Skin ADV

Foligno apre le braccia ad una famiglia del Sud Sudan

Foligno apre le braccia ad una famiglia del Sud Sudan. Sono dodici e sono cristiani perseguitati, costretti a lasciare la loro terra in cerca di un futuro migliore. Ad accoglierli sara' la Caritas diocesana insieme alla comunita'.

Sono in dodici. Il più piccolo ha 3 anni, la più grande ne ha 50. Sei sono maggiorenni, l’altra metà invece è composta da minori. Sono tutti membri della stessa famiglia e sono arrivati dal Sud Sudan, per sfuggire alla guerra. Perché cristiani perseguitati, come tanti altri uomini e donne, bambini ed anziani, che vivono in Paesi martoriati dai conflitti. Ma ora, per loro, si apre un nuovo capitolo di vita. Il protocollo d’intesa con lo Stato italiano, siglato dalla Cei – che agisce attraverso Caritas Italiana e Fondazione Migrantes – e dalla Comunità di Sant’Egidio ha, infatti, permesso a questa numerosa famiglia di raggiungere, attraverso canali umanitari sicuri e legali, la loro terra promessa, in Italia, a Foligno. Ad accoglierli la comunità, che insieme agli operatori della Caritas diocesana li accompagnerà in un percorso di integrazione e autonomia, aiutando i più piccoli da un punto di vista scolastico e gli adulti sul fronte lavorativo, garantendo tutti i servizi di mediazione linguistica, cure mediche adeguate e corsi di lingua italiana.  Arrivati martedì 27 febbraio, alle 4.30, all’aeroporto di Roma Fiumicino insieme ad un altro centinaio di persone, tutte provenienti da Paesi dell’Africa, sono stati accompagnati in quella che sarà la loro casa nelle settimane e nei mesi a venire. “Con questo progetto che ci vede in prima fila come Caritas diocesana - ha detto il direttore dell’Ufficio pastorale folignate, Mauro Masciotti - vogliamo spezzare quel traffico umano, di uomini e donne, che si perpetua con i barconi, ed al contempo aiutare persone che sono in pericolo di vita i membri di questa famiglia. In questo caso, non siamo di fronte a migrazioni economiche come ci raccontano quotidianamente le cronache. Questo progetto prevede invece un percorso di accompagnamento per un periodo più o meno lungo e poi, quando ci saranno le condizioni di sicurezza, il ritorno nel loro paese d’origine. E’ una forma di accoglienza - ha quindi concluso Mauro Masciotti - che trova riscontro anche nelle recenti parole di Papa Francesco che, nell’Angelus di qualche settimana fa, invitava al digiuno ed alla preghiera come segno di vicinanza alle popolazioni della Repubblica Democratica del Congo e del Sud Sudan”. “Quello in cui siamo coinvolti - ha aggiunto Elisabetta Tricarico, responsabile dell’Ufficio Immigrazione della Caritas diocesana di Foligno - è un progetto di accoglienza umanitaria  che secondo il protocollo d’intesa punta al trasferimento dall’Etiopia di 500 profughi in due anni e prevede l’invio di personale specializzato nei Paesi di guerra per una valutazione di quelle che sono le vulnerabilità maggiori, sulle quali cioè è necessario intervenire. Lo scorso 30 novembre erano arrivati in Italia i primi 25 accolti, ora invece la seconda tranche, all’interno della quale c’è anche questa famiglia composta da ben tre generazioni, che sperano in un futuro migliore in un nuovo paese, dove poter vivere e crescere in tranquillità. Un posto che li accolga e in cui trovare un po’ di serenità. L’accoglienza offerta dalla Caritas diocesana di Foligno prevede un percorso di supporto ed accompagnamento. Avranno al loro fianco anche una famiglia folignate che gli farà da “tutor”, perché l’idea è quella di creare attorno a loro una rete che li sostenga e li accompagni al fine di renderli autonomi. In più - ha concluso Elisabetta Tricarico - lavoreremo su progetti educativi personalizzati, con un occhio attento alle esigenze di ciascun membro della famiglia”.

Foligno/Spoleto
02/03/2018 12:23
Redazione
Gubbio, da stasera le iniziative per l'8 marzo da parte della Commissione Pari Opportunita': al cinema Astra c'e' "Napoli velata"
Programma ricchissimo quello predisposto dalla Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Gubbio, in accordo con ...
Leggi
Gubbio: stasera riprende il ciclo di incontri di riflessione sulla ‘Festa dei Ceri’ con ‘Hilariter – sulle spalle, nel cuore’ (ore 18.30 Basilica S.Ubaldo)
Tornano anche quest`anno gli incontri di riflessione sulla ‘Festa dei Ceri’ con gli appuntamenti di ‘Hilariter – sulle s...
Leggi
"A Camere Unificate": stasera dalle ore 20.45 maratona di dibattiti con le 18 liste del plurinominale su TRG e Umbria tv
Ultimo appuntamento prima delle urne per il talk show politico-elettorale "A Camere Unificate" a cura di Giacomo Marinel...
Leggi
Umbertide, anche gli alunni della "Di Vittorio" protagonisti di "M'illumino di meno"
Un percorso inteso a salvaguardare il mondo in cui viviamo, quello stesso che oggi appartiene già ai nostri figli e che ...
Leggi
Foligno: proseguono le anteprime dell’ottava edizione di “Festa di Scienza e Filosofia”
Dopo lo straordinario successo di pubblico riscosso dal Darwin Day a Trevi, proseguono le anteprime dell’ottava edizione...
Leggi
Al via le stabilizzazioni del personale del Comune di Umbertide
Con la deliberazione n. 66 del 26 febbraio 2018, il Commissario straordinario con i poteri della Giunta ha avviato le pr...
Leggi
Contessa chiusa per incidente. Camion di traverso sulla carreggiata. Al lavoro di Vigili del Fuoco
E` chiusa la statale Contessa, con traffico deviato verso la Pian d`Assino sia verso nord che verso sud per l`intraversa...
Leggi
La Caritas di Gubbio per i poveri: dall'Aratorio, al Fondo di solidarieta' oltre mezzo milione di euro per chi ha bisogno
Resoconto della Caritas diocesana di Gubbio sull`attività 2017.  Nel 2017 la Caritas diocesana ha amministrato compless...
Leggi
Emi Basket Gubbio, al via la fase ad orologio: si parte domenica alla Polivalente (ore 18.15) contro Uisp Palazzetto Perugia
Basket, D nazionale: al via domenica la fase ad orologio, con l`Emi Basket Gubbio che ha chiuso in quarta posizione la r...
Leggi
Perugia: arrestato 33enne tunisino
I poliziotti della Volante lo hanno rintracciato in zona Via del Bellocchio mentre si trovava all’interno di un esercizi...
Leggi
Utenti online:      272


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv