Skin ADV

Tour giornalistico nelle aree del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Tour giornalistico nelle aree del Parco Nazionale dei Monti Sibillini promossa dall'associazione Ripartidaisibillini che ha portato diversi giornalisti di testate nazionali e internazionali visitare il territorio.

“Bene raccontare l’esperienza di chi resiste ed anzi vuol guardare avanti e ripartire con fiducia”, così Carlo Bifulco, direttore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, sull’iniziativa del press tour solidale promossa dall’associazione Ripartidaisibillini che ha portato diversi giornalisti di testate nazionali e internazionali visitare il territorio. Ripartidaisibillinipress, progetto che ha portato nello scorso fine settimana diversi giornalisti di testate nazionali e internazionali nelle zone marchigiane colpite dal terremoto, non poteva ovviamente non considerare il Parco Nazionale dei Monti Sibillini come uno dei referenti fondamentali per acquisire informazioni e notizie sulla situazione dell’area montana post sisma nei diversi ambiti legati all’ambiente, al turismo, all’enogastronomia, alla vita sociale. Per questo l’esordio del tour giornalistico solidale, com’è stato denominato, si è tenuto nella sala consiliare di Amandola alla presenza, oltre che del Sindaco Adolfo Marinangeli, del direttore del Parco, Carlo Bifulco, e dei funzionari dell’Ente Alessandro Rossetti e Maria Laura Talamè. Si è parlato di come il territorio del Parco, sia pur colpito dal terremoto, conservi ancora una buona fruibilità in termini, ad esempio, di sentieri naturalistici: l’80% di questi è infatti agibile, così come agibili sono alcune strutture ricettive in grado di sostenere i flussi turistici (una guida aggiornata ad alloggi, ristoranti, campeggi, etc… è disponibile sul sito del Parco www.sibillini.net nell’apposita sezione). Del resto, il significato che questa operazione di sensibilizzazione ad operatori della comunicazione giornalistica vuol trasferire è, secondo gli organizzatori, proprio la voglia ed il desiderio di tanti, cittadini, imprese, associazioni, di far sapere che i Sibillini sono ancora vivi e che anzi possono offrire una grande opportunità per chi ama l’ambiente, la storia, le tradizioni, il buon cibo e più in generale la buona vita. Non a caso nella giornata di sabato vi è stata la visita, oltre che ad aziende importanti del territorio, anche del cantiere del Santuario della Madonna dell’Ambro, il più importante delle Marche dopo quello di Loreto, proprio a rinforzare questo impegno di tutta la comunità dei Sibillini a voler lanciare un messaggio di speranza per il futuro. “Il Parco farà, come sempre, la sua parte” ha dichiarato il direttore Bifulco, “nel rispetto dei ruoli e delle regole che tutelano questa straordinaria area montana. Di certo il contributo che può venire da chi fa informazione è fondamentale: bene raccontare la vita di chi resiste ed anzi vuol guardare avanti e ripartire con fiducia. Per questo abbiamo accolto l’invito a partecipare a questi incontri portando il nostro punto di vista e le nostre esperienze”.

Perugia
16/04/2018 13:18
Redazione
Torna domani "Conoscere il Cammino di S.Ubaldo": ultima tappa alla Grotta tra Piobbico e Apecchio
Domani domenica 29 aprile torna una nuova tappa di Conoscere il Cammino di S.Ubaldo, il progetto dell’Associazione Maggi...
Leggi
Tornano stasera sul palco gli Angels Gospel: alle 21 spettacolo di beneficenza a S.Domenico, ricavato per l'Oncologia dell'ospedale di Branca
Un concerto di beneficenza, il cui ricavato andrà al reparto di Oncologia dell`Ospedale di Branca; questo sarà il prossi...
Leggi
Umbertide torna a commemorare il 25 Aprile
Umbertide torna a commemorare il 25 Aprile, doppia ricorrenza per i cittadini umbertidesi che ricordano non solo la Libe...
Leggi
A Trevi la 6^ edizione della rassegna #Artigianinnovatori
Sabato 21 e domenica 22 aprile prossimi, si terrà a Trevi la 6^ edizione di #Artigianinnovatori, la rassegna riservata a...
Leggi
"Gubbio e' Natale": premiati a Palazzo Pretorio i vincitori del concorso 2017. Stasera servizio nel tg di TRG (ore 19.30 e 20.20)
Le luci dell`Albero più grande del mondo sono lontane e gli alberaioli sono già al lavoro per il Natale 2018. Ma non è s...
Leggi
Futsal C1, la Vis Gubbio brinda ai playoff nazionali: stasera telecronaca alle 22.30 su TRG1 canale 111
Si chiude nel migliore dei modo per la Vis Gubbio il campionato di C1 di futsal: alla Polivalente la squadra di Marco Be...
Leggi
Gubbio: Euromedica, open day di primavera con prick test, agopuntura, elettromiografia e urologia
Sabato 21 aprile dalle 10 alle 13 Prick test, agopuntura e elettromiografia e viste urologiche in promozione Open day di...
Leggi
Vinitaly: l’Umbria si apre al turismo estivo con un’offerta di Arte e Sagrantino
“Arte & Sagrantino” non è solo un progetto per la valorizzazione del territorio. E’ un invito a visitare l’Umbria dell’a...
Leggi
“I giorni del cielo”, a Gubbio il cinema alla ricerca della vita eterna
"I giorni del cielo", dall’omonimo film del regista statunitense Terrence Malick, torna il progetto (alla sua seconda ed...
Leggi
Ritrova la voce grazie al servizio di foniatria dell'ospedale di Spoleto
Ha "ritrovato la voce" grazie al servizio di foniatria dell` ospedale di Spoleto, Paris Faffa, imprenditore folignate e ...
Leggi
Utenti online:      298


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv