Skin ADV

Gubbio, delitto di Via Cristini: parlano a TRG gli avvocati della difesa Santioni e Fiorucci dopo la condanna a 6 anni e 6 mesi alla 76enne eugubina

Gubbio, delitto di Via Cristini: parlano gli avvocati della difesa Santioni e Fiorucci dopo la condanna a 6 anni e 6 mesi alla 76enne eugubina.

6 anni e 6 mesi. E ' questa la pena inflitta all’eugubina Graziella Fioriti di 76 anni che nel marzo 2019 uccise il marito nella propria abitazione di via Cristini. E’ questa la sentenza di primo grado emessa in corte d'assise presieduta dal dottor Giuseppe Narducci. Accolta così tutta l'impostazione del collegio difensivo e il carico di tragedia familiare che sta dietro al gesto efferato. Un giudizio che soddisfa le aspettative della difesa curata dagli avvocati Claudio Fiorucci e Luigi Santioni, che abbiamo avvicinato ai nostri microfoni:

 

"L'impugnazione ordinaria era astrattamente l'ergastolo - dichiara l'avvocato Santioni - come previsto dal codice ma l'esito del dibattimento ha poi riconosciuto tre attenuanti da noi richieste, tutte accolte. Queste attenuanti hanno un valore potenziale di ridurre la pena di un terzo per ciascun attenuante, partendo dalla pena astratta di 21 anni. Un conto è il delitto premeditato compiuto dal pregiudicato, un conto è un gesto per una reazione esasperata dovuto ad una situazione altrettanto esasperata da parte di una persona perbene. Siamo contenti della sensibilità dimostrata  da Corte d'Assise e Pubblico Ministero ma sottolineo che questo non può diventare un precedente perchè la riduzione di pena è applicata per questo caso e non per casi diversi".

"Abbiamo ricostruito 50 anni di vita familiare - analizza l'avvocato Fiorucci - caratterizzati da situazioni plurime molto difficili. Il provvedimento non va letto come eccezionale in senso assoluto anche se può apparire così: in realtà è un provvedimento adeguato e corretto nel contesto di una tragedia familiare. Il riconoscimento delle attenuanti generiche prevalenti a cui si è aggiunta l'attenuante della provocazione inserita in una situazione patologica e fisica per estremamente debilitante per la signora: tutti elementi che hanno determinato una diminuita capacità di volere al momento del fatto che ha comportato un'ulteriore diminuzione della pena".

Gubbio/Gualdo Tadino
24/09/2021 19:31
Redazione
Gubbio nella tana del Grosseto dei tanti ex
Serie C: il Gubbio è pronto per la gara di domani, ore 17.30, allo “Zecchini” contro il Grosseto dei tanti ex, a partire...
Leggi
Foligno: aperture straordinarie dei poli museali per la manifestazione "I Primi d’Italia"
La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ha da sempre sostenuto ‘I Primi d`Italia’, manifestazione in corso fino al 2...
Leggi
Assisi: domenica 26 settembre giro d’Italia Handbike, come cambia la viabilità
Domenica 26 settembre è in programma ad Assisi la finalissima del “Giro d’Italia Handbike 2021. E’ indispensabile appor...
Leggi
Arresto per possesso di droga a Spoleto
La scorsa notte, personale della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Spoleto in servizio di controllo del terri...
Leggi
Gubbio: al via domani "Spirito di Squadra"
Dopo un anno di assenza forzata, Spirito di Squadra è pronto a riaprire i battenti. E non potrebbe esserci momento migli...
Leggi
Carabinieri: cambio della guardia al vertice di cinque compagnie del comando provinciale di Perugia
Cambio della guardia al vertice di cinque delle nove compagnie del comando provinciale dei carabineri di Perugia. "Cinqu...
Leggi
Foligno: successo per il corso di operatore di diritto umanitario
Si è concluso questa mattina, venerdì 24 settembre il 162° Corso Diritto Internazionale Umanitario della Croce Rossa Ita...
Leggi
Prosegue il tour della cantante eugubina Sara Jane Ceccarelli
Prosegue il tour della cantante italo-canadese Sara Jane Ceccarelli per presentare “Milky Way”, il nuovo disco uscito a ...
Leggi
Bartoccini Fortinfissi Perugia: coach Cristofani, "Contro Roma sarà una gara equilibrata"
A due settimane dall`inizio di Campionato arriva la prima uscita ufficiale per la Bartoccini Fortinfissi Perugia, nello ...
Leggi
Covid-19: ieri a Città di Castello nessun nuovo positivo e tre guariti
Il sindaco rende noto che ieri a Città di Castello l’Usl Umbria 1 non ha registrato alcuna nuova positività al Covid-19,...
Leggi
Utenti online:      371


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv