Skin ADV

Gubbio, le indicazioni per domenica 3 maggio da Comune, Diocesi e Tavolo dei Ceri: divieto spostamenti e messa a porte chiuse. Diretta domattina alle 11 su TRG

Gubbio, le indicazioni per domenica 3 maggio da Comune, Diocesi e Tavolo dei Ceri: divieto spostamenti e messa a porte chiuse. Diretta alle 11 su TRG. Prevista sonata Campanone e illuminazione Palazzo Consoli.

Un vademecum per domani domenica prossima 3 maggio, quando la tradizione avrebbe voluto la discesa dei Ceri a Gubbio: così non sarà e così il Sindaco del Comune di Gubbio, il Vescovo e il Tavolo dei Ceri hanno diramato una nota con le indicazioni ed istruzioni, alla luce della normativa emergenziale e delle misure restrittive tuttora in corso: 

"Preliminarmente è appena il caso di ricordare che fino alla data del 3 maggio compreso, sarà ancora  vigente la c.d. fase 1, caratterizzata da:

  1. a) – divieto di spostamenti, se non motivati da comprovate esigenze lavorative, o situazioni         di necessità, ovvero motivi  di salute;
  2. b) – distanziamento sociale, all'aperto e in luoghi chiusi;
  3. c) – divieto di assembramento, all'aperto e in luoghi chiusi;
  4. d) - obbligo di indossare la mascherina e i guanti, allorquando non si possa rispettare la distanza di sicurezza prevista dalla norma.

             Per la verità, anche dopo il 3 maggio, con l'ingresso della c.d. fase 2, ben poco cambierà rispetto al delineato assetto normativo (unica eccezione: la norma sui prossimi congiunti) e non vi sarà, per la preoccupazione da parte della comunità scientifica di un ritorno ad alti tassi di contagio, quell'allentamento graduale e progressivo, inizialmente annunciato, delle misure restrittive oggi in vigore.

            Misure che hanno imposto l'annullamento, inevitabile, della Festa dei Ceri del corrente anno, ivi compresa la festa della prima domenica di maggio, caratterizzata dalla discesa dei Ceri in Città.

            Vigendo il divieto di spostamento di cui  sub a), è a tutti interdetta, per la giornata di domenica prossima 3 maggio, l'ascesa in Basilica, la quale sarà presidiata dalle forze dell'ordine per scongiurare e reprimere qualsiasi violazione normativa, sanzionata pecuniariamente e/o concretizzante profili di illiceità penale.

            Il Sindaco, peraltro, in qualità di primo responsabile dell'ordine pubblico e della sicurezza, ha emesso apposita ordinanza di chiusura sia della Basilica, sia del chiostro, ordinanza meramente rafforzativa, ripetesi, di un cogente divieto di efficacia generale sull'intero territorio nazionale.

            Se da un lato il quadro normativo non consente di vivere la giornata di domenica 3 maggio secondo tradizione, dall'altro, tuttavia, non può essere impedito alla comunità eugubina, in questa giornata, di manifestare atti di vera fede e tributare devozione al Santo Patrono il Vescovo Ubaldo.

            In tale ottica, il programma di domenica sarà il seguente:

  • celebrazione di una messa solenne in Basilica, alle ore 11,00, da parte del cappellano dei Ceri, Don Mirko Orsini. Tale cerimonia religiosa, a porte chiuse, verrà ripresa e trasmessa in diretta T.R.G., emittente televisiva locale, sul canale 11.
  • suonate di rito del campanone, a distesa, se possibile, ovvero con la semplice sbatoccolata, così come è avvenuto il 25 aprile;
  • illuminazione della facciata principale e della facciata sud del Palazzo dei Consoli con tre fasci di luce gialla, azzurra, nera o rossa, quale segno della presenza ideale dei tre Ceri all'interno della sala dell'Arengo del Palazzo dei Consoli. L'attuazione di tale misura fin dalla giornata di domenica 3 maggio, appare, tuttavia, incerta e complicata, perché soggetta a verifica di carattere tecnico. Si confida, in ogni caso, nella sua fattibilità per i giorni seguenti.

              Nell'evidenziare e sottolineare che l'osservanza scrupolosa delle norme surrichiamate, oltre a costituire esplicazione del profondo senso comunitario innato in ogni Eugubino, rappresenta, altresì, un modo di vivere la solidarietà secondo l'insegnamento ubaldiano, si invita la Comunità tutta a comportamenti altamente responsabili e prudenti.

            Per quanto concerne, infine, il programma dei prossimi 15 e 16 maggio, nonché delle giornate immediatamente precedenti, nel corso della prossima riunione del tavolo dei Ceri di lunedi 4 maggio p.v., verrà messo a punto e definito ogni aspetto di natura logistica e organizzativa  di quelle proposte in linea con l'essenza della Festa e con il culto e la devozione verso il Santo Patrono".

Gubbio/Gualdo Tadino
02/05/2020 11:24
Redazione
Assisi: lunedì Enel attiva nuova cabina in zona industriale e conclude lavori su linea Colussi a Torchiagina
E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che lunedì...
Leggi
Gubbio: prorogati al 5 giugno i termini del concorso per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici
Sono stati prorogati i termini per l`iscrizione al concorso per l’ammissione alla Scuola di Specializzazione in Beni Sto...
Leggi
A San Pellegrino svetta il Maggio: il Covid limita ma non ferma una tradizione millenaria
Il Maggio a San Pellegrino svetta al centro della piazza, con il suo pennacchio vestito dei colori verde e bianco distin...
Leggi
Il messaggio della Presidente della Regione, Tesei in occasione della festa del 1 maggio
In occasione della festa del 1 maggio la Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha diramato un comunicato per...
Leggi
Crisi economica, la Regione lancia il Fondo Prestiti Re Start, con 18 milioni di plafond. Fioroni: "Strumento utile per avere credito immediato"
Approvate dalla Giunta Regionale le misure tecniche per l’istituzione del Fondo Prestiti Re Start, misura che si inseris...
Leggi
Coronavirus, sempre in discesa la parabola del contagio: 1 solo nuovo positivo su 1.300 tamponi, scendono a 272 gli attualmente positivi. Restano 73 ricoverati, con 13 in terapia intensiva
Un solo nuovo positivo su oltre 1.300 tamponi. Ancora ridotto al lumicino il bilancio epidemiologico in Umbria alla luce...
Leggi
Gubbio, appello del sindaco Stirati per la prima domenica di maggio: "Messa a S.Ubaldo a porte chiuse, evitare di recarsi sul monte"
E` un accorato appello quello che attraverso i microfoni di TRG lancia il sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati in vi...
Leggi
Gubbio, parla il presidente Sauro Notari: "Ad oggi impensabile ricominciare la stagione. La mia volonta' e' riconfermare Giammarioli e Torrente"
Ripartenza solo per la stagione 2020/2021? tutto lascia presagire che alla fine una ripresa della stagione corrente non ...
Leggi
Primo Maggio: Cgil Cisl Uil producono un filmato in Alta Valle del Tevere, stamane in onda anche su TRG (ore 11.30 e ore 20)
Nessuna piazza, nessun classico corteo per questo Primo Maggio. Cgil Cisl Uil, rigorosamente rispettosi delle norme anti...
Leggi
Primo innesto per Bartoccini Perugia in vista dell'annata 2020/2021: ufficiale la regista classe 1991 Di Iulio
Dopo alcune conferme arriva una ventata di novità in casa Bartoccini Fortinfissi Perugia, a tessere le trame offensive p...
Leggi
Utenti online:      697


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv