Skin ADV

La difesa di Maria Rita Lorenzetti: "Fatto squadra ma per Italferr"

La difesa di Maria Rita Lorenzetti, nell'interrogatorio davanti al Gip di Firenze: "Fatto squadra ma solo negli interessi di Italferr" ha dichiarato il suo legale Ghirga.
Ha contestato "radicalmente e a 360 gradi" tutte le ipotesi accusatorie contestate a suo carico Maria Rita Lorenzetti, la ex presidente di Italferr agli arresti domiciliari nell'ambito di un'indagine della procura di Firenze sui lavori per la Tav. Lo ha fatto nell'interrogatorio di garanzia che si e' svolto ieri pomeriggio davanti al gip del capoluogo toscano e durato circa quattro ore e mezzo. Difesa dagli avvocati Luciano Ghirga e Tommaso Ducci, la Lorenzetti ha contestato in particolare l'addebito di essere stata alla testa di una "squadra" impegnata in attivita' illecite. "Ha spiegato questo termine - ha detto all'ANSA l'avvocato Ghirga - nel senso di un gruppo che si muoveva in maniera compatta nel solo interesse dell'Italferr. Non certo in senso associativo come ipotizzato dai pm". La ex presidente - secondo quanto si e' appreso dal suo legale - ha quindi sottolineato che "i suoi comportamenti sono stati improntati unicamente a tutelare gli interessi dell'Italferr". "In particolare - ha aggiunto il legale - per disincagliare un progetto e trovare una non facile soluzione a problemi di assoluta rilevanza tecnico-scientifica e contrattuale. Come quelli relativi alle terre e rocce da scavo, all'autorizzazione paesaggistica e alle riserve". Al termine dell'interrogatorio di garanzia, al quale hanno partecipato anche i pubblici ministeri titolari dell'indagine, i difensori della Lorenzetti hanno chiesto la revoca della misura cautelare a carico della loro assistita. In particolare per "il venir meno" del rischio di reiterazione del reato. L'avvocato Ghirga ha spiegato che una decisione sara' presa domani dal gip dopo aver sentito anche gli altri indagati.
Foligno/Spoleto
25/09/2013 08:41
Redazione
Soffia meno vento di crisi in Umbria, secondo Unioncamere
Il vento della crisi soffia ancora in Umbria ma sta diminuendo di intensita`. E` quanto emerge dall`ultima indagine cong...
Leggi
Gubbio-Grosseto a Mainardi di Bergamo. Al "Curi" Cifelli fischia Perugia-Lecce
Martedì, giorno di designazioni arbitrali per la Lega pro. In I Divisione Gubbio-Grosseto di scena al "Barbetti" sarà di...
Leggi
Gubbio: sporcizia al Parco della Riconciliazione
Un bel pomeriggio di fine settembre, turisti all`ombra degli olivi a leggere, ragazzini intenti a fare i compiti, un fig...
Leggi
Perugia: i Carabinieri sgominano banda di rapinatori a Colombella
Prosegue senza sosta l’impegno dell’Arma per contrastare i reati contro il patrimonio nel centro storico perugino e nel...
Leggi
Gubbio, anche Falconieri ai box. Stasera nel Trg Sport(ore 19.45) le parole di Mister Bucchi
Ripresi gli allenamenti per il Gubbio, chiamato domenica alla gara interna contro il Grosseto. Sempre ai box Boisfer, Lu...
Leggi
Rapina alla filiale della Mps a Perugia
Due persone armate di coltello hanno rapinato oggi, intorno alle 16, la filiale della Mps in via della Pallotta, a Perug...
Leggi
Lignani Marchesani (Fdi): "La Marini prenda le distanze dalla Lorenzetti"
Il consigliere regionale Andrea Lignani Marchesani (Fratelli d`Italia) interviene sulle intercettazioni pubblicate dai q...
Leggi
La Regione "taglia" altre 37 auto blu
La giunta regionale dismetterà ulteriori 37 auto, di cui 29 di proprietà e otto a noleggio (quelle attualmente a disposi...
Leggi
Perugia 2019: incontro con parlamentari umbri a Montecitorio
A pochi giorni dalla presentazione ufficiale, venerdì, nella sala dei Notari di Palazzo dei Priori a Perugia, del dossie...
Leggi
Presentazione del progetto: "Tesori Nascosti: castelli ed abbazie medievali nel territorio di Gubbio"
Sarà presentato venerdì 27 settembre alle ore 18, presso la Biblioteca Sperelliana, ex refettorio di San Pietro, il prog...
Leggi
Utenti online:      520


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv