Skin ADV

Torna in auge il piano parcheggi di "Scelgo Gubbio": come gestire i 2.595 posti auto con 1.895 permessi

Torna in auge il piano parcheggi di "Scelgo Gubbio": come gestire i 2.595 posti auto con 1.895 permessi. Proposta assegnazione di un posto auto fisso per ogni residente. Tra le ipotesi future, liberare l'area attigua all'ex ospedale.

 

Non era facile neanche stamani camminare nel centro storico di Gubbio: il gelo più che la neve non ha mancato di creare difficoltà con alcune strade e vicoli che erano difficilmente praticabili anche a piedi. Lo stesso mercato settimanale stamani ha dato forfait, in una piazza 40 Martiri ammantata di ghiaccio.

Questa la contingenza e i problemi del momento in un centro storico che vorrebbe essere più a misura di residente e di turisti e che per questo da qui a qualche settimana ripenserà se stesso in quanto a fruibilità .

Arrivato il nulla osta dal Governo per l'attivazione delle telecamere che controlleranno il rispetto della ztl in centro storico, giunge dalla maggioranza consiliare , dalla lista Scelgo Gubbio in particolare, l'ordine del giorno votato all'unanimità nell'ultimo consiglio comunale che chiede la calendarizzazione delle chiusure del centro. Basta soluzioni trovate al momento che danneggiano residenti e attività commerciali, piuttosto una razionalizzazione che preveda tre tipologie di chiusura in base a date certe e stabilite: totale nei giorni ad esempio della Festa dei Ceri; semi totale per particolari eventi che interessino il centro storico; parziale durante l'arco dell'anno con orari di libero accesso e divieto.

Tutto questo è contenuto in uno studio fatto nel 2015 da Scelgo Gubbio e offerto al dibattito cittadino e consiliare.

Nell'ottica di limitare al massimo le auto in centro, lo studio analizza inazzitutto il rapporto parcheggi e permessi di accesso: nelle immediate adiacenze del centro ci sono almeno 2.595 aree parchive , le più grandi all'ex seminario, a San Pietro, teatro Romano, Santa Lucia , Funivia ; 1.895 sono invece i permessi richiesti da residenti per parcheggiare all'interno delle mura, con concentrazione maggiore in via dei Consoli, XX settembre , Gabrielli, Corso Garibaldi e sue traverse .

Il confronto tra aree parchive a disposizione e permessi ha consentito di stilare una proposta: assegnare ad ogni residente un bollino colorato, corrispondente ai parcheggi dove può lasciare l'auto nel periodo di chiusura del centro secondo un calendario annuale stabilito.

Per la zona ovest, i parcheggi da destinare in parte o totalmente ai residenti sono viale del Teatro Romano, ex Seminario , via del Fosso; per quelli della zona centro piazza 40 Martiri, via Campo di Marte , via della Piaggiola; per la zona est via del Cavarello , via Bixio , Funivia, via di Porta Romana.

Un pensiero anche ai non residenti. I parcheggi pubblici dovranno essere riorganizzati, prevedendo la realizzazione di un sistema di informazioni all'utente con cartelloni elettronici da porre all'ingresso della città.

E che i parcheggi siano uno dei problemi da affrontare nell'immediatezza lo dice anche l'intenzione dell'amministrazione comunale di rimettere mano ad alcune situazioni presenti, in via del teatro Romano ad esempio: la prima, la possibilità di destinare a pagamento il parcheggio del Teatro romano liberando invece i posti lungo il viale; la seconda di rendere fruibile quello accanto alla Porta degli Ortacci oggi chiuso da una sbarra e utilizzato dal solo personale Usl.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
28/02/2018 10:41
Redazione
Gubbio: stasera riprende il ciclo di incontri di riflessione sulla ‘Festa dei Ceri’ con ‘Hilariter – sulle spalle, nel cuore’ (ore 18.30 Basilica S.Ubaldo)
Tornano anche quest`anno gli incontri di riflessione sulla ‘Festa dei Ceri’ con gli appuntamenti di ‘Hilariter – sulle s...
Leggi
Gubbio: 826° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, stasera il concerto al Teatro comunale
Si rinnova la ricorrenza della Canonizzazione di S.Ubaldo e torna a Gubbio la solenne celebrazione in Basilica:  si rico...
Leggi
Foligno, a Palazzo Trinci il congresso umbro-marchigiano di Oncologia: appuntamento venerdi' 2 marzo
Quanto incidono sul Servizio Sanitario Nazionale e, quindi, sui percorsi di cura dei pazienti i costi in campo oncologic...
Leggi
Gubbio, fissato il 13 marzo il concerto della Scuola Mastro Giorgio Nelli dedicato all'epopea del Col di Lana
Si terrà martedì 13 marzo alle 21 al Teatro Ronconi di Gubbio il concerto “Musica da raccontare”: il valore del ricordo ...
Leggi
Successo e applausi alla "Festa dello Sport" organizzata dal Fontanelle Branca. Stasera servizio nel Trg sport
Grande successo e applausi per la serata di festa e ballo alla discoteca Crico`s di Gubbio con l`edizione 2018 della Fes...
Leggi
Gualdo Tadino, incontro tra Amministrazione e sindacati per sottoscrivere un patto per l'occupazione e contenimento tariffe
Sarà firmato il prossimo 6 marzo alla residenza municipale di Gualdo Tadino l`accordo tra l`amministrazione comunale e i...
Leggi
Gubbio, sabato prossimo presentazione del libro di Piero Pieri "La grande corsa": partecipera' Giacomo Agostini
Sabato 10 marzo alle ore 17:30, presso la Sala Trecentesca del Comune di Gubbio, in Piazza Grande, Piero Pieri presenter...
Leggi
Gubbio al lavoro per la trasferta di Fano. Marchi: "Per noi una gara da crocevia". Allenamento a Petrignano
Gubbio al lavoro per la trasferta di Fano, nonostante le neve abbia complicato il programma di mister Pagliari. Domani l...
Leggi
Gubbio: Cyberbullismo, rinviato a fine marzo l'incontro con la Polizia Postale in programma domattina al "Cassata Gattapone"
E` stato rinviato a fine marzo l`incontro in programma domattina, mercoledì 28 febbraio, presso l’Aula Magna dell’IIS Ca...
Leggi
A Gubbio la Scuola di Specializzazione in beni storico-artistici: scadenza iscrizioni il 28 febbraio
Sono aperti i termini del bando per l`ammissione alla Scuola di Specializzazione in beni storico-artistici volta a forma...
Leggi
Utenti online:      822


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv