Skin ADV

Presentato a Gubbio, in anteprima nazionale, l'opera prima "Hamburg" di Marco Lupo, che ha vinto il Premio Campiello 2019

Presentato a Gubbio, in anteprima nazionale, l'opera "Hamburg" di Marco Lupo, che ha vinto il Premio Campiello 2019 sezione Opera prima.

E' Marco Lupo, classe 1982 di natali tedeschi, il vincitore della 57esima edizione del Premio Campiello 2019. L'opera prima che lo ha portato al successo è “Hamburg”, il Saggiatore: un romanzo storico ambientato ad Amburgo durante la seconda guerra mondiale che spazia dalle tragedie reali alla emozioni derivate dalla lettura delle opere letterarie.
“Hamburg – spiega l'autore ai nostri microfoni- è la ricostruzione dell'estate terribile del 1943, dove un'intera città fu rasa al suolo. Ricostruire tutto. In particolare l'infanzia, la vita e l'esistenza di un uomo partendo da un memoria collettiva inesistente. Ricostruire la storia di uno scrittore, di intere generazioni, di profughi. Ricostruire città fatte di macerie.”
Nel libro, infatti, ricorre spesso l'espressione “letteratura delle macerie”, macerie materiali ed umane che si sono tramandate attraverso voci molto coraggiose del '900, che Lupo ha studiato e ricordato nello scrivere il romanzo.
L'obiettivo dell'autore fittizio del libro è proprio quello di ricostruire il passato e recuperare la memoria attarverso i libri. Nonostante, quindi, come Lupo spesso ha affermato 'la letteratura non sazia e non sfama' essa ricopre da sempre una grande importanza.
“Ogni scrittore – dice- deve guardarsi indietro, collezionare le voci che lo hanno preceduto, rispettare il lavoro fatto in decenni e decenni per dare forma alla memoria e al ricordo. In particolare io sono partito dalle memorie di Sebald per mettere il mio puntino nella lunga scia di opere che costellano, per fortuna, l'umanità tentando proprio di rappresentare l'idea fallace della memoria come espediente individuale quando la memoria può essere conservata attraverso le comunità, i libri di quelle comunità e le storie che, come quando si è intorno ad un focolare, ci ricordano chi siamo e chi siamo stati.”
Il libro, dunque, può essere considerato dunque come un invito non esplicito a leggere e rileggere, soprattutto in un periodo storico come quello attuale troppo spesso animato da odio, violenza e razzismo.


L'appuntamento di Gubbio avvenuto oggi pomeriggio, presso l'ex refettorio della Biblioteca Sperelliana, è per il quarto anno il primo di una serie di incontri che il Premio Campiello organizza, con il sostegno del Comune e della Fondazione Giuseppe Mazzatinti. Ad essere presente: il sindaco della città Filippo Mario Stirati, l'assessore alla cultura Nello Oderisi Fiorucci, il rappresentate della Fondazione Giuseppe Mazzatinti, Fabio Stirati, e il presidente del prestigioso premio Piero Luxardo. A moderare l'incontro lo scrittore e giornalista Giacomo Marinelli Andreoli. Il ciclo di incontri, volto a presentare il vincitore della sezione Opera Prima al pubblico, proseguirà a Jesolo Lido (VE), il 18 luglio, e ad Abano Terme (PD) il 19 luglio.

 

L'intervista esclusiva nazionale a Marco Lupo in onda alle 20.20, al canale 11 di TrgMedia.

Gubbio/Gualdo Tadino
06/07/2019 10:09
Redazione
Avis Sigillo, domenica 14 luglio torna la "Passeggiata del donatore" alla scoperta del Monte Cucco
Anche quest`anno Avis Sigillo rinnova l`appuntamento con la ormai tradizionale "Passeggiata del donatore". Per quest`ann...
Leggi
Gualdo Tadino: domani chiusura ufficio anagrafe ore 11
L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), è la banca dati nazionale, istituita presso il Ministero dell’I...
Leggi
Torna domani la Santa Messa nella Grotta di Monte Cucco per la celebrazione di San Benedetto
Per il decimo anno consecutivo, sarà celebrata la Santa Messa nella Grotta di Monte Cucco (sala Cattedrale) il giorno 11...
Leggi
Gubbio: oggi la presentazione del libro di Beniamino Rughi ‘Via Crucis’
Verrà presentato oggi alle ore 17,30 presso la Sala Consiliare del Comune in piazza Grande, il libro di Beniamino Rughi ...
Leggi
Torna ‘Gubbio D.O.C. Fest’, con formula rinnovata: protagonisti anche i club del centro storico: stasera intervista nel tg delle 19.30 e 20.20
Torna ‘Gubbio D.O.C. Fest’ dopo un anno di pausa, con una formula rinnovata, che vede la collaborazione in veste di orga...
Leggi
Gubbio: domani conferenza stampa dell'evento ‘Oltre Festival’
E’ convocata domani alle ore 12 presso la Sala Consiliare del Comune in piazza Grande la conferenza stampa di presentazi...
Leggi
Gubbio: proseguono gli incontri del progetto ‘Prossimità e sicurezza’
Proseguono anche questa settimana gli incontri del progetto prossimità e sicurezza: il Comando Polizia Municipale comuni...
Leggi
Anas Umbria: al via da lunedì i lavori sulla E45 tra Collestrada e Ponte Felcino. Chiusi gli svincoli di Lidarno e Ancona/Valfabbrica in direzione Roma
Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45) nell’ambito de...
Leggi
Il Perugia Calcio pronto al ritiro di Pietralunga(17-30 Luglio). Presentazione mercoledì 10 alla Sala Rossa del Comune
  Sarà Pietralunga a ospitare, dal 17 al 30 luglio, il ritiro estivo dell’Ac Perugia, per la preparazione al campionato...
Leggi
Podismo: domenica torna "Tra i Monti De Gualdo"
Domenica va in scena a Gualdo Tadino la 13° edizione della “Tra i monti de Gualdo”, una gara unica che si snoda in mezzo...
Leggi
Utenti online:      333


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv