Skin ADV

Comuni sul piede di guerra contro il nuovo Soprintendente regionale: "In Umbria e' tutto bloccato"

Comuni sul piede di guerra contro il nuovo Soprintendente regionale: "In Umbria e' tutto bloccato". Ieri incontro dei sindaci con la presidente della Regione Marini: numerose le segnalazioni di empasse in vari comuni umbri.
Si è tenuto un incontro tra i Comuni umbri e la Regione Umbria, rappresentata direttamente dalla Presidente della Giunta regionale Catiuscia Marini, al quale è stata invitata anche la rete di professioni tecniche dell’Umbria. La riunione è stata convocata a seguito delle numerose segnalazioni da parte delle Amministrazioni, in relazione alle difficoltà incontrate per la realizzazione di opere in cantiere, ostacolate purtroppo da vincoli burocratici e che quindi rischiano di non essere completate con le derivanti gravi conseguenze, sia di carattere economico che sociale. Aprendo i lavori il Presidente ANCI Umbria De Rebotti ha sottolineato la forte necessità di un confronto istituzionale con la nuova direzione delle Soprintendenza. “I Comuni esprimono la loro profonda preoccupazione, in quanto tale comportamento ostativo va a bloccare progetti esecutivi di opere, già approvati e in netta contraddizione con i precedenti pareri della Sovrintendenza stessa” e continua “ in un periodo di crisi come quello che ormai da tempo gli Enti Locali stanno vivendo, ci sono evidenti ripercussioni su tutto il territorio, che oltre ad essere principalmente di carattere finanziario vanno anche ad incidere sul versante del consenso sociale”. La presidente della Giunta Marini, nell’aprire il suo intervento ricorda che “il titolo V della Costituzione dà alla Regione competenze sul Governo del territorio sia in termini legislativi che di programmazione”. “Su questo aspetto si evidenziano forti preoccupazioni per opere programmate e progettate e, che per intervento deciso dalla Sovrintendenza, rischiano di essere compromesse”. Il totale delle opere che vanno dalle Piste ciclabili del Lago, San Giustino, al recupero post-terremoto di Spina (Marsciano), all’arredo urbano con relativa Rocca di Spoleto, al recupero e alle opere del PUC di Terni e alle opere di Passignano sul Trasimeno, Gubbio, Assisi, Montecchio, ammontano a più di 100 milioni di euro, somma che rischia di essere persa perché non rendicontabile alla Unione Europea”. Sarà necessario costruire un vero e proprio fascicolo Comune per Comune per capire non solo l’entità economica, ma per avviare un nuovo confronto non solo con la Soprintendenza, ma anche direttamente con il Ministero dei Beni culturali. A conclusione della riunione la Presidente Marini ha ricordato che l’Umbria con le sue città è la prima regione d’Italia a più bassa percentuale di abusivismo edilizio, a dimostrazione che sul territorio è alto il livello culturale, ambientale e paesaggistico delle amministrazioni, delle imprese e dei cittadini. È inoltre scaturita anche la volontà dei Comuni di effettuare ricorsi sugli atti unilaterali della Soprintendenza, facendo anche forza su precedenti pareri ed indirizzi positivi emanati dalla Soprintendenza stessa, ma a firma della precedente Dirigenza.
Perugia
24/06/2015 09:07
Redazione
Fossato: ultimo evento per il Family Village
Sabato a Fossato di Vico, si terrà il quinto ed ultimo evento in terra umbra per il Family Village. L’appuntamento nella...
Leggi
Balestrieri Gubbio, tornano sabato e domenica le giornate aperte a tutti i cittadini
La Società Balestrieri della Città di Gubbio invita la cittadinanza sabato 27 e domenica 28 Giugno 2015 presso il Balipe...
Leggi
Gubbio: modifiche al traffico per la fiera di S.Giovanni
Il Servizio di Polizia Municipale ricorda che in occasione della Fiera di San Giovanni, è previsto il divieto di sosta c...
Leggi
Gualdo Tadino, in tanti alla 17ma edizione di "Corri con il cuore" promosso da Anaca
Si è tenuta domenica scorsa 21 giugno la giornata dedicata alla 17° edizione “Corri con il cuore” – Trofeo Saverio Pallu...
Leggi
Polizia arresta 30enne perugino per cumulo di condanne
Arrestato e portato in carcere a Capanne nei giorni scorsi dagli agenti della mobile un trentenne perugino condannato in...
Leggi
C.Castello. Carabinieri inseguono un auto in fuga. Bloccato un albanese
Dopo alcuni recenti furti in danno di bar tabacchi dell’Alto Tevere, i Carabinieri dei Reparti dipendenti dalla Compagni...
Leggi
Perugia. Gdf Umbria, in 5 mesi scovati 83 evasori per oltre 37 milioni di euro
Gdf Umbria, in 5 mesi scovati 83 evasori per oltre 37 milioni di euro. Le fiamme gialle dal 1 gennaio al 31 maggio 2015 ...
Leggi
Nuovo campo da beach volley ad Umbertide
La piscina comunale di Umbertide ha ufficialmente inaugurato la stagione estiva 2015, che da quest`anno può contare su u...
Leggi
Gubbio: il centro Alzheimer compie dieci anni
Appuntamento il 1° luglio per la festa dei dieci anni di apertura del centro diurno Alzheimer di Gubbio. Mercoledì pross...
Leggi
Kick Boxing: il 27 Giugno a Piazza Grande torna il "Città di Gubbio"
La grande Kick Boxing torna a Gubbio. Sabato 27 Giugno a partire dalle ore 21 difatti nel suggestivo scenario di Piazza ...
Leggi
Utenti online:      220


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv