Skin ADV

La polizia arresta un 34enne albanese. Spacciava cocaina nel quartiere di Ferro di Cavallo

Spacciava cocaina nel quartiere di Ferro di Cavallo. Arrestato 34enne albanese per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, mettendolo a disposizione dell'Autorita' Giudiziaria.

Nella serata di qualche giorno fa la Polizia di Stato ha tratto in arresto un 34enne albanese, arrivato a Perugia da neppure 20 giorni, eppure già attivo nello spaccio su piazza di cocaina. Il giovane era stato segnalato alla Polizia da alcuni residenti del quartiere perugino di Ferro di Cavallo, che da alcuni giorni avevano notato una autovettura da considerarsi sospetta per le sue frequenti brevi soste in varie parti del quartiere. Così, al fine di vederci chiaro, gli investigatori della Squadra Mobile, Sezione “Criminalità diffusa”, hanno effettuato un servizio mirato di appostamento ed osservazione, nel tentativo di individuare l’automobile segnalata e scoprire se effettivamente fosse implicata in qualche attività illecita. Dopo neppure due ore di appostamento, gli uomini della Squadra Mobile si sono imbattuti nel veicolo di interesse, a bordo del quale c’era un solo uomo che, di lì a poco, si è incontrato con un’altra persona effettuando, inequivocabilmente, una cessione di sostanza stupefacente. Non appena l’autovettura è ripartita, gli investigatori l’hanno seguita, immaginando che il conducente potesse da un momento all’altro incontrare altri clienti e dunque vendere ulteriori dosi di stupefacente. Invece, contrariamente alle attese, l’uomo si è allontanato da Ferro di Cavallo in direzione della Trinità. Naturalmente, quando è sceso dal veicolo nei pressi di un’area boschiva, i poliziotti non lo hanno perso di vista e, in questo modo, lo hanno notato rovistare a terra come se cercasse qualcosa. A quel punto, intuendo di aver scoperto il luogo in cui il giovane aveva occultato dell’ulteriore stupefacente, i poliziotti sono intervenuti, lo hanno bloccato e hanno trovato immediata conferma ai loro sospetti. Infatti, all’interno di una piccola scatola, vi erano 19 involucri in cellophane, corrispondenti ad altrettanti dosi di cocaina, per un peso complessivo superiore di quasi 20 grammi. Il soggetto, successivamente identificato per un 34enne albanese del tutto sconosciuto alle Forze dell’Ordine, è apparso davvero sorpreso di ritrovarsi addosso la Polizia, ed a quel punto, approfittando di questo suo momento di empasse, gli uomini della Squadra Mobile sono riusciti a carpirgli l’indirizzo dove era domiciliato. Così, gli Agenti si sono portati immediatamente presso un appartamento di San Mariano di Corciano, dove, all’esito di accurata perquisizione, hanno trovato non solo materiale utile al confezionamento delle singole dosi, ma soprattutto una somma superiore ai 3.000 euro, sul cui possesso l’albanese non ha fornito alcuna ragionevole giustificazione, e che quindi, verosimilmente, deve ritenersi provento dell’attività di spaccio. Pertanto, la Polizia ha proceduto al sequestro del denaro ed ha arrestato il 34enne per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, mettendolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Perugia
06/02/2019 08:25
Redazione
Gubbio: domani anticipata alle 10 l'inaugurazione di via Cairoli e riapertura della strada al traffico veicolare
E’ anticipata alle ore 10,00 domani, presso la Sala Consiliare in piazza Grande, a Gubbio, la conferenza stampa di prese...
Leggi
Domani anche in Umbria torna la Giornata di Raccolta del Farmaco di banco farmaceutico
Torna domani in tutta Italia la XIX edizione della GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco. In 104 Province, nelle oltre ...
Leggi
Perugia, domani incontro all'auditorium di Piscille per la Giornata mondiale contro il bullismo e cyberbullismo
Si terrà domani, giovedì 7 febbraio, nell’auditorium dell’I.I.S. di Piscille alle ore 10, in occasione della giornata mo...
Leggi
Gubbio: venerdì 8 febbraio il Consiglio Comunale
Il presidente del Consiglio Comunale Giuseppe Biancarelli ha convocato l’assemblea cittadina per venerdì 8 febbraio alle...
Leggi
Societa' Balestrieri di Sansepolcro, eletto il nuovo presidente Gianni Bergamaschi
  E` Gianni Bergamaschi, 45enne libero professionista,  il nuovo presidente della Società Balestrieri di Sansepolcro pe...
Leggi
Gubbio: stasera la proiezione al cinema Astra del video "Prodigio in Slow Motion" sulla Festa dei Ceri. Stasera il regista De Melis ne parla al tg di TRG
Ancora una manciata di biglietti, presso il Servizio Turistico Associato | I. A. T. di Via Repubblica per accedere ad un...
Leggi
Gubbio: conferenza alla Sperelliana ‘I luoghi di culto dell'Università dei Muratori tra il '500 e il '600’
In occasione del IV° centenario dell`insediamento dell`Università dei Muratori Scalpellini ed Arti Congeneri "Innocenzo ...
Leggi
Domani a Trevi avvio della discussione sul progetto speciale per l’olio umbro
Per avviare il confronto con gli operatori del settore sul Progetto speciale per il settore olivicolo ed oleario che l’a...
Leggi
Gualdo Tadino: accordo bilancio di previsione 2019 tra l'Amministrazione Comunale e le sigle sindacali
Nel solco di un confronto costruttivo e di merito sulle singole questioni ormai consolidato in tutta la legislatura, l’ ...
Leggi
La Cipolla di Cannara protagonista della rubrica “Speranza Verde” all’interno di Striscia La Notizia
La Cipolla di Cannara protagonista della rubrica “Speranza Verde” condotta da Luca Sardella all’interno del programma te...
Leggi
Utenti online:      347


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv