Skin ADV

Foligno, e' dibattito acceso sul futuro di "Manolo" il capriolo insediatosi nel giardino a fianco l'ospedale

Foligno, e' dibattito acceso sul futuro di "Manolo" il capriolo insediatosi nel giardino a fianco l'ospedale. In tanti a fotografarlo e "adottarlo" ma il WWF ammonisce: "Non puo' restare il suo habitat"

L'hanno ribattezzato "Manolo il capriolo" e da circa un anno questo giovane 'Bambi' ha scelto di vivere in citta', a Foligno. Precisamente in un piccolo appezzamento di terreno incolto che si trova nella zona nord, nel cuore della parte commerciale della citta', al centro di alberghi, ristoranti e supermercati.

Insomma, a Manolo sembrano proprio piacere la confusione e soprattutto la gente. I primi avvistamenti del cucciolo - del quale si sono occupati i giornali locali -, tra le sterpaglie risalgono ai mesi scorsi. Da allora l'animale e' diventato adulto al punto da sfoggiare un paio di corna. "Ma soprattutto si e' umanizzato e questo non e' un bene per lui" ha detto all'ANSA, Sauro Presenzini, presidente Wwf della provincia di Perugia. "L'animale - ha aggiunto - ha preso confidenza con l'ambiente urbano e in particolare con le persone al punto che quando sente la presenza umana non esita a uscire dalle sterpaglie per avvicinarsi nella speranza di rimediare del cibo". Il capriolo tra i palazzi della citta' suscita ogni giorno la curiosita' di decine di persone che si fermano nello spiazzo antistante le sterpaglie in attesa che Manolo faccia capolino.

"C'e' chi resta li' in attesa per ore per farsi un selfie - ha spiegato ancora il presidente del WWf -, chi gli porta acqua o chi addirittura crocchette come se fosse un cane, tutte cose che stanno mettendo a rischio il capriolo, anche se comprendo che molti gesti sono dettati dall'affetto che ormai si prova per questo animale". Presenzini ha anche evidenziato i pericoli che questo 'Bambi' folignate corre. "Umanizzarlo - ha detto - gli ha cambiato le sue naturali abitudini e sono sempre piu' frequenti incursioni sulle strade circostanti, per altro molto trafficate e quindi il rischio che finisca investito e' alto". Presenzini ha suggerito quindi di lasciarlo vivere tranquillo in questo spazio verde che si e' scelto.
Intanto il Wwf perugino ha informato l'ufficio Ambiente della Regione Umbria "che e' preposto alla gestione di queste situazioni", ha spiegato ancora il presidente secondo cui, comunque, una soluzione immediata e' difficile da individuare. "Il capriolo - ha sostenuto - a questo punto andrebbe trasferito altrove, ma per farlo occorre catturarlo e questo potrebbe comportare dei rischi". Secondo Presenzini infatti la cattura, magari con l'utilizzo di sonniferi, "potrebbe provocare uno stress cardiaco che potrebbe essergli fatale". E poi ci sarebbe il dilemma di dove portare Manolo. "In uno zoo o in strutture simili - ha affermato - ci auguriamo proprio di no, diventerebbe solo un fenomeno da baraccone, ma l'alternativa non puo' certo essere quella di rilasciarlo libero nei boschi. Da alcuni giorni e' stata aperta la caccia finalizzata proprio alla selezione dei caprioli, consegnarlo alle doppiette dei cacciatori sarebbe un delitto".

Foligno/Spoleto
20/08/2017 15:45
Redazione
Calcio, torna al "Barbetti" il Memorial Nando Ceccarelli: in campo dalle 17.30 Gubbio, Real Padule e Padule
Torna oggi al Barbetti di Gubbio il triangolare di calcio e beneficenza Memorial "Nando Ceccarelli", l`appuntamento spor...
Leggi
Gubbio, asili Nido Infanzia. Assegnato appalto alla Kairos: "Disponibili a riassumere il personale gia' operante. Ma non riusciamo a incontrarci" dice a TRG Capponi
È` stata formalizzata venerdì sera l`assegnazione dell`appalto per la gestione dei servizi Nido Infanzia a Gubbio. Un te...
Leggi
Presentata a Palazzo Donini l'edizione 2017 delle "Feste di settembre di fine Ottocento" in programma a Umbertide dal 30 agosto.
Si terrà dal 31 agosto al 3 settembre 2017 l`edizione 2017 delle Feste di settembre di fine Ottocento, la rievocazione s...
Leggi
Ippica a Cesena, serata da applausi dedicata a Citta' di Castello e alla Mostra nazionale del Cavallo
Altotevere al “trotto” all’ippodromo di Cesena: appassionati d’ippica e tifernati presenti, sabato, alla serata dedicata...
Leggi
Perugia, il sindaco Romizi insieme alla consorte Angela tornano a casa con la piccola Matilde: il grazie ai sanitari dell'ospedale perugino
Quarantotto ore dopo il parto, Matilde e Angela Romizi sono state dimesse nella mattinata di oggi domenica 20 agosto dal...
Leggi
"Memorial Mancini", l'Ascoli ribalta il vantaggio di Marchi e supera il Gubbio (2-1) che però non sfigura. Servizio video e interviste post gara
Va all`Ascoli la 24ma edizione del "Memorial Mancini", l`appuntamento ormai immancabile nell`estate calcistica rossoblu ...
Leggi
Gubbio, a fuoco un'autovettura lungo via Socrate: necessario intervento dei Vigili del Fuoco
Paura ma fortunatamente nessuna conseguenza per quanto accaduto stamane a Gubbio, lungo via Socrate nella zona ovest del...
Leggi
Edizione record per "Retro" di Ferragosto a Citta' di Castello: oltre 130 espositori in piazza Gabriotti
“Con i numeri record di questa edizione ferragostana Retrò conferma in maniera indiscutibile di essere divenuto un appun...
Leggi
Gubbio, prosegue anche nella giornata di oggi in piazza San Giovanni il Mercato Medioevale. Ieri alta affluenza di turisti
E` stato un sabato affollato ieri a Gubbio per l`ormai consueto appuntamento con il ‘Mercato medievale’ in piazza San Gi...
Leggi
Trofeo Fagioli, Scola prenota il bis con il miglior tempo nelle prove ufficiali: domani il via alla prima manche dalle 9.30
Il 52° Trofeo Luigi Fagioli ha completato il sabato di prove ufficiali ed è ora pronto per il clou di domenica 20 agosto...
Leggi
Utenti online:      256


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv