Skin ADV

Ospedale di Città di Castello: presentato il nuovo responsabile della struttura complessa di radiologia, presente 3 giorni a settimana

Ospedale di Citta' di Castello: presentato il nuovo responsabile della struttura complessa di radiologia, Valter Papa, che e' anche direttore del Dipartimento dei Servizi della USL Umbria 1 (operante all'ospedale di Branca).

È stato presentato stamane, agli operatori e ai responsabili dei servizi del Presidio Ospedaliero Alto Tevere, il nuovo direttore della Struttura Complessa di "Diagnostica per Immagini degli Ospedali dell'Emergenza", dott. Valter Papa, che è anche direttore del Dipartimento dei Servizi della USL Umbria 1. 

La nuova struttura complessa prevede un’organizzazione più articolata e funzionale, orientata alla messa in rete e alla integrazione tra i presidi della ASL. Il potenziamento messo in atto con l’istituzione di due strutture semplici all’Ospedale di Città di Castello e all’Ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino, garantirà l’efficienza organizzativa dell’intera rete radiologica.

“In questo modo - sottolinea il direttore generale della USL Umbria 1, Andrea Casciari - abbiamo attuato, in linea con le indicazioni regionali, il Decreto Ministeriale 70 del 2015, che prevede un direttore di Struttura Complessa di Radiologia ogni 150–300mila abitanti, favorendo ulteriormente quel processo di integrazione di risorse e professionalità tra i territori che ha già dimostrato di essere decisivo in termini di crescita qualitativa e quantitativa delle prestazioni sanitarie”.

“Per quanto riguarda Città di Castello - prosegue Casciari – questa misura ci ha consentito sia di ricoprire la direzione di Radiologia che era vacante dal 2011, sia di incrementare di un’unità l’organico dei medici, nei 3 giorni alla settimana in cui il dott. Papa sarà presente nella sede di Radiologia di Città di Castello, ma anche negli altri giorni grazie ai già rodati sistemi di teleradiologia che collegano tutti i territori della nostra USL”.

Il dott. Papa si è così presentato: “Il ruolo di direttore del Dipartimento, mi ha permesso di conoscere bene tutte le realtà radiologiche dell’azienda e per questo motivo sono convinto che la nuova articolazione organizzativa rappresenti un’opportunità di crescita per entrambe le Radiologie degli Ospedali dell’emergenza. Come direttore della nuova struttura andrò ad integrare la già esperta e qualificata equipe radiologica, che continuerà ad assicurare un’elevata qualità e quantità delle prestazioni, con un progetto di implementazione dell’attività interventistica e con l’istituzione di una Guardia Radiologica festiva e prefestiva H12. Il potenziamento della Radiologia altotiberina continuerà con l’aggiornamento e il potenziamento del parco tecnologico, concordato con la Direzione Generale: quest’anno è previsto l'acquisto di un Telecomandato radiologico diretto, un Angiografo digitale diretto ed una nuova Risonanza Magnetica per l'Ospedale di Città di Castello e della nuova MOC per Umbertide. Verrà così completato il percorso iniziato nel 2017 con l’acquisto della nuova TC e dell'Ortopantomografo "Cone Bean" per Città di Castello e della Polifunzionale diretta per Umbertide, dove stanno proseguendo i lavori di ristrutturazione di tutta la Radiologia.”

La Direzione ringrazia il dott. Enzo Mancini che in questi ultimi 6 anni ha diretto come facente funzione la Radiologia del P.O. Alto Tevere.

Città di Castello/Umbertide
12/01/2018 12:14
Redazione
Lo Spoleto Meeting Art sbarca a Firenze: dal 13 al 28 gennaio arte, musica e letteratura all'Auditorium del Duomo
Non ci sono più confini per lo Spoleto Meeting art che partirà con le attività del 2018 in modoveramente scoppiettante n...
Leggi
A Gubbio stasera il concerto in onore di Sant'Antonio Abate. Festeggiamenti per i 50 anni della Famiglia dei Santantoniari
Domani alle ore 21.00 al Teatro Comunale "Ronconi" di Gubbio Concerto in onore di S.Antonio Abate organizzato dalla Fami...
Leggi
Foligno, oggi pomeriggio la presentazione del libro di ElettroCardiologia edito dal prof. Padeletti e a cura della Fondazione CariFol
La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno nel prosieguo della sua azione di valorizzazione della ricerca scientifica e...
Leggi
Foligno è nel suo cognome, uruguaiano visita la città
Dall`Uruguay ha raggiunto Foligno per visitare la città che è nel suo cognome. E` il viaggio che ha fatto Fernando Gabri...
Leggi
Foligno: padre e 2 figli intossicati da monossido di carbonio
Sono migliorate le condizioni di un uomo e dei suoi due figli piccoli intossicati ieri sera dal monossido di carbonio ne...
Leggi
Bevagna: dal bilancio comunale arrivano i contributi per il trasporto scolastico
Andare incontro ai cittadini. È questo il principio che muove l`Amministrazione di Bevagna e da cui prende spunto l`iniz...
Leggi
Stasera "La Notte del liceo": al Mazzatinti apertura alle 17.30 con Monica Guerritore. Musica, arte, teatro fino alla mezzanotte
Si tiene questa sera, in 407 licei di tutta Italia, la "Notte del liceo classico 2, pensata e promossa per sottolineare ...
Leggi
Il Sindaco Presciutti si esprime sull'Ospedale di Branca
“L’Ospedale di Branca, nato da un’idea vincente e fortemente innovativa nel 1997 ed inaugurato nel marzo 2008, rappresen...
Leggi
"Nel nome del Rispetto": dal Miur all'Uefa, riconoscimenti nazionali e internazionali. Oggi a "Trg Plus" (ore 13.30)
Sempre maggiori riconoscimenti e consensi sta riscuotendo l’Associazione “Nel Nome del Rispetto” presieduta dalla dott.s...
Leggi
Utenti online:      1.380


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv