Skin ADV

Volley A1 donne, Bartoccini Fortinfissi Perugia a picco nello scontro salvezza con Caserta (0-3)

Volley A1 donne, Bartoccini Fortinfissi Perugia a picco nello scontro salvezza con Caserta (0-3) allenata dal tifernate Cuccarini. Magliette nere ultime in classifica.

Doveva essere la gara del rilancio definitivo per la Bartoccini Fortinfissi Perugia che invece cede in tre set contro una Volalto 2.0 Caserta mai doma, che ha fatto valere tutto il vantaggio delle mura amiche. Una sconfitta che segna lo scivolamento delle magliette nere in ultima piazza.

In avvio Caserta parte con il piede sull’acceleratore ed è subito 4-1, le magliette nere riducono la distanza ma poi le padrone di casa hanno un nuovo slancio e sul 17-13 coach Bovari chiama time-out, la pausa non ha l’effetto desiderato e sul 20-14 è tempo di fermare nuovamente il gioco. Il set sembra essere su di un binario ben preciso ed il muro di Garzaro ne decreta il finale sul 25-16.

Il secondo set parte come il precedente le casertane mettono subito pressione e si portano sul 4-1, la Bartoccini Fortinfissi Perugia reagisce fino a portarsi sul -1 dell’8-7 ma poi Caserta riprende il ritmo tornando ad incamerare punti fino al 18-11, momento in cui Bovari ferma il gioco, la pausa fa bene alle perugine, che cominciano a ridurre il gap fino al 18-14, allora è Cuccarini a chiamare tempo per bloccare il momento favorevole delle umbre, la Volalto torna a in carreggiata e non deve far altro che amministrare fino al 25-21 finale.

Nel terzo set si parte punto a punto, arrivati sull’8-8 Caserta allunga e sul 11-8 Bovari chiama tempo, la pausa non riesce a placare l’inerzia, le padrone di casa continuano ad allungare ma Perugia reagisce allora è Cuccarini che ferma il gioco sul 15-12 la pausa non deconcentra Lazic e compagne ed è proprio un punto della svedese a mandare le umbre sul 16-14 convincendo la Volalto a chiamare time-out per la seconda ed ultima volta. La sosta rimette in carreggiata le ragazze di Cuccarini che continuano ad aumentare il margine, l’epilogo arriva con il colpo di Montibeller che dopo l’intervento del video-check viene aggiudicato out concludendo il set sul 25-20 e la gara sul 3-0.

"Dobbiamo cercare di portare punti a casa ma non è certo facile - ha dichiarato Giada Cecchetto - loro hanno difeso tantissimo e poi non è facile avere la meglio al Palavignola, ci hanno aggredito molto e noi non abbiamo ricevuto bene, con palla staccata quindi abbiamo faticato a far emergere le nostre qualità, era una partita importante per entrambe, ora non ci resta che aspettarle al ritorno nel nostro PalaBarton".

"Caserta ha giocato molto bene, purtroppo non siamo entrati in partita - ha aggiunto coach Bovari - siamo rimasti sotto i nostri standard, era uno scontro importante e Caserta è stata brava ad aggiudicarselo, è stata molto forte in battuta ed in attacco hanno avuto ottime percentuali. Sono dell’opinione che Caserta come noi non merita di occupare l’attuale posizione ma il campionato è ancora lungo e vedremo cosa ci proporrà".

Perugia
25/11/2019 08:26
Redazione
Assisi: ventesimo anniversario dalla riapertura della Basilica Superiore di San Francesco dopo il terremoto del ‘97
A venti anni esatti dalla riapertura della Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, dopo i lavori di ricostruzione ...
Leggi
Giornata della Trasparenza a Città di Castello: ospiti Merloni e Carloni dell’Anac
Raffaele Cantone, allora presidente dell’ANAC, l’Autorità anticorruzione, era stato nel 2016 l’ospite della prima giorna...
Leggi
Umbertide: giovedì 28 novembre torna a riunirsi il Consiglio Comunale
Giovedì 28 novembre, alle ore 18, torna a riunirsi in seduta straordinaria presso il Centro socio-culturale San France...
Leggi
Questa sera a Gubbio lo spettacolo teatrale "Anfitrione"
Gigio Alberti, Barbora Bobulova, Antonio Catania, Giovanni Esposito e Valerio Santoro, sul palco del Teatro Luca Ronconi...
Leggi
Gualdo Tadino: sabato prossimo 30 novembre la XXIII° Giornata Nazionale della Colletta Alimentare
Conto alla rovescia per la XXIII^ edizione della Giornata Nazionale della Colletta, organizzata dalla Fondazione Banco A...
Leggi
Sir Safety Conad Perugia cala il poker di vittorie in fila: Ravenna battuta 3-0 al PalaBarton, mercoledì si replica con Sora
Quarta vittoria consecutiva della Sir Safety Conad Perugia che regola in tre set la Consar Ravenna nell’ottava di andata...
Leggi
Promozione, girone A: rullo compressore Branca che asfalta 0-3 al "Bernicchi" FC Castello. Girone B, Massa Martana corsara sul campo del San Venanzo capolista
Promozione, girone A: il Branca continua a dominare il campionato e prova ora a ascappare in vetta asfaltando 0-3 al "Be...
Leggi
Eccellenza: Tiferno sbanca Gualdo (0-2) e raggiunge la Narnese in vetta. Ben cinque X, vincono Ducato e San Sisto
Eccellenza, 12esimo turno: Tiferno sbanca il "Luzi" per 2-0 nel match contro il GualdoCasacastalda e raggiunge la Narnes...
Leggi
Fuochi d'artificio al "Benelli": Gubbio avanti tre volte ma poi sempre raggiunto dal Ravenna(3-3). Torrente: "Grande partita ma troppi errori, c'è grande rammarico"
Serie C, Girone B, 16esima giornata: in un "Benelli" con un manto erboso pieno di zolle, il Gubbio passa tre volte in va...
Leggi
Serie D: Foligno crolla a Grassina (3-1) nel recupero, pari Trestina (1-1) sul campo della Flaminia. Blitz del Bastia(0-1) a Cannara nel derby
Serie D, 13esima giornata: Foligno crolla a Grassina (3-1) nei minuti di recupero, dopo che Peluso su rigore a tre dalla...
Leggi
Utenti online:      212


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv