Skin ADV

Festa dei Ceri: e' Pietro Menichetti il capodieci di Sant'Ubaldo, i santantoniari scelgono Lucio "Pirro" Sollevanti

Festa dei Ceri: e' Pietro Menichetti il capodieci di Sant'Ubaldo. Clamoroso ex aequo tra i sangiorgiari con Luca Bedini e Francesco Fioriti in parita'. I santantoniari scelgono Lucio Sollevanti.

Festa dei Ceri: una domenica di voto per i ceraioli con tanto si sorpresa. Non era mai accaduto infatti da quando i capodieci vengono scelti con il suffragio aperto ai ceraioli, che due candidati finissero esattamente in parità. Si ricorderà questo 13 gennaio 2019 per un inedito accaduto tra i ceraioli di San Giorgio, che hanno visto due dei tre candidati terminare con lo stesso numero di voti. Il ballottaggio ci sarà domenica prossima.

Il dato certo invece e' che Pietro Menichetti (nella foto in photo gallery) sarà il primo Capodieci del cero di Sant'Ubaldo per il prossimo 15 maggio 2019. E' stato eletto nella taverna di via Ubaldini, con 566 partecipanti al voto. Non si tratta esattamente di un suffragio universale, perchè la scheda è riservata ad un numero più limitato di ceraioli scelti dalle singole mute del percorso. Menichetti (che appartiene alla manicchia di Padule) ha ottenuto 309 voti prevalendo su Diego Pascolini (manicchia di Madonna del Ponte) che ne ha ricevuti 239. Tra i due un abbraccio finale ha sancito l'esito del voto, con Menichetti visibilmente emozionato: "Dedico questo riconoscimento alla mia famiglia e ai ceraioli della mia manicchia che mi sono stati vicini. Ma già sento il calore e la vicinanza di tutti i santubaldari e da qui al 15 maggio vorrei che fosse un continuo crescendo". 

La sorpresa della mattinata di voto ceraiolo, come detto, è invece l'inedito ex aequo tra i candidati dei ceraioli di San Giorgio: alla taverna di via Cristini (vedi immagini in photo gallery) sono stati 900 i votanti, che hanno scelto tra tre candidati. Alla fine dopo un doppio riconteggio delle schede, è stata dichiarata la perfetta parità con Luca Bedini e Francesco Fioriti che hanno ottenuto 362 voti ciascuno, mentre il terzo candidato, Giorgio Alunno, ne ha avuti 171. I tre candidati appartengono alla manicchia di San Martino secondo la rotazione tra le sei manicchie del cero di San Giorgio: "Ci scherzavamo ieri con alcuni amici e dicevo per assurdo che forse finiva in parità, è andata davvero così - ha detto sorridendo Bedini. Inevitabile emozione per i candidati, espressa dalle parole di Fioriti: "E' stata dura vivere questo conteggio voto a voto. Certo oggi nessuno di noi pensava di vivere una situazione così imprevista".

Sorridente anche il neo presidente della Famiglia dei Sangiorgiari, Patrick Salciarini: "Credo che nessuno se lo aspettasse ma il cero riserva sempre qualche sorpresa e bisogna essere pronti a tutto. Vorrà dire che per una volta alle celebrazioni in onore di Sant'Antonio, giovedì prossimo, ci sarà solo il presidente ma mancherà il capodieci di San Giorgio. Ci aspetta una settimana davvero intensa".

Solo in serata si è conosciuto il nome del primo Capodieci di Sant'Antonio con i ceraioli che hanno votato fino alle ore 16: degli 808 aventi dirittto, hanno votato 750 ceraioli. Poi lo spoglio e la proclamazione nella taverna di via Fabiani che ha premiato Lucio Sollevanti "Pirro" con 452 voti (a destra nella foto dei tre candidati), rispetto a Stefano Marinelli Andreoli (225 voti, a sinistra della foto) e Andrea Cancellotti (65 voti, al centro della foto).

 

Gubbio/Gualdo Tadino
13/01/2019 18:09
Redazione
Serie D, negli anticipi il Cannara vince il derby sul Bastia, sorride anche il Trestina. Eccellenza, pari nel derby assisano
Serie D, sabato di anticipi per il girone delle umbre dove spiccava un derby: il Cannara ha battuto di misura il Bastia,...
Leggi
Gubbio, Famiglia dei Santantoniari: presentato il restauro dell'edicola con il santo a Cipolleto. Tutto pronto per le celebrazioni del 17 gennaio
Erano numerosi i ceraioli di Sant`Antonio che stamane presso il ponte de Giorgio lungo Via Perugina poco prima del borgo...
Leggi
Festa dei Ceri, e' la domenica dell'elezione dei tre capodieci per il 15 maggio 2019
Si conosceranno domenica sera i nomi dei tre capodieci della Festa dei Ceri 2019. Una domenica di voto infatti  per sant...
Leggi
Perugia 1416, parte la selezione per il nuovo direttore artistico. Lo sceglieranno i responsabili dei Rioni
In vista della prossima edizione della rievocazione Perugia 1416, che si terrà dal 14 al 16 giugno prossimi, l`associazi...
Leggi
Bartoccini Gioiellerie Perugia, obiettivo Coppa Italia: domenica(ore 17) sfida a Martignacco per la Final Four
Volley: Bartoccini Gioiellerie Perugia scenderà in campo domenica alle 17 al PalaBarton per i quarti di Coppa Italia d...
Leggi
Vis Gubbio: domani(ore 16) parte il girone di ritorno, arriva Faventia alla Polivalente
Calcio a 5, Serie B nazionale: parte domani il girone di ritorno per la Vis Gubbio, che dopo aver chiosato l`andata a ...
Leggi
Perugia, domani amichevole con l'Empoli al "Castellani": biancorossi interessati al centrocampista Capezzi
Turno di pausa in B ma il Perugia sarà in campo domani(ore 15) per l`amichevole del “Castellani” contro l`Empoli, occa...
Leggi
Gubbio, ufficiale l'arrivo del centrocampista Davì. Rinviato per neve il match della Berretti
  Serie C: sarà un weekend privo di gare ufficiali complice la pausa dei campionati professionistici ma è in pieno ferm...
Leggi
Amministrative, a Gualdo Tadino nasce una lista civica. Accordo con Forza Italia per dare vita ad una coalizione di centro destra
Nasce a Gualdo Tadino una lista civica che dialoga con il centro destra in vista delle prossime elezioni amministrativ...
Leggi
Scuole aperte a Gubbio: confermati open day ed attivita'. All'Ipsia presentazione del progetto Casa sicura
A Gubbio domani si torna a scuola per quegli istituti, in particolare le medie, che hanno questo sabato tra quelli in ca...
Leggi
Utenti online:      928


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv