Skin ADV

Maltempo, Coldiretti Umbria: allarme grandine, con disagi e danni nelle campagne

Maltempo, Coldiretti Umbria: allarme grandine, con disagi e danni nelle campagne. Colpiti duramente olivi, viti e colture foraggere.

Dopo un periodo segnato da elevate temperature e scarse precipitazioni, le forti piogge e le grandinate “a macchia di leopardo” che hanno colpito nelle ultime ore con varia intensità diverse zone dell’Umbria, hanno causato allarme, disagi e qualche danno anche al settore agricolo. È quanto riferisce Coldiretti Umbria in seguito ad alcune segnalazioni da parte degli agricoltori, nel ricordare come le precipitazioni si abbattono su un territorio già fragile con la presenza in Umbria del 100% dei Comuni a rischio idrogeologico. Le violente piogge di ieri - spiega Michele Filipponi, dell’azienda Scorsolini Maria Rita e Filipponi Giuseppe nel Comune di Ferentillo, frazione Macenano - hanno causato allagamenti nei campi e intorno all’azienda. Danneggiate pesantemente le strade limitrofe, con problemi pure per raggiungere i nostri animali che si trovano in montagna: la grandine poi ha colpito duramente olivi, viti e colture foraggere. È proprio la grandine ad essere particolarmente temuta in questo periodo - sottolinea Coldiretti - soprattutto per ortaggi in campo e frutta, ma anche per vigneti e oliveti, con i chicchi che provocano danni irreparabili alle coltivazioni mandando in fumo un intero anno di lavoro. Per questo - aggiunge Coldiretti - proseguirà nelle prossime ore il monitoraggio della situazione in tutto il territorio regionale dove è scattato l’allarme. Siamo di fronte alle evidenti conseguenze dei cambiamenti climatici con l’eccezionalità degli eventi atmosferici divenuta ormai la norma, con una tendenza alla tropicalizzazione che - precisa Coldiretti - si manifesta con una più elevata frequenza di manifestazioni violente, sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo, con sbalzi termici significativi che compromettono le coltivazioni nei campi con costi per oltre 14 miliardi di euro in un decennio, tra perdite della produzione agricola nazionale e danni alle strutture e alle infrastrutture nelle campagne.

Perugia
20/05/2020 14:30
Redazione
Cosa resta del 15 maggio 2020: alle 13.40 replica dell'ultima puntata de "L'Attesa"
Cosa resta del 15 maggio 2020? E` il tema al centro dell`ultima puntata de "L`Attesa" (replica oggi ore 13.40 TRG e stas...
Leggi
Ascensione, a Gualdo Tadino Valsorda off limits. Si accede solo a piedi o in bici. Chiuso l'eremo del Serrasanta, divieto di campeggio
La Valsorda sorvegliata speciale il prossimo week end. Lo ha riferito oggi pomeriggio in consiglio comunale  il  sindac...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, vicesindaco Secondi: "Zero positivi nuovi e due guariti. Lavori pubblici per aiutare l’economia a ripartire"
Emergenza Coronavirus. Mercoledì 20 maggio 2020. Dichiarazione del vicesindaco di Città di Castello Luca Secondi: “Oggi ...
Leggi
Spello: solidarietà alimentare, continua la distribuzione di beni a persone e nuclei familiari in difficoltà
Continuano i gesti di solidarietà a favore delle persone che a causa delle restrizioni imposte dal Coronavirus si trovan...
Leggi
Tolta l'Iva sulle mascherine chirurgiche, costo finale al pubblico di 0,50 euro fino al 31 dicembre 2020
Una notizia attesa e che d`ora in poi, consentirà ai cittadini di acquistare mascherine chirurgiche vendute con costo fi...
Leggi
Coronavirus: di nuovo zero nuovi casi in Umbria
Nessun nuovo caso di positività al Covid è stato registrato in Umbria nell` ultimo giorno dove restano complessivamente ...
Leggi
C.Castello: il Circolo Tifernate Accademia degli Illuminati riapre i battenti
 Istituzione culturale da record per longevità, plurisecolare, e attività no-stop. Il Circolo Tifernate Accademia degli ...
Leggi
Ad Assisi il nuovo corso di laurea magistrale in Planet Life Design
E’ ufficiale: Assisi ospiterà il nuovo corso di laurea magistrale in Planet Life Design. Un percorso formativo unico in ...
Leggi
Gualdo Tadino: Premio Rocca Flea 2020, nel segno della fiducia
Il prestigioso concorso letterario nazionale Premio Rocca Flea, organizzato dall’Associazione Turistica Pro Tadino e dal...
Leggi
Intesa Regione-ANCI su riapertura mercati: ai Comuni il compito di regolare gli esercizi ambulanti che torneranno ad operare in Umbria
L’Assessore regionale Michele Fioroni e il Presidente di Anci Umbria, Francesco De Rebotti, hanno raggiunto un’intesa ci...
Leggi
Utenti online:      329


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv