Skin ADV

Oltre 24 mila persone nel 2019 sui Cammini dell'Umbria: i dati rivelati ad Assisi su censimento della Statio Peregrinorum

Oltre 24 mila persone nel 2019 sui Cammini dell'Umbria: i dati rivelati ad Assisi su censimento della Statio Peregrinorum. Conferenza stampa al Sacro Convento con Regione, Comune e Sviluppumbria.

Sono circa 24.000 le persone che nel 2019 hanno percorso i cammini in Umbria da soli, in gruppo o in compagnia degli amici a quattro zampe. Di questo numero record circa 17.000 hanno percorso i sentieri francescani verso Assisi. Gli arrivi censiti nel 2019 dalla Statio Peregrinorum del Sacro Convento di Assisi sono 4.124 e offrono una chiara fotografia di un fenomeno in grande crescita e che sta rinnovando e dando slancio al turismo e all’immagine dell’Umbria in Italia e nel mondo.

Da anni, le istituzioni civili e religiose della Regione lavorano in stretta sinergia con le associazioni e gli operatori turistici del territorio per promuovere e migliorare l’esperienza religiosa, spirituale e turistica del pellegrino che decide di attraversare il "Cuore Verde d’Italia" per arrivare ad Assisi, a Loreto o a Roma. Secondo i dati statistici, la città di Francesco è la meta preferita in Italia (79,88%) per compiere un pellegrinaggio a piedi, in bicicletta, a cavallo o con handbike.

 

La Statio Peregrinorum, che raccoglie i dati dei camminatori che giungono alla Basilica di San Francesco, evidenzia anche per il 2019 un aumento di arrivi rispetto all’anno precedente. Un trend in crescita se si pensa che nel 2015 sono stati registrati 970 pellegrini, 3.185 nel 2016, 3.626 nel 2017 e 3.950 nel 2018. Chi percorre i cammini francescani sono in maggioranza uomini (50,43%) mentre le donne rappresentato il 45,54%. Il 92,4% l’ha percorso a piedi, il 4,24% in bicicletta, lo 0,13% a cavallo, lo 0,04% in sedia a rotelle o handbike.

 

La maggioranza dei pellegrini sono italiani, ma è comunque un’esperienza conosciuta e apprezzata in tutto il mondo se si pensa che provengono dai 5 continenti e da oltre 50 nazioni. Tra gli stranieri al primo posto ci sono i tedeschi (26,11%), a seguire: i francesi (12,5%), gli austriaci (9%), gli statunitensi (8,65%), i brasiliani (5,11%), gli olandesi (5%) e perfino camminatori provenienti dal Tagikistan e dallo Swaziland. In crescita i flussi di pellegrini scandinavi: Norvegia, Finlandia e Svezia.

I cammini francescani sono per tutte l’età: al primo posto i pellegrini dai 30 ai 60 anni (49,7%) a seguire con il 29,9% gli ultrasessantenni mentre tra i 18 e 30 sono il 14%. Il camminatore più giovane del 2019 è stato Giacomo di soli 13 mesi. Il periodo preferito va da aprile ad ottobre, con un picco ad agosto per gli italiani. Gli stranieri si concentrano nei mesi di maggio, giugno e settembre. Il 61% dei camminatori viaggiano da soli invertendo la tendenza del passato.

I cammini francescani sono l’esempio reale e concreto dei valori del Santo di Assisi di fraternità, accoglienza e rispetto dell’ambiente.

Assisi/Bastia
12/02/2020 13:17
Redazione
Gubbio, cartolina del pellegrino 2020: sabato prossimo 29 febbraio la presentazione del manufatto firmato dall'artista Marilu'
Sarà l`artista eugubina Maria Luigia Scala, in arte Marilù, a realizzare la Cartolina del Pellegrino 2020, ovvero la car...
Leggi
Gubbio: torna domenica prossima il Carnevale dei Ragazzi con la sua 60ma edizione
Il Centro della Gioventu’ organizza il 60° Carnevale dei Ragazzi domenica 23 febbraio 2020. Alla manifestazione è abbina...
Leggi
L'eugubina Claudia Fofi in concerto stasera al Teatro Comunale di Cagli
Prosegue nelle Marche il tour di presentazione di "Teoria degli affetti", nuovo progetto discografico di Claudia Fofi, p...
Leggi
Il nuovo quartetto di Nico Gori al Jazz Club Perugia
Appuntamento di San Valentino al Jazz Club Perugia con il nuovo quartetto di Nico Gori, clarinettista e sassofonista, ch...
Leggi
Infiorate 2020, l'amministrazione comunale e l'Associazione Infiorate di Spello firmano un protocollo d'intesa con l'Università di Perugia e l'Ordine degli architetti
Giovedì 13 febbraio alle ore 11, nella sala dell`Editto del Palazzo comunale di Spello, l`Associazione Le Infiorate di S...
Leggi
Emanati dodici DASPO in occasione dell’incontro di calcio amichevole “Perugia- A.S.Roma”
A seguito dell’episodio verificatosi in data 31.07.2019, in occasione dell’incontro di calcio amichevole “Perugia- A.S.R...
Leggi
Coronavirus: Coletto, l'Università di Perugia ha competenze per vaccino
L` Università di Perugia "può sicuramente dare un contributo" per la scoperta di un vaccino in grado di contrastare il n...
Leggi
Bevagna festeggia i 100 anni di Anita Polzoni
Un`intera comunità in festa. E` quella di Bevagna, che martedì 11 febbraio ha celebrato i cento anni di Anita Polzoni. P...
Leggi
Gualdo Tadino: Corso di Robotica Educativa
Al via la seconda edizione del “Corso di Robotica Educativa: per diventare scienziato junior“ ospitata quest’anno presso...
Leggi
Coronavirus, Coletto: "Gli umbri possono stare tranquilli. E l'Universita' ha le competenze per contribuire al vaccino"
In Umbria sono stati registrati "pochi" casi di pazienti con sintomi che avrebbero potuto far ipotizzare il coronavirus,...
Leggi
Utenti online:      254


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv