Skin ADV

Caso sospetto anche in Umbria: ricoverata una persona all'ospedale di Perugia, ma non presenta profili di criticita'. Introvabili mascherine in farmacia

Caso sospetto anche in Umbria: ricoverata una persona all'ospedale di Perugia, ma non presenta profili di criticita'. Intanto introvabili le mascherine nelle farmacie.

Un caso che presenta caratteristiche di "sospetto" legato al coronavirus è stato segnalato in Umbria. Lo ha reso noto la Regione al termine della riunione della task force che si è tenuta al centro di protezione civile di Foligno. Si tratta - è stato spiegato - di un caso "da subito monitorato dai servizi sanitari territoriali". Riguarda un soggetto, ora in isolamento, ospitato in una piccola struttura ricettiva umbra.

La persona - sempre in base a quanto reso noto dalla Regione - "presenta sintomi respiratori e avrebbe avuto contatti in tempi recenti con un soggetto che appare abbia contratto l' infezione da coronavirus in Lombardia". La Regione precisa che le organizzazione sanitarie regionali si sono attivate per "ospedalizzare la persona con i sintomi e mettere in sicurezza tutti i contatti, al fine di annullare il rischio della collettività". Nessuna indicazione è stata fornita sull' identità del soggetto e sulla località umbra dove si trovava. La riunione della task forse è stata presieduta dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. Hanno partecipato ai lavori il prefetto di Perugia, Claudio Sgaraglia, e il direttore regionale alla Sanità, Claudio Dario.

Non presentano profili di criticità le condizioni del paziente sospetto (non è stato reso noto se si tratti di un uomo o di una donna) per il coronavirus riscontrato in Umbria. Lo ha detto l' assessore regionale alla Sanità Luca Coletto, rispondendo all' ANSA. "Viene monitorato e non ci sono attualmente motivi di preoccupazione" ha aggiunto. Il paziente - isolato in un reparto di degenza ordinaria - è stato sottoposto ai tamponi e i risultati sono attesi nelle prossime ore. "Domani avremo l' esito definitivo - ha spiegato Coletto - ma non c' è motivo di preoccuparsi. Si tratta solo di misure di prevenzione". L' assessore ha sottolineato che il caso umbro è stato trattato "come tutti gli altri sospetti in Italia, secondo un protocollo standard".

Intanto e' boom di richieste di mascherine nelle farmacie dell' Umbria dopo i recenti casi di coronavirus che si stanno verificando in Italia ma "sono esaurite" quelle con le caratteristiche che le rendono efficaci per evitare il contagio. Lo ha detto Augusto Luciani, presidente di Federfarma Umbria, il sindacato dei titolari delle farmacie, parlando con l' ANSA. Disponibili sono ormai poche mascherine ' leggere' non in grado di fermare gli eventuali virus.

"Negli ultimi giorni - ha spiegato Luciani - c' è stato un notevole aumento di richieste per queste protezioni ma le scorte sono esaurite. Tra la gente che viene in farmacia c' è apprensione e in tanti chiedono informazioni". Il presidente di Federfarma Umbria ha invitato ad "attenersi a ciò che dice la scienza, anche perché l' Italia è tra i Paesi più attrezzati e all' avanguardia al mondo". "E' bene lavare frequentemente le mani - ha aggiunto -, magari utilizzando un germicida. E di questi prodotti nelle farmacie umbre non c' è carenza".

Perugia
22/02/2020 16:21
Redazione
Gubbio, cartolina del pellegrino 2020: domani alle 16 la presentazione del manufatto firmato dall'artista Marilu'
E` firmata dall`artista eugubina Maria Luigia Scala, in arte Marilù, la Cartolina del Pellegrino 2020, ovvero la cartoli...
Leggi
Gubbio: oggi il Consiglio Comunale. Al punto 13 la questione dell'ipotesi di incompatibilita' per il consigliere Goracci
Il presidente del Consiglio comunale Stefano Ceccarelli ha convocato il Consiglio Comunale, in sessione straordinaria in...
Leggi
Gubbio, tornano dal 1 marzo i "Concerti aperitivo" del Gubbio Summer Festival
Si terrà il 1° Marzo alle ore 18.00, presso la sala Refettorio della Biblioteca Sperelliana di Gubbio, ad ingresso gratu...
Leggi
Renzo Arbore e l'Orchestra Italiana: domani sera concerto al Teatro Lyrick di Assisi
Tutto è pronto per domani sera, giovedì 27 febbraio quando al Teatro Lyrick di Assisi prenderà il via un nuovo appuntame...
Leggi
Gubbio: Carnevale dei Ragazzi domenica 23 febbraio, variazione percorso della sfilata dei carri allegorici
Il Servizio Polizia Municipale comunica la variazione al percorso del Corteo del Carnevale dei Ragazzi che si svolgerà d...
Leggi
Calcio a 5, Serie B: Vis Gubbio-Cus Ancona 4-3, rossoblù secondi da soli a due punti dal Prato capolista
Calcio a 5, Serie B: nella diciassettisima di campionato la Vis Gubbio batte 4-3 alla Polivalente Cus Ancona per tre pun...
Leggi
Coronavirus, operativa la macchina organizzativa della sanità regionale: in presenza di dubbi o sintomi chiamare 1500 o 800636363
E` pienamente operativa la macchina organizzativa di prevenzione del sistema sanitario regionale in Umbria. Stamane è st...
Leggi
Serie D, il derby è del Bastia: Trestina battuto 1-0. Bolletta gol, poi Meniconi para un rigore a Damiano
Serie D, il derby(anticipo del 25esimo turno) e` del Bastia: Trestina battuto 1-0 al "Degli Esposti", per tre punti che ...
Leggi
Gubbio, arriva la Reggiana al "Barbetti" (ore 15, diretta radio su RGM). Torrente:"Squadra forte ma nessuno è imbattibile. Fondamentale fare punti"
Serie C: il Gubbio è pronto a ricevere alle 15 la Reggiana al “Barbetti” per il turno numero 27 del girone B di C. Orfan...
Leggi
Coronavirus: Squarta, bene la quarantena per chi torna dalla Cina
"Le ultime notizie non lasciano dubbi. Occorre fare come in Russia. Chi torna dalla Cina all`arrivo in Italia deve esser...
Leggi
Utenti online:      410


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv