Skin ADV

Le Ultime Notizie
Gualdo T.: parte il 5 gennaio la “Stagione di Prosa 2014-2015” del Teatro Don Bosco

E’ stata presentata nella giornata di mercoledì 3 dicembre con una conferenza stampa presso la Sala Consiliare del Comune la Stagione di Prosa 2014/2015 del Teatro Don Bosco, promossa dal Comune di Gualdo Tadino e dal Teatro Stabile dell’Umbria. All’incontro sono intervenuti il Sindaco Massimiliano Presciutti, l’Assessore alla Cultura Roberto Morroni, la responsabile del Circuito Teatrale del Teatro Stabile dell’Umbria Dott.sa Bianca Maria Ragni, la rappresentante dell’Unigualdo Prof.sa Marcella Viventi ed il docente universitario Prof. Marco Jacoviello. “La stagione di prosa – ha sottolineato l’Ass. Morroni - è composta da sette appuntamenti di alta qualità e si snoderà nel periodo da gennaio ad aprile 2015. Tutti gli spettacoli si svolgeranno a Gualdo Tadino, tranne quello del 31 gennaio che sarà messo in scena al Teatro Morlacchi di Perugia. Visto il periodo di crisi economica che investe i cittadini, il prezzo degli abbonamenti rimarrà invariato rispetto allo scorso anno e particolari agevolazioni saranno rivolte agli studenti. A questo proposito lancio un’idea. Con il Natale alle porte, spesso, molte persone sono indecise nei doni da elargire alle persone loro più care. In questo caso regalare un abbonamento alla Stagione di Prosa 2014/2015 potrebbe essere un’ottima soluzione, anche per avvicinare i cittadini al teatro ed alla cultura”. Questo nel dettaglio il ricco programma che partirà dal prossimo gennaio 2015 presso il Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino,: Lunedì 5 gennaio ore 21: Oggi è già domani di Willy Russell (nella versione italiana di Jaja Fiastri con Paola Quattrini, regia di Pietro Garinei, musiche Armando Travajoli – con canzoni di Serena Autieri –, scene Uberto Bertacca. Produzione Teatro e Società); Sabato 31 gennaio ore 18 (Perugia-Teatro Morlacchi): Il Giardino dei ciliegi di Anton Cechov (traduzione Gianni Garrera con attori vari tra cui Gaia Aprea, adattamento e regia Luca De Fusco, scene Maurizio Balò, costumi Maurizio Mllenotti. Produzione Teatro Stabile di Napoli e Teatro Stabile di Verona); Giovedì 12 febbraio ore 21: Ospiti di Angelo Longoni (con Cesare Bocci, Eleonora Ivone, Marco Bonini, regia Angelo Longoni. Produzione Pragma Teatro Golden); Giovedì 5 marzo ore 21: Infami adattamento drammaturgico di Michelangelo Bellani (con c.l. Grugher, Michelangelo Bellani, regia c.l. Grugher. Produzione La Società dello spettacolo con R-evolution legalità, Progetto Sud, Scenari Visibili); Venerdì 13 marzo ore 21: Italì coreografia Luca Bruni (con Compagnia OPLAS Centro Regionale della Danza Umbria, musiche brani vari eseguiti dal vivo Federico Giubilei, voce Umberto Ugoberti, fisarmonica con interventi rap. Produzione Compania OPLAS Centro Regionale della Danza Umbria); Martedì 24 Marzo ore 21: La mia odissea di Marina Thovez (con Marina Thovez e altri attori vari, regia Marina Thovez, scene Nicola Rubertelli, musica dal vivo Aco Bocina, mandolino. Produzione Ludusinfabula); Martedì 21 aprile ore 21: A me gli occhi di Georges Feydeau (con Francesco “Bolo” Rossini e cast in via di definizione, regia Danilo Nigrelli. Produzione Teatro Stabile dell’Umbria”. “Nonostante i tanti problemi economici che le Amministrazioni Comunali hanno in questo delicato momento storico – ha affermato la Dott.sa Ragni del Teatro Stabile dell’Umbria - si continua a puntare sulla cultura. A Gualdo Tadino abbiamo programmato una stagione di prosa di alta qualità per attrarre i cittadini gualdesi, ma anche persone provenienti da altri comuni, visto che avremo in esclusiva solo al Don Bosco ben quattro spettacoli”. “Si respira un’aria nuova per la cultura in città – ha dichiarato la Prof.sa Viventi dell’Unigualdo – e di questo va dato merito alla nuova Amministrazione Comunale. Quella di quest’anno sarà una stagione con spettacoli ed artisti di grande livello”. Per condizioni su biglietti, abbonamenti e altre informazioni è possibile rivolgersi al’Ufficio Cultura del Comune di Gualdo Tadino (075 9150247/8) all’Info Point (075 915026) o visitare il sito www.teatrostabile.umbria.it.03/12/2014 15:29:00
L'Albero dei record e il tartufo accendono il Natale eugubino

Il tartufo incontra l’albero, così come avviene in natura. Stavolta non si tratta di querce o “roverelle”, ma di un Albero speciale, il più grande del mondo, che dal 7 dicembre torna a illuminare Gubbio, la Città del Natale. Per il primo anno, nello stesso fine settimana, l’autunno e l’inverno si incontrano, con la bontà e il profumo inconfondibile del tartufo, capace di rendere indimenticabile ogni appuntamento, e le luci straordinarie che disegnano l’abete luminoso sul Monte Ingino, calando la città nell’atmosfera delle feste. Il fine settimana dell’Immacolata vedrà insieme la Mostra mercato nazionale del tartufo bianco e dei prodotti agroalimentari di Gubbio e l’accensione dell’Albero di Natale più grande del mondo, da parte di papa Francesco, attraverso un tablet collegato con il circuito di accensione dell’abete eugubino. Dal 6 dicembre, gli “Arconi” di via Baldassini e la Casa di Sant’Ubaldo tornano a popolarsi, con 26 espositori di tartufo e prodotti agroalimentari, e una quindicina dell’artigianato artistico tradizionale. Sarà possibile godere dell’aroma eccezionale del tartufo bianco, degustare e acquistare (a prezzi accessibili) il prodotto fresco, salse tartufate e tante novità da gourmet, dedicate al diamante della tavola, ma anche lo zafferano di Gubbio, formaggi, salumi e altre gustose eccellenze gastronomiche umbre. Nei ristoranti della città, inoltre, sarà possibile degustare menù a base di tartufo bianco e nero. Gubbio, illuminata a festa, sarà pronta poi per accogliere il ritorno dell’Albero di Natale con la cerimonia di accensione che si tiene il 7 dicembre, a partire dalle 17,45, quest’anno in piazza Quaranta Martiri. Dopo papa Benedetto XVI nel 2011 e il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2012, sarà il Pontefice di nome Francesco, santo che ha scelto Gubbio come seconda patria nell’inverno tra il 1206 e 1207, ad azionare il meccanismo di illuminazione dell’abete, portando così il suo potente messaggio di pace. Per la gioia di grandi e bambini. Nel quartiere di San Martino, inoltre, torna a vivere il presepe con statue a grandezza naturale, nel suggestivo scenario dei vicoli medievali, che ospitano la ricostruzione di scene di lavoro con antiche botteghe artigiane. Nel quartiere di San Pietro, invece, la rinnovata piazza omonima e le vie circostanti si animeranno con i figuranti del Presepe vivente curato dall’associazione “Insieme a Riccardo”. Durante le feste natalizie saranno molte le attività per grandi e piccini: dal trenino di Natale (Gubbio Express Christmas), ai laboratori “La fabbrica di Babbo Natale”, tenuti gratuitamente dai mastri artigiani eugubini che accompagneranno i partecipanti alla realizzazione di piccoli oggetti (prenotazione allo Iat Gubbio, 075.9220693), fino a una spettacolare pista di pattinaggio su ghiaccio, biglietti ridotti per l’ingresso al museo Civico del palazzo dei Consoli e spettacoli di giocoleria/animazione nel centro storico. Bontà e genuinità passano dall’orto al mercato. Sotto le Logge di piazza Quaranta Martiri il 7 dicembre sarà possibile acquistare vegetali, frutta, generi alimentari e prodotti agricoli a km zero, tutti provenienti dal territorio eugubino-gualdese. 03/12/2014 15:16:00
Gubbio: ‘Artemisia il Musical’ un successo l’anteprima

Un recital-concerto di successo, con lunghi applausi tra emozioni infinite, ha tenuto a battesimo ‘Artemisia il Musical’ al Teatro Comunale. Hanno occupato la scena, venerdì scorso, le partiture musicali dello spettacolo con l’orchestra di trenta elementi che dal vivo ha accompagnato i protagonisti. Hanno conquistato il pubblico tutti i performer, dalla venticinquenne folignate Eleonora Lombardo, protagonista nei panni di Artemisia Gentileschi a Simone De Rose sulla scena Agostino Tassi, da Emanuele Pirinei (nei panni di Orazio Gentileschi) a Sara Nardelli (Tuzia Medaglia), da Davide Corrado (Caravaggio) a Stefano Colli (Galileo Galilei), da Laura Franquillo (Suor Graziella), a Monica Bicchielli, Laura Cecchin, Maria Cecere, Lucia De Santis, Gaia Fiordispini, Federica Flemma, Gabriele Frillici, Mauro Lipari, Alberto Marino, Mauro Pasqualoni, Alice Rosati, Camilla Rugini, Mirko Saulino, Debora Tosti, Luigi Vestuto. Le musiche di Marco Rosati, presidente della cooperativa ‘Mondo Musica’ che produce lo spettacolo, con il sostegno delle istituzioni, della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e sponsor, hanno trovato risalto sotto la guida del regista Enrico Zuddas. Sia Rosati che Zuddas hanno sottolineato, nei rispettivi interventi, l’importanza culturale e a livello artistico del progetto che ruota attorno alla tematica della violenza alle donne. Adesso si passa all’allestimento scenico completo e sarà il Teatro Lyrick di Assisi a ospitare la prima nazionale dell`’intero musical incentrato sulla vita di Artemisia Gentileschi, pittrice del 1600 diventata simbolo dell`’emancipazione femminile, eroina nel volere la propria indipendenza e affermazione artistica tra difficoltà e pregiudizi dell’`epoca. L’appuntamento è fissato per il 22 marzo 2015.03/12/2014 13:29:00
Perugia: Eurochocolate, ecco l'identikit dell'esercito dei golosi

Indagine curiosa realizzata per conoscere l`identikit di chi non manca di partecipare ad Eurocholate. Ci pensano i dati raccolti tramite la profilazione di chi ha acquistato e sottoscritto la Chococard. Equamente ripartito fra uomini (49%) e donne (51%) il pubblico del grande Festival del Cioccolato ha un`età media di circa trent`anni. L`esercito dei golosi proviene prevalentemente da Lazio 27% e Campania 14%. Seguono a ruota Toscana, con il 10%, Umbria con il 7%. Un 5% dei visitatori proviene, invece, dall`Estero ed in particolare da America (Stati Uniti e Brasile) ed Europa (soprattutto Spagna, Germania e Francia). La maggior parte dei golosi è diplomata, il 55%. E` laureato il 26% dei visitatori, il 13% ha frequentato la scuola dell`obbligo. 03/12/2014 12:00:00
Anche l'Ordine degli Psicologi si fa gli auguri sotto l'Albero di Natale più grande del mondo

Sabato 13 dicembre 2014 a Gubbio, presso il Ristorante Fabiani in Piazza 40 Martiri n.24, in occasione del 25° anniversario dell`Ordine degli Psicologi della Regione Umbria, sulla scia di una serie di eventi correlati a tale celebrazione (Convegni “La mente che cura”, cerimonia di accoglienza dei nuovi iscritti, etc...), verranno scambiati gli auguri di Natale alle pendici dell’Albero di Natale più grande del mondo. L’evento è organizzato dalla Consulta dei Giovani Psicologi, con l’appoggio e il patrocinio dell’Ordine. Per l`occasione, saranno, pertanto, presenti il dott. David Lazzari, presidente dell`Ordine degli Psicologi della Regione Umbria, l`intero Consiglio, la Consulta dei Giovani Psicologi, promotrice dell’evento, e le autorità che vorranno portarci il loro saluto. Le adesioni dei colleghi vanno inviate a consultapsicologiumbria@gmail.com 02/12/2014 17:42:00
Scambio di messaggi tra il sindaco Stirati e Insinna conduttore di ‘Affari tuoi’ e ‘fan’ di Gubbio

In occasione della trasmissione televisiva ‘Affari tuoi’ condotta da Flavio Insinna, che ha visto la partecipazione e la vincita della concorrente eugubina Tiziana Dolci, andata in onda venerdì scorso, c’è stato un simpatico scambio di messaggi tra il sindaco Filippo Mario Stirati e il popolare presentatore, che per varie edizioni ha interpretato il ruolo del Capitano Anceschi nella fiction ‘Don Matteo’. Insinna ha rimarcato più volte nel corso della puntata il suo attaccamento alla città dei Ceri e le sue bellezze, ricordando il legame stabilito con gli eugubini e dimostrato in più di un’occasione, tornando spesso in visita pubblica e privata. « E’ stata per noi una vera attestazione di amicizia e apprezzamento spontanei e dunque ancora più preziosi – afferma il sindaco Stirati – e al messaggio di ringraziamento che gli ho inviato, Flavio Insinna ha prontamente risposto, ricambiando ‘con affetto e inviando da Roma un gigantesco abbraccio a tutta Gubbio, sempre nel cuore !!!’ Naturalmente, qui troverà la seconda casa pronto ad accoglierlo, quando vorrà. » 01/12/2014 16:06:00
Gubbio: a ‘cake designer’ premiata da Anna Moroni la torta autunnale piu’ bella

«Non posso che ammirare chi crea questi capolavori, impiegando anche 3-4 giorni di tempo. Io non avrei mai la pazienza di farlo. Dicono di essere dilettanti o principianti ma, se il livello è già questo, chissà dove arriveranno!». Complimenti e simpatia da parte di Anna Moroni che sabato 29 novembre a Gubbio ha guidato la giuria di esperti che ha premiato la torta più bella realizzata sul tema della stagione autunnale. Un meritato riconoscimento che si è guadagnata la giovane Agnese Casagrande, eugubina, studentessa universitaria di psicologia, con una grande passione per la cucina e per i dolci in particolare. La giovane eugubina ha avuto la meglio su una decina di appassionate “cake designer”, arrivate dal territorio dell’Alto Chiascio ma anche dal Perugino. La prima edizione di concorso ed esposizione di “cake design” è stata organizzata da Lucia Monacelli e Serena D’Ubaldo di E20Comunicazione, in collaborazione con AreaPromo che ha curato il calendario di eventi “InAutunno”, grazie al sostegno del Comune di Gubbio e di altri soggetti pubblici e privati. Le dolci creazioni sono restate in esposizione per tutta la giornata di domenica 30 novembre, nella galleria di Palazzo della Porta in Corso Garibaldi a Gubbio.01/12/2014 15:30:00
Foligno. Quintana, l'analisi del voto

Alla fine i colpi di scena non sono mancati ieri a Foligno per l`elezione dei dieci nuovi consigli rionali della Quintana, chiamati a gestire le proprie contrade il prossimo quadriennio con l`elezione di 15 consiglieri ciascuno. Partiamo però dalle certezze e dalle grandi riconferme: su tutti i rioni il Croce Bianca dimostra compattezza granitica attorno al già priore Andrea Ponti che su 118 votanti conquista 115 preferenze, praticamente un plebiscito. Su 167 votanti il priore del Cassero Giorgio Recchioni ne conquista ben 139 e anche Raoul Baldaccini viene confermato nella fiducia dal suo Badia nonostante l`opposizione di una cordata avversa che puntava al rinnovamento generazionale. Anche il rione Spada conferma come nelle previsioni la leadership del priore Alessio Castellano, il più votato con 84 preferenze su 112 votanti. Pure Marco Guidoni si avvia verso la riconferma del ruolo di guida dell`Ammanniti con 50 voti su 68, secondo solo all`ex priore e suo predecessore Fabio Fiordiponti che di voti ne conquista appena 5 di più. In casa Contrastanga su 78 votanti 64 sono i voti conquistati dal priore Francesco Felicioni, terzo per popolarità dopo il più votato Fabio Luccioli (72 voti) e Alessandro Martini (66 voti). Dati contrastanti emergono invece dai risultati del voto al rione Pugilli dove il priore Stefano Mattioli non godrebbe di larghissima popolarità essendosi piazzato in penultima posizione fra i consiglieri eletti: per lui soltanto 45 voti per 139 elettori alle urne. I puellari hanno invece dato ben 85 preferenze a Marco Bartocci seguito dalle 71 di Mirco Rutili e dalle 68 di Andrea Casini e chissà che questo non possa cambiare le gerarchie all`interno del consiglio bianconero. Fra i 110 elettori del Giotti 85 hanno scelto Marco Terzarede, il più votato e prossimo priore secondo radio quintana dopo Leonardo Dolci, comunque rieletto e presente fra i quindici ma pronto a lasciare la guida della contrada. Al Morlupo su 142 votanti il priore uscente Marco Bosano ne conquista 112 e secondo indiscrezioni sarebbe pronto a consegnare il rione nelle mani della ex presidente della commissione artistica Elisabetta Maggi Leoncilli Massi che con 102 preferenze ottiene larga fiducia da parte della contrada pronta ad un ricambio al vertice. Al rione La Mora l`ex priore Massimo Ballanti non si è ricandidato e la contrada di via Colomba Antonietti sceglie un ricambio totale del vecchio consiglio con 15 `uomini nuovi`. Su 124 votanti Alessio Albani con 75 preferenze risulta il consigliere più popolare seguito da Manuela Mesolella (67 voti) e Irene Metelli (60 voti). Adesso Si attende a breve la prima riunione di ogni consiglio con i rappresentanti dei vari direttivi che dovranno ufficializzare le cariche: dal priore al vicepriore passando per il segretario, l`economo ed i responsabili delle varie commissioni rionali: artistica, tecnica e taverna. Grande incognita il futuro dell`Ente Giostra che sarà deciso il 16 di gennaio, quando il Consiglio dei Cento, ovvero tutti e 150 i consiglieri dei vari rioni, saranno chiamati ad eleggere il nuovo presidente ed i magistrati. Sebbene non esistano ancora candidati decisi a succedere al presidente Domenico Metelli al momento non sembra così scontata la rielezione del numero uno di palazzo Candiotti 01/12/2014 15:00:00
Gubbio, mercoledi' all'Istituto Cassata-Gattapone arriva l'"Acqua day"

Si svolgerà mercoledì 3 dicembre alle ore 11 presso l’Istituto IIS ‘Cassata – Gattapone’ in Via Paruccini, l’iniziativa “Acqua Day” nell’ambito del programma ‘Citta’ del Benessere! XXVIII EDIZIONE’. La sinergia fra Comune, USL Umbria 1, Chiesa Eugubina, Associazioni No Profit prevede la partecipazione attiva dell’Istituto Superiore, con il coinvolgimento degli alunni degli indirizzi ITE-IPSIA che parteciperanno ad un progetto annuale denominato “… aspettando EXPO 2015”, con la finalità di trattare vari ambiti della nutrizione. La giornata del 3 dicembre focalizza l’attenzione su un tema nuovo, legato agli “stili di vita planetari”. Gli studenti hanno infatti deciso di rinunciare simbolicamente alle bevande zuccherate spesso utilizzate nelle pause delle lezioni, per bere acqua. Questa scelta permetterà di donare 1 euro a favore del progetto “mucche in comodato d’uso”, realizzato da ‘In Missione con Noi onlus’ di Bologna. In questo modo uno stile di vita occidentale più sano, con effetti positivi ad esempio su carie dentale e sovrappeso, si trasforma in una possibilità di sopravvivenza per chi soffre di grave malnutrizione. I ragazzi dedicheranno la mucca ad un testimonial che ha dimostrato sensibilità sociale, e per questo sono stati scelti Roberto Baggio, Francesco Totti, Jovanotti e Zucchero, che saranno invitati a “ritirare la mucca” in una manifestazione prevista a fine anno scolastico. I ragazzi creeranno anche una rete informativa, con sito web-facebook-sms, invitando tutti gli studenti della regione a realizzare questa iniziativa, che potrebbe essere “adottata” anche dal mondo degli adulti, nei luoghi di lavoro e associazioni. Verranno consegnati, inoltre, gli attestati che avviano il progetto “GIOCHI INTERNAZIONALI DEL BEN…ESSERE!!”: ogni soggetto che presta la sua opera per la soluzione del “Primo Millennium development goal” O.N.U. riceverà un attestato che dà il diritto di partecipare alle attività di settembre. Il programma nello specifico prevede: · rifornimento di acqua presso una fontana pubblica e allestimento della zona di somministrazione; · proiezione di diapositive e dibattito su sani “stili di vita planetari”; · “brindisi” durante la pausa delle lezioni e raccolta delle offerte; · saluto delle autorità e consegna dell’attestato di merito. L’iniziativa è aperta alla cittadinanza. Per maggiori informazioni Cesvol telefono 075 9221045 o www.nutrition.it 01/12/2014 08:07:00
Gubbio, capolavori di cake design in mostra alla Galleria della Porta con Anna Moroni

«Non posso che ammirare chi crea questi capolavori, impiegando anche 3-4 giorni di tempo. Io non avrei mai la pazienza di farlo. Dicono di essere dilettanti o principianti ma, se il livello è già questo, chissà dove arriveranno!». Complimenti e simpatia da parte di Anna Moroni (nella foto) che a Gubbio ha guidato la giuria di esperti che ha premiato la torta più bella realizzata sul tema della stagione autunnale. Un meritato riconoscimento che si è guadagnata la giovane Agnese Casagrande, eugubina, studentessa universitaria di psicologia, con una grande passione per la cucina e per i dolci in particolare. «Per creare qualcosa di originale - spiega Agnese - ho avuto l’idea della dispensa con ingredienti e prodotti tipici dell’autunno. Li ho realizzati con pasta di zucchero, cioccolato, colori alimentari, con pazienti sfumature a pennello per rendere più vivaci e realistici tutti gli oggetti». La giovane eugubina ha avuto la meglio su una decina di appassionate “cake designer”, arrivate dal territorio dell’Alto Chiascio ma anche dal Perugino. «Ero indecisa se partecipare - aggiunge Agnese - poi mi ci sono messa di punta ed essendo molto pignola ho avuto un gran da fare per quasi quattro giorni, montando e rismontando la torta per ore e ore». Ora la vincitrice potrà partecipare a un corso di “cake design” organizzato dall’Università dei Sapori di Perugia, per approfondire e affinare la sua passione. Anna Moroni, eugubina di origini e volto noto della trasmissione “La prova del cuoco” di Rai Uno, ha anche invitato Agnese Casagrande a partecipare alle lezioni della sua Scuola di cucina avviata di recente a piazzale Clodio a Roma. «L’abbiamo aperta con mia figlia da oltre un anno - racconta la Moroni - ed è dedicata proprio agli appassionati e alle nostre casalinghe. Ci concentriamo in particolare su piatti e ingredienti della tradizione italiana. Grazie anche a trasmissioni televisive come quella che facciamo con Antonella Clerici, stiamo notando con piacere che si ritorna alla cucina tradizionale e ai sapori genuini di una volta». La prima edizione di concorso ed esposizione di “cake design” è stata organizzata da Lucia Monacelli e Serena D’Ubaldo di E20Comunicazione, in collaborazione con AreaPromo che ha curato il calendario di eventi “InAutunno”, grazie al sostegno del Comune di Gubbio e di altri soggetti pubblici e privati. Le dolci creazioni resteranno in esposizione, con ingresso libero, anche per tutta la giornata di oggi, domenica 30 novembre, nella galleria di Palazzo della Porta in Corso Garibaldi a Gubbio.  30/11/2014 11:10:00
Gualdo T.: Mercatini di Natale, prorogato a giovedì 4 dicembre il termine per la presentazione delle domande

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione ai “Mercatini di Natale” di Gualdo Tadino, è stato prorogato a giovedì 4 dicembre. Possono partecipare all’evento hobbisti in possesso di regolare tesserino, artigiani, enti ed associazioni. Gli espositori avranno la possibilità di scegliere se allestire il proprio spazio espositivo nel chiosco, garantendone però l’apertura per tutto il periodo della manifestazione, oppure all’interno della taverna. Le quote di partecipazione sono state ridotte come segue: Chiosco in legno per l’intero periodo (9 giornate): Euro 100,00 Taverna: 1° e 2° fine settimana di Dicembre Euro 50,00 3° e 4° fine settimana di Dicembre Euro 50,00 Intero periodo (9 giornate) Euro 100,00 Il disciplinare e la modulistica per la domanda di partecipazione sono disponibili presso l’Ufficio Sviluppo Economico al terzo piano del Palazzo Comunale oppure cliccando sulla sezione AVVISI E PUBBLICAZIONI nel sito www.tadino.it. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 075 9150265 o allo 075 9150277.29/11/2014 17:22:00
L'eugubina Tiziana Dolci vince 50.000 euro ad "Affari tuoi" su Raiuno

Era alla sua 13a puntata, in attesa di essere "pescata" per partecipare: ed è stato un sorteggio tutto sommato felice quello toccato alla concorrente eugubina Tiziana Dolci che nella puntata di ieri sera di "Affari tuoi", la popolare trasmissione a premi di Raiuno condotta da Flavio Insinna, ha vinto 50.000 euro. Un percorso lineare quello di Tiziana Dolci, ex postina, che ha nel corso della trasmissione ha raccontato anche la sua storia personale, caratterizzata da un brutto incidente stradale che 4 anni fa "le ha cambiato la vita". Da allora si è ripresa - anche se ha dovuto smettere di lavorare: nel corso della trasmissione Flavio Insinna ha piu` volte ricordato il suo forte legame con la citta`, richiamando il lungo periodo (circa 6 anni) nel quale l`attore e conduttore ha vissuto a Gubbio durante le riprese delle varie serie di "Don Matteo" che lo vedevano protagonista nei panni del capitano Anceschi. Alla fine Tiziana è rimasta con due pacchi, uno da 50.000 e l`altro da 100.000, ed è voluto andare fino in fondo rifiutando l`offerta di 67.000 euro. Ha rischiato e qualcosina ci ha rimesso ma è tornata a Gubbio con un bel sorriso, una vincita comunque importante e l`affetto di tante persone.29/11/2014 10:44:00
Gubbio, i Santantoniari ricordano i ceraioli defunti. Domani poi assemblea ordinaria

Fine settimana denso di appuntamenti per la Famiglia dei Santantoniari. Si inizia oggi sabato 29 novembre, come tutti gli anni nell` ultimo sabato del mese di novembre, verrà celebra la messa in ricordo dei ceraioli defunti. L`appuntamento è alle ore 18 presso la Chiesa dei Neri, a celebrare la messa sarà il cappellano della Famiglia Don Marco Cardoni. Nel corso della funzione verrà ricordato in particolare il Santantoniaro Mario Carlucci prematuramente scomparso nel 2011. Domani, domenica 30 novembre ci sarà l` Assemblea Ordinaria  dei Soci alle ore 9.30 presso la taverna di Via Fabiani per discutere il seguente ordine del giorno: Approvazione del bilancio consuntivo dell’esercizio 2013-2014 chiuso in data 31 agosto 2014, ed annesse relazioni Approvazione del bilancio preventivo per l’esercizio 2014-2015 ed annesse relazioni29/11/2014 09:32:00
Si apre oggi, fino a domenica, il weekend del tartufo a Scheggia e Pascelupo

Si apre oggi - lungo la Flaminia - il fine settimana dedicato agli aromi e ai profumi dell’autunno, grazie alla terza Mostra mercato del tartufo bianco pregiato del Parco di Monte Cucco e dei prodotti tipici dell’Appennino umbro-marchigiano. E’ il borgo di Scheggia, fino a domenica 30 novembre, a ospitare la manifestazione organizzata dall’associazione “TartufiAmo?”, che riunisce molti cavatori dei comuni del parco e delle colline eugubino-gualdesi. L’inaugurazione della manifestazione e l’apertura degli stand della mostra è prevista per le ore 18 di oggi pomeriggio. Alle 19,30 ci sarà l’aperitivo di benvenuto e alle 21 la chiusura dei banchi espositivi. Domani, alle ore 10,30 si terrà il convegno “Il tartufo bianco: una realtà culturale e territoriale, parte di noi”, presso il Teatro comunale di Scheggia. Alle 16, cuccioli dal fiuto sopraffino in pista per la dimostrazione di ricerca del prelibato tartufo bianco. Domenica 30 novembre, infine, alle ore 9 del mattino è fissata l’escursione sulle colline di Gubbio e Scheggia alla ricerca del tartufo bianco, guidata dall’associazione Tra-Montana. Alle ore 16, una singolare “Prova del cuoco” con la preparazione di piatti al tartufo grazie all’impegno dei ristoratori locali. Gli stand espositivi, sia sabato che domenica, resteranno aperti dalle ore 9,30 del mattino alle 21 di sera. Si tratta di una iniziativa coordinata da Alberto Facchini e realizzata in collaborazione con l’Associazione nazionale Città del Tartufo, la Confederazione italiana agricoltori (Cia) dell’Umbria, l’associazione guide escursionistiche “Tra-Montana” e l’associazione degli operatori del Parco del Monte Cucco. Per l’occasione, i ristoratori associati locali propongono menù speciali a base di tartufo del territorio. Quello scheggino è uno degli eventi del calendario “InAutunno”, promosso da AreaPromo nel comprensorio eugubino-gualdese. 28/11/2014 16:07:00
Gubbio: successo del concerto in onore di Santa Cecilia con la grande musica del cinema italiano

Il tutto esaurito, con oltre 280 spettatori, ha accolto al Teatro Comunale il Concerto in onore di Santa Cecilia, tenutosi venerdì scorso 21 novembre, con la grande musica del cinema italiano, da Nino Rota, a Ennio Morricone, a Nicola Piovani, a Luis Bacalov. Sotto la direzione del M° Nolito Bambini, l’evento ha visto protagonista la Banda Comunale in collaborazione con la Sezione AVIS, con il patrocinio del Comune di Gubbio e il contributo dello Studio Sannipoli, che ha realizzato un eccezionale filmato di immagini, creando un’atmosfera suggestiva. Ospite d`eccezione il trombettista di fama internazionale NELLO SALZA Il concerto è frutto dell`impegno di tre anni della Banda Comunale di Gubbio, all`insegna del recupero dell`alto profilo e della qualità artistica che il pubblico ha colto manifestando con autentiche ovazioni il proprio apprezzamento. Le offerte raccolte all`ingresso hanno fruttato all`AVIS circa 1.400 euro, che contribuiranno all`acquisto di attrezzature a servizio dell`associazione.27/11/2014 18:17:00
Gubbio: un nuovo gioco da tavolo della ditta ‘Creative Sun Games’

E’ convocata per martedì 2 dicembre alle ore 11,30 presso la Sala Morena della Biblioteca Comunale Sperelliana, una conferenza stampa dell’azienda ‘Creative Sun Games’, ditta del comprensorio eugubino-gualdese che si occupa di creazione, sviluppo e vendita di giochi, per presentare un nuovo progetto e un gioco da tavolo M400, che lega in sé l’aspetto ludico e quello didattico, con qualità di materiali e grafica. L’azienda vanta una solida realtà e ha l’obiettivo di allargare il proprio campo d’interesse al territorio nazionale ed anche europeo, lanciando in questo settore il “Made in Gubbio”. Con l’occasione saranno presentati anche i prossimi appuntamenti di fiera e mercato dell’azienda in occasione delle festività natalizie.27/11/2014 16:01:00
"Aspettando l'Albero di Natale piu'grande del mondo": torna stasera ore 21 su Trg

"Aspettando l`Albero di Natale piu`grande del mondo": torna stasera alle ore 21 su Trg la rubrica di anteprima con immagini d`archivio degli oltre 30 anni di accensioni, in attesa della diretta evento del 7 dicembre con la partecipazione di Papa Francesco. Nella seconda puntata alcune clip d`annata: dalla prima accensione ufficiale dell`Albero datata 1988 - fu invitato il sindaco Barboni ad attivare il meccanismo - ad alcuni filmati Rai, dal collage degli interventi degli ospiti chiamati ad accendere l`Albero fino alla sintesi della cerimonia dello scorso anno. Appuntamento stasera giovedì 27 novembre alle ore 21 su Trg (replica domani alle ore 15).27/11/2014 13:11:00
A Foligno il concerto di Marina Rei

Dopo il grande successo di Eugenio Finardi di sabato scorso, che ha registrato il tutto esaurito nell`unica tappa umbra del “Fibrillante Tour”, il Supersonic Music Club di Foligno questo weekend torna con una programmazione molto varia e si accinge ad ospitare un altro big della musica italiana: Marina Rei, che si esibirà in concerto a Foligno (al momento, unica data in Umbria del tour) domenica 7 dicembre. Intanto domani sera va in scena il jazz e il funk con il quartetto "Electric" Funk & Jazz composto da Alberto Mommi al sassofono, Vincenzo Guerra al piano e synth, Paolo Rosichetti al basso elettrico e Maurizio Picchiò alla batteria. Una serata per gli appassionati del genere, interpretato da 4 musicisti umbri di tutto rispetto. Ingresso 5 euro. Sabato 29 novembre è la volta de I Picari, band nata a Perugia nel 2012 che fonde cantautorato italiano a sonorità rock e folk. 27/11/2014 11:42:00
"Chef for diabetic food": la novita' proposta da Universita' dei Sapori e Associazione Diabetici Eugubini. Domani la presentazione

Un progetto pilota, “Cucina e salute”,  che diventa brand e che può  essere replicato in altri comprensori umbri e sul territorio nazionale. Questo l’obiettivo di “Chef for diabetic food”, nato dalla collaborazione fra Università dei Sapori e l’Associazione dei Diabetici Eugubini (ADE Onlus), con l`obiettivo di sensibilizzare operatori di settore e persone con Diabete di Tipo 2, sull`importanza della prevenzione e la corretta gestione di questa patologia con particolare riferimento allo stile di vita e all`alimentazione. Sotto la guida dello chef  Luca Fabbri, esperto in cucina e salute, e della nutrizionista Valentina Di Tomaso, quindici ristoratori eugubini, aderenti al progetto e all’iter formativo previsto, si sono messi alla prova nella preparazione di ricette tradizionali locali rispettose degli standard  nutrizionali raccomandati alle persone con diabete. Da questo primo esperimento ne è nato un brand vero e proprio ““Chef for diabetic food”, caratterizzato dalla forchetta con il sorriso, che esprime anche nel logo  quello che era un altro asset fondamentale del progetto:  far veicolare  il messaggio che  il cibo ed il mangiare è e deve rimanere un momento di condivisione, gratificazione e piacere anche per chi è affetto da diabete e che perciò un piatto può risultare gustoso ed accattivante pur seguendo tutti i principi di una sana e corretta alimentazione. Il logo sarà visibile in tutti i ristoranti che hanno aderito al progetto e  che prevedono perciò un menù dedicato ai diabetici. Gli stessi ristoranti saranno poi rintracciabili mediante specifica mappa. “Il progetto – dichiara Maurizio Beccafichi Coordinatore dell’Università dei Sapori – è aperto anche ad altri operatori del territorio eugubino ed è replicabile in altre realtà territoriali. Siamo convinti – prosegue Beccafichi – che Chef for Diabetic Food sia un’esperienza importante per il territorio eugubino che può contribuire ad attrarre un sempre maggiore numero di visitatori e che mira a non distogliere nelle persone diabetiche l’interesse per i viaggi ed un pranzo organizzato al di fuori delle mura domestiche; la voglia di ricercare una cucina di qualità, gustosa, ma attenta agli ingredienti utilizzati, agli zuccheri, al sale e alla loro giusta combinazione per una dieta equilibrata, ma appetitosa e invitante. I ristoratori che vogliono conseguire l’attestato di ‘Chef for diabetic food’, fa sapere Beccafichi, possono contattare l’Università dei Sapori da sempre promotrice di progetti legati ad una sana e corretta alimentazione, anche in sinergia con molte associazioni del territorio”. Il progetto sarà presentato venerdì 28 novembre, dalle ore 16.00, a Gubbio, nella sala trecentesca del Comune nell’ambito del convegno su “Stili di vita ed alimentazione nelle malattie metaboliche ed oncologiche”.27/11/2014 10:01:00
Gubbio, posizionato l'albero in Piazza Grande

Ieri mattina grande lavoro in centro storico a Gubbio per il posizionamento dell`albero di Natale che ha trovato casa al centro di Piazza Grande dove "soggiornerà" per tutto il periodo natalizio. Un abete alto oltre 5 metri e portato in piazza grazie alla disponibilità di un mezzo della Tracem. Dunque il conto alla rovescia per il Natale è davvero iniziato e culminerà nella sera del 7 dicembre con l`accensione dell`Albero di Natale più grande del mondo. 27/11/2014 09:52:00
Gubbio: la disfida dei “cake designer” alla prova di Anna Moroni

Cake designer di tutta l’Umbria unitevi: la passione si fa dolce! Il 29 e 30 novembre Gubbio si trasforma in una grande vetrina per fantasiose creazioni dedicate all’autunno, con la prima edizione di concorso ed esposizione di cake design, organizzati da E20Comunicazione. Pasticceri non professionisti, a partire dalle ore 11 di sabato, potranno esporre le loro creazioni. Dolcissime realizzazioni che saranno giudicate da Anna Moroni, volto della “Prova del cuoco” di Rai Uno, e da pasticceri del territorio. Il tema è rigorosamente l’autunno, l’esecuzione è libera, la gara aperta a tutti, senza vincoli di provenienza, da uno a 100 anni, purché lo si faccia per hobby e per passione. Entro la mattinata dello stesso sabato 29 novembre, poco dopo mezzogiorno, verrà decretato il vincitore. In palio c’è un corso vero e proprio di cake design, in una scuola per allievi pasticceri. L’appuntamento è alla galleria di Palazzo della Porta, in corso Garibaldi a Gubbio, e le creazioni resteranno in esposizione, con ingresso libero, anche per tutta la giornata di domenica 30 novembre. L’arte dello zucchero, con tecniche decorative minuziose e spettacolari, dalle cup cake alle torte scultoree e multiformi, sta spopolando in Italia, passando soprattutto per le numerose trasmissioni televisive e i tanti concorsi, ma anche grazie alle decine di blog. E Gubbio non vuol essere da meno. C’è da scommettere che le dolci creazioni saranno così belle che sarà un peccato mangiarle! Tutte le informazioni e i programmi possono essere consultati sul sito web www.inautunno.it. 26/11/2014 19:02:00
Gubbio: celebrazioni per la Virgo Fidelis, protettrice dell'Arma dei Carabinieri

Anche la sezione eugubina “Ernesto Cabruna” dell`Associazione Nazionale Carabinieri ha festeggiato, con il Comando Compagnia Carabinieri di Gubbio, la ricorrenza del 21 novembre della Virgo Fidelis, protettrice dell`Arma. Prima la messa nella chiesa di San Francesco, officiata dal vescovo Ceccobelli con il nuovo cappellano militare don Marco Medaglini e da padre Domenico Foderaro. Al termine il comandante Pier Giuseppe Zago ha ringraziato i presenti ed in particolare le sezioni locali della Associazione. La cerimonia si è conclusa con la lettura della preghiera del Carabiniere da parte del comandante della Stazione di Fossato Claudio Zeni. Con l`occasione, la sezione eugubina ha consegnato la propria tessera al brigadiere Peruzzi, da pochi mesi in pensione dopo tanti anni trascorsi al Nucleo Radiomobile. 26/11/2014 18:15:00
Un reportage su Gubbio per il magazine ‘Ville e Casali’

Arriva a Gubbio la redazione del magazine ‘Ville&Casali, guidata dalla giornalista Francesca Pierpaoli per realizzare un ampio reportage sulla città e il suo territorio, la cui pubblicazione è prevista per i primi mesi del 2015. La rivista, nata nel 1990, può essere considerata come una propria e vera guida nell’evidenziare le strutture abitative più belle o originali, offrendo uno strumento per chi cerca casa e si occupa di arredamento e descrivendo, nel contempo, uno spaccato sull’ambiente e sui luoghi che ospitano le abitazioni. Il servizio su Gubbio sarà incentrato sui luoghi artistici e architettonici di maggiore rilevanza, su alcune attività artigianali, esperienze innovative e produzioni di pregio. Ci sarà anche un’intervista al sindaco Filippo Mario Stirati sulla politica turistico – promozionale e sulle prospettive di sviluppo urbanistico ed occupazionale. 26/11/2014 18:07:00
Il San Nicolò del Gruppo Scout gualdese

All`imbrunire della sera del 5 dicembre prossimo, come è ormai tradizione centenaria a Gualdo Tadino, San Nicolò scenderà per le vie del paese per consegnare i regali ai bambini. Si rinnova così una vera e propria festa che segna l`avvicinarsi del periodo natalizio. San Nicolò, accompagnato da due chierichetti che al suono delle campanelle annunciano il suo arrivo, si porterà nelle case dei bambini gualdesi per consegnare i primi regali. Un usanza che si perde nella notte dei tempi, di cui addirittura si conservano fotografie scattate ai primi di questo secolo. È il gruppo Scout gualdese che porta avanti questa tradizione nel ricordo del vescovo di Bari, San Nicola, che era solito distribuire regali ai bambini. E la sera del 5 dicembre sarà gioia per i bambini con San Nicolò che inviterà i più vivaci a non `fare più i capricci` anche in funzione del “filo diretto” che lo lega a Gesù bambino, che la notte di Natale potrà essere molto più generoso. Continua la collaborazione con il Masci, il movimento adulti scout, e con sartoria di Porta San Donato, cui vanno i ringraziamenti del gruppo scout gualdese.26/11/2014 11:25:00
Assisi: al Teatro Lyrick lo spettacolo "Jesus Christ Superstar"

Dopo lo straordinario successo riscosso a Roma, Verona e Milano, con interminabili standing ovation e applausi a scena aperta, arriva anche al Teatro Lyrick di Assisi, venerdì 28 e sabato 29 novembre, alle ore 21.15, lo spettacolo più atteso della stagione 2014/ 2015: la versione evento di Jesus Christ Superstar, la più grande opera rock di tutti i tempi. In occasione del XX anniversario dello lo storico successo cinematografico del 1973, Massimo Romeo Piparo ha voluto che a impersonare il ruolo di Gesù fosse Ted Neely, l’interprete originale del celebre film di Norman Jewison. Prodotto dalla Peep Arrow Entertainment nella versione originale di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, lo spettacolo è in scena per la prima volta in Europa interpretato da Ted Neeley. “Essere invitato a recitare inoccasione del ricorrere del XX anniversario di Jesus Christ Superstar è un sogno. Sono onorato dall`opportunità di collaborare a questa nuova esperienza teatrale italiana, prodotta e diretta da Massimo Romeo Piparo” dichiara il celebre attore americano. In scena con Ted Neeley, nomi affermati del musical italiano come Gloria Miele (Maria Maddalena), Emiliano Geppetti (Pilato), Paride Acacia (Hannas), Francesco Mastroianni (Caifa), Salvador Axel Torrisi (Erode), Riccardo Sinisi (Simone/Pietro) e, nel ruolo di Giuda, Feysal Bonciani. Nato a Firenze, classe 1990, Feysal è stato scelto da Massimo Romeo Piparo e da Ted Neeley, tra oltre cinquecento candidati arrivati da tutta Italia per le audizioni dello spettacolo. Sul palco anche l’orchestra dal vivo di dodici elementi diretta dal Maestro Emanuele Friello, l’ensemble di ventiquattro tra acrobati, trampolieri, mangiafuoco e ballerini coreografati da Roberto Croce, le scenografie di Giancarlo Muselli, elaborate da Teresa Caruso, e i costumi di Cecilia Betona. 25/11/2014 18:14:00
Valtopina, successo per il raduno camperisti alla Mostra mercato del tartufo

Sono stati 136 i camper iscritti al raduno organizzato dal Camper club Le Sorgenti Nocera Umbra, in collaborazione con il Comune di Valtopina, e svoltosi sabato e domenica scorsi in occasione del primo fine settimana della XXXIV Mostra mercato del tartufo di Valtopina. Un numero davvero alto di partecipanti, ai quali si sono aggiunti molti altri camperisti che hanno visitato la città nei giorni della mostra. Una cifra che si aggira intorno ai 200, secondo il presidente del Camper club Le sorgenti, Renzo Picchiarelli. Nei due giorni di raduno, i camperisti non hanno solo visitato i padiglioni della mostra, ma hanno anche visitato il museo del ricamo e del tessile di Valtopina, il mulino di Buccilli, i mercatini all’interno della città ed hanno partecipato a degustazioni, cene, spettacoli e incontri organizzati per loro. All’interno del programma del raduno, si sono svolte anche le premiazioni dei partecipanti provenienti da più lontano (Milano e Caserta) e del gruppo più numeroso, quello di Terni, con 25 camper iscritti. Ma erano tanti anche i camperisti dei club di Perugia (23) e Rieti (21). “Questa manifestazione è cresciuta molto nel corso degli anni – spiega Renzo Picchiarelli – e questo rappresenta per noi, insieme agli ottimi commenti dei partecipanti, motivo di grande soddisfazione”. “Il raduno camper, che si svolge oramai da numerosi anni, all`interno della Mostra Mercato del Tartufo, ha avuto un notevole salto di qualità e soprattuto di quantità dei partecipanti, come dimostrano i numeri evidenziati. Come Amministrazione comunale, siamo particolarmente soddisfatti, - sottolinea il sindaco di Valtopina, Danilo Cosimetti - anche perchè da diversi anni cerchiamo di incentivare il turismo legato a questo settore, che credo sia un settore molto importante per un comune piccolo come Valtopina che i camperisti dimostrano di apprezzare con la loro presenza semore in aumento. Nell`area dove si è svolto il raduno, tra poco saranno pronte delle colonnine per l`erogazione di corrente elettrica e di acqua e verrà predisposto un pozzetto per lo scarico.25/11/2014 16:47:00
Gualdo Tadino: è Sergio Ponti il nuovo Presidente dell’Ente Giochi de le Porte

E’ Sergio Ponti il nuovo Presidente dell’Ente Giochi de le Porte di Gualdo Tadino. L’elezione, con votazione unanime, è avvenuta ieri sera presso la sede di via Matteo Pittore dove si era riunito il Consiglio dei Diciannove. La nomina è stata preceduta dai saluti del presidente uscente, il professor Antonio Pieretti che ha voluto ringraziare tutti i collaboratori e i Priori, vecchi e nuovi, che lo hanno affiancato negli anni del suo mandato. Sergio Ponti, sessantotto anni, è nato a Gualdo Tadino e vive nella frazione di Rigali. Studioso stimato, ha accumulato notevoli esperienze che hanno inciso positivamente sulla propria formazione culturale che traduce da sempre in un impegno costante a favore della città e del territorio. Ha partecipato a numerosi convegni e seminari sul recupero dei centri storici, collaborato con ricercatori universitari e curato testi specifici sul territorio gualdese. Nel suo discorso di saluto, Sergio Ponti ha marcato la necessità di tenere sempre più fede al concetto di “rievocazione” riferito alla più importante manifestazione della città e di curare anche nei più piccoli particolari la storicità della manifestazione. “Saluto con grande entusiasmo il neo Presidente dell`Ente Giochi - queste le parole del Gonfaloniere Roberto Cambiotti - così come desidero ringraziare a nome di tutto l`Ente il professor Antonio Pieretti per il prezioso lavoro svolto in questi anni. Sotto la sua guida abbiamo registrato una crescita esponenziale dell`universo Giochi de le Porte, studiando nell`ultima fase uno Statuto moderno, snello e più confacente, che ci consentirà di guardare al futuro con grandi prospettive. Con la nomina di Sergio Ponti, l`Ente Giochi de le Porte intende proseguire il lavoro iniziato in questi anni soprattutto nell`ottica di recupero progressivo della vera identità storica e culturale del Palio di San Michele Arcangelo e di tutti gli eventi collaterali ad esso collegati. Oltre ad una forte e decisa promozione dello stesso nel panorama delle manifestazioni tradizionali e folcloristiche nazionali più importanti.” Confermata la squadra di lavoro che aveva ultimamente affiancato il prof. Pieretti, con Pierdomenico Matarazzi tesoriere e Marco Gubbini segretario. Ora a Ponti spetterà il compito di individuare le tre figure previste dal nuovo statuto: il vice presidente, il responsabile  della Commissione Marketing e Comunicazione e quello della Commissione per la Tutela del Marchio. Poi si inizierà a lavorare a pieno regime  per l’organizzazione delle manifestazioni del 2015. A Sergio Ponti va un caloroso augurio di buon lavoro da parte di tutte le componenti dell’Ente Giochi de le Porte.25/11/2014 16:21:00
Gubbio: presentazione recital concerto “Artemisia il musical”

Presentato questa mattina in conferenza nella Sala degli Stemmi del Comune in piazza Grande, il recital-concerto “Artemisia il musical”, che si terrà al Teatro Comunale venerdì 28 novembre prossimo alle ore 21,15. Presenti la vice sindaco Rita Cecchetti, Marco Rosati presidente della Coop. Mondo Musica, il regista Enrico Zuddas, Eleonora Lombardo protagonista di Artemisia il Musical, Valentina Pecetta direttrice di produzione. Il musical, per la regia di Enrico Zuddas e le musiche di Marco Rosati, pone l’attenzione sul tema della violenza alle donne, e la musica diventa espressione artistica nel progetto, sostenuto da Commissione Pari Opportunità del Comune e Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, con la collaborazione di diversi enti, associazioni e vari sponsor. 25/11/2014 16:04:00
C.Castello. Giornata contro la violenza sulle donne. Inaugurato stamane il centro antiviolenza: servizio nel Trg Provincia delle 19

Nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, inaugurato alla presenza del presidente del Centro delle Pari Opportunità della Regione Umbria Daniela Albanesi, il centro di ascolto antiviolenza dei comuni di Città di Castello, San Giustino, Citerna e Monte Santa Maria Tiberina. Il servizio è collocato presso il Consultorio del distretto sanitario di via Vasari ma a rispondere al numero antiviolenza 085 8509444 saranno le operatrici, ostetriche e assistenti sociali, di tutto il distretto AltoTevere della Ausl Umbria 1 e le volontarie della Croce Rossa, che hanno seguito un corso specifico. “Nel 2014 le segnalazioni a Telefono Donna in Umbria hanno raggiunto quota 900, sintomo di un fenomeno dalla dimensioni inquietanti e allo stesso tempo del fatto che il numero antiviolenza sta funzionando” ha detto la presidente Albanesi, precisando che Città di Castello è il 12° servizio aperto e che domani sono previste inaugurazioni a Marsciano e Todi. Il Centro di ascolto antiviolenza risponde il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 13.30; martedì, mercoledì, giovedì dalle 15.00 alle 18.00. “Le donne in difficoltà possono telefonare, saranno ascoltate da personale competente e quindi verrà costruito con loro un percorso a secondo del bisogno o del disagio che manifestano” ha detto Daniela Felicioni, direttore del Distretto sanitario della Ausl Umbria 1 “Grazie alla rete di consulenza specialistica del Centro regionale delle Pari Opportunità, siamo in grado di assistere le donne a 360 gradi”. Al taglio del nastro, preceduto dalla firma ufficiale del protocollo, erano presenti il sindaco tifernate Luciano Bacchetta, il sindaco di Citerna Giuliana Falaschi, il sindaco di Monte Santa Maria Tiberina Letizia Michelini, l’assessore alle Politiche sociali di San Giustino Elena Mancini, la delegata del presidente di Croce Rossa Emy Vincenti. Le iniziative per il 25 novembre a Città di Castello non si fermano qui: sabato 29 novembre è in programma un convegno dal titolo “Femminicidio, una volta lo chiamavano delitto d’onore”, promosso con l’Ordine degli Avvocati dell’Umbria, l’Associazione Avvocati di Diritto di famiglia e le scuole in cui fare il punto sulle tutele le donne hanno in Italia. I lavori, che si apriranno alle 10.00 nella sala del Consiglio comunale di Città di Castello prevedono gli interventi del sindaco tifernate Luciano Bacchetta, dell’assessore Ciubini, della psicologa Lucia Cecci, di Anna Maria Pacciarini, presidente AIAF Umbria, di Ersilia Spena, sostituto procuratore presso la Procura del Tribunale di Arezzo, di Massimo Ricciarelli  Consigliere della Corte di Appello di Perugia, sez.penale, dei rappresentanti delle forze dell’ordine. 25/11/2014 15:01:00
Concorso "Tartufo di Gubbio": immagini e interviste stasera in "Trg attualità" (ore 21.15)

Va in archivio con in bilancio lusinghiero la sesta edizione del Concorso "Tartufo di Gubbio", la rassegna promossa da E20 Comunicazione con il patrocinio del Comune, che vede confrontarsi alcuni tra i migliori chef italiani ed eugubini su piatti che abbiano come filo conduttore il re della tavola, il tartufo: immagini e interviste dalla premiazione al Park Hotel "Ai Cappuccini" stasera in "Trg attualità" (ore 21.15), con le parole dei due vincitori, Alessandro Trovato del ristorante “Monnalisa” del Grand Hotel Da Vinci di Cesenatico e Giovanni Luca Di Pirro del ristorante “La Torre” dell’Hotel Castello del Nero di Tavarnelle Val di Pesa (Fi); il commento del sindaco Stirati e del presidente della giuria, Claudio Zeni, e una esilarante gag con Luca e Fabrizio dei "7 Cervelli" premiati con il riconoscimento speciale della manifestazione per il grande successo che sta riscuotendo la loro comicità. Appuntamento stasera alle 21.15, replica domani alle 14.15.25/11/2014 13:31:00



Dal Forum

Utenti online:      99

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook