Skin ADV

Gubbio, prima seduta del 2019. Fatta per l'innesto di Davì. Il Ds Pannacci da "Fuorigioco": "Arriveranno solo elementi funzionali alla squadra, nostro mercato più difficile rispetto ad altre piazze"

Serie C: Primo allenamento del 2019 per il Gubbio, pronto a chiudere per l'arrivo del centrocampista Davi'. Il Ds Pannacci: "Arriveranno solo elementi funzionali alla squadra, nostro mercato più difficile rispetto ad altre piazze"

Il Gubbio ha ripreso ad allenarsi oggi dopo otto giorni complice la pausa del campionato di C che perdurerà sino al 19 Gennaio, giorno della gara interna con la Vis Pesaro. Per quella data la società è decisa a fornire al tecnico Galderisi più rinforzi possibili e il primo nuovo innesto che si legherà ai colori rossoblù è il 28enne centrocampista Guido Davì, oramai ex Feralpisalò, pronto sin da subito ad onsediarsi in mediana viste le squalifiche di Malaccari e Benedetti. Un reparto che potrebbe essere ulteriormente arricchito dall'ex Perugia Acampora, ai margini nello Spezia in B, mentre per l'attacco per sostituire Marchi le piste principali restano Costantino del Sudtirol e Chinellato del Padova. Domani allenamento alle 14.30, mentre giovedì è prevista doppia seduta. Venerdì 11 allenamento pomeridiano, mentre sabato 12  ci si alllenerà alle 10.30.

A spiegare le strategie di mercato è intervenuto telefonicamente durante l'ultima puntata di "Fuorigioco" il Ds eugubino Giuseppe Pannacci: "Non è importante quanti giocatori arriveranno ma è importante la tipologia di giocatori e che siano funzionali alla squadra. Sicuramente 2-3 giocatori arriveranno in questi giorni. Le trattative sono multiple ma poi bisogna mettere nero su bianco per concludere le trattative. Poi è chiaro: il nostro mercato è più complesso rispetto ad altre realtà che hanno possibilità economiche ben maggiori, siamo costretti a muoverci un pò sottotraccia per portare a termine determinate operazioni, fermo restando che la proprietà sa bene quali sono le priorità e stiamo lavorando in tal senso. Magari ci prendiamo qualche giorno di più per non sbagliare scelta, il budget comunque è delinato e il presidente sa per primo cosa serve per porre le giuste migliorie alla squadra". Sulla posizione di Campagnacci: "Era e resta un giocatore importante ma sia noi come società che il calciatore stesso non siamo soddisfatti del percorso sin qui fatto insieme, soprattutto a causa di ripetuti problemi fisici che ne hanno condizionato negativamente le perfomance. Vedremo in questi giorni il da farsi valutando le varie opzioni per quanto riguarda una sua permanenza o meno in rossoblù". Su Giacomo Casoli: "E' vero che ha avuto un rendimento altalenante in questa prima parte di stagione, dovuto quasi totalmente alla carenza di preparazione estiva. Ora ha ritrovato brillantezza, è in piena sintonia con squadra e allenatore, certamente sarà un giocatore fondamentale in questa seconda parte di stagione". Sull'addio di Marchi: "Lo ringrazio principalmente per il grande uomo che è prima che come calciatore il cui valore è arcinoto: l'offerta del Monza era troppo allettante ma è stato comunque combattuto sino alla fine se accettare o meno visto il grande legame che ha con Gubbio e la scelta di vita che aveva compiuto un anno e mezzo fa. Gli faccio un grande in bocca al lupo perchè è davvero un uomo vero".

Gubbio/Gualdo Tadino
08/01/2019 17:55
Redazione
Gubbio, Famiglia dei Santantoniari: presentato il restauro dell'edicola con il santo a Cipolleto. Tutto pronto per le celebrazioni del 17 gennaio
Erano numerosi i ceraioli di Sant`Antonio che stamane presso il ponte de Giorgio lungo Via Perugina poco prima del borgo...
Leggi
Festa dei Ceri, e' la domenica dell'elezione dei tre capodieci per il 15 maggio 2019
Si conosceranno domenica sera i nomi dei tre capodieci della Festa dei Ceri 2019. Una domenica di voto infatti  per sant...
Leggi
Gubbio: stasera al ‘Ronconi’ arriva Andrea Zorzi con ‘La leggenda del pallavolista volante’. Alle 18 incontro pubblico con "Spirito di squadra"
Appuntamento al Teatro ‘Luca Ronconi’ stasera giovedì 10 gennaio alle 21, con lo spettacolo ‘La leggenda del pallavolist...
Leggi
Anche in Umbria e' caos fiscale tra fatture elettroniche e "saldo e stralcio": Codacons apre uno sportello telefonico
Anche in Umbria è scoppiato il caos fiscale. Le nuove disposizioni varate dal Governo, dalla fattura elettronica al “sal...
Leggi
Traffico a Gubbio: da oggi "off limits" l'area della rotatoria di Piazza 40 Martiri. Parte la seconda fase dei lavori della fognatura
Entra nel vivo la seconda fase dei lavori di rifacimento della fognatura di Largo di Porta Marmorea e il Comando di Poli...
Leggi
Pensioni lussemburghesi: c'e' l'emendamento. Cancellata la sanzione. Caparvi (Lega): "Rispettato un impegno preso con i cittadini"
C`è una svolta nel caso delle pensioni lussemburghesi percepite in Italia , un caso che in Umbria riguarda sulle 200 per...
Leggi
Gubbio: il sindaco Stirati partecipa alla ‘Notte nazionale del Liceo classico’ venerdì 11 gennaio
Il sindaco Filippo Mario Stirati parteciperà, insieme alla dirigente scolastica Maria Marinangeli e alla presidente del ...
Leggi
Gubbio, grande successo per "Rugantino de San Martino", andato in scena al teatro comunale L.Ronconi nel weekend appena trascorso
Rugantino, er bullo de Trastevere svelto co` le parole e cor cortello, è arrogante e strafottente ma in fondo buono e am...
Leggi
Gubbio: situazione di allerta in via Gattapone, compromesso lo stato di manutenzione del muro
Situazione di allerta quella che viene segnalata in via Gattapone, nel cuore del centro storico di Gubbio, dove in quest...
Leggi
Sisma: macerie Basilica di Norcia, servono 700 mila euro
Si dovrà procedere a nuova gara per dare continuità alla rimozione delle macerie all` interno della Basilica di San Bene...
Leggi
Utenti online:      516


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv