Skin ADV

In Umbria piu' pensionati che lavoratori: per Smacchi (Pd) sono il piu' robusto ammortizzatore sociale

In Umbria piu' pensionati che lavoratori: per il consigliere regionale Smacchi (Pd) sono il piu' robusto ammortizzatore sociale. "Le istituzioni devono invertire la rotta sostenendo le famiglie".
“La crisi economica, oltre a seminare miseria e precarietà, ha ridisegnato completamente la mappa della ricchezza e la sua distribuzione. In Umbria il numero dei pensionati in rapporto alle persone in età lavorativa è del 48,6%, decisamente superiore al dato nazionale (41,7%)”. Lo evidenzia il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) commentando i “significativi i dati pubblicati dall'Istat sui trattamenti pensionistici e sui beneficiari rispetto alla collocazione territoriale”. “I dati – spiega l'esponente del PD – ci dicono che i 'nonni' contribuiscono in modo consistente al sostentamento economico delle famiglie dei propri figli e segnala un deciso cambiamento nelle abitudini degli umbri. Molti famigliari inoltre, data la difficoltà di arrivare a fine mese si sostituiscono alle badanti prestando personalmente servizio ai propri anziani, oppure rinunciano all'asilo per i propri bambini lasciandoli ai nonni durante l’attività lavorativa che è sempre più incerta”. “Si evidenzia – aggiunge Smacchi – che ogni 4 occupati ci sono tre pensionati: circa 362.450, contro 271.980. Un dato la dice lunga anche sull’elevato indice di vecchiaia della nostra regione, dovuto principalmente alle politiche di invecchiamento attivo adottate e al buon sistema sanitario. L'Umbria si attesta su percentuali significative (21,47%) anche nell'incidenza della spesa pensionistica che ammonta a circa 4,55 miliardi di euro sul Pil della regione che è di 21,222 miliardi di euro. La percentuale di pensionati umbri rispetto alla popolazione residente è del 30,7%”. “Alcuni indicatori - prosegue Andrea Smacchi - come il rapporto tra le classi di importo mensile delle pensioni e le ripartizioni geografiche esprimono dati interessanti; nella provincia di Perugia le pensioni superiori ai 3.000 euro mensili corrispondono al 4,6 per cento del totale mentre nella provincia di Terni sono il 5,35 per cento, dato molto inferiore a quello di tutte le regioni del centro Italia che si attesta al 7,26 per cento. Appare chiaro come la vocazione impiegatizia, prevalentemente pubblica, dei nostri cittadini incida significativamente sulla media. Anche il dato delle pensioni tra i 1.000 euro e i 1.500 euro si discosta in maniera rilevante dal dato nazionale, infatti nella provincia di Perugia è il 26,9% e in quella di Terni e del 22,15% rispetto alle pensioni totali erogate rispetto a una media del 22,9% nel Centro Italia. A fronte infatti degli 886mila abitanti del nostro territorio, di cui 541mila in età lavorativa, sono solo 362.450 le persone occupate. Ancora più significativo il dato dei lavoratori in cassa integrazione e non occupati che risultano essere rispettivamente 25mila e 51mila. Tali dati - conclude il consigliere regionale - confermano che nella nostra regione siamo in presenza di una situazione economica e sociale sempre più delicata ed in cui il ruolo della famiglia e degli anziani rappresentano in molti casi un vero e proprio ammortizzatore sociale naturale. Compito delle istituzioni è quello di mettere in campo tutti gli strumenti per invertire la rotta prima che sia troppo tardi”.
Gubbio/Gualdo Tadino
30/09/2014 18:37
Redazione
"C'era una volta l'inviato speciale": oggi a Gubbio la presentazione del libro di Francobaldo Chiocci, con Gianni Letta
"C`era una volta l`inviato speciale": è il titolo del nuovo libro a firma di Francobaldo Chiocci, giornalista e direttor...
Leggi
Pac 2014-2020: oggi pomeriggio convegno Coldiretti a Umbriafiere di Bastia
“Le scelte della nuova PAC 2014-2020: indicazioni per imprese agricole e zootecniche”: questo il titolo del Convegno org...
Leggi
Il premier Renzi sabato ad Assisi per 75esimo del Patrono d'Italia
Sara` il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, a rappresentare la Nazione alle celebrazioni in onore di San Francesco ...
Leggi
Gubbio: soddisfatti sindaco Stirati e assessore Rughi per crescita dati turismo nel mese di agosto
Il raffronto dei dati dei turismo nel mese di agosto è confortante, in confronto a quelli dello scorso anno. Il sindaco ...
Leggi
Gualdo T.: festa dei nonni al Centro Diurno Alzheimer “Il Biancospino”
A Gualdo Tadino in occasione della Festa dei Nonni che si terrà il 2 ottobre il Servizio di Animazione dell’E.A.S.P., in...
Leggi
Presentato il Basket Club Fratta, quest’anno si festeggiano i cinquant’anni della società
E’ stata presentata presso la Residenza Comunale la compagine 2014/2015 del Basket Club Fratta, società che quest’anno f...
Leggi
Omicidio Meredith: a marzo 2015 udienza Cassazione Sollecito-Knox
Fissata per il 25 marzo dell`anno prossimo l`udienza in Cassazione per il processo a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox...
Leggi
C.Castello. La tifernate Monica Bellucci compie oggi 50 anni
La tifernate Monica Bellucci compie oggi 50 anni. “Sono viva, in salute, ho due figlie che adoro... direi che è un bilan...
Leggi
Cirignoni aderisce a "Umbria Popolare-NCD" di Claudio Ricci. E la Rosi "torna" a FI
“La mia adesione al gruppo consiliare `Umbria Popolare-Nuovo Centrodestra` è coerente con le mie scelte, prese esclusiva...
Leggi
Al via dopodomani l'Ottobre trevano
Sarà il Convivium Terzieri, cena itinerante nelle tre taverne del centro storico di Trevi, abbinato alla gara gastronomi...
Leggi
Utenti online:      815


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv