Skin ADV

Foligno: misura cautelare nei confronti di un 48enne per maltrattamenti in famiglia

“Se mi lasci, ti distruggo casa”. La Polizia di Stato ha eseguito a carico di un 48enne la misura cautelare del divieto di avvicinamento e di comunicazione con la convivente. All’uomo viene contestato il reato di maltrattamenti in famiglia.

Gli uomini del Commissariato di Foligno hanno rintracciato un 48enne italiano ed hanno proceduto all’esecuzione, a suo carico, della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla convivente, con l’ulteriore divieto di mettersi in comunicazione con lei con qualsiasi mezzo. Tale misura è stata disposta dal G.I.P. presso il Tribunale di Spoleto per il reato di maltrattamenti in famiglia, all’esito di approfonditi accertamenti realizzati dagli Agenti sotto il costante coordinamento della Procura spoletina. Dall’attività investigativa è infatti emerso un quadro di frequenti aggressioni verbali, con violenti scoppi d’ira, di cui il 48enne si era reso ripetutamente protagonista nel corso degli ultimi due mesi. Tutto è nato dalla decisione della donna di separarsi dal proprio compagno, il quale tuttavia, non accettando tale possibilità, aveva reagito aggredendola più volte verbalmente, fino ad arrivare a minacciarla del fatto che, se davvero lo avesse lasciato, lui le avrebbe distrutto tutti i mobili e le suppellettili dell’abitazione. In alcuni casi, peraltro, l’uomo non si era limitato alle minacce, visto che i poliziotti hanno accertato un episodio di effettivo danneggiamento di alcuni mobili ed uno in cui il 48enne, per sfogare la propria frustrazione, aveva preso a pugni il parabrezza dell’automobile della compagna. In un’altra occasione, la malcapitata era stata non solo aggredita verbalmente ma anche violentemente strattonata per un braccio, il che aveva acuito il suo stato d’ansia e di soggezione assoluta nei confronti dell'uomo. Anche per questo, nelle ultime settimane la donna ha più volte fatto accesso al pronto soccorso dell’ospedale di Foligno, che ne ha certificato il grave stato d’ansia e di stress emotivo nel quale era caduta in conseguenza dei comportamenti messi in atto dal proprio convivente. La gravità e la frequenza degli episodi ricostruiti a carico del soggetto hanno indotto la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Spoleto a contestargli il reato di maltrattamenti in famiglia ed a fare urgente richiesta di applicazione di una misura cautelare, nel tentativo di restituire un minimo di serenità alla sua compagna. Così, il G.I.P. presso il Tribunale di Spoleto ha emesso un’ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla convivente, con l’ulteriore divieto di mettersi in comunicazione con lei. Infine, gli Agenti del Commissariato di Foligno hanno rintracciato l’indagato ed hanno dato esecuzione alla suddetta misura cautelare.

Foligno/Spoleto
21/09/2021 11:34
Redazione
Gualdo Tadino: successo per le serate astronomiche promosse dall’Istituto Casimiri
Grande successo per le due serate astronomiche promosse dall’Istituto Casimiri di Gualdo Tadino nell’ambito del progetto...
Leggi
Il mercato settimanale di Gubbio torna provvisoriamente tutto in Piazza Quaranta Martiri
A Gubbio, il mercato settimanale torna provvisoriamente tutto in Piazza Quaranta Martiri. In considerazione dell`occupaz...
Leggi
Umbria, Anas: al via i lavori nella galleria “Forca di Cerro”
A partire da lunedì 27 settembre Anas (Gruppo FS Italiane) avvierà due interventi di manutenzione programmata per il mig...
Leggi
Coronavirus: somministrate in Umbria 102 terze dosi
Nei punti vaccinali ospedalieri dell’Umbria ha preso il via la somministrazione della terza dose di vaccino anticovid. N...
Leggi
Zucche giganti raccolte in un orto a Nuvole di Città di Castello
Carlo Santi, pensionato di 78 anni, ha raccolto nel suo orto, situato in località Nuvole nel Comune di Città di Castello...
Leggi
Filiera del luppolo dal cuore umbro, prima iniziativa pubblica a Città di Castello per una filiera strategica per l'Umbria con l'assessore regionale Morroni
La Filiera del luppolo è una novità assoluta per il Made in Italy. Ormai sempre più una realtà. Protagonista è l’Umbria ...
Leggi
Stasera torna alle ore 21.10 su TRG “Fuorigioco”
Stasera torna alle ore 21.10 su TRG “Fuorigioco”: in agenda servizio, interviste, tutti i gol di giornata del girone B d...
Leggi
Giunta Umbria approva delibera e criteri del Bonus bebè
La Giunta regionale dell`Umbria, nella seduta odierna, ha deliberato il "bonus bebè" e i relativi criteri per accedere a...
Leggi
Foligno: ecco il programma de “I Primi d’Italia”
Sicurezza, ripartenza e nove Villaggi dei Primi. Dopo un anno di stop, il festival de “I Primi d’Italia” torna a Foligno...
Leggi
Ospedale Spoleto, riattivato il day-week surgery ginecologico
E` tornato operativo all`ospedale "San Matteo degli Infermi" di Spoleto il reparto di day e week (con ricovero dal luned...
Leggi
Utenti online:      288


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv