Skin ADV

Perugia-Ancona: anche i sindacati si fanno sentire: "Serve una soluzione definitiva!"

Perugia-Ancona: anche i sindacati si fanno sentire: "Serve una soluzione definitiva!" dicono in conferenza stampa Cgil-Cisl-Uil.
''Una soluzione definitiva va trovata e non bisogna affidarci a iniziative temporanee che non faranno altro che farci ritrovare tra poco tempo nelle stesse condizioni di prima'': e' quanto sollecitano Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil di Perugia in merito al blocco dei cantieri per la realizzazione della direttrice Perugia-Ancora. Stamani, nella sede della Cgil di Perugia, i segretari delle tre sigle sindacali hanno fatto riferimento alle ''rassicurazioni'' che sono arrivate per quanto riguarda la ripresa dei lavori, tra la fine di aprile e i primi di maggio. L'allarme che i sindacati umbri hanno rilanciato e' ''piu' forte'' delle dichiarazioni che avevano fatto seguito all'incontro di ieri dei rappresentati delle segreterie nazionali di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil con il presidente Gaetano Galia della societa' Quadrilatero Marche-Umbria. A fronte delle difficolta' finanziarie della Impresa Spa, ditta affidataria del contraente generale Dirpa (contrattualmente responsabile con la Quadrilatero per il completamento dell'opera), secondo Gianni Fiorucci, della Cgil, ''la possibilita' di interrompere comunque questo rapporto porterebbe a gravi problemi ed e' pertanto una soluzione estrema che non auspichiamo''. Come ha ricordato poi Fiorucci, la Quadrilatero provvedera' al pagamento del Sal (Stato avanzamento lavori) con 6 milioni di euro affinche' Dirpa possa riavviare le attivita' su specifiche opere ''ma questo - ha detto Fiorucci - non risolvera' i problemi''. ''Le rassicurazioni - ha commentato Franco Rigetti, della Uil - non ci convincono e ad oggi sembra che a nessuno interessi terminare questi lavori''. ''Se si dovesse rescindere il contratto con Dirpa da parte di Quadrilatero e quindi riappaltare l'opera - ha aggiunto - questo porterebbe un ulteriore ritardo per la ripresa dei lavori''. Per Tino Tosti, della Cisl, ''la soluzione migliore e' allora quella di andare avanti con l''impresa attuale sperando subito nell'arrivo di nuovi soci interessati, imprese strutturate e di grandi dimensioni per reggere un appalto del genere''. ''Se questi non arriveranno entro i primi di luglio - ha proseguito Tosti - Impresa Spa dovra' andare allora in amministrazione straordinaria, situazione che potrebbe portare alla cessione di ramo d'azienda e quindi, comunque, ad una ipotesi di ingresso di nuovi soggetti, ma con tempi piu' lunghi''. A parlare anche di ''responsabilita' politiche chiare della vicenda'' e' stato Fiorucci, della Cgil che, riferendosi alla manifestazione che ha visto insieme nei cantieri l'assessore regionale Rometti, i parlamentari umbri e l'Ance, ha sottolineato: ''Usare slogan del tipo ''facciamo lavorare imprese locali'' non ha senso e quella e' stata una manifestazione di interesse solo per i subappaltatori''. ''Basandoci sulla Legge Obiettivo - ha precisato Fiorucci - non abbiamo imprese locali in grado di poter lavorare in questo cantiere. Siamo consapevoli che possono farlo solo in subappalto e ce lo auguriamo''. ''Per questo - ha concluso Fiorucci - ci vuole un soggetto imprenditoriale solido e credibile e in questo senso ci sono imprese strutturate che stanno manifestando interesse, basta solo la volonta' da parte di Dirpa di affidare i lavori ad altre ditte''.
Gubbio/Gualdo Tadino
16/04/2013 15:12
Redazione
Gubbio e Perugia attese al rush finale
Riprenderanno domani gli allenamenti in casa Gubbio e Perugia, attese al rush finale del campionato di Prima Divisione G...
Leggi
Foligno contro il tabù "Blasone"
Riprenderanno oggi gli allenamenti per il Foligno dopo il brusco stop interno contro il Campobasso. Torneranno a disposi...
Leggi
Anniversario di Ingegneria, Marini: rafforzare la cooperazione con la Regione
``Rafforzare ulteriormente la gia` antica e positiva cooperazione tra Universita` e Regione, affinche` insieme, come sis...
Leggi
Integrazione dei rifugiati, premiata la Regione Umbria
Promuovere azioni per l`integrazione socio economica dei rifugiati e richiedenti asilo è uno tra gli obiettivi del proge...
Leggi
C.Castello. Cinque persone denunciate
Cinque persone sono state denunciate dai Carabinieri della Compagnia Città di Castello nel corso dei servizi preventivi ...
Leggi
Basket Gubbio sul velluto contro San Vincenzo. Stasera telecronaca su TRG1 (canale 111)
Nel campionato di C Nazionale di pallacanestro, il Basket Gubbio supera di slancio per 79 a 66 San Vincenzo restando in ...
Leggi
Gubbio, oggi l'incontro Acli per riflettere sulla congiuntura economica
L’Italia può tornare a crescere? Che cosa ha fatto salire gli sprechi e il debito in modo così incontrollato? Perché la ...
Leggi
Consiglio comunale deserto a Gubbio: la denuncia dei gruppi di opposizione
"L`assenza di alcuni consiglieri di maggioranza, ha provocato l`ennesimo annullamento del Consiglio Comunale, con buona ...
Leggi
C.Castello: denunciati dalla polizia due minorenni per furto
A seguito di telefonata ricevuta al numero di soccorso pubblico 113, la Squadra Volante interveniva per un furto consuma...
Leggi
Perugia: tornano i Giovedì della capitale
Al via il secondo ciclo dei Giovedì della capitale promossi dalla fondazione Perugiassisi 2019. Il 18 aprile, presso la ...
Leggi
Utenti online:      628


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv