Skin ADV

Dal Canada alla Francia, arrestato latitante accusato di bancarotta fraudolenta

Il viaggio da Etobicoke, in Canada, a Nizza gli è costato l’arresto, dopo tre anni di latitanza per sottrarsi all’esecuzione della pena inflittagli dalla Corte d’Appello di Perugia.

Il viaggio da Etobicoke, in Canada, a Nizza gli è costato l’arresto, dopo tre anni di latitanza per sottrarsi all’esecuzione della pena inflittagli dalla Corte d’Appello di Perugia.

L’uomo, un settantacinquenne originario di Lettomanopello (PE), in concorso con altre due persone, era stato condannato per bancarotta fraudolenta per aver cagionato, mettendo in atto operazioni dolose, il fallimento di una società. I fatti sono stati commessi nel 2010 nella città di Pescara. In particolare, i tre, in quanto amministratori e legali rappresentanti dell’impresa, erano riusciti ad ottenere un finanziamento agevolato finalizzato alla costruzione di un nuovo insediamento industriale e all’acquisto di macchinari, avvalendosi della legge regionale per l’Abruzzo 16/2002 che prevedeva interventi a sostegno dell’economia per favorire la nascita di nuove imprese sul territorio. Lo stanziamento ammontava ad oltre due milioni e trecentomila euro. Gli stessi erano però riusciti a distrarre, occultandola, una parte della somma stanziata, per un ammontare pari a circa novecentomila euro.

Dopo la condanna l’uomo aveva fatto perdere le sue tracce: l’ultima presenza nel nostro territorio risale al luglio 2018, per poi essere individuato in Canada dove era riuscito a prendere la cittadinanza canadese. Dal 2022 era attiva nei suoi confronti la procedura di estradizione, a seguito di mandato di arresto internazionale emesso dalla Procura Generale di Perugia.

In questi mesi, grazie alle attività investigative e di monitoraggio dei suoi movimenti, effettuate dall’ufficio SDI della Procura Generale perugina, composto da personale di polizia penitenziaria, in collaborazione con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia di Roma, è stato possibile arrestare il ricercato, il 7 luglio scorso, presso l’aeroporto di Nizza.

Attualmente è in attesa di essere estradato verso l’Italia, dove dovrà scontare la pena di anni quattro e sei mesi di reclusione.

Perugia
09/07/2024 11:29
Redazione
Gubbio, ecco i diplomati del liceo Mazzatinti
Hanno affrontato l’esame di stato in 179, e per 27 di loro c’è stata la votazione massima (100/100) di cui 14 con la lod...
Leggi
Furto in un esercizio commerciale del centro: 29enne arrestato dalla Polizia di Stato
Domenica, il personale della Polizia di Stato di Perugia ha tratto in arresto un cittadino colombiano, classe 1994, per ...
Leggi
Ecco Musica Senza Confini, nei borghi di Monte Castello di Vibio e Monte Santa Maria Tiberina
Torna anche quest’anno, dopo il successo della prima edizione del 2023, Musica Senza Confini, festival musicale promosso...
Leggi
Montone, al via la ventottesima edizione dell’Umbria Film Festival
Al via domani, mercoledì 10 luglio, fino a domenica 14 luglio, la ventottesima edizione dell’Umbria Film Festival, la ra...
Leggi
Inaugurato a Gubbio l'Orto San Benedetto. Istallata una riproduzione a grandezza reale di un sauropode che apre alla visita della mostra Extintion e Gola del Bottaccione
E` un Sauropode di grandi dimensioni ad accogliere i visitatori nel parco pubblico “Orto San Benedetto" inaugurato a G...
Leggi
Città di Castello: incidente su Apecchiese, ancora ricoverato il centauro
E` ancora ricoverato all`ospedale di Città di Castello, il motociclista rimasto convolto in un incidente avvenuto lungo ...
Leggi
Alla Galleria Nazionale dell'Umbria 6.300 visitatori per Gustav Klimt
A meno di quindici giorni dall’inaugurazione, Le tre età di Gustav Klimt regalano alla Galleria Nazionale dell’Umbria nu...
Leggi
Riconoscimento a Gualdo Tadino per le cestiste Valentina Baldelli ed Ilaria Moriconi
Sono state ricevute dal Sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e dall’Assessore alla Cultura, Gabriele Bazzucc...
Leggi
Assemblea legislativa Umbria, Squarta si dimette dalla presidenza:"Porterò le istanze della nostra regione nel Parlamento europeo"
Il presidente dell`Assemblea Legislativa dell’Umbria, Marco Squarta, ha annunciato  le proprie dimissioni dalla carica, ...
Leggi
Città di Castello: serrati controlli sul territorio dei carabinieri, in diversi nei guai
Stretta nei controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia tifernate che, nel fine settimana appena concluso, hanno ...
Leggi
Utenti online:      314


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv