Skin ADV

Fertility Room, altre critiche contro la presenza di commercianti assisani da Barbara D'Urso

Assisi, continua a far discutere la decisione degli albergatori e dell'assessore Guarducci di partecipare alla trasmissione “Pomeriggio 5” per parlare di Fertility Room. Gli assisani indignati

Incentivare la nascita di un figlio per promuovere il proprio territorio: è questo lo scopo della proposta sulla Fertility Room, ideata e sostenuta dall'assessore al turismo del Comune di Assisi, Eugenio Guarducci e dagli albergatori locali privati. Un evento di alta risonanza mediatica nazionale che migliorerà la cattiva percezione di Assisi in seguito agli eventi sismici dello scorso ottobre e ne potrà far risorgere il turismo.
Con questa iniziativa tutte le coppie che, fino al 31 marzo 2017, alloggeranno in una delle strutture ricettive aderenti all'iniziativa nella città di San Francesco, avranno diritto al rimborso del costo di una notte una volta che, a distanza di 9 mesi dalla loro presenza in città, dimostreranno l'avvenuta nascita del loro bambino/a spedendo il relativo certificato di nascita.
Questa scelta aveva già scatenato diverse polemiche sia nella Regione che nell'ex sindaco di Assisi, Claudio Ricci, senza passare inosservata neanche al vescovo, Mons. Domenico Sorrentino. Nessuno di questi aveva riscontrato coerenza tra l'immagine della città Serafica, conosciuta nel mondo per i suoi aspetti storico-francescani e culturali, e una strategia spregiudicata che sembrava non essere all'altezza del blasone della città nel mondo.
Il Prc Assisi l'aveva addirittura definita “un'idea grottesca, sbagliata, sessista e profondamente retrograda in quanto unisce il bigottismo della visione dell'atto sessuale legato alla sola riproduzione ad una cinica logica di mercato”.
Ma convinti della propria proposta gli operatori privati e il loro sostenitore pubblico, hanno accettato l'invito a prendere parte al salotto televisivo di Barbara D'Urso, andando così incontro ad una nuova tirata d'orecchi.
Conduttrice e ospiti si sono poco interessati al reale senso di Fertility Room e il fatto di partecipare ad un programma con il format di “Pomeriggio 5” è ben poco piaciuto agli assisani che in città hanno alzato più di un sopracciglio.
L'ex consigliere Leonardo Paoletti scrive che “Guarducci è abituato a creare manifestazioni di richiamo che giocano con le parole e gli slogan ma- aggiunge- Assisi è ben altro. Ha un'immagine da curare e custodire e non può permettersi di squalificarsi attraverso genialate di cattivo gusto, se non addirittura controproducenti”.
Secondo Paoletti “più che concepire Fertility Room, la giunta si sarebbe dovuta prodigare per entrare all'interno dell'area soggetta alle agevolazioni fiscali post terremoto, potendo cosi godere di agevolazioni fiscali importanti che avrebbero consentito di procrastinare pagamenti come mutui, contributi, tasse. Invece si fa slittare il pagamento Tari da novembre a febbraio, provvedimento assurdo e quasi folle, visto che a febbraio gli alberghi sono vuoti”.

 

Assisi/Bastia
25/11/2016 12:36
Redazione
Gubbio, domani sera nelle Sale degli Arconi serata di solidarieta' con la "Cena Norcina"
E` in programma domani sera venerdì 2 dicembre alle ore 20 presso gli Arconi di via Baldassini, una cena solidale a favo...
Leggi
Pallacanestro Femminile Umbertide, si riparte: stasera al PalaMorandi arriva Torino alle 18
 Basket: dopo il turno di sosta, torna sul parquet oggi alle 18 Pallacanestro Umbertide per l`ottava giornata del campio...
Leggi
A Perugia sbarca "Made in Italy Ibiza" in sinergia con il nuovo social network Frind
“Made In Italy Ibiza” il format evento, che vede tra i soci fondatori l`umbro Rossano Lucidi, torna in Italia e lo fa sc...
Leggi
Difetto alla batteria dell'Iphone 6? "Potete sostituirla gratis" dice Federconsumatori
Nei mesi di settembre e ottobre 2015 è stata messa in commercio una partita di iPhone 6S con un difetto alla batteria, c...
Leggi
Calcio Giovanile: il talento trestinese Capanni convocato nell'Under 17 nazionale
Calcio giovanile: altro importante riconoscimento per il classe 2000 Gabriele Capanni, giovanissimo attaccante nativo di...
Leggi
Gubbio, si aprono domani gli Open day del Polo Liceale Mazzatinti
Iniziano sabato 26 novembre 2016 alle ore 9.30 le giornate di open day al Polo liceale “G.Mazzatinti”. Occasioni per i ...
Leggi
Torna domani all'ospedale di Branca l'iniziativa "Le Parole ritrovate" dedicata al mondo della Salute mentale
Sabato 26 novembre si terrà a dalle ore 9 alle 19, presso l`Auditorium dell`Ospedale di Branca a Gubbio, la quinta edizi...
Leggi
Norcia, a gennaio nuova scuola grazie a Coop Centro Italia
I bambini delle classi elementari di Norcia, una tra le località più colpite dal terremoto che nelle scorse settimana ...
Leggi
Gubbio, come cambia da domani la circolazione a San Martino per il Presepe a grandezza naturale
 In occasione dell’allestimento del tradizionale ‘Presepe a grandezza naturale’ nel Quartiere di San Martino, il comando...
Leggi
Perugia, i Carabinieri per la tutela del patrimonio sequestrano reperti archeologici etruschi
Nell’ambito delle attività volte a contrastare il fenomeno della commercializzazione fraudolenta di opere d’arte, i Cara...
Leggi
Utenti online:      336


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv