Skin ADV

Emergenza Covid in Umbria. Bori e De Luca: "Ritardi inaccettabili della giunta Tesei"

Nota dei consiglieri regionali Thomas De Luca (M5S) e Tommaso Bori (Pd) sulla situazione del contagio in Umbria e il prossimo varo delle zone rosse.

 “In Umbria la situazione critica era ampiamente prevedibile. I ritardi della Giunta Tesei sono inaccettabili”.
È quanto dichiarano i consiglieri regionali Thomas De Luca  (M5S) e Tommaso Bori (Pd).
“Le decisioni prese dalla Giunta – spiegano De Luca e Bori – possono essere sintetizzate così: ‘Niente zone rosse almeno fino a lunedì, nel fine settimana valutiamo e poi decideremo’. Siamo sinceramente basiti e preoccupati per le parole e per l'atteggiamento remissivo mostrato dalla presidente Tesei in conferenza stampa. Dove ha confermato la presenza di due varianti in contemporanea del virus nel territorio regionale e nei cluster ospedalieri, quella brasiliana e quella inglese. Questa notizia si somma alle terapie intensive sopra la soglia di allarme e ai reparti Covid già saturi con gli operatori sanitari allo stremo delle forze”. 

“Ci aspettavamo  - proseguono De Luca e Bori -, già da subito, un intervento immediato e risposte urgenti e risolutive. Invece nell'ora più buia per la nostra regione dall'inizio della pandemia, la Giunta Tesei si dimostra ancora una volta impreparata. La situazione impone, purtroppo, l'urgente istituzione di zone rosse per contenere la circolazione del virus e delle sue varianti. Ma, nonostante l'emergenza che ci sta investendo, la
Presidente non ha ancora ragionato su quali saranno i comuni coinvolti. ‘Ci sono aree della provincia di Perugia che non sono interessate a questo fenomeno delle varianti’, con queste parole ha motivato il fatto che i
provvedimenti saranno in ogni caso presi solo dopo il weekend. Perché la Giunta, testuali parole, ‘inizierà a lavorarci da domani’”. 

“Il sistema sanitario umbro – continuano De Luca e Bori - è al collasso, la nostra regione ha bisogno di risposte rapide e urgenti. Ma chi ci guida, evidentemente, dopo aver continuamente criticato il Governo nazionale per la
tempistica di ogni provvedimento preso, ritiene che ci sia margine per perdere ulteriore tempo. Non abbiamo mai criticato la Giunta Tesei quando è stato il caso di adottare misure restrittive. E ci rendiamo conto della grave responsabilità che cade in capo a chi deve prendere decisioni in questo momento storico. Ma è inaccettabile – concludono - che la presidente Tesei non ritenga necessario agire fin da subito. Siamo sinceramente preoccupati, l'Umbria merita di meglio.

Perugia
06/02/2021 10:27
Redazione
Covid in Umbria, Tesei: "Pronte zone rosse mirate nella Provincia di Perugia". Confermata la presenza delle varianti inglese e brasiliana
"Rimaniamo in zona arancione a livello regionale perchè c`è una netta contrapposizione tra la provincia di Perugia e que...
Leggi
Serie C, weekend rovente: Gubbio riceve Sudtirol, Perugia attende Mantova. Lunedì c'è Ternana-Casertana
Subito in campo. Nemmeno il tempo di rifiatare dal turno infrasettimanale ed è subito palla al centro in Serie C con il ...
Leggi
Sir Perugia: domani chiusura di regular season contro Monza
Volley, Superlega: Ultima fatica di regular season per la Sir Safety Conad Perugia che scende in campo domani al PalaBar...
Leggi
Rezza, in Umbria la variante brasiliana in cluster ospedalieri
"In Umbria sembra ci sia la circolazione di 2 varianti, quella inglese e quella brasiliana. In 2 campioni inviati dall` ...
Leggi
Spello: concluso l’intervento di manutenzione della Chiesa di San Claudio
Si sono conclusi i lavori di manutenzione straordinaria del manto di copertura della Chiesa di San Claudio finanziati da...
Leggi
Negramaro al PalaBarton il 13 novembre
È il primo annuncio di un grande concerto pop in Umbria dopo tanto tempo. Ancora in piena pandemia ma con la speranza di...
Leggi
Città di Castello Pallavolo Job Italia: acquisto di tamponi per tenere sotto controllo la squadra prima delle partite del minigirone di serie B
Come sempre la società Città di Castello Pallavolo Job Italia è attenta alla salute dei suoi atleti e del suo staff tecn...
Leggi
Iss, Rt sopra 1 in Umbria
Rt puntuale sopra l`1 in tre regioni: Umbria con il dato più alto (1.18), a seguire la PA di Bolzano a 1.06 e il Friuli ...
Leggi
Norcia: cimiteri, da sabato 6 febbraio riprendono gli accessi a quelli in zona rossa
Da domani, sabato 6 febbraio, riprendono gli accessi ai cimiteri di San Pellegrino, Aliena, Ancarano e Campi. L’apertura...
Leggi
Alessandro Gaucci manifesta interesse per il Perugia Calcio
L`amministrazione comunale di Perugia conferma di aver ricevuto la visita dell`ex dirigente del Perugia Calcio Alessandr...
Leggi
Utenti online:      347


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv