Skin ADV

Nocera Umbra, celebrazioni solenni per il patrono San Rinaldo con il Pontificale di mons. Sorrentino

Nocera Umbra, celebrazioni solenni per il patrono San Rinaldo con il Pontificale officiato dal Vescovo mons. Domenico Sorrentino.
“In un mondo così mutevole, tutto passa, ma la gloria dei Santi è eterna in Cristo”. Lo ha detto il vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino durante il pontificale celebrato sabato 9 febbraio nella concattedrale di Santa Maria Assunta a Nocera Umbra in occasione della solennità di San Rinaldo.
Presenti le autorità civili e religiose e tantissimi fedeli che hanno voluto onorare il Vescovo eremita vissuto all’epoca di San Francesco con il quale ha avuto un rapporto di amicizia e di fraternità. Tra i concelebranti il parroco don Ferdinando Cetorelli, il vicario generale don Jean Claude Hazoumé Kossi Anani e il custode del Sacro Convento padre Mauro Gambetti.
Durante l’omelia il vescovo ha sottolineato l’importanza dell’annuncio del Vangelo nelle famiglie ed ha comunicato l’apertura ufficiale della sua visita pastorale nel vicariato di Nocera Umbra fissata per il 15 agosto e l’inizio degli incontri ai primi settembre. “Verrò nelle vostre case – ha detto monsignor Sorrentino – come successore di Rinaldo con il cuore di Gesù. La festa di San Rinaldo quest'anno – ha aggiunto - è in qualche modo il preludio di un momento di grazia, che tra qualche mese vivremo insieme con la visita pastorale che mi porterà in mezzo a voi, per essere nella mia umiltà e povertà la voce, il volto, il cuore di Gesù e anche in qualche modo di San Rinaldo. In questi mesi faremo il punto perché vogliamo lodare Dio, ma anche esaminarci e fare un esame di coscienza. I Santi – ha precisato il vescovo -ci portano a Gesù, ci riconsegnano la sua Parola. Questa Parola deve risuonare nelle nostre case. Facciamo in modo che ogni giorno aprendo la Parola ci illumini la voce di Gesù. Facciamo in modo che l'altare del Signore torni nelle nostre case perché secondo il pensiero della Chiesa quando parliamo di Chiesa parliamo di persone, la prima chiesa sono le nostre case. All'inizio del Cristianesimo non c'erano le cattedrali, le basiliche, le chiese parrocchiali, c'erano le case e tutto fioriva”. Il vescovo ha poi ribadito il concetto della santità “che non passa che è sempre più attuale ed è testimoniata da esempi come San Rinaldo. I Santi – ha precisato - sono il nostro modello, sono compagni di strada. La santità non è una cosa per pochi. Tutti siamo chiamati ad essere Santi”.
Una nutrita partecipazione c’è stata anche ai primi vespri celebrati venerdì 8 febbraio.
I festeggiamenti per San Rinaldo si concluderanno domenica 10 febbraio. In mattinata le sante messe saranno celebrate alle ore 8; 9,30 e 11,15. Nel pomeriggio alle ore 17,30 ci saranno i secondi vespri della domenica e la chiusura dell’urna contenente le spoglie mortali del Santo. Seguirà la santa messa nella cappella del Santissimo Sacramento.
Gubbio/Gualdo Tadino
10/02/2019 11:39
Redazione
Dalle sostanze stupefacenti all'abuso di internet: domani convegno organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia
Giovani tra vecchie e nuove dipendenze: dall’alcol alle sostanze stupefacenti fino alle nuove forme di dipendenza sempre...
Leggi
Gubbio: oggi alle 17.30 incontro sul tema ‘Bandi del PSR - quali opportunità per il settore agricolo a filiera a partire dai progetti di filiera’
Si terrà stasera alle ore 17.30, presso la Biblioteca Sperelliana un incontro di approfondimento sul tema ‘Bandi del PSR...
Leggi
Perugia, nuovo appuntamento dedicato al romanzo "Nel segno dei padri": oggi alle ore 17 Sala della Vaccara
 Una storia di riconciliazione a distanza di 60 anni dall`occupazione tedesca in Umbria. Una pagina di amicizia, umanità...
Leggi
Remuntada Sir Perugia, da 0-2 a 3-2: Lube Civitanova al tappeto ed e' di nuovo Coppa Italia!
La seconda Coppa Italia nella bacheca della Sir Perugia è all`insegna della splendida remuntada: la squadra di Bernardi ...
Leggi
Gubbio, finisce contro il guard rail lungo la Perugia-Ancona: ricoverata donna di Fossato di Vico
Incidente nel tardo pomeriggio nei pressi di Gubbio: una donna alla guida di una Fiat Panda finisce, per cause ancora in...
Leggi
"I soldi ci sono, Toninelli che aspetta a finanziare interventi di sicurezza stradale in Umbria?": j'accusa di Prisco (FDI)
Mentre gli imprenditori altotiberini aspettano ancora notizie sulla chiusura  della E45, mentre le imprese umbre che han...
Leggi
Serie D: Cannara da sogno(1-2) a domicilio del Ghivizzano, Trestina fermato(0-0) a Massa. Domani(ore 14.30) tocca al Bastia contro la Sangiovannese
In Serie D negli anticipi della giornata numero 26 c`è da segnalare l`impresa del Cannara, capace di violare per 2-1 il ...
Leggi
L'on.Verini attacca il ministro Di Maio: "Assurdo che non dica nulla sullo stop della E45 e sull'appello dei sindaci"
"Luigi di Maio e il Governo non possono continuare a ignorare l` appello dei sindaci romagnoli, toscani e umbri che anco...
Leggi
Perugia-Palermo 1-2: Puscas letale, Sadiq sbaglia dal dischetto e Melchiorri non basta
Serie B: il Perugia cade 2-1 al "Curi" contro il Palermo. Doppietta di Puscas con due colpi di testa chirurgici ad inizi...
Leggi
Ternana-Virtus Verona 2-2: le Fere in 10 si aggrappano a super Pobega
Serie C: la Ternana impatta 2-2 in rimonta con la Virtus Verona al Liberati nella 25esima giornata del girone B di C. So...
Leggi
Utenti online:      218


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv