Skin ADV

Costanza Laliscia quinta alla Fursan Cup endurance equestre

L'amazzone umbra protagonista nel deserto saudita.

Quello che è appena trascorso, sarà sicuramente ricordato come uno dei più fantastici weekend per il Fuxiateam di Italia Endurance Stables & Academy. Ad Al-Ula, nel deserto dell’Arabia Saudita, l’endurance italiano lascia tracce indelebili. Parliamo ancora di lei. La campionessa italiana di endurance, l’umbra Costanza Laliscia, in sella ad una formidabile Fara du Barthas, ha firmato un autentico capolavoro. Il binomio, tutto al femminile, ha infatti conquistato il quinto posto nella categoria regina dell’endurance, la CEI3* 160 km, in quella che viene riconosciuta, anche per il ricco montepremi di ben 5 milioni di euro, come la competizione più importante del calendario internazionale: la Fursan CUP 2024. Valevole come Pre Test-event per il FEI Endurance World Championship 2026, questa edizione della Fursan CUP 2024 ha segnato un guinness world record registrando la partecipazione di cavalieri da ben 51 nazioni, che si sono sfidati in due giorni su un percorso altamente tecnico e affascinante, tra i canyon millenari del deserto di AlUla, sia nella CEI2* 120 km sia nella CEI3* 160 km. Costanza non poteva che partecipare ad entrambe le categorie, concludendo con ottimi risultati sia la 120 km nella giornata di sabato 10 febbraio, sia la 160 km nella giornata di domenica 11 febbraio. Le pochissime ore che hanno separato le due gare non hanno impedito a Costanza di raggiungere lo storico 5° posto nella 160 km. Partita domenica 11 febbraio, ancora prima che il sole sorgesse, la 160 km ha visto la partecipazione di 64 cavalli e cavalieri. Il binomio del Fuxiateam è stato protagonista di una gara tatticamente impeccabile che, dopo oltre 10 ore nel deserto, ha visto Costanza e Fara Du Barthas tagliare il traguardo finale ad un media complessiva di 17,544 km/h con un ultimo giro a 20,067 km/h. Soddisfazione alle stelle quindi per tutta la scuderia di Italia Endurance Stables & Academy e a testimoniarla è proprio Costanza Laliscia: “È stato un weekend meraviglioso, soprattutto perché è il terzo anno consecutivo che raggiungiamo la Top 10 in questa gara unica al mondo. Quest’anno, però, è un po’ più speciale in quanto si trattava di una 160 km… È stata una gara durissima in confronto alla 120 km del giorno precedente, ma la mia Fara è stata meravigliosa. Nessun passo falso, nessun cenno di esitazione e dal primo all’ultimo chilometro è sempre stata concentrata e volenterosa”. La punta di diamante del Fuxiateam ha dimostrato così, ancora una volta, le sue eccellenti qualità tecniche. Con grande professionalità, oltre allo straordinario quinto posto nella 160 km, Costanza nella giornata di sabato 10 febbraio, insieme a Emirat du Barthas, ha ottenuto un bellissimo 17esimo posto nella CEI2* 120 km tra 200 partenti. Interessante notare che, facendo una classifica combinata delle due giornate tra i 26 binomi che hanno disputato entrambe le categorie di 120 e 160 km, solo 8 sono i cavalieri ad aver completato con successo la distanza di 280 km, e che l’amazzone del Fuxiateam si posiziona al vertice, davanti alla pluripremiata spagnola Maria Alvarez Ponton. In conclusione sono stati due giorni di endurance di massimo livello: i migliori cavalieri e cavalli al mondo, con grande entusiasmo sono tornati ad AlUla, dove la presenza di Costanza Laliscia continua ad essere una costante certezza, ormai non solo per il Fuxiateam.

Gubbio/Gualdo Tadino
12/02/2024 13:43
Redazione
Gubbio: XV° concerto della Canonizzazione di Sant’Ubaldo, questa sera ore 18 presso la Basilica Santuario
Martedì 5 marzo p.v. ricorre l’ 832° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, Patrono di Gubbio, risalente al 5...
Leggi
All'ospedale di Branca la donazione dell'associazione "La carica dei 104": otto poltrone e una bilancia per pediatria
Donazione stamattina presso l`ospedale comprensoriale di Gubbio e Gualdo Tadino. Al reparto di pediatria sono arrivate o...
Leggi
Ecosuntek: la collegata Eco Ilco S.r.l. ottiene l’autorizzazione per la realizzazione di un nuovo impianto fotovoltaico a terra da 3 MWp
Ecosuntek S.p.A., azienda attiva nel settore delle energie rinnovabili e player di riferimento nella power generation, q...
Leggi
10eLotto: a Foligno vinti 20mila euro
La fortuna bacia Foligno grazie al gioco del 10eLotto. Nella località umbra, come riporta Agipronews, vinti 20mila euro ...
Leggi
Gualdo Tadino: installato defibrillatore semiautomatico all’esterno della Stazione Carabinieri
Nella giornata di sabato scorso, 10 febbraio, con l’ausilio di personale del Comune di Gualdo Tadino, è stato installato...
Leggi
Stasera torna "Fuorigioco", ore 20.30, TRG: ospite il fantasista rossoblù Marco Spina
Sette vittorie e un pareggio nelle ultime otto giornate per 22 punti su 24 disponibili, un cammino sublimato dall`ultima...
Leggi
Calcio: il Gualdo vince contro San Giustino
Il Gualdo fatica, su un campo pesante per la pioggia, ad aggiudicarsi l’incontro, contro un coriaceo San Giustino (2-0),...
Leggi
Calcio: A.S. Gubbio, i risultati delle gare nel weekend del settore giovanile
A.S. Gubbio, i risultati delle gare nel weekend del settore giovanile: Sabato 10 febbraio - Primavera 3: Potenza - Gubb...
Leggi
Gubbio: il veglione dei Santantoniari chiude il Carnevale
Si è rinnovato sabato sera al Park Hotel Ai Cappuccini il Gran Ballo dei Santantoniari, ultimo appuntamento dei veglioni...
Leggi
Grande giornata per il Rugby Gubbio: la Prima Squadra vince 21-7 contro il Siena e l’U18 batte Ancona 18-14
Due partite in casa a Gubbio e due vittorie, la domenica del Rugby Gubbio non poteva andare meglio, Alle 11 sono scesi i...
Leggi
Utenti online:      216


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv