Skin ADV

Umbertide: l'Amministrazione Comunale risponde a Codovini, “Legalità e democrazia sempre rispettate da questa Amministrazione”

Il consigliere Giovanni Codovini di Umbertide Cambia si ricorda della legalita' solo quando non ci sono piu' i suoi amici del Partito Democratico in maggioranza.
Il consigliere Giovanni Codovini di Umbertide Cambia si ricorda della legalità solo quando non ci sono più i suoi amici del Partito Democratico in maggioranza. Come anche Codovini ben sa, in un anno e mezzo, cioè da quando questa amministrazione si è insediata è stato già fatto il 7 marzo 2019 un Consiglio comunale dedicato solo ed esclusivamente alla presentazione di interrogazioni ed interpellanze (ovvero il cosiddetto “question time”) e ne è stato convocato proprio un altro nei giorni scorsi che si svolgerà alle ore 18 del 27 gennaio. Da giugno del 2018 a oggi, il Consiglio è stato convocato nove volte in seduta straordinaria (quella non legata al bilancio che invece è in seduta ordinaria, convocata sei volte) e in tutte queste occasioni è stata sempre rispettata, come da regolamento, l’ora e mezzo dedicata alle interrogazioni e alle interpellanze presentate dai gruppi consiliari, di cui il 90% circa da parte dell'opposizione. Se vogliamo essere ancora più precisi, nella seduta del Consiglio Comunale di giovedì 28 novembre tutte le interrogazioni e/o interpellanze presentate sono state affrontate e discusse. Siccome il regolamento del Consiglio prevede due sedute di question time all’anno al fine di smaltire le interrogazioni presentate, nella riunione dei capigruppo successiva al Consiglio sopra citato (convocata dal presidente in data 16 dicembre alle ore 12.30), nella quale Codovini non ha preso parte, era stato convenuto di comune accordo di non celebrare il question time per il mese di dicembre (perché  nessuna interrogazione era rimasta nel cassetto) e di rinviare la convocazione al successivo mese di gennaio ed infatti si terrà il 27 di detto mese. Quindi, nel respingere al mittente le considerazioni sulla lacuna democratica ci viene spontaneo domandare: come mai nella passata legislatura 2014-2017, con il PD al governo della città, essendo stato convocato solo un Consiglio Comunale con il question time in data 26 giugno 2015, il consigliere Codovini non si era minimamente degnato di invitare Umbertide Cambia a fare un esposto al prefetto denunciando una carenza di democrazia? Perché nella passata legislatura non fece questa mossa oggi tanto sbandierata? Forse perché esisteva una certa sintonia con il Partito Democratico che portò al commissariamento del Comune di Umbertide? Simpatia confermata nell'agosto del 2018 e del 2019, con la sua partecipazione come ospite alla Festa dell'Unità. Può sembrare un episodio assurdo, ma proprio il giorno in cui venne di fatto commissariato il Comune, il 14 dicembre 2017, era in programma proprio una seduta del Consiglio dedicata al question time. Quella volta, però, Codovini e i suoi, preferirono all'aula del Consiglio l'ufficio protocollo del Comune, luogo in cui due consiglieri di Umbertide Cambia più sette del PD firmarono le loro dimissioni spalancando così le porte all'arrivo del commissario. Questa amministrazione, a differenza del consigliere Codovini (capace solo di far commissariare il Comune e di scrivere al prefetto il  24 dicembre, cioè la vigilia di Natale) tiene sempre conto della democrazia e del fisiologico dibattito politico ma anche di trascorrere il Santo Natale in pace e serenità.
Città di Castello/Umbertide
13/01/2020 11:12
Redazione
"Mistero Buffo" in scena a Gualdo Tadino questa sera alle ore 21
L’opera più straordinaria e monumentale di tutta la produzione del grande Maestro Dario Fo, “Mistero buffo” va in scena ...
Leggi
A Gubbio il "Vejone del furgone"
The Village, in collaborazione con Prodotti Tipici dal Generale organizza, sabato 18 gennaio 2020 il secondo Vejone del ...
Leggi
Promozione, Girone A: il Branca vince e scappa a +5 dalle inseguitrici. Girone B, Clitunno sempre in vetta
Promozione, Girone A: nella giornata numero 17 il Branca batte 3-1 S.Marco Juventina e scappa in testa a +5 dalle insegu...
Leggi
Eccellenza: Spoleto primo da solo, Sconfitte per Tiferno, Sansepolcro e Angelana
Eccellenza: il primo turno del nuovo anno, 17esimo complessivo, regala il primato solitario allo Spoleto che impatta 1-1...
Leggi
Serie D: gli ex Gubbio Schiaroli e Bazzoffia regalano i tre punti a Foligno e Cannara. Pari Bastia, Trestina asfaltato
Serie D: nella giornata numero 19 di campionato il Foligno torna ad esultare dopo 3 Ko filati, superando 1-0 al "Blasone...
Leggi
Virtus Verona-Gubbio sospesa sullo 0-1 per infortunio arbitro: gli ultimi 11' rimandati a data da destinarsi. Torrente:"Situazione assurda nel calcio professionistico"
Epilogo imponderabile al "Gavagnin-Nocini" nella sfida tra Virtus Verona-Gubbio valida per la giornata numero 21 del gir...
Leggi
Festa dei Ceri 2020: e' Andrea Tomassini "dei Muli" il primo capodieci di Sant'Antonio. Da tutti il ricordo dello storico capodieci Mauro de Baldone, scomparso ieri
Doveva essere una serata di festa ma inevitabilmente il lutto che ha colpito i Santantoniari ha condizionato la giornata...
Leggi
Festa dei Ceri 2020, e' Fabio Uccellani il primo capodieci di San Giorgio: 492 preferenze sugli oltre 880 votanti
Si va componendo la triade dei capodieci che guideranno le rispettive schiere di ceraioli nella Festa dei Ceri 2020: e` ...
Leggi
Gubbio, stasera ultima accensione per l'Albero di Natale piu' grande del mondo: esposizione mediatica senza precedenti, commentano gli Alberaioli
Sarà quella di stasera l’ultima che vedrà disegnato da mille luci multicolore l’Albero di Natale più Grande del Mondo su...
Leggi
Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, mercoledi' prossimo la presentazione del Documento Programmatico Previsionale 2020
Bandi a tema, progetti propri, iniziative realizzate con altre Fondazioni di origine bancaria e in collaborazione con al...
Leggi
Utenti online:      234


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv