruttivo, senza arroccarsi su posizioni di bandiera, affinché si apra una finestra di pieno dialogo tra tutti i soggetti coinvolti nella tematica specifica, a partire dal Comune, passando per l’azienda Rocchetta Spa e la Comunanza Agraria, fino al coinvolgimento, naturale e doveroso della Regione dell’Umbria. Nonostante questo, dobbiamo constatare alcuni fattori rilevanti: in primis, come abitudine, il silenzio assordante proprio della Regione dell’Umbria, con l’assenza dell’Assessore Regionale e la presenza del dirigente competente che, però, non ha preso parte al dibattito; in seconda battuta, stride l’approvazione, da parte della maggioranza, di un ordine del giorno che propone la riscossione degli “arretrati” da parte della Comunanza. Senza entrare nel merito della questione, appare paradossale accendere ora questa nuova miccia in una fase in cui bisognerebbe essere tutti più concilianti. Spiace anche la chiusura del Sindaco riguardo alla nostra proposta di insediamento di una Commissione Speciale, che abbiamo annunciato durante il dibattito riprendendo in toto una proposta che è venuta dalla Presidente del Consiglio Comunale durante la riunione della prima commissione consiliare avvenuta lo scorso 24 luglio. Per noi resta alto il dovere e la volontà di contribuire a sciogliere tutti i nodi di questa complicata vicenda, che vede in gioco la salvaguardia dell’ambiente cittadino ma, al tempo stesso, anche di un tessuto economico in forte difficoltà, manifestato dalla massiccia presenza di lavoratori alla seduta del Consiglio Comunale. E’ con questo spirito che rimarchiamo e richiediamo ufficialmente l’insediamento della Commissione Speciale, all’interno del quale possa svolgersi, in maniera operativa e celere, un dibattito franco e aperto tra tutte le parti in causa. Noi ci siamo".

 

Gubbio/Gualdo Tadino
01/08/2019 17:07
Redazione
Appendice di "Suoni Controvento": stasera va in scena la lirica a Collemancio
Si terrà stasera giovedì 8 agosto alle ore 21.00 a Collemancio (Cannara) Armonie dal cuore un appuntamento fuori program...
Leggi
Gubbio: modifiche alla circolazione in via Cavour fino al 31 agosto
Il Comando di Polizia Municipale comunica che durante il mese di agosto, come già avvenuto lo scorso anno, a partire da ...
Leggi
Capriolo cade in invaso a Gualdo Tadino: salvato dai Vigili del Fuoco
Hanno salvato un capriolo che era finito in un vascone di raccolta delle acque i Vigili del Fuoco del distaccamento di...
Leggi
Presentato in Regione il 54mo Trofeo "Luigi Fagioli" di scena dal 23 al 25 agosto sulla Gubbio-Madonna della Cima: stasera a "Trg Plus" (ore 20.50)
E` in pieno fermento il 54° Trofeo Luigi Fagioli, la classica cronoscalata umbra nona prova del Campionato Italiano Velo...
Leggi
Il sindaco Stirati all'inaugurazione del nuovo CVA di Mocaiana
Sarà presente il sindaco Filippo Mario Stirati alla inaugurazione del nuovo CVA in località Mocaiana, prevista per merco...
Leggi
Smacchi (Pd), “Non più rinviabile il ritiro della delibera della Giunta regionale sull’assetto organizzativo del laboratorio analisi dell’ospedale di Branca”
“La tanto discussa delibera di Giunta del settembre 2018” - ricorda Smacchi - “introduceva un nuovo assetto organizzativ...
Leggi
Gubbio, approvato l'assestamento di bilancio dal Consiglio comunale: 1 milione in piu' destinato a vari progetti
Seduta mattutina e pomeridiana ieri per il Consiglio comunale di Gubbio, chiamato a dibattere su alcune interpellanze ...
Leggi
Vernissage Perugia, brilla il "Curi" e la Roma passa 3-1 con doppietta dell'ex Mancini
E` un vernissage extralusso quello che si regala il Perugia, nell`ultima sera di luglio, con il debutto stagionale in am...
Leggi
Gubbio, stasera "Vacanze italiane anni '60" all'hotel Catignano. Tutto pronto per il quinto appuntamento della Gubbio Food Experience
Appuntamento stasera alle ore 20.30 all`Hotel Ristorante Catignano, a San Marco, che per la prima volta ha deciso di acc...
Leggi
Crescono le segnalazioni di furti in tutto il territorio eugubino: ultimi "colpi" a Madonna del Prato e in zona Torre Calzolari
Crescono le segnalazioni di furti in tutto il territorio eugubino in questi giorni: gli ultimi la notte scorsa, con due ...
Leggi
Utenti online:      893


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv