Skin ADV

Sir Perugia, Trento amaro: l'Itas vince 3-0 e sorpassa i bianconeri in vetta. Sabato c'è Civitanova. Bernardi: "Serve maggiore tenuta mentale"

Volley, Superlega: Sir Perugia sconfitta 3-0 a Trento che sorpassa in vetta alla classifica i bianconeri. Sabato altro big match contro Civitanova al PalaBarton.

Non inizia certo in modo positivo il 2019 per Sir Safety Conad Perugia, battuta 3-0 a Trento nella terza di ritorno con i padroni di casa dell'Itas Trentino che operano così il sorpasso in classifica, che vede il sesetetto di Lorenzetti nuova capolista a +2 sui bianconeri, tallonanti ad una lunghezza da Civitanova e a due da Modena. Nel computo finale pesano i 21 errori complessivi dai nove metri, soprattutto gli 8 nel primo ed i 10 nel terzo parziale, entrambi terminati ai vantaggi. Al netto della grande prestazione di Trento, l’altro grande rammarico è di non aver avuto il colpo risolutore nelle fasi conclusive di primo e terzo set, terminato 25-23 e 35-33. Pur in una giornata non certo delle migliori, Perugia ha avuto a disposizione palloni per cambiare, con il senno di poi, la storia della partita ma è mancato quel guizzo in più. Dopo oltre un anno Perugia non è più dunque prima in classifica e l’occasione per il riscatto arriverà sabato alle ore 18 quando è fissato, questa volta sul taraflex amico del PalaBarton, un'altro, focale scontro al vertice contro Lube Civitanova

“Nel primo set abbiamo gestito male 2-3 situazioni nella correlazione muro-difesa - dichiara a fine gara coach Bernardi - a questo abbiamo aggiunto 8 battute sbagliate ed ovviamente così tutto diventa molto difficile contro squadre del livello di Trento. Nonostante questo lo abbiamo perso in volata 25-23. Nel secondo parziale siamo partiti molto bene, poi due break point fatti da Trento hanno cambiato tutto perché in quei frangenti ci pesa troppo l’errore e nello specifico accettare le belle azioni dell’avversario o qualche nostro errore. Nel terzo abbiamo giocato punto a punto e con queste squadre ci sta che il set puoi perderlo. Sabato prossimo un altro big match con la Lube? Questo è il calendario, non ci mettiamo certo a discuterlo ed anzi per certi aspetti è positivo giocare contro Civitanova. Una Civitanova che arriverà certamente molto agguerrita. Noi dovremo cercare di approcciare alla partita in modo più costante dal punto di vista mentale nella tenuta, nel non subire psicologicamente i break point che fanno gli altri. La Lube ha giocatori di qualità, una grande battuta, dei grandi attaccanti e noi dobbiamo prepararci ad una partita difficile dove la differenza la farà un pallone. Dobbiamo allenarci ed essere pronti per quel pallone lì”.

Perugia
07/01/2019 17:51
Redazione
Festa dei Ceri, e' la domenica dell'elezione dei tre capodieci per il 15 maggio 2019
Si conosceranno domenica sera i nomi dei tre capodieci della Festa dei Ceri 2019. Una domenica di voto infatti  per sant...
Leggi
Gubbio: stasera al ‘Ronconi’ arriva Andrea Zorzi con ‘La leggenda del pallavolista volante’. Alle 18 incontro pubblico con "Spirito di squadra"
Appuntamento al Teatro ‘Luca Ronconi’ stasera giovedì 10 gennaio alle 21, con lo spettacolo ‘La leggenda del pallavolist...
Leggi
Vis Gubbio, inizio di nuovo anno col botto: Gadtch 2000 asfaltata 12-5 nel derby. Telecronaca stasera ore 22.30 su TRG1
Calcio a 5, Serie B: inizio del nuovo anno roboante per la Vis Gubbio, che conquista con un rotondo 12-5 il derby contro...
Leggi
Caos rifiuti, la Regione ci mette una "toppa" riattivando Borgogiglione
Il Servizio regionale competente ha autorizzato oggi la ripresa dello smaltimento dei rifiuti presso la discarica di Bor...
Leggi
Calcio a 5: Gubbio Burano trionfa nella Coppa Italia di C1, battuta 4-2 Assisi Subasio nella finalissima
Gubbio sempre più "Caput Mundi" nel calcio a 5: superba affermazione difatti per il Gubbio Burano, capace ieri di conqui...
Leggi
Serie D, Epifania amara per le umbre. Sabato di nuovo in campo con il derby Cannara-Bastia e Trestina-Sangiovannese
Serie D, 20esima giornata: nel turno dell`Epifania mezzo sorriso solo per il Bastia, che impatta 1-1 al Comunale con i...
Leggi
Costacciaro: straordinaria stagione invernale anche per l'area di Monte Cucco
Parla di straordinaria stagione invernale anche per l`area di Monte Cucco il sindaco di Costacciaro, Andrea Capponi, che...
Leggi
Nuove apparecchiature all'ospedale di Foligno
"L` ospedale di Foligno sarà presto dotato di un sistema di neuronavigazione altamente innovativo. Lo strumento, unico i...
Leggi
Visita del ministro Centinaio in Umbria: a Montefalco protesta degli "agricoltori indignati" per i ritardi dei pagamenti Agea. Stasera in "Trg Plus" (ore 21)
Un gruppo di ` agricoltori indignati` , con un cartello con la scritta ` adesso basta` , ha accolto a Montefalco il mini...
Leggi
Gubbio, domani la ripresa: Marchi ufficiale al Monza, in arrivo il centrocampista Davi'. Stasera se ne parla a "Fuorigioco"(ore 21, Trg) con il Ds Pannacci
Riprenderà ad allenarsi domani il Gubbio, dopo la settimana di stop assoluto complice la pausa del campionato di C. Alla...
Leggi
Utenti online:      536


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv