Skin ADV

Gubbio, acque agitate in casa Pd. Smacchi soddisfatto per Stirati ma amareggiato per il mancato accordo. Fabbretti chiede le dimissioni

Gubbio, acque agitate in casa Pd. Il segretario comunale Smacchi si dice soddisfatto per Stirati ma amareggiato per il mancato accordo. E Fabbretti ne chiede le dimissioni

Una delle immagini della serata dell'omelia spoglio elettorale aGubbio e' un lenzuolo bianco che appare dal balcone della sede Pd in piazza Oderisi, che recita: "Ora si cambia".

Fuomo dal ballottaggio con il proprio candidato, scelto in zona Cesarini, che si è' fermato al 7%, e' tempo di bilanci. E stasera ci sarà l'Unione comunale.

il primo a commentare il voto è proprio il segretario comunale Andrea Smacchi: "Il Partito Democratico di Gubbio valuta con soddisfazione la vittoria al ballottaggio di Filippo Stirati.  Questa soddisfazione e’ accresciuta dalla constatazione che tra i 5 ballottaggi che hanno avuto luogo in Umbria, l’unico non vinto dal centro - destra sia proprio quello di Gubbio. Questi sentimenti, tuttavia, non nascondono l’amarezza e la delusione per il mancato accordo per un centro - sinistra largo e plurale da noi perseguito con grande determinazione da un anno e mezzo a questa parte.
Riteniamo tutt’ora che quella fosse la scelta giusta. Nel nuovo Consiglio Comunale il ruolo del nostro rappresentante sarà quello proprio di un ‘opposizione costruttiva e propositiva sui problemi e le prospettive della nostra città e del suo territorio.  Mentre assicuriamo questo a livello istituzionale, sin da subito come organismi dirigenti ci sentiamo impegnati a promuovere una approfondita riflessione sul piano politico e organizzativo del nostro partito".

Di altro tenore la nota diffusa in serata da Gianni Fabbretti , componente dell'Unione comunale e referente per l'ala Zingarettiana, uscita maggioritaria dalle primarie dei mesi scorsi. Fabbretti chiede le dimissioni di Smacchi:

"Il Rischio di dare la città in mano al centro-destra è rientrato! grazie ad una aggregazione di forze prevalentemente civiche di ispirazione centro sinistra. Purtroppo il PD non è stato nuovamente in grado di partecipare utilmente a questa sfida ed a questa vittoria, per chiara volontà in primo luogo del Segretario Smacchi, che dovrebbe fare una sola cosa: dimettersi!
Le vicende accadute, in particolare negli ultimi mesi, sono gravi e note a pochi, ma evidenti sono le dimissioni ed i fuoriusciti dal partito, ripetendo una situazione simile a quella accaduta 5 anni fa’ …. e poi anche durante.
Il riformismo che oggi con il Segretario Zingaretti è maggioritario a livello nazionale, in questo gruppo dirigente si può dire che non esiste più! Nonostante anche a Gubbio abbia vinto in tutti i seggi elettorale.
O si cambia o si perisce! Il 7,% del risultato locale ed il 23% delle europee, ne sono il segnale evidente! …….. a Gubbio “Il vero Pd è quello fuori dal Pd”; ….. il dispiacere è anche per i “militanti” e per quei candidati della lista PD che ci hanno messo la faccia all’oscuro di tutto questo!
E quindi ora vi è la necessità di tracciare un nuovo orizzonte politico che veda le forze di centro-sinistra e sinistra riunirsi, ………… ricostruire al contempo un nuovo PD, ripartendo dalla dimensione etica e morale del fare politica, dai valori fondanti, “inclusivi e riformisti”, investire sul tema ambientale in chiave di un nuovo sviluppo ecosostenibile, ponendo l’innovazione al servizio della qualità delle relazioni e della vita".

Gubbio/Gualdo Tadino
11/06/2019 09:50
Redazione
Stasera e domani doppio appuntamento musicale con i ‘Concerti aperitivo’
Doppio appuntamento per i "Concerti aperitivo’, la rassegna musicale promossa da `Gubbio Summer Festival`, insieme al Co...
Leggi
Gubbio: 22 Giugno 2019, 75° Anniversario dell'eccidio dei Quaranta Martiri
L`Associazione Famiglie Quaranta Martiri Onlus, comunica il programma con le date e gli orari delle manifestazioni organ...
Leggi
"Infiorate" di Spello, presentata l'edizione 2019 di scena il 22 e 23 giugno
Tutto è pronto per la notte più lunga dell’anno per Spello e gli spellani. Una notte in cui la magia del borgo si rivest...
Leggi
Tanti nomi di lusso e le migliori risorse dello sport regionale al “Gran Galà del Calcio Umbro” domani sera a Perugia
Tanti nomi di lusso e le migliori risorse dello sport regionale al “Gran Galà del Calcio Umbro”, in programma domani  me...
Leggi
Trevi: “Don Matteo”, la troupe della popolare fiction approda nella Capitale dell’olio
La troupe delle popolare fiction “Don Matteo” approda a Trevi. La Capitale dell’Olio ospiterà infatti il 13 giugno dalle...
Leggi
Progetto FILI , sviluppo locale e innovazione sociale. Al via gli incontri in Alto Chiascio
  E’ in fase di avvio il progetto FILI finanziato dalla Regione Umbria nell’ambito dei progetti sperimentali del terzo ...
Leggi
Nello Teodori e il Museo del Somaro di Gualdo Tadino al MACRO di Roma
Giovedì 13 giugno, alle ore 16:00, al MACRO / Museo d’arte contemporanea di Roma, nell’ambito del progetto MACRO ASILO, ...
Leggi
Grande successo a Gubbio per il campionato regionale di atletica Fisdir
Undici classi seconde della Scuola secondaria di primo grado "Mastro Giorgio – O. Nelli" di Gubbio, per un totale di cir...
Leggi
Visita dell’Ambasciatore della Somalia al Rotary Club di Gualdo Tadino
Il Rotary Club di Gualdo Tadino ha ricevuto la visita dell’Ambasciatore della Somalia in Italia S.E. Abdirahman Issa Moh...
Leggi
A Gualdo Tadino l'arte di Benito Cavalieri in mostra
Il surrealismo di Benito Cavalieri, più classico e marcato nelle opere pittoriche, più psicologico, intimo, reinterpre...
Leggi
Utenti online:      269


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv