Skin ADV

Perugia, venerdì prossimo laurea honoris causa per Claudio Ranieri

Perugia, venerdì prossimo 7 ottobre il conferimento della laurea honoris causa per Claudio Ranieri, l'allenatore romano artefice del "miracolo" sportivo del Leicester in Premier League.

Allenatori di calcio laureati in discipline varie ce sono stati (Annibale Frossi, Fulvio Bernardini) e ce ne sono ancora in panchina (Massimo Oddo), ma laureati "honoris causa" come scienziati dello sport, ancora non ce n'erano: il primo sara' Claudio Ranieri, che il 7 ottobre, venerdi' prossimo, ricevera' il riconoscimento dall'Universita' di Perugia, in "Scienze e tecniche dello sport e delle attivita' motorie preventive ed adattate".

Una laurea magistrale, che vuole premiare il 65enne tecnico romano soprattutto, e principalmente, per le innovative tecniche di allenamento che hanno permesso alla sua attuale squadra, il Leicester, di vincere l'anno scorso la Premier League. Dall'Inghilterra, Ranieri, ligio alle direttive dell'ufficio stampa del club britannico, non rilascia commenti su questo ennesimo riconoscimento all'impresa compiuta nell'ultimo campionato con le 'Foxies'. Lo fara' piu' probabilmente a Perugia, dove lo aspetta la cerimonia nell'aula magna del locale ateneo, con tutti i crismi di rito. In quella sede, l'ex allenatore, tra l'altro, di Roma, Juventus e Inter, dira' qualcosa in piu' di quel 'mix' felice tra approccio scientifico e approccio umano alla conduzione della squadra che ha portato il Leicester, squadra di una citta' di 300 mila abitanti o poco piu', a smentire previsioni che davano 5.000 a uno le sua possibilita' di vincere il campionato inglese. Il suo primo titolo, in 132 anni di storia: da allora Ranieri per i tifosi delle 'Foxies' e' King Claudio, o anche 'l'uomo che trasforma le favole in realta''. Come abbia fatto, qualcuno ha gia' provato a descriverlo: quello che ha interessato primariamente l'ateneo perugino, sono stati soprattutto i principi e le tecniche scientifiche messe in atto per potenziare la resa dei giocatori del Leicester.

"Penso che la nostra storia sia importante per il calcio. Da' speranza a tutti i giovani giocatori che non sono considerati abbastanza bravi", ha scritto Ranieri in una lettera ai suoi tifosi, spiegando che "per arrivare non servono ne' un nome, ne' un contratto: serve tenere aperti cuore e mente, serve una batteria piena e correre liberi". Anche per questo suo modo di vedere il calcio, dal 7 ottobre 'King Claudio' sara' anche 'dottore'.

Perugia
04/10/2016 11:56
Redazione
Gubbio, oggi alla Sperelliana presentazione del libro "La globalizzazione dell'integralismo religioso" (ore 17.30)
Si intitola "La globalizzazione dell`integralismo religioso" il libro firmato da Vincenzo Luigi Gullace, una brillante c...
Leggi
Boschetto di Nocera: querelle di residenti col Comune per perdita d'acqua che dura da mesi
Querelle tra il Comune di Nocera e alcuni privati della frazione di Boschetto. Da circa 5 mesi è stato segnalata al Comu...
Leggi
Gubbio, domattina flash mob su allattamento al seno ai giardini di Piazza 40 Martiri
In occasione della SAM 2016 - Settimana per l`Allattamento Materno - anche quest`anno, per la seconda volta e in contemp...
Leggi
Colpita nel Senese la banda dello specchietto: aveva truffato anche in Umbria
Colpita la banda "dello specchietto" che agisce tra la Toscana e l`Umbria truffando gli automobilisti, spesso anziani, c...
Leggi
Teatro, a Solomeo successo per la prima della produzione Tsu 'L'ora di ricevimento'
Si è chiusa con un lungo applauso la “prima” nazionale dello spettacolo teatrale “L’ora di ricevimento”, per la regia di...
Leggi
Umbertide, martedi' prossimo si presenta la Fondazione Moveo
No, non è un gioco di parole. Martedì 4 ottobre la Fondazione Moveo muove i primi passi e si presenta alla città La loca...
Leggi
Domenica a Città di Castello messa in suffragio dei giovani scomparsi
Anche quest’anno Città di Castello ricorderà i giovani scomparsi prematuramente con una messa, la Messa degli Angeli, ...
Leggi
Foligno, Balotelli titolare con l'Ostia? Ius: "Vedo una squadra che ha capito i suoi errori"
Il Città di Foligno prepara con maggior convinzione la trasferta di Ostia Mare. Nel falco sarà sicuro assente Urbanelli ...
Leggi
Assisi, presentata la rassegna "Musica e solidarieta'" al Lyrick con Umbria jazz
Un weekend all’insegna della buona musica e soprattutto della solidarietà in programma per l’appuntamento di “Musica e (...
Leggi
Troppo Pesaro per la Tuum Perugia: 3-0 nell'amichevole in terra marchigiana
Un buon numero di appassionati delle schiacciate ha assistito all’inaugurazione ufficiale del nuovo palazzetto dello spo...
Leggi
Utenti online:      318


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv