Skin ADV

Squarta, zona arancione tutto aprile è la morte della nostra economia

Squarta, zona arancione tutto aprile e' la morte della nostra economia. Squarta ribadisce quindi la sua contrarietà ad eliminare la zona gialla per quanto riguarda le misure per contrastare il Covid.

"La zona arancione per tutto il mese di aprile per quanto riguarda quelle regioni che in realtà avrebbero dei numeri da gialla è una cosa assurda e per quanto riguarda l'Umbria in particolare questo significa la morte della nostra economia": ad affermarlo, in un video su Facebook, è il presidente dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, Marco Squarta. Per l'esponente di Fratelli d'Italia la cosa "ancora più assurda" è che "nessuno dice nulla". Squarta ribadisce quindi la sua contrarietà ad eliminare la zona gialla per quanto riguarda le misure per contrastare il Covid. "Perché una regione che ha i numeri per poter essere gialla va automaticamente in arancione - si chiede -? Si vuol capire che così si ammazza definitivamente il tessuto economico di regioni piccole come l'Umbria?". Secondo Squarta, infatti, "stare in arancione per tutto il mese di aprile significa la morte di bar, ristoranti e commercianti". "Io l'ho detto più volte e in tutte le lingue del mondo - sottolinea ancora - che in una regione come la nostra un commerciante della zona arancione non può vivere solo con i clienti del proprio comune. Invece non lo dice nessuno che il divieto di spostarsi tra i comuni è qualcosa che ammazza la nostra economia. Questo 'governo dei migliori' mantiene ancora una norma per cui mentre se uno che abita a Passignano, che è sopra 5mila abitanti, non può andare a Tuoro, un abitante di Tuoro, che è un comune sotto i 5 mila abitanti, può andare a Passignano". Per Squarta si continua con una norma che inoltre finora “non ha dato nessun tipo di beneficio perché da novembre siamo ormai in queste condizioni”. Ed anche sul capitolo ristori l'esponente di FdI si domanda: “Ma veramente questo ‘governo dei migliori’ crede che un ristoro di 4-5mila euro può risolvere i problemi di un commerciante che ha perso migliaia e migliaia di euro? Ma ci credono quando dicono queste cose?”. Squarta ha infine annunciato che farà "tutto il possibile", ricordando che come presidente del consiglio regionale parteciperà alla riunione con tutti i presidenti delle Assemblee legislative. “Continuerò ad insistere – ha ribadito – sottolineando ancora che questa cosa produrrà solo ed esclusivamente dei danni grandissimi dal punto di vista economico per regioni piccole come l’Umbria”. Squarta ha annunciato che contrasterà quindi personalmente questa norma “assolutamente folle”, ma a suo avviso è necessario pure “che tutti i sindaci e tutti quelli che hanno ruoli istituzionali sostengano con forza questa battaglia”.

Perugia
29/03/2021 16:00
Redazione
Gubbio: i riti della Settimana Santa
La Chiesa Cattolica si prepara al triduo pasquale con celebrazioni ridotte e manifestazioni, come processioni e vie cruc...
Leggi
Gubbio: il sindaco Stirati interviene sull'aumento di positività al Covid in città: "Dobbiamo cercare di tenere duro". Intensificati i controlli delle forze dell'ordine
"Siamo purtroppo in presenza di un rialzo dei casi positivi. Ne registriamo ad oggi 182 (complessivi ndr), molti più di ...
Leggi
Gubbio: torna in tv la cuoca più amata, Rosita, questa sera alle 19.30 su Tv8. Sarà giudice dello show cooking in cui ha trionfato in due edizioni
Se ne sentivate la mancanza torna questa sera in tv, ma stavolta non in veste di concorrente, bensì di giudice senior de...
Leggi
Gubbio: assegnato all’Istituto IIS Cassata Gattapone un assistente di lingua tedesca
Nell’ambito del Programma di scambio di assistenti di lingua straniera promosso dal Ministero ndell’Istruzione, nel cors...
Leggi
Individuato dai Nas di Perugia un 'furbetto' del vaccino Covid
I carabinieri del Nas di Perugia hanno individuato quello che è considerato un "furbetto" del vaccino anti Covid. In par...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, 7 nuovi positivi e 14 guariti
“I dati di ieri continuano a essere buoni, in linea con quelli dell’ultima decina di giorni, perché abbiamo avuto sette ...
Leggi
Nocera U.: cerimonia commemorativa del Carabiniere Augusto Renzini
Anche in un momento di grave pandemia come quello che stiamo vivendo, Nocera Umbra, ha voluto ricordare il suo illustre ...
Leggi
Covid: nessun morto in Umbria nell'ultimo giorno. Continua discesa attuali positivi; lieve risalita ricoverati
Dopo settimane di decessi, nessun morto per il Covid in Umbria nell` ultimo giorno. Secondo quanto riporta il sito della...
Leggi
Inaugurato stamattina il nuovo Centro Antiviolenza di Gubbio: L'assessora Minelli "Un giorno importante per la città: le richieste di aiuto crescono in modo esponenziale"
Uno spazio di donne e per le donne, dove trovare ascolto e operatrici formate che accolgono, supportano e accompagnano l...
Leggi
Filt-Cgil,in Umbria adesione totale allo sciopero merci e logistica
Adesione praticamente totale in Umbria allo sciopero del settore spedizioni, merci e logistica. E` quanto riferisce la F...
Leggi
Utenti online:      501


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv