Skin ADV

Gubbio, nulla da fare: non basta Juanito, vince la Samb(2-1), decisivo Maxi Lopez. Torrente: "Leggeri in difesa, domani mi aspetto nuovi innesti"

Sport, calcio: il Gubbio cade per 2-1 sul campo della Samb nella seconda giornata e resta a secco in classifica. Non basta il gol di Gomez, decisivi Nocciolini e Maxi Lopez per i marchigiani

Seconda uscita e seconda sconfitta stagionale. Il Gubbio capitola al “Riviera delle palme” di San Benedetto del Tronto contro una Sambenedettese che la spunta anche grazie ad una maggiore qualità nei singoli, come dimostrato dal gol di Maxi Lopez che ha deciso il match. Dopo il minuto di silenzio per ricordare Giampaolo Landi, storico allenatore per un'altrettanto storica promozione per il Gubbio e per Gubbio, l'inizio partita è in favore dei padroni di casa: al 4' Mawuli crossa dalla destra e Nocciolini di testa non riesce a trovare lo specchio della porta. Dopo altri 4 minuti Megelaitis perde un pallone sanguinoso al limite dell'area, Nocciolini serve Mawuli il cui tiro è ribattuto, sulla seconda palla arriva Angiulli che però spara alto. La prima occasione per gli uomini di mister Torrente arriva al 18': ottima combinazione sulla destra tra Pellegrini, Pasquato e Malaccari con quest'ultimo che va al cross per il giovane attaccante rossoblu, il cui colpo di testa termina alto sulla traversa. Cinque minuti dopo cambia il risultato, complice ancora la difesa del Gubbio: Liporace dalla sinistra fa partire il cross, Uggè liscia e Ferrini si perde Nocciolini che da due passi la mette alle spalle di un incolpevole Cucchietti. Ancora il bomber ex Ravenna al 36' sfrutta un velo di Mawuli su assist di Bacio Terracino, ma questa volta l'estremo difensore degli eugubini si fa trovare pronto. Dopo un primo tempo quasi totalmente in favore della Samb, il Gubbio entra in campo totalmente con un altro spirito nel secondo tempo e dopo 15 minuti trova il pareggio: Formiconi dalla destra crossa trovando il solito Juanito Gomez in area che la gira di testa battendo Nobile sul suo palo, mettendo il risultato in parità. L'inerzia della partita sembra essere cambiata: passano appena tre minuti e il Gubbio sfiora il raddoppio. Un inesauribile Formiconi galoppa sulla destra, vede largo Pasquato che si accentra e serve un gran pallone per l'inserimento di Sainz Maza, che riesce a stoppare di petto ma col destro non trova la porta. Come già detto, però, la differenza la fanno i singoli e la dimostrazione arriva al 76': Mawuli crossa dalla destra, Maxi Lopez la tocca di tacco, Lezcano rifinisce ancora per il bomber argentino che col sinistro spiazza Cucchietti mettendola in buca d'angolo. Dopo il giallo rimediato all'83esimo per una gomitata su Juanito, il subentrato Di Pasquale si vede sventolare un rosso diretto all'87esimo per un contatto a palla lontana con Cucchietti, rimasto anche a terra dopo il calcio d'angolo. Zero punti in due partite, dunque, per un Gubbio che deve ripartire almeno dal buon secondo tempo visto quest'oggi. Giovedì arriva al Barbetti l'Arezzo nell'infrasettimanale

"Primo tempo meglio la Samb - dichiara Torrente nel post gara - nella ripresa siamo saliti di tono pareggiando meritatamente la partita. A deciderla è stato un campione come Maxi Lopez nell'unico tiro che ha fatto la Sambenedettese nella ripresa, la gara è stata equilibrata, noi siamo ancora troppo leggeri in difesa e facciamo troppi errori. Domani termina il mercato e trarremmo le somme sull'organico che andremo a chiudere: sicuramente mi aspetto ulteriori acquisti, siamo pochi proprio a livello numerico. La prestazione c'è stata come c'è stata con il Modena ma non basta anche se davanti avevamo una squadra che come obiettivo ha il primo posto. Noi abbiamo altri obiettivi ma stasera non ho visto grande differenza tra le due squadre, soprattutto nella ripresa"

 

Gubbio/Gualdo Tadino
04/10/2020 20:27
Redazione
Gubbio ospite della Sambenedettese, le parole di mister Torrente
Dopo la sconfitta casalinga con il Modena all`esordio in campionato il Gubbio di mister Torrente si prepara ad affrontar...
Leggi
Gubbio - Arezzo: si gioca giovedi' alle 18.30. In arrivo il centrocampista Oukhadda. Parla Lovisa
  Ufficiale l`anticipo di qualche ora del turno infrasettimanale di serie C tra Gubbio e Arezzo: il match si giocherà g...
Leggi
All'azienda Trinei di Casacastalda uno degli Oscar Green 2020 di Coldiretti
  Stefano Trinei della Società agricola Trinei di Casacastalda, vince “Impresa 5.Terra” agli  Oscar Green 2020, gli Osc...
Leggi
Rinviato il convegno del Comitato NO CSS "Prima di tutto la salute"
Rinviato il convegno a Gubbio “Prima di tutto la salute. La scienza per la difesa dell`ambiente e dei beni comuni" attes...
Leggi
Incendio al "Dulcis in fundo" a Gubbio, le fiamme invadono ristorante
Incendio a Gubbio ieri sera, in Corso Garibaldi, all`incrocio con via della Repubblica.  Fiamme al ristorante "Dulcis i...
Leggi
Serie D: doppio derby in arrivo. Foligno in visita alla Mostra di Raffaello
  In Serie D in arrivo un doppio derby nella seconda giornata: domenica alle 15 allo “Spoletini” il cannara dopo il Ko ...
Leggi
Cluster Covid a Fossato di Vico, otto positivi. Sindaco Ferracchiato:" Mascherina obbligatoria tutto il giorno"
62 nuovi casi di Covid in Umbria nelle ultime 24 ore per un totale di 615 di attuali positivi in Regione con un cluste...
Leggi
All’associazione ‘Federico II Umbria’ il prestigioso © Premio Italia Medievale
Un importante riconoscimento nazionale è arrivato all’ ASSOCIAZIONE UMBRA FEDERICO II DI SVEVIA HOHENSTAUFEN”, nata a Pe...
Leggi
Norcia: ricostruzione, il sindaco Alemanno incontra tecnici e cittadini in ‘Piazza Virtuale’
Il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno ha incontrato giovedì 1 ottobre in video conferenza tecnici e cittadini per present...
Leggi
Perugia: cittadino tunisino sorpreso a circolare su scooter rubato
Personale della Squadra Volante, durante servizio di controllo del territorio, intercettava, a bordo di uno scooter, un ...
Leggi
Utenti online:      289


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv