Skin ADV

Gaite, giovedì 14 giugno si inizia. Il saluto del sindaco di Bevagna

Gaite, giovedi' 14 giugno si inizia. Il saluto del sindaco di Bevagna. A poche ore dall'apertura della 29° edizione il primo cittadino ha voluto ringraziare la grande macchina del volontariato.

Dopo il magnifico spettacolo del Banchetto medievale, Bevagna è pronta per dare ufficialmente il via all'edizione numero 29 del Mercato delle Gaite. L'apertura ufficiale della manifestazione è in programma giovedì 14 giugno alle 22. In piazza Silvestri andrà in scena “E sia festa, sia festa grande”, ovvero la cerimonia d'apertura con lo Iuramentum potestatis e Artis Guaitarum in processione. Nel corso della cerimonia, spazio anche lo spettacolo “Zoè il principio della vita” a cura di Piccolo Nuovo Teatro. Da venerdì 15 a domenica 24 giugno taverne aperte tutte le sere dalle 20 (sabato 16 e 23 / domenica 17 e 24 aperte anche a pranzo). Da venerdì 15 a sabato 23 giugno saranno aperte anche le botteghe dei mestieri medievali. Il cartellone di appuntamenti è davvero folto. Prevista anche la finale nazionale di Tiro con l'arco storico (domenica 17 giugno) e le varie gare tra le quattro Gaite. Domenica 24 giugno il gran finale con l'apertura generale dei quattro Mercati Medievali. Poche ore più tardi, a partire dalle 22, la proclamazione della Gaita vincitrice, alla quale andrà il palio realizzato dall'artista Andrea Pinchi. A poche ore dall'inizio della festa di Bevagna, arriva il saluto del primo cittadino, Annarita Falsacappa: “Questa 29esima edizione – afferma il sindaco – è stata preannunciata da una Primavera Medievale di grande spessore, capace di realizzare degli importanti approfondimenti culturali. E' l'esempio della presentazione di libri sul Medioevo che racchiudono tematiche moderne come quelle sul mondo delle donne”. Il pensiero del sindaco di Bevagna va soprattutto alla grande macchina del volontariato, pronta come sempre a mettersi in moto: “Ringrazio tutti i volontari delle varie Gaite e dell'Ente per l'impegno costante messo in campo per il bene della manifestazione e di Bevagna – sottolinea Annarita Falsacappa –. Vorrei rivolgere anche un ringraziamento al responsabile scientifico, Franco Franceschi”. Diverse le novità messe in cantiere per la 29esima edizione come, ad esempio, due nuovi mestieri. Si tratta dei “Magistri lignamis” della Gaita Santa Maria e la “Ars Canepis” della Gaita San Giorgio. Oltre a ciò, Bevagna si appresta ad ospitare una delegazione in arrivo dalla città gemellata di Manage (Belgio). La loro visita è in programma dal 16 al 19 giugno. “Ci tengo nuovamente a ribadire – afferma Annarita Falsacappa – l'importanza delle Gaite per Bevagna. Una manifestazione che riesce ad essere un grande volàno per l'economia e riesce anche a donare alla città una crescita culturale: sono gli stessi abitanti infatti che, attraverso lo studio delle antiche attività artigianali, arricchiscono il loro patrimonio di conoscenze”. Il programma ufficiale dell'edizione 2018 è consultabile attraverso il sito internet www.ilmercatodellegaite.it.

Foligno/Spoleto
13/06/2018 17:55
Redazione
Gubbio: 400° anniversario Chiesa San Francesco della Pace, aperte le solenni celebrazioni dell'Universita' Muratori. Stasera in "Trg Plus" (ore 21)
Era il 1618 quando l`Arte dei Muratori, l`antica corporazione che ancora oggi sopravvive nell`Università di arti guidata...
Leggi
Gubbio: consensi per la mostra e degustazione dedicata al Tibet ‘paese delle nevi’ e ‘tetto del mondo’
Consensi e apprezzamento per l`appuntamento di interesse internazionale con la giornata dedicata al Tibet, alla sua stor...
Leggi
Manoscritti alchemici illustrati per la prima volta visibili alla Biblioteca del Sacro Convento di Assisi
Un evento esclusivo si terrà sabato 23 giugno alle 17.00 presso la Biblioteca del Sacro Convento di Assisi. Per la prima...
Leggi
C.Castello: Piazza Burri, domani sabato 23 giugno, in consiglio comunale la firma dell’accordo di programma con la Fondazione
Piazza Burri: domani in consiglio comunale la firma dell’accordo con la Fondazione Burri. La notizia è stata data dal si...
Leggi
Gubbio: applausi al concerto della banda Santantoniara a conclusione delle celebrazioni dei 50 anni della Famiglia
"Cinquantanni con la musica nel cuore", era il titolo del concerto della Banda Santantoniara organizzato a conclusione d...
Leggi
Gubbio: domattina convegno “La riforma del terzo settore: un welfare partecipativo e una nuova identità per il sociale”
Si terrà domani sabato 16 giugno, dalle ore 9.30 alle ore 13 presso la Sala Trecentesca, un convegno sul tema “La riform...
Leggi
Torna domani sera “Gualdo Fashion Night“
Torna domani, venerdì 15 giugno, con inizio alle ore 21 “Gualdo Fashion Night“, il defilé delle collezioni dei negozi de...
Leggi
Tiro con l'Arco: domenica arriva la gara "Hunter & Field - Città di Gubbio"
Appuntamento per gli amanti del tiro con l’arco, domenica 17 giugno presso il Parco Ranghiasci. L`associazione ‘Compagni...
Leggi
Gubbio, consegna di un nuovo defibrillatore dagli "Amici del cuore": martedi' prossimo all'Oratorio Don Bosco
Martedì 19 giugno, alle ore 18, presso l`Oratorio Don Bosco, in via Massarelli, si terrà la cerimonia di consegna di un ...
Leggi
Cannara, il sogno D non è svanito: la società prova la carta ripescaggio
  Elettrizzante secondo atto di finale playoff nazionale d`Eccelenza per un Cannara che fino alla fine non alza bandier...
Leggi
Utenti online:      378


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv