Skin ADV

Il Sindaco di Bevagna racconta le Gaite

Il Sindaco di Bevagna racconta le Gaite. Ogni giorno, fino a domenica 25 Giugno Bevagna offre interessanti intrattenimenti che vedono nei documenti in mostra al museo la guida ad ogni inserimento.

Vivere la bevagnizzazione e godere di una chiusura salvifica che protegge ognuno, dando quella impressione unica di essere in un paese, dove sembra che si stia costantemente in vacanza, non basta. I bevanati si sono inventati quella peculiarità che fa la differenza e proietta il paese nell'elenco dei centri a vocazione turistica. Già ricca di pezzi di storia antica, dalle mura, alle terme, dai templi alle chiese e a domus incredibilmente sopravvissute al tempo, paese in pianura ma contornato da colli e castelli da cui si abbracciano squarci di Umbria intatta, Bevagna si è regalata, da 28 anni, il Mercato delle Gaite, che fa la differenza. Nella semplicità della scelta consiste la sua ricchezza: Tornare indietro nei secoli e in uno scenario perfettamente medievale rianimare la vita dei nostri antenati, dai magistrati, ai consoli, dagli artigiani ai contadini, senza inventare nulla, piuttosto studiando sui nostri testi d'archivio quella vita passata per riproporla fedelmente. In effetti, quando si varcano le nostre antiche porte, sembra essere in un'altra epoca e in un borgo del tutto diverso, in cui tutti i cittadini partecipano in costume alla rievocazione storica dell'epoca in cui il beato Giacomo Bianconi aveva idea di costruire sull'oratorio di San Giorgio la chiesa di San Domenico, che oggi , imponente, sottolinea il potere dei domenicani nel medioevo. Il Mercato delle Gaite altro non è che l'inizio del mercato nella nostra cittadina, posta sulla via Flaminia, circondata dai fiumi e quindi importante snodo in ogni tempo. Con la proclamazione della pace di fiera, si aprono le grandi porte di Bevagna, si animano le vie con l'arrivo delle merci dal contado, con i mercanti che portano mercanzie mai viste, mentre gli artigiani espongono la loro merce e mostrano i loro laboratori. Bevagna rende nota la fatica antica riproposta con la stessa energia, usando le  antiche     tecniche. È questo che affascina il visitatore, incantato nel riuscire a tenere in mano l'oggetto creato dalla materia, che si fa viva. Gli occhi attenti ed incuriositi accomunano bambini e adulti davanti allo strano potere dell'intelligenza umana che plasma e differenzia nell'attimo creativo. A coronamento di questa grande intuizione Bevagna offre altri svaghi interessanti. Oggi per tutto il paese i tiratori di arco storico nazionale si sono sfidati, mentre questa mattina il corteo delle maestranze ha assistito alla celebrazione eucaristica con canto gregoriano. Ogni giorno, fino a domenica 25 Giugno Bevagna offre interessanti intrattenimenti che vedono nei documenti in mostra al museo la guida ad ogni inserimento. Bevagna offre il suo passato per un presente all'insegna della cultura ed un futuro di apprezzamento unanime.

Foligno/Spoleto
19/06/2017 09:32
Redazione
Gubbio, torna domani dalle 10 alle 19 l'Open day del poliambulatorio Euromedica
  Un`intera giornata all`insegna della prevenzione: e` l`Open day che propone il poliambulatorio Euromedica di Gubbio, ...
Leggi
A Gubbio dal 3 al 7 Luglio arriva l'Atalanta Camp: stasera immagini e interviste nel Trg sport (ore 19,45)
Sarà una delle novità calcistiche di questa estate a Gubbio: dal 3 al 7 luglio, si svolgerà l`Atalanta Camp, che avrà lu...
Leggi
Gubbio, "Immaginiamoli con noi": applausi ed emozioni all'omaggio degli Sbandieratori ai 40 martiri
  “Immaginiamoli con noi”. Si intitola così la cerimonia speciale al Mausoleo dei 40 martiri, che a pochi giorni dalla ...
Leggi
Ricci (centrodestra): "Creare un progetto tecnico complessivo per il futuro ferroviario regionale, toccando i principali centri"
"Nel prossimo Consiglio Regionale, sul tema dell`Alta Velocità Ferroviaria in Umbria, proporrò di "definire una progetto...
Leggi
Sara' intitolato a Gigi Buffon il primo Juventus club di Gualdo Tadino: presentazione venerdi' prossimo 23 giugno
Uno Juventus Club ufficiale per raccogliere tutti i tifosi bianconeri di Gualdo Tadino e anche dei comuni limitrofi. È q...
Leggi
San Giustino, da stasera in via sperimentale chiusura del traffico in Piazza Municipio
  Partirà questa sera lunedì 19 giugno dalle ore 20:30, in via sperimentale, la chiusura al traffico di piazza del Muni...
Leggi
Gubbio, passaggio della campana per il Lions club: da Giacomo Mancini al nuovo presidente Marco Rossi
Si è svolto, presso Country House Coldimolino, il Passaggio della Campana del Lions Club Gubbio. Da Giacomo Mancini la p...
Leggi
Gubbio, buste di immondizia per strada anziche' nei cassonetti: foto denuncia di un residente di Ponte d'Assi
Perchè creare disagi e sporcizia? E` la domanda che si pone in una email inviata alla redazione di TRG un residente de...
Leggi
Salone aerospaziale di Parigi: da domani 10 imprese umbre in vetrina
Sono dieci le imprese del Polo aerospaziale dell’Umbria che, con il sostegno della Regione Umbria, partecipano da oggi...
Leggi
Intossicati da botulino: situazione stazionaria per i due giovani ricoverati in gravi condizioni
Relativamente ai due giovani studenti ricoverati ieri nel reparto di Rianimazione del S.Maria della Misericordia , a seg...
Leggi
Utenti online:      539


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv