Skin ADV

Infiorate di Spello, trasferta a Milano per l’Artigiano in Fiera

Venti infioratori realizzeranno una composizione floreale di 16 metri quadrati che rappresenta l’Umbria e una delle sue tradizioni artistiche più conosciute e apprezzate nel mondo.

Nuova trasferta per gli infioratori di Spello che il 5 e 6 dicembre realizzeranno un tappeto floreale ad “Artigiano in fiera 2023”, la rassegna allestita a Fiera Milano Rho che vede la partecipazione di 2500 artigiani da 86 paesi del mondo con manufatti, oggetti artigianali, gastronomia, opere d’arte, e spettacoli tradizionali di tanti territori. Nei due giorni milanesi 20 infioratori lavoreranno sotto gli occhi ammirati del pubblico presente in fiera, offrendo un assaggio delle emozioni che ogni anno, in occasione del Corpus Domini (prossimo appuntamento 1-2 giugno 2024), il borgo di Spello regala ad abitanti e ai turisti. Rappresentando una delle tradizioni artistiche umbre più conosciute e amate nel mondo, l’arte dell’infiorare, i maestri infioratori di Spello, sotto la torre di Assogal Umbria (padiglione 3), realizzeranno una composizione floreale di circa 16 mq che unisce simbolicamente la città di Milano con quella di Spello, rendendo omaggio al Divin pittore, Pietro Vannucci detto il Perugino, sul finire del quinto centenario della sua morte. I lavori inizieranno a partire dal primo pomeriggio del 5 dicembre e proseguiranno fino all’orario di chiusura della fiera (22.30), lasciando i ritocchi finali alla mattina del giorno seguente. Da sempre legate alla fede e alla tradizione religiosa del Corpus Domini, per la prima volta un’opera floreale realizzata dagli infioratori di Spello non sarà calpestata come simbolo di bellezza effimera, ma sarà conservata fino alla chiusura della fiera, il 10 dicembre, per essere guardata e apprezzata in ogni dettaglio dai visitatori e dagli operatori presenti. Il bozzetto, realizzato da Gianni Donati, raffigura da una parte l’imponente Duomo di Milano e dall’altra una veduta di Spello, da cui spicca la torre della Chiesa di Santa Maria Maggiore che ospita, oltre alla Cappella Bella del Pinturicchio, anche due opere del Perugino. Al centro, sotto lo stesso cielo policromo e incorniciata dal perimetro della verde Umbria, il volto di una Madonna col bambino del Perugino.

Foligno/Spoleto
04/12/2023 14:19
Redazione
Gubbio, Damiani rientra in giunta e Stirati lancia il monito ai "transfughi" di maggioranza: "Il bilancio di previsione andrà approvato"
La maggioranza consiliare a Gubbio perde pezzi, ma la giunta di contro si rinsalda. Sono i due volti di una medaglia, ov...
Leggi
Rotary Club Gubbio: Sandro Urbani presidente dell'anno rotariano 2025-2026
Sarà Sandro Urbani il presidente del Rotary Club Gubbio per l`anno rotariano 2025-2026. L`ufficializzazione è arrivata d...
Leggi
L’apertura dei festeggiamenti del Natale francescano presso la Basilica di San Francesco con un forte desiderio di pace
Si terrà venerdì 8 dicembre l’apertura dei festeggiamenti natalizi presso la Basilica di San Francesco in Assisi, che co...
Leggi
Ancora dati in crescita per l'aeroporto dell'Umbria
L’aeroporto internazionale dell’Umbria è lieto di comunicare che il mese di novembre si è chiuso con 19.775 passeggeri, ...
Leggi
C.Castello: inottemperante agli obblighi della sorveglianza speciale, denunciato all’autorità giudiziaria
Nel corso della notte di domenica i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Città di Castello ...
Leggi
Bastia Umbra: rubano champagne e scappano, due arresti dei carabinieri
I Carabinieri della Stazione di Bastia Umbra hanno tratto in arresto due uomini, rispettivamente di 45 e 49 anni, entram...
Leggi
I vigili del fuoco celebrano la patrona Santa Barbara
I vigili del fuoco celebrano Santa Barbara, la patrona del Corpo. A Perugia la giornata è cominciata con la deposizione ...
Leggi
E' nata la Borgorosso Polisportiva
Sta crescendo a grandi passi in Umbria il calcio femminile giovanile. Nell’area del Trasimeno è nata la Borgorosso Polis...
Leggi
Un morto durante una battuta di caccia al cinghiale nell'amerino
Un uomo di 57 anni, residente in una frazione di Amelia, è morto domenica pomeriggio a seguito di un incidente di caccia...
Leggi
Il Gualdo FC consolida il primato in classifica
Con la partita odierna il Gualdo FC consolida il primato in classifica attraverso l’ottava vittoria consecutiva, concret...
Leggi
Utenti online:      264


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv