Skin ADV

Valfabbrica: carabinieri arrestano cittadino albanese per spaccio di stupefacenti

"C'ero prima io non e' che mi volete passare avanti?" questa e' la frase che si sono sentiti dire i Carabinieri della Stazione di Valfabbrica durante le fasi dell'arresto di un cittadino albanese per spaccio di stupefacenti.

”C’ero prima io non è che mi volete passare avanti?” questa è la frase che si sono sentiti dire i Carabinieri della Stazione di Valfabbrica durante le fasi dell’arresto di un cittadino albanese per spaccio di stupefacenti. I militari, in abiti civili, dopo aver assistito allo spaccio di due bustine di cocaina, sono intervenuti bloccando lo spacciatore e l’acquirente; l’operazione si è svolta con tale professionalità che nessuna delle persone presenti si è accorta di quanto stava accadendo. E’ proprio in considerazione di ciò che un ragazzo, che aveva già fissato un appuntamento per l’acquisto di Cocaina, vedendo persone all’interno dell’auto a lui conosciute, si avvicinava e, afferrando per un braccio uno dei sottufficiali operanti, gli proferiva proprio la frase di cui sopra, “C’ero prima io non è che mi volete passare avanti?”. Immaginabile la faccia del giovane quando si è sentito dire “ buonasera, siamo Carabinieri favorisca i documenti”. Un altro successo nella lotta allo spaccio di stupefacenti è stato messo a segno, quindi, dai Carabinieri di Valfabbrica, dopo nemmeno 15 giorni dal precedente, infliggendo ancora un colpo all’organizzazione criminale specializzata in tale settore. In seguito al primo arresto i “cavalli” avevano deciso di non avvicinarsi più al piccolo comune umbro, ma di aspettare gli acquirenti in località attigue. E’ così che gli investigatori hanno pizzicato il cittadino albanese nel piazzale antistante un noto supermercato nella periferia perugina. Oltre allo stupefacente appena consegnato all’acquirente, nella perquisizione effettuata, i militari hanno recuperato ulteriori 8 bustine di cocaina, 550 Euro in contanti ed un telefono di ultima generazione dato come “baratto” per l’acquisto di una busta. L’arrestato, cittadino extracomunitario, era regolarmente entrato nel territorio dello Stato con visto turistico, lo stesso, dopo la convalida dell’arresto è stato espulso.

Gubbio/Gualdo Tadino
10/10/2018 10:52
Redazione
Ospedale Branca, dalle 10 gli Stati Generali della sanità Alto Chiascio
Si terranno oggi , giovedì 18 ottobre, nella sala conferenze dell’ospedale di Branca, gli Stati generali della sanità de...
Leggi
Pierluigi Pardo e Giacomo Marinelli Andreoli: a loro va il premio Marinangeli 2018. La premiazione domani a Nocera umbra
Pierluigi Pardo e Giacomo Marinelli Andreoli. Sono loro i vincitori del Premio giornalistico “Angelo Marinangeli”per l’e...
Leggi
Teatro Ragazzi a Spello da domenica 14 ottobre
La storica rassegna “Teatro di domenica” inizia domenica 14 ottobre al Teatro Subasio di Spello, dove proseguirà domenic...
Leggi
Cannara: automobilista coinvolto in un sinistro, tutto falso
Quando i Carabinieri della Stazione di Valfabbrica sono stati inviati a Cannara per rilevare un banale incidente stradal...
Leggi
“DigiPASS Gubbio”: domani 11 ottobre inaugurazione al complesso Santo Spirito
Si terrà domani alle ore 16 nel Complesso di Santo Spirito - ingresso via Gioia n. 6 - la cerimonia di inaugurazione del...
Leggi
Caso laboratorio analisi Branca: nuovo incontro associazioni-sindaci. Partita la raccolta firme contro la delibera regionale, il 18 ottobre mobilitazione pubblica
Le associazioni della sanità del territorio Alto Chiascio si sono incontrate con il sindaco di Gubbio, Stirati e con gli...
Leggi
"Conoscere il Cammino di Sant’Ubaldo", tappa di arrivo a Fonte Avellana domenica 21 ottobre
Tappa di arrivo per Conoscere il Cammino di Sant’Ubaldo, domenica 21 ottobre 2018 all’Eremo di Fonte Avellana, con parte...
Leggi
Perugia: spacciatore di cocaina arrestato dalla polizia al percorso verde
Nel pomeriggio di qualche giorno fà i poliziotti della Volante impegnati nella consueta attività di controllo del territ...
Leggi
"L'aviazione nella Grande Guerra": venerdi' alla Sperelliana di Gubbio ospite l'ufficiale di aeronautica Carlo Enrico Paciaroni
L’aviazione come la intendiamo oggi nasce nella Grande Guerra, prima era solo un puro esercizio sportivo per pochi pioni...
Leggi
Da Citta' di Castello sostegno ad editoria e vendita carta stampata dal convegno "Professione freelance"
Da Città di Castello si alza un fronte comune a sostegno dell’informazione e della vendita della carta stampata in Umbri...
Leggi
Utenti online:      279


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv