Skin ADV

Gubbio: presentazione del nuovo libro di Simone Zaccagni "Il lato oscuro della luna"

Gubbio: domani la presentazione del nuovo libro di Simone Zaccagni "Il lato oscuro della luna" alle ore 18.30 presso l'ex refettorio della Biblioteca Sperelliana.

Non è' ancora spenta l'eco degli apprezzamenti per la sua prima pubblicazione ("La noia degli altri non vale" con prefazione di Francesco Guccini) che il giornalista e storico collaboratore di TRG, Simone Zaccagni presenta il suo secondo libro.

L'appuntamento è per stasera alle ore 18.30 presso l'ex refettorio della Biblioteca Sperelliana di Gubbio con il vernissage del secondo libro di Simone Zaccagni, dal titolo "Il lato oscuro della Luna" casa editrice Alter Erebus. Introduce Nicholas Ciuferri, letture di Giuliano Traversini.

“Il lato oscuro della Luna” è una serie di 42 racconti su persone che sono arrivate ad un passo dalla gloria, di altre che la gloria l'hanno assaporata e poi persa e di altre ancora che l'avrebbero meritata ma non l'hanno raggiunta. Personaggi della storia, che il vento dell’oblio ha ricoperto di polvere. Personaggi dello sport, che hanno sfiorato l’apice della gloria per poi precipitare nel turbine della disperazione. Persone normali, che l’atto di eroismo l’hanno fatto quasi senza accorgersene, e forse non se ne sono accorti nemmeno gli altri. Personaggi della letteratura, che sono stati tracciati con poche righe dai loro scrittori, e magari avrebbero meritato un romanzo tutto loro. Componenti sfortunati di complessi musicali, che sono nati grazie a loro ma hanno raggiunto il successo senza di loro. L’autore scrive, o meglio riscrive, la storia di coloro che la storia l’hanno fatta ma nessuno gliel’ha scritta. C’è un filo che lega Fosbury a Colombo, entrambi visionari e rivoluzionari, che scorgevano luce dove altri vedevano il buio, tirando dritti nonostante l’ironia e le derisioni dei contemporanei. Alessandro Magno a Marco Polo, entrambi viaggiatori dell’ignoto, spinti dalla curiosità e dal coraggio. Jim Lovell a Rodrigo da Triana, stoppati proprio sul più bello, George Best e Pete Best, non solo per il cognome, quest’ultimo a Syd Barrett, entrambi iniziatori respinti di un gruppo musicale che avrebbe sfondato (senza di loro). Ma Syd Barrett è legato a Michael Collins, che per primi hanno girato dietro la Luna e ne hanno visto la parte perennemente all’ombra, Peter Norman a Bruno Neri, vincitori in campo ma ancora più trionfatori nei valori, Bucefalo a Ronzinante, Laika ad Argo. Su questo filo, intriso di sudore e sangue, di emozioni e gioie, di delusioni e vittorie, l’autore avanza come un funambolo, per raccontare le storie di quei personaggi, più o meno famosi, più o meno reali, spesso all’ombra di eroi troppo luminosi, così da rendere la loro luce come una piccola candela che si levava e si agitava. Un libro di luci e ombre, di felicità esteriore e di tristezza interiore, che scava dentro le vite di eroi più o meno noti, come Angelo Galvan scavò fra i pozzi di Marcinelle per salvare i suoi colleghi minatori, scoprendo i lati oscuri di persone che hanno guidato popoli, sconvolto la storia del mondo o semplicemente la propria. Eroi di seconda mano, campioni di serie B, gente comune che nel suo mondo ha trovato la propria piccola gloria
ESTRATTI: “Quello sfortunato terzo astronauta, che era andato fin lassù ma non era sceso a passeggiare sul nostro satellite come gli altri, è un nobile esempio, forse non molto attraente, di modestia e sacrificio per il prossimo. Quando mi raccontarono questa storia a scuola, chiesi alla maestra: “Ma come, non potevano fare a turno?” e disegnai Collins che scontava una specie di punizione dietro la lavagna della nave spaziale, guardando con invidia da un oblò i due compagni che se la spassavano in quel posto meraviglioso, bianco e della stessa consistenza di una meringa, giocando grazie all’assenza della gravità. Certe volte, i pensieri ossessivi di un bambino malinconico colgono nel segno ben più di quanto ci sarebbe da aspettarsi. A ben vedere, questo arrivare a un passo dalla mèta senza poterla toccare è un simbolo dell’esistenza umana molto più eloquente di ogni impresa gloriosamente compiuta”. (Michael Collins, L’UOMO NELL’OMBRA)
“Circondati come siamo dai nostri cannibali, dai tanti crudeli, impietosi e all’apparenza invincibili Merckx (una malattia, un licenziamento, un affare finito male), l’indole stoica di Gimondi sembra indicarci che non esiste scelta, se non la dignità dell’impegno, il coraggio del possibile fallimento e la sua nobile accettazione. Chi arriva secondo, non è il primo degli sconfitti, ma l’ultimo ad essersi arreso”. (Felice Gimondi, UNA VITA IN SALITA)
“Eterno secondo, se interpretato in altro modo, potrebbe significare pure attimo infinito”. (Aiace Telamonio, L’ETERNO SECONDO)

Gubbio/Gualdo Tadino
06/12/2019 07:58
Redazione
Calcio a 5, Vis Gubbio da sogno: Prato battuto 7-5 alla Polivalente e primato in classifica. Stasera telecronaca ore 22.30 Trg1
Calcio a 5: con una prova corale super la Vis Gubbio batte 7-5 Prato e balza in vetta al girone D di Serie B nazionale. ...
Leggi
Basilica di S.Ubaldo, dal 6 gennaio 2020 arrivano due nuovi sacerdoti dei Canonici lateranensi: don Giuseppe Ganassin e don Pietro Bonazzi
Da settimane si parla dei cambiamenti che a breve riguarderanno la Basilica di Sant’Ubaldo, sulla cima del monte Ingino....
Leggi
Stamane a Palazzo Cesaroni la prima seduta del nuovo Consiglio regionale: si elegge il presidente, Squarta in pole
E` attesa per oggi lunedì 2 dicembre, alle 10, la prima seduta dell` Assemblea legislativa dell` Umbria per la sua undic...
Leggi
Differenziata, a Gubbio si amplia il servizio: da lunedi' 2 dicembre anche a Carbonesca e Colpalombo
  Nuovo step nel processo di ampliamento della raccollta differenziata "porta a porta" nel comune di Gubbio:  da lunedì...
Leggi
Promozione, girone A: Finisce 1-1 il big match tra Branca e Pontevecchio. Cecchini risponde a Bellucci, biancoblu' sempre primi a +6 dai rossoverdi
  Promozione: è andato in scena nel primo pomeriggio al “Santa Barbara” il big match dl girone A tra Branca e Pontevecc...
Leggi
AIDS, oltre 800 i casi curati al S.Maria della Misericordia di Perugia: "Patologia sottovalutata" dice la prof.ssa Francisci
Sono 800 i pazienti con diagnosi di AIDS, seguiti costantemente dai professionisti della struttura complessa di Malattie...
Leggi
Serie C, domani Gubbio-Padova: Torrente sgrida e carica i suoi: "Vista poca concentrazione, servirà partita perfetta". Diretta radio dalle 14.55 su RGM
Calcio, Serie C: è un Vincenzo Torrente alquanto adirato quello visto nella rifinitura odierna, che ha usato toni forti ...
Leggi
Serie D e Eccellenza, il punto sulla domenica calcistica regionale
  Nel 14esimo turno di Serie D(domani ore 14.30) triplo impegno casalingo per le umbre: il Foligno, senza il portiere R...
Leggi
Perugia, domattina la presentazione del libro di Sergio Rizzo "La memoria del criceto" (ore 11 Sala dei Notari)
Appuntanento di spicco domattina domenica 1 dicembre a Perugia con la presentazione del libro di Sergio Rizzo "La memori...
Leggi
La marscianese Giorgia Bazzanti presenta stasera il suo nuovo disco "Non eri prevista", appuntamento alla Biblioteca Salvatorelli alle 21.
La marscianese Giorgia Bazzanti presenta il suo nuovo disco prodotto dalla psr factory, l’etichetta discografica di Guid...
Leggi
Utenti online:      240


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv