Skin ADV

Tuoro sul Trasimeno: alla biblioteca comunale attivo il “Baby pit sop”

Alla Biblioteca comunale "Isabella Mezzasoma Montanini" di Tuoro e' attivo il "Baby Pit Stop", per accogliere le mamme che vogliano allattare i propri figli o provvedere al cambio del pannolino quando si trovano fuori casa.

Alla Biblioteca comunale “Isabella Mezzasoma Montanini” di Tuoro è attivo il “Baby Pit Stop”, per accogliere le mamme che vogliano allattare i propri figli o provvedere al cambio del pannolino quando si trovano fuori casa, potendo usufruire di spazi protetti in specifiche location come musei, biblioteche o centri espositivi. Questo nuovo servizio è stato inaugurato nei gironi scorsi alla presenza di Iva Catarinelli e Cesare Cenci di Unicef Umbria e Maria Luisa Passeri, Presidente di Soroptimist – Club di Perugia, il sindaco Maria Elena Minciaroni, l’assessore alla Cultura e Turismo, Thomas Fabilli, l’assessore ai Servizi Sociali Pietro Renzoni e il consigliere Edoardo Moschini, presidente della quarta Commissione Consiliare per sottolineare la forte sensibilità a tali tematiche. Presenti anche i volontari dell’Associazione culturale P.Es.Co. che da anni garantiscono l’apertura, il funzionamento e la crescita costante della biblioteca in termini di qualità dei servizi erogati a partire dal referente Giuseppe Zucchini. Il progetto, promosso dall’Unicef, si inserisce nell’ambito del Programma Unicef Ospedali e Comunità Amici dei bambini, ed è stato subito accolto con entusiasmo dall’Amministrazione comunale di Tuoro. Il progetto “Baby Pit Stop, merito di un accordo di collaborazione tra Unicef Italia e Soroptimist International è finalizzato a tutelare e diffondere la Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, in particolare il diritto alla salute e l’importanza dell’allattamento al seno sia come bisogno primario che come momento di crescita affettiva e culturale. Il Club di Perugia del Soroptimist International ha preso in carico l’allestimento di queste aree attrezzate mettendo a disposizione l’arredo e gli strumenti necessari a garantire intimità e privacy a mamme e bambini che si trovano a frequentare i vari poli culturali di alcune città. Si tratta di un ambiente semplice, dotato di una comoda sedia, un fasciatoio, una piccola area gioco, ma anche materiale informativo fornito dall’Unicef per i consigli ai genitori su una sana alimentazione, su come stimolare la curiosità dei piccoli, sulla cura responsabile allo sviluppo della prima infanzia. “Le location verranno segnalate in un circuito informativo europeo gestito dall’Unicef, con la possibilità dunque per qualsiasi turista di conoscere con esattezza l’ubicazione dei “Baby Pit Stop” dove poter usufruire dei relativi servizi: anche questo può essere un ottimo volano per il turismo e la conoscenza del territorio umbro, oltre che un segno tangibile del grande senso civico delle nostre comunità” ha avuto modo di sottolineare la Presidente Passeri.

Perugia
24/09/2020 10:23
Redazione
Trevi: il mondo della pallavolo femminile al centro di un convegno al Teatro Clitunno
L’Asd Trevi Volley e l’associazione Travelogue presentano il progetto Erasmus+ “Sport power: promoting sport for women e...
Leggi
Castiglione del Lago: inaugurato il Baby Pit Stop a Palazzo della Corgna
È stato inaugurato mercoledì 23 settembre il Baby Pit Stop di Palazzo della Corgna: uno spazio protetto dove le mamme po...
Leggi
Polo Liceale Mazzatinti, nota della dirigente Marinangeli dopo il caso di positivita': "Tutti negativi dopo il primo ciclo di tamponi"
Comunicato del polo liceale Mazzatinti di Gubbio dopo il caso di positività dei giorni scorsi riscontrato da un alunno a...
Leggi
Rubata la reliquia di S. Giovanni Paolo II nel duomo di Spoleto
Nella serata del 23 settembre ieri è stato rilevato il furto della reliquia "ex sanguine" di S. Giovanni Paolo II custod...
Leggi
Città della Pieve: nelle Giornate del Patrimonio fari accesi sul Museo civico diocesano di S. Maria dei Servizi
Il Comune di Città della Pieve aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio 2020 con delle iniziative presso il Museo C...
Leggi
Foligno: I Primi d’Italia 2020, Aldo Amoni riflette sull’edizione annullata
Oggi, 24 settembre, sarebbe stato il giorno di apertura della XXII edizione de I Primi d’Italia, il Festival Nazionale d...
Leggi
Umbertide: comunicato dalla Usl Umbria 1 un nuovo caso di positività al Covid-19
“Il Dipartimento prevenzione-Servizio igiene e sanità pubblica della Usl Umbria 1 ci ha informati di un nuovo caso di po...
Leggi
Stretta sulla movida, a Gualdo Tadino tre ordinanze per i tre giorni dei "Giochi" mancati
A Gualdo Tadino nel centro storico sarà vietata ogni occasione di assembramento dal 25 al 27 settembre, in quei giorni c...
Leggi
Gubbio: avvicendamenti nella comunità agostiniana
Avvicendamenti nella comunità agostiniana che da secoli guida la parrocchia di Sant`Agostino, una delle più grandi, impo...
Leggi
Foligno: arresto per ripristino arresti domiciliari
In data odierna, i militari della Stazione Carabinieri di Bevagna hanno proceduto all’arresto di una cittadina italiana,...
Leggi
Utenti online:      311


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv