Skin ADV

Le Ultime Notizie
Torna la VII edizione di ‘Euguvino’ il lato buono del bere

L’associazione degli operatori del Centro Storico organizza, domenica 19 ottobre, l’appuntamento ’Euguvino: il lato buono del bere’, passeggiata enologica nelle vie e piazze di Gubbio, con degustazioni di vini e sfiziose stuzzicherie. L’appuntamento, giunto alla VII edizione, prende avvio alle ore 18.30, in piazza Oderisi, con due proposte a scelta di percorso ‘verde’ e ‘rosso’. Il prezzo del biglietto è di 22 euro per un numero massimo di 180 partecipanti ed è quindi consigliabile la prevendita, che si chiude domani 16 ottobre presso alcuni esercenti indicati nel sito www.gubbiofacentro.it . Le degustazioni sono accompagnate da sommeliers e alla fine dei percorsi, a partire dalle ore 21,30 in piazza Oderisi ‘alcol test’ gratuito per tutti, in collaborazione con associazione ELBA, Arma dei Carabinieri e Polizia Stradale. 16/10/2014 11:00:00
Padre Vittorio Viola: da Assisi a Vescovo di Tortona

E` stato consacrato Vescovo da Papa Francesco proprio nella giornata di oggi: parliamo di padre Vittorio Viola, custode del convento e della basilica Papale di S.Maria degli Angeli ovvero della Porziuncola: appena 49enne, e` il quarto ecclesiastico in Umbria in pochi mesi che assumera` l`incarico episcopale. Dopo il tifernate don Nazareno Marconi, il perugino mons. Paolo Giulietti e dopo padre Giuseppe Piemontese, sara` dunque la volta di padre Vittorio Viola che assumera` la guida della diocesi di Tortona, in provincia di Alessandria. E in queste ore anche i vescovi dell`Umbria accolgono con gioia e soddisfazione la decisione di papa Francesco che ha nominato nuovo vescovo di Tortona padre Vittorio Viola, francescano della Provincia serafica dei frati minori dell`Umbria. In particolare, i presuli umbri - in una nota - "ricordano il suo prezioso servizio svolto per tanti anni nella diocesi di Assisi-Nocera-Gualdo alla direzione della Caritas diocesana, come docente di Sacra liturgia all`Istituto teologico di Assisi e come coordinatore della Commissione per la liturgia della Conferenza episcopale umbra. La nota della Ceu ricorda che padre Viola di recente era stato nominato custode e vicario episcopale per la basilica di Santa Maria degli Angeli".15/10/2014 17:50:00
Successo newyorkese per il chitarrista eugubino Roberto Bettelli

L`eugubino Roberto Bettelli è appena tornato da una toruneè nella grande mela, nella New York della famosa cantautrice e chitarrista KJDenhert. La cantante è uno degli ospiti fissi di Umbria jazz e presto tornerà ad orvieto per l`edizione winter. Dopo aver conosciuto il lavoro del chitarrista eugubino Roberto Bettelli li ha invitato a suonare con lei nei locali storici del jazze edel blus, dal Bar 55, al Birdland al Classon di Brooklyn. Le due chitarre elettriche dunque hanno conquistato il pubblico newyorkese con i brani storici della Denhert. Una gran bella esperienza per Bettelli che ora attende nuove avventure per il mondo. 15/10/2014 16:59:00
Conferenza stampa programma XXXIII ‘Mostra Mercato del Tartufo Bianco di Gubbio’

E’ convocata per martedì 21 ottobre alle ore 11.30 presso la sala degli Stemmi del Comune in piazza Grande la conferenza stampa di presentazione del programma della XXXIII Edizione della ‘Mostra Mercato Nazionale del Tartufo Bianco e dei prodotti Agro-alimentari di Gubbio’, in programma dal 30 ottobre al 2 novembre. Saranno presenti tra gli altri il sindaco Filippo Mario Stirati, gli assessori Lorenzo Rughi e Giordano Mancini e il commissario liquidatore della Comunità Montana ‘Alta Umbria’ Mauro Severini. 15/10/2014 16:17:00
Gubbio, la prima pietra del Cva di Mocaiana: stasera in "Trg Plus" (ore 20.50)

La prima pietra è stata posta ufficialmente e ora si attendono nei prossimi mesi i lavori di realizzazione del Cva di Mocaiana, la popolosa frazione a ovest di Gubbio che ha salutato sabato scorso con grande partecipazione, il primo passo per la realizzazione del centro aggregativo: un`iniziativa che ha visto la presenza della Pro Loco, con il presidente Pierpaolo Mariotti, dell`amministrazione comunale, con l`assessore Alessia Tasso e il presidente del consiglio comunale, Giuseppe Biancarelli, e della Fondazione Carisp Perugia (che ha finanziato la realizzazione), con il presidente Carlo Colaiacovo. Immagini e interviste della cerimonia di sabato scorso andranno in onda stasera in "Trg Plus" (ore 20.50) e in replica domani dalle 13.15/10/2014 11:12:00
L'alpinista gualdese Mara Loreti sulla vetta del Kilimangiaro

La montagna più alta dell’Africa, il Kilimangiaro, uno dei più ambiti seimila della terra che si eleva imponente dall’arido altopiano circostante, è stata conquistata dalla gualdese Mara Loreti il giorno 10 settembre 2014.  Con i suoi tre coni vulcani Kibo, Mawenzi e Shira, è il più grande vulcano spento della terra, situato nella Tanzania nord-orientale. Con i suoi 5895 metri s.l.m. è la montagna più alta del continente africano e uno dei vulcani più alti del mondo. La sommità del vulcano è ricoperta da un ghiacciaio perenne (il Ghiacciaio di Rebmann).Per il raggiungimento della vetta si sono resi necessari ben quattro campi, per la fase precedente di acclimatamento, e due giorni per il rientro al Marangu Gate (ingresso parco), in compagnia di suo marito Silvano Piazzoli. La via seguita per la salita è stata quella della “Rongai Route” con l’attacco alla vetta da Kibo Camp, percorso poco frequentato, impegnativo e che richiede un ottimo allenamento per affrontare i 1300 metri di dislivello dall’ultimo campo, in ripida ascesa distribuiti da 4700 a 5895 metri. La difficoltà è rappresentata soprattutto dalla quota, dalla riduzione di ossigeno e dalle temperature registrate intorno a 15°C. Siamo nella fascia equatoriale e quindi le escursioni termiche sono molto accentuate e ancora di più su quel Vulcano che cambia il suo clima come un camaleonte. Il freddo intenso e il vento notturno creano difficoltà a piedi e a mani e non aiutano certo a sopportare i disagi fisici che si registrano al di sopra della soglia dei 5000 metri. "Abbiamo attraversato la Foresta Pluviale - racconta Mara Loreti - ricca di piante del mesozoico, presenti quando ancora dominavano i grandi dinosauri, come felci arborei, conifere, palme. In alto le vaste praterie, prima chiuse e poi aperte, e nelle valli foreste rare di Senecio e sulle pendici assolate la rara pianta Candelabro! Il primo Parco dove abbiamo effettuato escursioni è stato quello del “Serengeti National Park “la grande pianura” nella lingua Masai! Sono 15.000 Kmq in cui vivono un milione e mezzo di erbivori, gazzelle, antilopi, zebre, giraffe, bufali, gnu, elefanti, ippopotami, e carnivori come leoni, ghepardi, gattopardi, gatti selvatici, iene, che abbiamo avuto la fortuna di avvistare da vicino nel loro ambiente, intenti nelle loro attività giornaliere! Un vero paradiso terrestre in cui volano liberi uccelli di mille colori luccicanti sui rami degli alberi di acacia e di alberi salsiccia. La Riserva Naturale del Ngorongoro (NCA) è situata all’interno del Cratere più grande del mondo con i suoi 16 Km di diametro. In questo spazio di 265 Kmq di ampiezza, dove vivono tanti animali tra cui il rarissimo Rinoceronte, minacciato da estinzione. Grazie alla buona piovosità, agli stagni e ai piccoli laghi e torrenti interni, alla nebbia notturna che circonda e alimenta le foreste dei pendii del vecchio vulcano, la zona è divenuta un vero e proprio ecosistema.  Questi due Parchi Nazionali sono stati dichiarati Patrimonio dell`Umanità dall`UNESCO. I pernottamenti in tenda in Campi posti in aree all’interno dei parchi ti restituiscono il profondo legame con l’Ambiente con gli altri esseri viventi, che in assoluta tranquillità vivono la loro vita!" 15/10/2014 09:07:00
Eurochocolate: anche il gruppo Grifoalimentare protagonista

Mancano pochi giorni ormai all’apertura della ventunesima edizione di Eurochocolate, evento che da, venerdì 17 a domenica 26 ottobre, trasformerà Perugia nella capitale del cioccolato. Sponsor della manifestazione il Gruppo Grifo Agroalimentare, presente con il proprio latte intero ‘100% Umbria’ che verrà utilizzato negli stand in cui sarà distribuita cioccolata calda. In programma, accanto alla mostra mercato lungo le vie e le piazze principali del centro storico, incontri a tema, workshop, intrattenimento, educational, visite guidate, laboratori tematici e approfondimenti. In particolare, in piazza IV Novembre sarà allestita una tensostruttura dove, in collaborazione con l’Università dei Sapori, si svolgeranno attività dimostrative di pasticceria, latte e caffè art e cooking show. Nel programma delle dimostrazioni, lunedì 20, martedì 21 e mercoledì 22 ottobre, dalle 15 alle ore 15.40, sarà presente anche il  Gruppo Grifo Agroalimentare con il proprio gourmet Andrea Corradi che proporrà la realizzazione di un dolce stravagante con panna fresca Grifo Latte ‘100% Umbria’. Anche il locale del gruppo, You Grifo, in piazza Matteotti, riserva, per l’evento, proposte a tema ‘You choco’. 14/10/2014 19:01:00
Gubbio in copertina della rivista “In viaggio”

Una splendida foto del Palazzo dei Consoli e del centro storico, campeggia sulla copertina dell’ultimo numero della rivista “In viaggio” dedicata interamente all’Umbria. Gubbio, il territorio e le attrattive naturalistiche dei dintorni, sono presenti con un ampio reportage all’interno, che privilegia gli aspetti ambientali e paesaggistici, legati alla natura incontaminata e alla spiritualità dei luoghi francescani. Uno degli itinerari consigliati, lega la scoperta della riserva naturale del Parco del Monte Cucco al fascino dei monumenti e delle suggestioni artistiche e architettoniche della ‘città di pietra’. Una vetrina importante e di forte attrazione, che offre un’ occasione di visibilità, di promozione turistica e un forte messaggio di qualità ambientale. 14/10/2014 16:55:00
In tanti a Perugia per il kiss mob

In tanti si sono ritrovati a Perugia, in piazza della Repubblica, il 10 ottobre alle ore 10 di sera, per il bacio collettivo, il kiss mob, per augurare a Perugia di diventare Capitale europea della cultura 2019. L`iniziativa è riuscita ed è stata acclamata da un gran numero di partecipanti, accorsi per lo spettacolo e per attendere con trepidazione il momento cruciale: il countdown per lo scoccare delle 22:00, ora in cui è stato espresso l`amore per la città attraverso un bacio collettivo, simultaneo, seguito dall`esplosione di un grande applauso. Il 10 ottobre, infatti, è stato un giorno speciale, il giorno in cui la Commissione che valuta la candidatura ha visitato Perugia ed Assisi in sette ore fino a raggiungere, in serata, il centro storico del Capoluogo e Piazza della Repubblica, dove i delegati sono stati colpiti dall`affetto e dall`entusiasmo dei cittadini riuniti per l`evento. Già dalle ore 17.30, nel centro storico di Perugia, i fotografi di Tank erano a caccia di baci appassionati e divertenti da immortalare con il supporto di alcuni giovani animatori. Le foto dei “baci rubati” sono state stampate e consegnate gratuitamente a più di un centinaio tra coppie, gruppi di amici e famiglie, tutti ritratti nell`atto di baciare o farsi baciare “per Perugia 2019”. Questa iniziativa, realizzata in collaborazione con Sistema Museo, permette infatti ai possessori delle fotografie di ottenere una riduzione sull`ingresso alla mostra Sensational Umbria di Steve Mc Curry, semplicemente esibendo la cartolina con il bacio contrassegnata dal logo di Kissinumbria e della Fondazione Perugia Assisi 2019.14/10/2014 10:29:00
“Gemellaggio di Gusto” fa tappa a Trevi sabato 18 ottobre

Per un’occasione speciale ci vuole un piatto speciale. Nella sua quinta tappa, a Trevi sabato 18 ottobre, il Gemellaggio di Gusto dedica ai cinquanta anni della Mostra Mercato del sedano nero un intero menù, tradizionale e innovativo insieme, che comprende: una versione light del sedano ripieno, una ricetta “vegetariana” che va ad affiancare quella tradizionale che lo vede ripieno di profumata salsiccia dei macellai trevani. Una ricetta alleggerita nelle calorie, ma non nel gusto, per creare una specie di piatto LUI&LEI da gustare in coppia. Del resto, se oggi l’orientamento femminile è sempre più quello “vegetariano”, mentre gli uomini tendono a preferire le versioni forti anche in fatto di cibo, il sedano nero di Trevi farcito con un ripieno di farro, di semi di canapa, di patata bianca e di dolce cipolla e con un pizzico di zafferano purissimo di Cascia, chissà che non abbia un magico effetto afrodisiaco. Non mancherà, naturalmente “lu cazzimperio”, il pinzimonio, tradizionale fisionomia di Trevi e del suo sedano nero tuffato in quell’olio extravergine di oliva, che è l’altro grande protagonista della storia della cittadina e del Gemellaggio di Gusto. E ancora, le creazioni di Valentina e Federica Verzari del Vapo Forno Verzari, a Borgo Trevi dalla metà degli anni ’50 con le frolle ripiene di crema al sedano nero e gli “anellini”, ciambelline impastate con olio extravergine trevano e vino Trebbiano. Dopo Monteleone di Spoleto, Sant’Anatolia di Narco, Cannara, il Gemellaggio di Gusto giunge, dunque, a Trevi in occasione di un “Ottobre trevano” denso di appuntamenti e incontri, dove da sempre protagonisti indiscussi sono il Corteo storico, il Palio dei Terzieri, la Sagra del sedano nero, la Castagnata e “Festivol”, l’appuntamento con l’olio nuovo che chiude alla grande il calendario di appuntamenti, tra arte musica e papille. Appuntamento, dunque, in Piazza Mazzini il 18 ottobre alle ore 16.00 con il Gemellaggio di Gusto. 14/10/2014 10:27:00
L'Università dei sapori di Perugia sbarca nel Regno Unito

Università dei Sapori di Perugia, in Umbria, ancora una volta ambasciatrice del made in Italy nel mondo. Stavolta a Wells, in Inghilterra, a circa 30 km da Bristol, nel Somerset, territorio molto vocato all’agricoltura ed al turismo, con paesaggi mozzafiato, per il Wells Food Festival che attira ogni anno migliaia di visitatori da tutto il mondo. Dieci studenti del Centro nazionale di formazione e cultura dell`alimentazione umbro da sabato 11 ottobre sino a domani (martedì 14 ottobre) sono stati i protagonisti del Sunday Lunch al palazzo vescovile e del ricevimento serale al Town Hall sotto la guida esperta di Valentina Harris, chef, volto noto delle più importanti TV internazionali e pluripremiata autrice di oltre 30 libri sulla cucina italiana. I ragazzi di Uds si sono cimentati, fra le varie proposte del menù in Pumpkins ripieni di lenticchie di Castelluccio e castagne, capriolo brasato in una riduzione di vino Sagrantino e pasta fresca fatta a mano condita con funghi porcini e tartufo. Una storia di successo, quella con la cittadina di Wells, frutto di una positiva collaborazione con la Blue School, ospite lo scorso anno di UDS, e che si inserisce nel piano di internazionalizzazione che Università dei Sapori sta sviluppando, con l’obiettivo di promuovere la cultura culinaria italiana nel mondo e, attraverso questa, le eccellenze agroalimentari italiane ed umbre, anche quest’anno degnamente rappresentate con una ricca proposta di prodotti regionali, dall’olio al vino, in virtù della collaborazione con Promocamera, Umbria Trade Agency e consorzio Umbria Top. Nel loro soggiorno gli studenti dell’Università dei Sapori hanno incontrato Anne Furniss e Paddy O’Hagan, organizzatori dello storico Festival, sono stati ricevuti dal sindaco di Wells, ed hanno visitato l’azienda di allevamento di trote e produzione biologica dell’imprenditore italiano Antonio Palladino, la “Bioaqua method”. E, soprattutto, hanno partecipato attivamente al pranzo della Domenica, un evento festoso nato anche per rafforzare i legami esistenti tra la cittadina di Wells e l’Italia che risalgono alla seconda guerra mondiale, quando Wells era sede di un campo di prigionia per militari italiani. Questo evento ha creato un’ importante comunità italiana stretta intorno alla statua di Romolo e Remo creata da un superstite del campo e donata alla città di Wells in segno di riconoscenza.14/10/2014 07:43:00
Il menu' del Pellegrino diventa progetto Coldiretti-S.Francesco's way

Siglato un Protocollo d’Intesa tra Coldiretti Umbria, Fondazione Campagna Amica e Consorzio Umbria & Francesco’s Ways, di cui fanno parte anche operatori economici di Gubbio, per promuovere il progetto "Menù del Pellegrino”. In particolare i prodotti umbri delle imprese agricole della rete di Campagna Amica Coldiretti, saranno alla base del “Menù ”, studiato dal Consorzio Umbria & Francesco’s Ways per riproporre in chiave moderna i cibi della tradizione, nel rispetto dell’ambiente e della cultura enogastronomica umbra. Si tratta di un “pranzo al sacco” che, a partire dal 2015, le strutture ricettive lungo la Via di Francesco, potranno consegnare ai moderni pellegrini che si avventurano lungo il percorso che conduce ad Assisi partendo da La Verna, passando dunque anche per Gubbio, o da Greccio. Grazie al “Menù del Pellegrino” - secondo Coldiretti - si implementerà la promozione dei prodotti agroalimentare italiani, anche attraverso la loro vendita e diffusione presso le strutture ricettive e ristorative aderenti al Consorzio. Come emerge da recenti stime , vola verso il valore record di 5 miliardi di dollari il giro d’affari del turismo religioso in Italia nel 2014 13/10/2014 15:47:00
Avis Gubbio, festeggiati i 60 anni di attività tra celebrazioni e premiazioni

Sessant`anni di soddisfazioni, di successi e di progetti che hanno portato la citta` ad essere uno dei comuni piu` virtuosi in Umbria in fatto di donazioni di sangue. L`Avis Gubbio ha celebrato il traguardo dei 60 anni di attivita` organizzando la "Festa del donatore", con una serie di appuntamenti apertisi già nel pomeriggio a confermare l`impegno dell`associazione e l`importanza di una realta` che e` andata sempre più` in crescendo grazie a progetti rivolti alla cittadinanza e soprattutto al mondo delle scuole con il coinvolgimento dei giovani. Sono i numeri a confermare questa tendenza che fanno ben sperare per il futuro: l`aumento del numero degli iscritti all`Avis Gubbio nel 2013, infatti, ha superato la soglia dei mille, per la precisione 1040 registrati nello scorso dicembre, circa il doppio di quanto avvenuto nel 2010 (59). E con il 2014 che conferma questa crescita. La giornata di festa si e` aperta alle 16 con il raduno dei labari presso le Logge dei Tiratori in piazza Quaranta Martiri da dove e` partita la sfilata fino alla chiesa di Santa Maria del Corso e il saluto degli sbandieratori in piazza Oderisi per l`omaggio agli Avisini defunti e per la Santa Messa animata dal coro gospel "Angels". A seguire, intorno alle 18,15, al park hotel "Ai Cappuccini" si e` svolta  la celebrazione ufficiale e si e` riunita  l`assemblea ordinaria dei soci. Presenti il sindaco Filippo Mario Stirati, il presidente dell`Avis comunale Giorgio Meniconi, i rappresentanti delle Avis regionali e provinciali. In questa occasione sono state consegnate le borse di studio "Ugo Tonci", ai giovani Lorenzo Ciavaglia, Viola Donati, Giulia Gambini, Natasha Manucci, Elena Menichetti, Rstyslav Boyko, Ilaria Cecchini, Davide Minelli, Arianna Brunelli e Giorgio Ranghiasci. Consegnate anche le benemerenze agli Avisini, l`attestato "Donatore piu` giovane per il 2014" a Camilla Lupini. Assegnato anche il premio "Amico dell`Avis" a Colacem, don Ubaldo Braccini e alla banda musicale "Madonna del ponte". 11/10/2014 20:55:00
Il Circolo Cinefoto Hispellum promuove l'evento "Nel ricordo degli Eroi"

E’ in programma per domenica 12 ottobre alle ore 16.00 nella Sala Petrucci del Palazzo comunale “Nel ricordo degli Eroi”, l’evento promosso dal Circolo Cinefoto Hispellum in collaborazione con il Comune di Spello in occasione del 127° anniversario delle Battaglie di Saati e Dogali (1887-2014). Dopo i saluti del sindaco Moreno Landrini, del presidente del Circolo Cinefoto Hispellum Ennio Angelucci e dell’assessore comunale alle politiche sociali Chiara Zuccari, interverrà lo scrittore Mario Salvitti che parlerà di “Giacomucci Giovan Battista Medaglia d’Argento al V.M.”. L’incontro sarà moderato dalla professoressa Marilena Marchionno. 10/10/2014 12:44:00
Perugia 2019: stasera alle 22 il "kissmob" in piazza della Repubblica

L’appuntamento con il kissmob è stasera 10 ottobre alle ore 22 a Perugia dove, in piazza della Repubblica, c’è un bacio collettivo, un gesto di amore, per la cultura e per supportare la sua candidatura a Capitale Europea della Cultura 2019 con i luoghi di Francesco d`Assisi e dell`Umbria. Per l’occasione sono stati invitati a Baciarsi a Perugia Kendrick Brinson e David Walter Banks i due fotografi di Los Angeles che da anni immortalano il loro amore da ogni angolo del mondo, replicando all`infinito quel primo bacio, sempre nella stessa posa: durante il loro viaggio di nozze, nella fattoria di famiglia, durante una vacanza alle Hawaii . "Ci piacerebbe venissero e replicassero il loro bacio anche a Perugia. Ci piacerebbe che gli scatti dei baci del 10 ottobre diventassero virali con l’hashtag #Kissinumbria. Della serie: l`amore vogliamo conquisti il mondo o almeno la Rete", scrivono gli organizzatori. L’idea nasce da KissinUmbria®: un progetto ideato per raccontare i luoghi della cultura umbri attraverso i baci, collocandoli in una mappa interattiva di nuovi itinerari i cui contenuti saranno suggeriti in tempo reale dai viaggiatori e dai residenti. Poche e semplici regole per le persone che vorranno partecipare all’iniziativa di questa sera 10 ottobre: indossare qualcosa di bianco per farsi riconoscere, presentarsi in piazza della Repubblica poco prima delle ore 22:00 e aspettare il countdown per prendere parte ad uno straordinario bacio collettivo simultaneo che rappresenterà il sostegno e l`amore della cittadinanza per Perugia, nel momento cruciale della sua corsa alla nomina di Capitale Europea della Cultura 2019. Il progetto KissinUmbria®, è nato grazie alla vittoria Hacktravel Umbria, l`hackathon di Travel Appeal rivolto a marketer, designer e sviluppatori svoltasi a Perugia nel giugno scorso durante la quale i partecipanti avevano 24 ore di tempo, 4 macro aree di intervento e 1 unico obiettivo da perseguire: rivoluzionare il sistema turistico della Regione Umbria grazie a idee innovative; video Hacktravel Umbria www.youtube.com/watch?v=e_Bm8Rsv8is  KissinUmbria® è frutto di questa grande maratona di creatività. L’idea, semplice, di censire i luoghi della cultura, dove baciarsi, dove fotografarsi e condividere poi i baci ed indirettamente i luoghi, si sta concretizzando, tant’è che la Fondazione Perugia 2019, ha inserito kissUmbria® all`interno del suo programma per Perugia candidata Capitale Europea della Cultura 2019 con i luoghi di Francesco d`Assisi e dell`Umbria. In questo contesto il progetto si inaugurerà il 10 Ottobre 2014 (giorno in cui sarà a Perugia la commissione di valutazione della Capitale Europea della Cultura 2019), con un grande Bacio per la Città di Perugia, il kissmob, che coinvolgerà le Associazioni Culturali che sostengono la candidatura di Perugia, l’inaugurazione di kissinSpot (luoghi dove baciarsi a Perugia) e visite guidate nei luoghi (anche meno conosciuti) dove baciarsi in programma dalle ore 17.30 alle ore 21.00. La stessa sera sono previsti concerti gratuiti dalle 19 in 4 piazze della città: ore 19.oo Piazza della Repubblica: RADIOPHONICA) live con ospiti e video ore 19.30 Piazza Danti: SOLO BAND jazz street-band ore 19.30 Corso Cavour/S.Ercolano: TARANTARCI live musica e balli ore 19.30 Piazza Matteotti: TUTO MARCONDES live tutto alla Brasiliana alle 22 tutti confluiranno nella piazza della repubblica dove ci sarà il countdown ed il bacio collettivo per perugia Capitale europea della Cultura. Il kissmob sarà raccontato anche sui social ai seguenti indirizzi: Facebook: kissinumbria, Twitter @kissinumbria, Instagram @kissinumbria e con l`hashtag #kissinumbria. www.kissinumbria.it10/10/2014 11:15:00
Gubbio, stamane l'Obesity day: appuntamento al "Gattapone" alle 9.30

L`Obesity day è una manifestazione nazionale iniziata nel 2001 e promossa dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, che ha come partner locale il Centro Studi Nutrizione Umana. Lo slogan di questa edizione “Obesità: facciamo insieme il primo passo” rientra perfettamente negli obiettivi delle Città del Ben…essere!!, che a Gubbio prevedono la sinergia fra Comune, USL Umbria 1, Istituti Scolastici, Associazioni No Profit e più recentemente Chiesa Eugubina per i temi Etici legati all’alimentazione. Oggi venerdì 10 ottobre la collaborazione coinvolge anche l’Istituto Superiore Cassata - Gattapone, l’Università dei Muratori e la Gubbio Cultura Multiservizi, che hanno permesso di realizzare un intenso programma: Ore 9,30 raduno dei partecipanti e cenni di saluto presso il piazzale dell’Istituto Superiore Cassata - Gattapone (sede ex Istituto Commerciale). Passeggiata del Ben…essere!! Chiesa di San Francesco della Pace con visita alla grotta del “lupo ammansito”. Il “core scientifico” della manifestazione è centrato sulla completa scomparsa di sovrappeso/obesità nel sesso femminile nella classe di età 20-40 anni, osservato a Gubbio nello studio 1987-2007, che ha rivelato anche la stabilità del BMI nel sesso maschile tra 20-40 anni (che permane però in lieve sovrappeso). Emerge così l’immagine di giovani coppie “in salute” che, potenzialmente, saranno in grado di arrestare la pericolosa diffusione dell’obesità infantile. Dopo il saluto delle Autorità, la passeggiata sarà condotta da una Dietista del Centro Studi alla “velocità tonificante” che permette ai muscoli di utilizzare solo i grassi come fonte di energia: durante la passeggiata i partecipanti potranno soddisfare tutte le loro curiosità in campo alimentare. Le operatrici della Gubbio Cultura attenderanno il gruppo presso la Chiesa di San Francesco della Pace per la visita alla grotta e del “lupo ammansito” : l’allegoria prevede infatti di ripetere simbolicamente il miracolo e, in questa occasione, sarà ammansito il lupo dell’obesità. Presso la Chiesa di S. Francesco della Pace sarà possibile ammirare la pietra dove il Santo si sedette con il lupo ammansito, la grotta dove il lupo visse in perfetta armonia con la popolazione, la pietra tombale del sarcofago del lupo di Gubbio, rinvenuta nel 1800 … indizi o certezze del celebre miracolo? Per maggiori informazioni CeSVOL 075/9221045 o www.nutrition.it.10/10/2014 07:55:00
Eurochocolate a Perugia al via dal 17 al 26 ottobre

Perugia dal 17 al 26 ottobre tornera` ad essere capitale del cioccolato con la ventunesima edizione di Eurochocolate. E` MasterChoc il tema scelto per questa edizione "che coinvolgera` mille persone, sette nazioni e in cui speriamo di confermare il milione di presenze", ha detto il presidente Eugenio Guarducci alla presentazione dell`evento alla sede dell`Universita` dei sapori. La stessa Universita` dei sapori, partner di Eurochocolate, promuovera` 56 eventi all`interno del Polo MasterChoc, firmato dal main partner Expo Milano 2015, che sara` allestito in piazza IV Novembre. Li` verranno proposte anche significative anticipazioni della presenza di Eurochocolate all`esposizione internazionale in veste di advisor progettuale e culturale del Cluster del cacao. Nel programma del festival, che si svolgera` nel centro storico di Perugia, ci sono anche classici. Fra tutti le sculture di cioccolato, che saranno scolpite lungo corso Vannucci, e la rassegna letteraria Cioccolata con l`autore. Fra le novita` a respiro internazionale il Cacao Cluster Working Group 3rd Meeting, incontro dei paesi che saranno presenti all`Expo 2015, al quale parteciperanno Bolivia, Brasile, Colombia, Costa D`Avorio, Peru`, Sao Tome` e Principe. Il cioccolato di qualita` intanto sara` celebrato il 12 ottobre con il Chocoday, giornata internazionale del cioccolato e cacao ideata per promuovere nel mondo il cioccolato di qualita`. Alla presentazione dell`evento, nel quale si alterneranno ospiti d`eccezione del settore come il tedesco Christian Ullrich, campione del mondo di Latte Art 2014, hanno partecipato fra gli altri Anna Rita Fioroni e Maurizio Beccafichi dell`Universita` dei sapori, Giorgio Mencaroni (Camera di commercio) e l`assessore comunale Michele Fioroni.09/10/2014 18:16:00
Presentata in Provincia la "Bisaccia del tartufaio", di scena a Citerna sabato e domenica

Citerna, piccolo borgo medievale dell’Alta Valle del Tevere, dà il benvenuto all’autunno con “La Bisaccia del Tartufaio - Sapori e saperi valtiberini”, manifestazione culturale ed enogastronomica giunta alla tredicesima edizione. In calendario per i prossimi 11 e 12 ottobre, si tratta di un evento pensato per valorizzare i sapori e saperi antichi e le produzioni gastronomiche legate al territorio con la riscoperta dei luoghi e delle tradizioni che di quei sapori sono naturale espressione. La presentazione della prossima edizione è avvenuta questa mattina nella Sala Pagliacci della Provincia di Perugia, presenti tra gli altri il presidente Marco Vinicio Guasticchi e il sindaco di Citerna Giuliana Falaschi. Per Guasticchi si tratta di un`iniziativa “singolare, particolare ed attraente”, che si si distingue per il suo legame indissolubile con il territorio e per la sua “fisicità”, in quanto nel corso della manifestazione si assiste ad una vera e propria raccolta di tartufi. Una particolarità questa sottolineata anche dal primo cittadino Falaschi che, nell`illustrare il programma della due giorni, ha fatto riferimento anche ai rapporti con la limitrofa Toscana. “La Bisaccia del Tartufaio” nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, la Proloco di Citerna e le associazioni del territorio. Aprirà l`edizione 2014 l’Arte Bianca delle tradizioni culinarie regionali sabato 11 ottobre, alle ore 10.00, in Piazza Scipioni, con dimostrazioni di pizza ed arte bianca, dove i ragazzi delle scuole di Citerna con i “Ragazzi speciali Onlus di Castiglion Fiorentino” parteciperanno all`iniziativa “Per mano...a mangiar sano”. Alle 14,30 seguirà l`appuntamento della gara di ricerca del tartufo, che avrà come protagonisti giornalisti nazionali e internazionali. Alle 16.30 pesatura dei tartufi raccolti e premiazione in Piazza Scipioni, con l’assegnazione della rinomata Bisaccia del tartufaio. Protagonista dell`edizione 2014 insieme al tartufo sarà la pizza, bandiera italiana nel mondo, ma anche espressione della cultura culinaria locale. Alle 18.00 si svolgerà la gara tra giornalisti che si trasformeranno per l`occasione in pizzaioli a cui seguirà la degustazione di pizze e focacce, condite con i prodotti della tradizione mediterranea e realizzate con le farine dei molini locali. Domenica 12 ottobre, alle 12.30, in Piazza Scipioni le “Maestre di Cucina ai fornelli” realizzeranno "Il Primo d`Italia", un primo piatto condito con prodotti del territorio, arricchiti in modi originali dal sapore del tartufo, con la partecipazione straordinaria di Anna Moroni della Prova del Cuoco di Rai Uno, della squadra femminile delle maestre di cucina aretine, vincitrici degli internazionali d`Italia 2014, di Luca Martini, campione del Mondo dei Sommelier e di Massimo Rossi, Presidente assaggiatori aretini. Alle ore 17.00 nella Piazzetta dell`orologio, Caffé Letterario Jolly Caffé, con la presentazione dei volumi "La cucina tricolore sciué sciué" e "Arezzo e le sue vallate"; a seguire la Proclamazione della Maestra di cucina d`oro, dei nuovi cavalieri ufficiali dell`Arte del Gusto in cucina e, novità di questa edizione, l`assegnazione del Premio Giornalistico “La Bisaccia del Tartufaio 2014”.Da sabato mattina sarà possibile visitare gli stand enogastronomici nelle vie del Centro storico, dove si potranno assaggiare le proposte del territorio. La sala degli Ammassi, invece, ospiterà gli artigiani e i maestri dei saperi e dei mestieri.09/10/2014 12:56:00
Perugia 2019: domani a Ponte San Giovanni il folclore umbro accogliera' i commissari

Sarà il Ponte Vecchio sul Tevere a Ponte San Giovanni, porta di passaggio da Perugia verso Assisi, il punto di incontro tra i Commissari incaricati di verificare alcuni aspetti del progetto con cui Perugia si confronterà con le altre cinque città finaliste italiane e le rappresentanze delle più significative manifestazioni storiche del territorio: modello attivo di aggregazione sociale e vera ricchezza culturale del sistema regionale. Il prof. Arnaldo Colasanti, direttore artistico della fondazione per “Perugia 2019, capitale europea della cultura”, ha chiamato a raccolta, per venerdì 10 ottobre alle 16, rappresentanze della Quintana di Foligno, dei Ceri di Gubbio, dei gruppi di sbandieratori e musici, delle Gaite di Bevagna, del Calendimaggio di Assisi, degli etruschi di “Velimna, gli Etruschi del Fiume” e di altre espressioni di epoche e di cultura diverse, a identificare le varie città e cittadine della Regione ricche di queste testimonianze della vita di epoche passate. Tutti saranno comunque rigorosamente nei costumi che sfoggiano in sfilate ed eventi storici, cavallereschi e popolari. I gruppi porteranno i suoni delle loro manifestazioni, i colori dei loro stendardi, delle loro bandiere, dei loro palii, il calore e la passione di figuranti convinti di rappresentare un passato su cui si fonda la società di oggi e si svilupperà il futuro delle generazioni future. I Commissari giungeranno a bordo di navette fino all`ingresso del Ponte Vecchio e lì incontreranno, letteralmente, i gruppi in costume descritti da uno speaker a spiegare le idee sulle “feste e manifestazioni” inserite nella candidatura. Dovrà crearsi una vera e propria simbiosi tra figuranti e Commissari affinché questi riescano a vivere ed apprezzare un`esperienza unica di autentica storicità cittadina. C`è soddisfazione ed emozione a Foligno, a Gubbio, a Gualdo Tadino, a Ponte San Giovanni, a Todi e nelle altre località da cui giungeranno i gruppi, ciascuno di una venticinquina di persone, per questa esperienza nuova di cui ognuno si carica di responsabilità, dovendo rappresentare uno degli aspetti della cultura esaminata dalla Commissione che sta facendo il giro delle 6 città italiane finaliste. Sarà una casualità questo concentramento di gruppi storici e folkloristici voluto a Ponte San Giovanni dove la Pro Ponte ha inserito nei programmi delle attività del prossimo anno la realizzazione di un vero e proprio “festival dei gruppi storici regionali” con una sfilata per via Manzoni e una esibizione al parco Bellini di rappresentanze di tutte le realtà storiche e folkloristiche regionali con semplici coreografie e con un commento che illustri epoche, costumi, località di provenienza. Intanto per questa mattina alle 10.00 il prof. Colasanti, con altri esponenti della Fondazione, effettuerà un sopralluogo artistico e logistico sul ponte Vecchio a Ponte San Giovanni per coordinare la “regia” di questo importante e difficile evento.09/10/2014 09:27:00
Le bellezze di Spello riprese dalle telecamere della BBC

Le bellezze di Spello riprese dalle telecamere della BBC. Questa mattina, una troupe televisiva del programma “Italy Unpacked”, dopo l’incontro con il sindaco Moreno Landrini, ha filmato alcuni dei luoghi più significative della città che saranno tra i protagonisti dell’episodio dedicato all’Umbria e alle Marche in onda nel mese di gennaio 2015 su uno dei più autorevoli operatori radiotelevisivi del mondo. Seguita da oltre 2 milioni di telespettatori, la serie televisiva va alla scoperta della storia, della cultura e della cucina italiana con una squadra d’eccezione formata dall’acclamato critico d`arte Andrew Graham-Dixon e dal rinomato chef Giorgio Locatelli. In questo viaggio attraverso le mete turistiche più significative del nostro Paese, è stata inserita anche Spello il cui ricco patrimonio storico, artistico e culinario riuscirà sicuramente a entusiasmare e appassionare il pubblico del Regno Unito.08/10/2014 18:24:00
"Sigillo in volo": domani la presentazione del progetto in Regione

E chiama "Sigillo in volo" ed e` il nuovo progetto di valorizzazione turistica promosso dal Comune di Sigillo e dal Parco Regionale del Monte Cucco che sara` presentato domani mattina in Regione a Palazzo Donini con una conferenza stampa alle 10.30. Sigillo e il Parco di Monte Cucco non si affacciano certo timidamente nell’industria del turismo in Italia, presentandosi con un’iniziativa di comunicazione integrata di elevato livello professionale, tecnico e contenutistico. Lo slancio arriva da un piano di comunicazione che promuove il territorio e le sue straordinarie risorse già apprezzate da un turismo internazionale. Ci eravamo lasciati nel 2011 con un campionato mondiale di Deltaplano, ed ora un nuovo decollo metaforico ad ali spiegate per riportare al centro dell’attenzione un’area della regione Umbria dalle caratteristiche uniche. Spot e video promozionali, portale web, pagina facebook, un corredo di molte azioni efficaci, che verranno presentate in conferenza stampa giovedì mattina, per valorizzare la cultura e la bellezza di questi luoghi a 360 gradi. Un esempio di capacità nella creazione di un’offerta in perfetta sintonia con gli obiettivi di programmazione comunitaria, con il concetto di sviluppo sostenibile, per il quale Sigillo ed il suo comprensorio rappresentano una candidatura ideale a dare un impulso alla conservazione delle eccellenze. Attesi in conferenza stampa numerosi ospiti istituzionali; ed intanto nasce già una partnership con l’Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di Economia, presente all’evento con docenti e studenti, una sinergia comunicativa da delinearsi nell’ambito delle attività di Economia Internazionale del Turismo. “Sigillo in Volo” è realizzato nell’ambito del Piano di Sviluppo Rurale per l’Umbria 2007 – 2013 _ Misura 313, Incentivazione delle attività turistiche.08/10/2014 08:48:00
C.Castello: al via la XIV edizione di Altrocioccolato

La XIV edizione di Altrocioccolato, festa internazionale dedicata alla filiera del cacao equo-solidale, in scena a Città di Castello dal 10 al 12 ottobre. “`Il cibo è nudo`, tema di questa XIV edizione, nasce dalla citazione de `I vestiti nuovi dell`imperatore`, favola di Andersen, come metafora dell`andare avanti del mondo, come se nulla fosse, nonostante una realtà così evidente di sfruttamento”. Durante la conferenza, oltre alla presentazione del programma di questa edizione di Altrocioccolato, è stato presentato il manifesto del commercio equo sul cacao, nel quale sono elencati i principi e le pratiche che secondo Altrocioccolato e Agices sono imprescindibili per una filiera del cioccolato equa e in grado di assicurare giustizia e dignità per i produttori, inoltre è stata consegnata una ricerca europea sulla filiera del cioccolato.07/10/2014 16:58:00
Gubbio, il valore del dono secondo Avis e Aelc: stasera nel Trg sera delle 20.20 su canale 11

Qual è il valore del dono? Hanno provato a rispondere Avis Gubbio e Aelc che insieme all`Aido hanno organizzato il convegno dal titolo "Io dono, e tu?" in occasione della prima Giornata Nazionale del Dono, fissata per il 4 ottobre di ogni anno. Interessante e molto partecipato è stato il convegno di scena all`ex refettorio della Biblioteca Sperelliana, con i contributi del prof. Roberto Segatori, ordinario di Sociologia dell`Universita` di Perugia e della psicoteraputa Elena Arestìa. L`incontro è stato introdotto dai saluti dell`Avis, rappresentata dal vice presidente nazionale Casale e dell`Aelc, con il vice presidente Procacci, mentre per l`amministrazione comunale ha portato il suo saluto la vice sindaco Cecchetti. Di rilievo la testimonianza del dott. Teseo Lazzarini, dell`Unità di Anestesia dell`ospedale di Branca, che ha portato alcuni dati relativi agli espianti di cornee nel nosocomio comprensoriale: nel solo 2013 sono stati 23 gli interventi, un numero superiore agli stessi ospedali di Terni o di Foligno, che coprono bacini di popolazione ben superiori (all`ospedale di Gubbio-Gualdo si espiantano ma si fanno anche i trapianti di cornee). Lazzarini ha anche sottolineato il significato della donazione degli organi, la diversa ottica - rispetto alla donazione del sangue - tra chi riceve il dono e chi, a causa della morte prematura, lo offre. Da qui anche una riflessione su una cultura poco diffusa della donazione organi, che dovrebbe essere sensibilizzata. Applaudite le performance del Teatro della Fama che hanno fatto da contorno all`incontro, con gli interventi di Giuliano Traversini, Simona Minelli e Lucia d`Acri, e l`esibizione canora molto applaudita di Roberto Tomassoli in conclusione.07/10/2014 16:49:00
Boom di accessi su trgmedia.it a settembre: 40.433 utenti unici e 205 mila pagine visitate

E` stato un mese di settembre all`insegna dei record per il nostro sito www.trgmedia.it. La nuova programmazione in video della news scroll (in onda sugli schermi di Trg nel pomeriggio e nel corso della sera), i rilanci delle news sui social network facebook (pagina Trg media con oltre 6.000 "mi piace") e twitter (canale Trgmedia) e una frequenza media di circa 30/40 news giornaliere, dei servizi video tratti dal tg, dei servizi sport e della rubrica Trg plus, hanno contribuito a far lievitare accessi e permanenza nel sito trgmedia.it, sempre piu riferimento infomativo e di intrattenimento. Da settembre poi il sito ospita anche la trasmissione "Il Rosso e il Blu", l`unico talk show sportivo in onda in contemporanea su radio (Rgm), tv (Trg) e internet. Ebbene i numeri confermano la bonta della scelta editoriale: nel solo mese di settembre 2014 infatti su www.trgmedia.it sono stati 40.433 gli utenti unici che si sino collegati, con   88.008 sessioni uniche. Le Pagine viste hanno invece toccato quota 205.321. Numeri rilevanti per un network che ormai rappresenta un riferimento indiscusso di informazione e approfondimento multimediale. E che già si prepara alla nuova diretta evento del prossimo 7 dicembre 2014 quando per il 10mo anno consecutivo sarà trasmessa in diretta la cerimonia di accensione dell`Albero di Natale piu grande del mondo.06/10/2014 11:15:00
Gubbio, venerdi' l'Associazione Quartiere S.Giuliano incontra il Sindaco

L’Associazione Quartiere di San Giuliano sta vivendo un periodo prolifico: la guida di un Consiglio Direttivo giovane e coeso offre prospettive di crescita. Al fine di esternare questa positività l’associazione ha organizzato per venerdì 10 ottobre alle ore 21,15 presso i locali del teatro dell’oratorio “Don Bosco” in Via Massarelli (civico n. 2) un incontro pubblico cui ha invitato il Sindaco Prof. Filippo Mario Stirati e la Giunta Comunale di cui questi si avvale. Nel corso di questo incontro verrà illustrato ai rappresentanti dell’istituzione comunale e ai cittadini intervenuti il programma d’attività dell’associazione per il prossimo biennio: investimenti, iniziative culturali e di salvaguardia degli spazi pubblici del quartiere. Con l’occasione, anche per sottolineare il ruolo di collegamento tra cittadini ed amministrazione pubblica svolto dal quartiere, verrà consegnata al Sindaco una raccolta di suggerimenti e segnalazioni avanzate dai residenti. Nel corso della spiegazione del programma risulterà evidente la continua ricerca di sinergia con le altre associazioni socio-economiche cittadine al fine di costituire una duratura rete di collaborazione e crescita in relazione ai progetti illustrati. Per una maggiore comprensione di questo aspetto l’Associazione Quartiere di San Giuliano invita caldamente i rappresentanti di queste associazioni a partecipare all’incontro. Nello svolgimento della serata verrà riservato massimo interesse alla presentazione ufficiale del progetto di riqualificazione della suggestiva via sotterranea che collega Via della Repubblica a Piazza San Giovanni già in procinto di essere finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia che per l’occasione potrebbe essere rappresentata dal Presidente Cavaliere Carlo Colaiacovo a cui è stato esteso l’invito. La presentazione del progetto verrà curata dall’Architetto Paolo Capacciola con il supporto delle immagini e delle tavole progettuali frutto di un attento lavoro preparatorio. Lo scopo è quello di rilanciare il progetto, arrestatosi nei mesi scorsi anche per il commissariamento del Comune di Gubbio, riattivando l’iter tecnico-operativo necessario. Interessante anche l’illustrazione dei due progetti culturali di medio periodo – ed in stadio già avanzato di realizzazione - che vedono impegnate molte delle risorse umane ed economiche dell’Associazione Quartiere di San Giuliano: “Gli antichi Umbri vivono ancora” (“Premio di studio” indirizzato agli Istituti Superiori cittadini) e “Gubbio città in Armi” (progetto di ricerca che vede la sinergia tra storici locali e nazionali). Al termine dell’incontro l’Associazione Quartiere di San Giuliano inviterà i convenuti a spostarsi nei locali della sede sociale in Via della Repubblica, 17/c solo per un frugale rinfresco di commiato.06/10/2014 10:33:00
La memorabile visita di Papa Francesco ad Assisi di un anno fa: oggi su Trg1 in replica no stop

A un anno esatto dalla memorabile visita di Papa Francesco ad Assisi, il 4 ottobre 2013, su TRG1 - canale 111, andrà in onda lo speciale "Papa Francesco ad Assisi", con le immagini, le interviste e tutti gli speciali prodotti in diretta dalla nostra emittente in occasione della storica visita di Papa Francesco. Appuntamento su TRG1, canale 111, in replica no stop per l`intera giornata di oggi domenica 5 ottobre.05/10/2014 10:10:00
Anche Gubbio celebra San Francesco: si chiude il centenario della Vittorina

Anche Gubbio celebra - come ogni anno - la Festa di san Francesco, Patrono d’Italia. Dopo la rievocazione del Transito nella preghiera dei Vespri svoltosi ieri, oggi alle 18,30 ci sarà la solenne concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Gubbio, mons. Mario Ceccobelli, in comunione con papa Francesco che nello stesso momento si raccoglie in preghiera in Piazza San Pietro a Roma per il Sinodo sulla famiglia. Domani domenica 5 ottobre alle ore 11, una liturgia presieduta dall’abate benedettino Giustino Farnedi e concelebrata dai vescovi Ceccobelli e Bottaccioli e dai padri generali delle famiglie francescane, segnerà la conclusione dell’ottavo centenario della consegna della Chiesa della Vittorina a san Francesco da parte dei monaci benedettini. Tutte le celebrazioni e i momenti di preghiera in programma si svolgeranno nella Chiesa eugubina dedicata a san Francesco.04/10/2014 09:02:00
Gubbio: oggi alle 17 il convegno Avis e Aelc “Io dono, e tu?”

L`AVIS comunale e l’AELC organizzano un convegno sul tema “IO DONO, E TU?” per la giornata di oggi sabato 4 ottobre, in occasione della prima giornata del dono. L’appuntamento è presso l’ex Refettorio – Biblioteca Sperelliana. “Ogni giorno in Italia – spiegano gli organizzatori - silenziosamente ma attivamente, migliaia di persone donano qualcosa di sé: tempo, risorse, il proprio sangue per gli altri. E la grande maggioranza di queste persone lo fa come gesto consapevole, periodico e duraturo.” Il programma prevede: ore 17 – saluto delle autorità; ore 17,30 – intervento di Roberto Segatori docente universitario; ore 18 – intervento di Elena Arestia psicologa, psicoterapeuta. Coordina l’incontro Giacomo Marinelli Andreoli direttore TRG, le letture sono a cura dell’associazione ‘Compagnia Teatro della Fama’, e l’intermezzo musicale è di Roberto Tomassoli. 04/10/2014 08:35:00
La città di Montefalco su Rai Uno

La “ringhiera dell’Umbria” protagonista sulla Rai con due puntate dedicate al paesaggio, alla tradizione, alla cultura e al pregiato vino Sagrantino. Domani la città di Montefalco sarà raccontata su Rai Uno nella trasmissione “Linea Verde orizzonti” dalle 9.05 alle 9.50 all’interno della puntata “Umbria - Viaggio tra tradizioni e scienza, buon cibo e... avventura”. Sempre domani su Rai Due la trasmissione “Sereno Variabile sarà invece interamente dedicata a “Assisi e Montefalco”. Le riprese televisive si sono svolte durante la manifestazione Enologica 35 e hanno coinvolto l’intero territorio con la stretta collaborazione con il Consorzio Tutela Vini Montefalco. Nelle due trasmissioni di sabato verrà raccontata la città di Montefalco, uno dei Borghi più belli d’Italia, le sue eccellenze paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche con focus specifico sul Sagrantino, sulla vendemmia e sulle qualità di questo strepitoso vino, prodotto principe del territorio.03/10/2014 17:03:00
Domanii le celebrazioni per S.Francesco: e su TRG1 dalle 21 lo speciale sulla visita di Papa Francesco nel 2013

Tutto pronto per la giornata di domani che solennizzera` la Festa di San Francesco in occasione del 75° anniversario della proclamazione di San Francesco patrono d`Italia. Sono oltre 150 i giornalisti accreditati e quasi 5000 i pellegrini provenienti da tutta Italia che giungeranno nella città serafica. Sarà il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il Ministro dell`Istruzione, Stefania Giannini a partecipare alle celebrazioni in onore del Santo che si terranno dalle 10 ad Assisi. La Santa Messa è presieduta dal Cardinale Agostino Vallini e l`accensione della lampada del Santo è affidata al Sindaco di Roma, Ignazio Marino. Al termine della celebrazione, alla quale parteciperanno 23 vescovi e circa 100 sacerdoti, è previsto un intervento del Presidente dalla Loggia del Sacro Convento di Assisi. Oltre alla lunga diretta di RAI 1 che inizierà alle 10.00 e terminerà alle 12.20 ci saranno circa 10 testate che faranno collegamenti live dalla piazza della Basilica di San Francesco. Tra le oltre 30 tv accreditate anche la stampa straniera tra cui un tv russa. Il programma delle celebrazioni e le modalità di accreditamento per la stampa alla festa di San Francesco sono sul sito www.sanfrancesco.org . E` quanto riferisce in una nota padre Enzo Fortunato direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi. 03/10/2014 09:10:00



Dal Forum

Utenti online:      73

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook